User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
Like Tree11Likes

Discussione: Risiko VIII secolo - Regolamento terminato! (salvo correzioni in corsa)

  1. #1
    100 milioni e 2 pere
    Data Registrazione
    24 Oct 2013
    Messaggi
    30,758
    Mentioned
    1358 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    12

    Predefinito Risiko VIII secolo - Regolamento terminato! (salvo correzioni in corsa)

    Cominciamo coi punti fermi

    Numero giocatori:
    13 (8 Longobardi e 5 Bizantini) più il Game Master che gestisce Pavia

    Squadre:
    No, individuale

    Ambientazione e mappa:
    Italia, anno del Signore 744 dC

    Decorso del tempo:
    parallelo al nostro. Al momento della stesura di questo post sono le 9.43 del 22 gennaio 744 dC

    Tipo di gioco:
    Strategia, diplomazia (tramite le abilità politiche del giocatore) e guerra (tramite l'applicazione online dei 4 dadi a 6 facce)

    Obiettivi (vittoria):
    Uguale per tutti i duchi longobardi: diventare Re d'Italia annettendo anche i territori bizantini
    Uguale per gli strategos bizantini: riunificare tutta l'Italia sotto Costantinopoli

    Sconfitta:
    Nel momento in cui il giocatore perde la sovranità del capoluogo del suo ducato/thema di partenza e viene ucciso
    Ultima modifica di Maestrale; 29-01-17 alle 11:16
    "Decorato col ban permanente dal forum del centrodestra per meriti conseguiti sul campo a seguito di una pervicace campagna di educazione civica atta ad informare i legaioli bananas che da 18 anni sono alleati ed eterodiretti da un criminale."

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    100 milioni e 2 pere
    Data Registrazione
    24 Oct 2013
    Messaggi
    30,758
    Mentioned
    1358 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    12

    Predefinito re: Risiko VIII secolo - Regolamento terminato! (salvo correzioni in corsa)

    Ordine di gioco

    La prima cosa da fare all'inizio sarà stabilire l'ordine di gioco

    Ognuno dei 13 giocatori tirerà i 4 dadi d'oro, il risultato del tiro deciderà l'ordine di gioco in tutta la partita

    Il primo a giocare sarà il giocatore che ha ottenuto la somma dei 4 dadi più alta, poi via via tutti gli altri, fino al giocatore che ha ottenuto la somma più bassa


    Pareggio

    In caso di pareggio fra 2 o più giocatori, avrà la precedenza in ordine di importanza:

    A) il giocatore che otterrà il valore più alto al primo dei 4 dadi
    B) In caso di ulteriore pareggio, il giocatore che otterrà il valore più alto al secondo dei 4 dadi
    C) In caso di ulteriore pareggio, il giocatore che otterrà il valore più alto al terzo dei 4 dadi
    D) In caso di ulteriore pareggio, i giocatori interessati effettuano un secondo tiro per stabilire chi gioca per primo
    Ultima modifica di Maestrale; 10-02-17 alle 08:49
    "Decorato col ban permanente dal forum del centrodestra per meriti conseguiti sul campo a seguito di una pervicace campagna di educazione civica atta ad informare i legaioli bananas che da 18 anni sono alleati ed eterodiretti da un criminale."

  3. #3
    100 milioni e 2 pere
    Data Registrazione
    24 Oct 2013
    Messaggi
    30,758
    Mentioned
    1358 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    12

    Predefinito re: Risiko VIII secolo - Regolamento terminato! (salvo correzioni in corsa)

    Situazione di partenza

    Ogni giocatore dispone in partenza di 4000 milites (arimanni longobardi o stratios bizantini), di cui 1900 a difesa della capitale del Ducato/Thema, e 300 a difesa di ciascuno dei 7 territori restanti


    I Ducati Longobardi senza sbocco al mare o con uno sbocco al mare esiguo hanno 3500 milites semplici e 500 milites a cavallo (di cui 150 cavalieri nella capitale, i restanti 350 divisi in 50 cavalieri a testa per i 7 territori restanti). Dispongono inoltre di 10 torri d'assedio, che necessitano un impiego minimo di 20 milites ciascuna per essere usate

    I Ducati Longobardi con sbocco al mare hanno 3 navi che necessitano un minimo di 10 milites quando attaccano i nemici/difendono il porto in cui sono ormeggiate, un minimo di 20 milites ciascuna quando navigano in mare aperto (senza il numero minimo sono completamente inutiilizzabili). Hanno inoltre 350 milites a cavallo, di cui 105 nella capitale e 35 per ciascuno degli altri 7 territori. Dispongono infine di 7 torri d'assedio che necessitano un numero minimo di 20 milites ciascuna per essere usate

    Le thema bizantine hanno 10 navi a fuoco greco, che necessitano un minimo di 10 milites quando attaccano i nemici/difendono il porto in cui sono ormeggiate, e di un minimo di 20 milites quando navigano in mare aperto (senza il numero minimo sono completamente inutiilizzabili). Hanno inoltre 200 milites a cavallo, di cui 60 nella capitale e 20 per ciascun territorio. Non dispongono di torri d'assedio


    Ultima modifica di Maestrale; 10-02-17 alle 08:23
    "Decorato col ban permanente dal forum del centrodestra per meriti conseguiti sul campo a seguito di una pervicace campagna di educazione civica atta ad informare i legaioli bananas che da 18 anni sono alleati ed eterodiretti da un criminale."

  4. #4
    100 milioni e 2 pere
    Data Registrazione
    24 Oct 2013
    Messaggi
    30,758
    Mentioned
    1358 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    12

    Predefinito re: Risiko VIII secolo - Regolamento terminato! (salvo correzioni in corsa)

    Turni di gioco

    Ogni turno di gioco di ciascun giocatore si articola in 4 fasi:

    1. Quantificazione della rendita dei territori gestiti
    2. Investimenti
    3. Attacco ai territori stranieri
    4. Spostamenti di truppe

    Ultima modifica di Maestrale; 28-01-17 alle 20:34
    Flaviogiulio likes this.

  5. #5
    100 milioni e 2 pere
    Data Registrazione
    24 Oct 2013
    Messaggi
    30,758
    Mentioned
    1358 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    12

    Predefinito re: Risiko VIII secolo - Regolamento terminato! (salvo correzioni in corsa)

    Fase 1: Rendita dei territori gestiti

    Il territorio della capitale di ogni Ducato/Thema rende all'inizio di ogni gioco automaticamente ad ogni giocatore 30 miliarensi d'argento, + altri 20 miliarensi d'argento per ogni territorio in suo possesso. Le capitali straniere conquistate renderanno anch'esse 30 miliarensi per ogni turno, i territori stranieri 20 miliarensi per ogni turno.

    Rendita aggiuntiva dadi silver

    La rendita di ogni giocatore poi può essere aumentata (ma anche diminuita, attenzione) dal tiro dei dadi silver, obbligatorio come prima cosa all'inizio di ogni turno

    Risultato = Rendita aggiuntiva dadi silver

    4 = -100 miliarensi
    5 = -90 miliarensi
    6 = -80 miliarensi
    7 = -70 miliarensi
    8 = -60 miliarensi
    9 = -50 miliarensi
    10 = -40 miliarensi
    11 = -30 miliarensi
    12 = -20 miliarensi
    13 = -10 miliarensi
    14 =
    15 = +10 miliarensi
    16 = +20 miliarensi
    17 = +30 miliarensi
    18 = +40 miliarensi
    19 = +50 miliarensi
    20 = +60 miliarensi
    21 = +70 miliarensi
    22 = +80 miliarensi
    23 = +90 miliarensi
    24 = +100 miliarensi


    Ultima modifica di Maestrale; 29-01-17 alle 09:54
    "Decorato col ban permanente dal forum del centrodestra per meriti conseguiti sul campo a seguito di una pervicace campagna di educazione civica atta ad informare i legaioli bananas che da 18 anni sono alleati ed eterodiretti da un criminale."

  6. #6
    100 milioni e 2 pere
    Data Registrazione
    24 Oct 2013
    Messaggi
    30,758
    Mentioned
    1358 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    12

    Predefinito re: Risiko VIII secolo - Regolamento terminato! (salvo correzioni in corsa)

    Fase 2: Investimenti

    Il giocatore potrà investire la somma di miliarensi capitalizzata dalle rendite comprando/negoziando soldati/navi/cavalli o addirittura territori da altri giocatori, oppure arruolando nuovi giovani milites o costruendo nuove torri (i bizantini per farlo devono aver conquistato almeno un ducato longobardo) o nuove navi (a fuoco greco solo i bizantini, navi semplici solo chi ha almeno un porto)

    In alternativa il giocatore può decidere di accumulare il proprio tesoretto in tutto o in parte nel suo capoluogo per fare investimenti maggiori nei turni successivi

    Costi degli investimenti sono i seguenti:

    - 50 miliarensi per ogni 10 nuovi milites semplici muniti di spada, lancia, arco o ascia
    - 100 miliarensi per ogni 10 nuovi milites armati a cavallo (cavallo compreso naturalmente)
    - 200 miliarensi per nuova torre d'assedio o nuova nave (quest'ultima solo in caso di possesso di almeno un porto)

    Disposizione dei nuovi milites arruolati e delle attrezzature acquistate o costruite

    Il giocatore potrà poi scegliere liberamente in quale dei suoi territori piazzare i nuovi milites o le nuove attrezzature acquistate, posto che:

    - le navi devono essere ormeggiate in un territorio con almeno un porto
    - le torri d'assedio non possono stare in mare, nè essere trasportate via mare
    Ultima modifica di Maestrale; 29-01-17 alle 09:55
    "Decorato col ban permanente dal forum del centrodestra per meriti conseguiti sul campo a seguito di una pervicace campagna di educazione civica atta ad informare i legaioli bananas che da 18 anni sono alleati ed eterodiretti da un criminale."

  7. #7
    100 milioni e 2 pere
    Data Registrazione
    24 Oct 2013
    Messaggi
    30,758
    Mentioned
    1358 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    12

    Predefinito re: Risiko VIII secolo - Regolamento terminato! (salvo correzioni in corsa)

    Fase 3: attacco ad un territorio straniero

    Attacchi a territori confinanti

    Possono essere attaccati fino ad un massimo di 3 territori stranieri per ogni turno di gioco attraverso un numero illimitato di tiri coi dadi rossi (scontri), finchè il giocatore attaccante non decide di passare il turno

    Il giocatore attaccante all'inizio di questa fase deve innanzitutto dichiarare il territorio che intende attaccare (che dev'essere confinante con i suoi territori)

    Poi prima di ogni tiro rosso l'attaccante dovrà dichiarare da quale dei suoi territori confinanti sta partendo quell'attacco (se sono più di uno) e quante e quali unità belliche impiegherà in quel tiro.

    Non si può attaccare con un milites per volta, il numero minimo di milites da impiegare in ogni tiro ai dadi rossi è di 5 (nel caso se ne vogliano impiegare di più dev'essere sempre comunque un multiplo di 5), Per le altre unità (torri d'assedio o navi) invece il numero d'impiego è libero

    Il giocatore difendente chiamato in causa sarà obbligato ad effettuare immediatamente un tiro di difesa (per i tiri di difesa si useranno sempre i dadi blu, come nel risiko classico) impiegando lo stesso tipo e quantità di unità belliche dell'attaccante

    L'esito di ogni scontro è semplice: ad ogni tiro vince chi ottiene la somma superiore tra rossi e blu. In caso di pareggio, come nel risiko normale, prevalgono i blu del difendente

    I milites semplici o a cavallo impiegati nello scontro dal giocatore che è uscito sconfitto periscono. Le navi e le torri d'assedio resistono fino ad un numero massimo di 2 scontri persi per turno di gioco, al terzo scontro perso in cui sono state impiegate sono da considerarsi distrutte

    Postilla del Game Master:
    attenzione lo scrivo subito: al fine di mantere la maggior chiarezza possibile durante il gioco il difendente è sempre obbligato a quotare i seguenti 2 post:

    1 - il tiro dei dadi rossi richiesto a Max Headroom dal giocatore che lo sta attaccando
    2 - i dadi rossi forniti in risposta da Max Headroom

    In caso di dimenticanza del quote dei dadi rossi il tiro blu del difendente non verrà considerato valido e dovrà essere ripetuto.

    Questo perchè il GM, che è sgamato, intende fin da subito favorire la riduzione del numero di possibili contestazioni e rotture di bolas varie
    Ultima modifica di Maestrale; 04-02-17 alle 16:37
    Flaviogiulio likes this.
    "Decorato col ban permanente dal forum del centrodestra per meriti conseguiti sul campo a seguito di una pervicace campagna di educazione civica atta ad informare i legaioli bananas che da 18 anni sono alleati ed eterodiretti da un criminale."

  8. #8
    100 milioni e 2 pere
    Data Registrazione
    24 Oct 2013
    Messaggi
    30,758
    Mentioned
    1358 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    12

    Predefinito re: Risiko VIII secolo - Regolamento terminato! (salvo correzioni in corsa)

    Fase 3: attacco ad un territorio straniero

    Impieghi di navi o torri d'assedio

    L'impiego di navi o di torri d'assedio è obbligatorio nel momento in cui si attacca il territorio di un capoluogo di Ducato/Thema che presumibilmente è cinto da mura con l'eccezione del porto (per conquistare un capoluogo senza sbocchi la mare ovviamente si possono usare solo le torri d'assedio)

    Il difendente risponderà all'attacco con lo stesso numero di milites presenti sulla nave/torre d'assedio dell'attaccante

    Milites a cavallo vs. milites semplici

    Un difendente può decidere (o essere costretto in quanto sprovvisto di milites a cavallo) di difendersi dall'attacco di N milites a cavallo contrapponendo lo stesso numero di milites semplici. In quel caso al tiro dei dadi blu verrà applicato un malus di -1

    Viceversa un difendente può decidere di difendersi da un attacco di N milites semplici contrapponendo lo stesso numero di milites a cavallo, in quel caso verrà applicato un bonus di +1 al tiro blu

    NB: negli scontri nave contro nave tra bizantini e longobardi i greci godranno sempre di un bonus di +1 ai dadi per via del fuoco greco

    Viceversa negli scontri via terra tra Longobardi e Bizantini in cui il difendente o l'attaccante impiega una o più torri d'assedio i germanici godranno sempre di un bonus di +1
    Ultima modifica di Maestrale; 05-02-17 alle 10:01
    "Decorato col ban permanente dal forum del centrodestra per meriti conseguiti sul campo a seguito di una pervicace campagna di educazione civica atta ad informare i legaioli bananas che da 18 anni sono alleati ed eterodiretti da un criminale."

  9. #9
    100 milioni e 2 pere
    Data Registrazione
    24 Oct 2013
    Messaggi
    30,758
    Mentioned
    1358 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    12

    Predefinito re: Risiko VIII secolo - Regolamento terminato! (salvo correzioni in corsa)

    Fase 3: attacco ad un territorio straniero

    Attacchi via mare a territori non confinanti

    Via mare si possono attaccare anche territori non confinanti attraverso lo spostamento delle navi (delle quali bisogna dichiarare alla partenza il numero di soldati, a cavallo e non, che salgono a bordo)

    Per i tratti di mare brevi (ad esempio Corsica-Sardegna o Calabria-Sicilia) la battaglia si svolge in un turno unico come per le battaglie di terra

    Per i tratti di mare più lunghi è obbligatorio sostare nei punti mare della mappa , in questo caso il territorio che si vuole attaccare verrà raggiunto nel turno successivo (o dopo più turni successivi nel caso il tragitto sia più lungo e i punti mare siano più di uno)

    Quando viene attaccato un territorio via mare il difendente ha sempre l'obbligo di difendersi in primo luogo con le proprie navi, se sono presenti nel porto


    Ultima modifica di Maestrale; 05-02-17 alle 09:57
    "Decorato col ban permanente dal forum del centrodestra per meriti conseguiti sul campo a seguito di una pervicace campagna di educazione civica atta ad informare i legaioli bananas che da 18 anni sono alleati ed eterodiretti da un criminale."

  10. #10
    100 milioni e 2 pere
    Data Registrazione
    24 Oct 2013
    Messaggi
    30,758
    Mentioned
    1358 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    12

    Predefinito re: Risiko VIII secolo - Regolamento terminato! (salvo correzioni in corsa)

    Fase 3: attacco ad un territorio straniero

    Conquista del capoluogo


    La conquista del capoluogo del Ducato/Thema da parte dell'attaccante comporta la sconfitta del difendente

    L'attaccante in quel caso potrà liberamente decidere le sorti del difendente, se ucciderlo (estromettendolo cosi definitivamente dalla partita in corso) o di vendere lui e i milites superstiti agli uomini delle steppe a nord (se il Ducato/Thema del difendente non ha sbocchi al mare o si affaccia solo in Adriatico) o agli arabi (se il Ducato/Thema del difendente si affaccia sul Tirreno)

    Vendita degli sconfitti agli Avari o agli Arabi

    Sia gli uni che gli altri pagano 2 miliarensi d'argento per ogni prigioniero

    Ripartizione di milites e unità belliche superstiti dopo la conquista di un Ducato/Thema

    Quando il capoluogo, e con lui il Duca/Strategos, cade in mani nemiche è possibile che i soldati e i gastaldi dei territori in suo possesso decidano spontaneamente di tradire il vecchio sovrano ormai defunto, venduto o imprigionato e giurino fedeltà al nuovo padrone

    Il conquistatore farà un tiro coi dadi misti per valutare il proprio carisma e quello dei suoi messaggeri sui milites stranieri

    Di seguito la tabella delle differenze fra i 2 dadi d'oro e i 2 dadi neri, con conseguente passaggio di milites da una bandiera all'altra

    Dadi d'oro - dadi neri = Milites che giurano fedeltà al nuovo Signore

    +10 = 100%
    + 9 = 95%
    + 8 = 90%
    + 7 = 85%
    + 6 = 80%
    + 5 = 75%
    + 4 = 70%
    + 3 = 65%
    + 2 = 60%
    + 1 = 55%
    0 = 50%
    - 1 = 45%
    - 2 = 40%
    - 3 = 35%
    - 4 = 30%
    - 5 = 25%
    - 6 = 20%
    - 7 = 15%
    - 8 = 10%
    - 9 = 5%
    -10 = 0%
    Ultima modifica di Maestrale; 29-01-17 alle 12:43
    carter likes this.
    "Decorato col ban permanente dal forum del centrodestra per meriti conseguiti sul campo a seguito di una pervicace campagna di educazione civica atta ad informare i legaioli bananas che da 18 anni sono alleati ed eterodiretti da un criminale."

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-02-17, 00:57
  2. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 09-02-17, 23:02
  3. Risposte: 329
    Ultimo Messaggio: 04-02-17, 22:28
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 31-01-17, 17:41
  5. VIII Congresso di Progetto Liberale [VIII-PL]
    Di Ronnie nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-07-13, 01:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226