User Tag List

Pagina 1 di 33 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 330
Like Tree94Likes

Discussione: 2. Risiko VIII secolo - spartizione dei territori e definzione delle regole

  1. #1
    100 milioni e 2 pere
    Data Registrazione
    24 Oct 2013
    Messaggi
    30,758
    Mentioned
    1358 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    12

    Predefinito 2. Risiko VIII secolo - spartizione dei territori e definzione delle regole

    Ok, prima regola:

    l'economia, sia longobarda che bizantina, verrà misurata in miliarensi d'argento
    "Decorato col ban permanente dal forum del centrodestra per meriti conseguiti sul campo a seguito di una pervicace campagna di educazione civica atta ad informare i legaioli bananas che da 18 anni sono alleati ed eterodiretti da un criminale."

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    mutualista in saor
    Data Registrazione
    18 Nov 2013
    Località
    Venetorum angulus
    Messaggi
    13,919
    Mentioned
    330 Post(s)
    Tagged
    75 Thread(s)

    Predefinito re: 2. Risiko VIII secolo - spartizione dei territori e definzione delle regole

    Proposta per la questione navale. Battaglie navali e battaglie terrestri funzionano allo stesso modo, con i dadi.

    Attacco navale contro la terraferma: funziona come le altre battaglie. Se l'attaccante conquista ha la facoltà di convertire tutte o in parte le navi in truppe di terra, secondo il valore delle varie truppe.

    Es. Tuscia attacca via nave Sardegna. Vince Occi. Essendo longobardo la nave vale 7 e può convertirla in 7 fanti, oppure in 3 cavallieri ed 1 fante (o altre combinazioni che rispettino i valori), sì da posizionare le truppe a difesa del nuovo territorio.
    Chiaramente se fosse la Sardegna ad invadere, valendo 5 la nave bizantina...

    "Intercetto": battaglia navale che si svolge in appositi settori marini. L'attaccante ha la facoltà di dare battaglia alle vicine navi di passaggio. La battaglia non ha conseguenze territoriali.

    Es. il Duca d'Asti ha una spedizione navale contro la Sikelia. Deve passare nel tratto di mare della Sardegna. Se occhioni ha navi in quel tratto può attaccare la spedizione che non è diretta contro di lui.

  3. #3
    mutualista in saor
    Data Registrazione
    18 Nov 2013
    Località
    Venetorum angulus
    Messaggi
    13,919
    Mentioned
    330 Post(s)
    Tagged
    75 Thread(s)

    Predefinito re: 2. Risiko VIII secolo - spartizione dei territori e definzione delle regole

    In risposta a questo post di occhioni:

    poi per quanto riguarda i territori, non c'è bisogno che tutti abbiano esattamente un numero uguale di territori. basta bilanciarli con la potenza di alcuni territori rispetto ad altri.
    dando uno stesso numero di "punti" a ogni giocatore.

    ad esempio: tizio ha 8 territori, caio ha 5 territori

    i punti sono 20: tizio avrà 6 territori da 2 punti e 2 territori da 4 punti, caio avrà 5 territori da 4 punti
    Non sono d'accordo, funzionerebbe al primo giro ma alla lunga no. Perché ti attaccano i territori da più punti...

  4. #4
    100 milioni e 2 pere
    Data Registrazione
    24 Oct 2013
    Messaggi
    30,758
    Mentioned
    1358 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    12

    Predefinito re: 2. Risiko VIII secolo - spartizione dei territori e definzione delle regole

    Citazione Originariamente Scritto da pomo-pèro Visualizza Messaggio
    Proposta per la questione navale. Battaglie navali e battaglie terrestri funzionano allo stesso modo, con i dadi.

    Attacco navale contro la terraferma: funziona come le altre battaglie. Se l'attaccante conquista ha la facoltà di convertire tutte o in parte le navi in truppe di terra, secondo il valore delle varie truppe.

    Es. Tuscia attacca via nave Sardegna. Vince Occi. Essendo longobardo la nave vale 7 e può convertirla in 7 fanti, oppure in 3 cavallieri ed 1 fante (o altre combinazioni che rispettino i valori), sì da posizionare le truppe a difesa del nuovo territorio.
    Chiaramente se fosse la Sardegna ad invadere, valendo 5 la nave bizantina...

    "Intercetto": battaglia navale che si svolge in appositi settori marini. L'attaccante ha la facoltà di dare battaglia alle vicine navi di passaggio. La battaglia non ha conseguenze territoriali.

    Es. il Duca d'Asti ha una spedizione navale contro la Sikelia. Deve passare nel tratto di mare della Sardegna. Se occhioni ha navi in quel tratto può attaccare la spedizione che non è diretta contro di lui.
    Per me è molto più semplice: i Longobardi sono più forti via terra perchè hanno un esercito più numeroso, i Bizantini sono più forti via mare.

    Ergo si possono verificare i seguenti 6 casi:

    1. Thema bizantina attacca ducato longobardo via terra: malus -1

    2. Thema bizantina attacca ducato longobardo via mare: bonus +1

    3. Ducato longobardo attacca thema bizantina via terra: bonus +1

    4. Ducato longobardo attacca thema bizantina via mare: malus -1

    5. Ducato longobardo attacca altro ducato longobardo via terra: nessun bonus/malus

    6. Ducato longobardo attacca altro ducato longobardo via mare: nessun bonus/malus

    Poi si fa la differenza algebrica tra i 4 dadi rossi e quelli blu, comprensiva di bonus/malus
    "Decorato col ban permanente dal forum del centrodestra per meriti conseguiti sul campo a seguito di una pervicace campagna di educazione civica atta ad informare i legaioli bananas che da 18 anni sono alleati ed eterodiretti da un criminale."

  5. #5
    mutualista in saor
    Data Registrazione
    18 Nov 2013
    Località
    Venetorum angulus
    Messaggi
    13,919
    Mentioned
    330 Post(s)
    Tagged
    75 Thread(s)

    Predefinito re: 2. Risiko VIII secolo - spartizione dei territori e definzione delle regole

    @Maestrale, ti riassumo qui le mie proposte per il regolamento:

    Le truppe:
    Bizantini
    - Stratiota (fanteria): costo 1
    - Catafratto (cavalleria): costa il doppio del fante
    - Dromone (nave): costa 5 volte il fante

    Longobardi
    - Arimanno (fante): costo 1
    - cavalliere: costo doppio del fante
    - nave: costa 7 volte il fante*

    Rifornimenti legati ai territori, ed eventualmente alla giocata delle carte (vedi sotto)

    Le carte avvenimenti:
    5 carte:
    - "buona annata": si gioca per se stessi, usando i dadi silver previsti per il rifornimento. Più alto sarà i valore e più rifornimenti si avranno.
    - "carestia/terremoto": si gioca contro un altro giocatore, con i dadi misti. Più alto sarà il differenziale e più alto sarà il danno.
    - "arabi" (solo nel mazzo longobardo) / "fuoco greco" (solo nel mazzo bizantino): si gioca contro un altro giocatore, con i dadi misti. La carta arabi influenza negativamente i rifornimenti (se i dadi sono favorevoli). La carta fuoco greco serve a far fuori le navi longobarde presenti sulla plancia.
    - "tregua": si gioca contro un altro giocatore, senza uso dei dadi. Il giocatore contro cui la giochi non può attaccarti.
    - "tradimento": si gioca contro un altro giocatore, con i dadi misti. Se i primi due dadi hanno un valore maggiore o uguale ai secondi la carta non ha effetto. Se invece è minore più alto sarà il differenziale e più alto sarà il danno (reggimenti avversari che passano con te).

    Al primo turno nessuno può giocare carte. Dal secondo turno in poi tutti abbiamo a disposizione le cinque carte, una per tipo, ed ogni turno possiamo giocarne una. Quando saranno finite tutte le carte torneremo ad averle tutte e 5 di nuovo.

  6. #6
    mutualista in saor
    Data Registrazione
    18 Nov 2013
    Località
    Venetorum angulus
    Messaggi
    13,919
    Mentioned
    330 Post(s)
    Tagged
    75 Thread(s)

    Predefinito re: 2. Risiko VIII secolo - spartizione dei territori e definzione delle regole

    Citazione Originariamente Scritto da Maestrale Visualizza Messaggio
    Per me è molto più semplice: i Longobardi sono più forti via terra perchè hanno un esercito più numeroso, i Bizantini sono più forti via mare.

    Ergo si possono verificare i seguenti 6 casi:

    1. Thema bizantina attacca ducato longobardo via terra: malus -1

    2. Thema bizantina attacca ducato longobardo via mare: bonus +1

    3. Ducato longobardo attacca thema bizantina via terra: bonus +1

    4. Ducato longobardo attacca thema bizantina via mare: malus -1

    5. Ducato longobardo attacca altro ducato longobardo via terra: nessun bonus/malus

    6. Ducato longobardo attacca altro ducato longobardo via mare: nessun bonus/malus

    Poi si fa la differenza algebrica tra i 4 dadi rossi e quelli blu, comprensiva di bonus/malus
    Intendi usare la somma dei 4 dadi?

    comunque le differenze che fai con i bonus e malus sarebbe forse più facile gestirle con il prezzo delle unità... Se per l'unità base il prezzo lo farei identico, si potrebbe invece ad esempio impostare che il cavalliere per i bizantini costa tre fanti, mentre per i longobardi solo due.

  7. #7
    mutualista in saor
    Data Registrazione
    18 Nov 2013
    Località
    Venetorum angulus
    Messaggi
    13,919
    Mentioned
    330 Post(s)
    Tagged
    75 Thread(s)

    Predefinito re: 2. Risiko VIII secolo - spartizione dei territori e definzione delle regole

    Ripeto la domanda fatta di là:

    - in quanti pezzi dobbiamo suddividere i territori (se hai letto i post preccedenti proponevo 7, come nel risiko quando si gioca in 6)
    - come usiamo i 4 dadi: la somma definisce chi vince la battaglia o dado per dado? E se dado per dado, possiamo attaccare con meno di 4 dadi (ovvero ne tiriamo 4 ma contiamo solo i primi due, se giochiamo con due...)?

  8. #8
    parzialmente stremato
    Data Registrazione
    02 Oct 2011
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    38,158
    Mentioned
    864 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    51

    Predefinito re: 2. Risiko VIII secolo - spartizione dei territori e definzione delle regole

    Citazione Originariamente Scritto da pomo-pèro Visualizza Messaggio
    In risposta a questo post di occhioni:



    Non sono d'accordo, funzionerebbe al primo giro ma alla lunga no. Perché ti attaccano i territori da più punti...
    beh ma non è sempre così: si cerca di bilanciare il tutto con zone strategiche o meno.
    altrimenti non ha senso. nel gioco del risiko si hanno:
    una quantità iniziale di truppe da schierare uguale per tutti
    territori in numero uguale (almeno credo)

    però in questo risiko ci sono anche altri fattori:
    un territorio più grande con più zone magari ha la maggior parte dei territori costieri molto vulnerabili e deboli (vedi la sardegna) mentre un territorio più piccolo ma più forte ha invece meno zone. poi non so.

    comunque io direi che la cosa fondamentale è fare la lista delle zone.
    {;,;}

    SE HAI BISOGNO DELL'INTERVENTO DI ಠ_ಠ MANDA UN PVT cliccando qui ------>

  9. #9
    mutualista in saor
    Data Registrazione
    18 Nov 2013
    Località
    Venetorum angulus
    Messaggi
    13,919
    Mentioned
    330 Post(s)
    Tagged
    75 Thread(s)

    Predefinito re: 2. Risiko VIII secolo - spartizione dei territori e definzione delle regole

    Citazione Originariamente Scritto da ಠ_ಠ Visualizza Messaggio
    beh ma non è sempre così: si cerca di bilanciare il tutto con zone strategiche o meno.
    altrimenti non ha senso. nel gioco del risiko si hanno:
    una quantità iniziale di truppe da schierare uguale per tutti
    territori in numero uguale (almeno credo)
    Si. A volte qualcuno si trova con un territorio in meno (sono 42, quindi se giochi in 6=7; 5= 2 ne hanno 9 e 3 ne hanno 8; 4= 2 ne hanno 11 e 2 ne hanno 10; 3=14). Ma al massimo si tratta di un territorio, anche perché i rifornimenti sono legati al numero dei territori.

    però in questo risiko ci sono anche altri fattori:
    un territorio più grande con più zone magari ha la maggior parte dei territori costieri molto vulnerabili e deboli (vedi la sardegna) mentre un territorio più piccolo ma più forte ha invece meno zone. poi non so.
    Dipende da quanto vogliamo complicarlo.

    comunque io direi che la cosa fondamentale è fare la lista delle zone.
    Giusto, ma per farlo @Maestrale deve dirci in quanti pezzi dividerli... Io il mio suggerimento basato sul Risiko a 6 persone l'ho dato, tenendo conto che siamo in 13.

  10. #10
    parzialmente stremato
    Data Registrazione
    02 Oct 2011
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    38,158
    Mentioned
    864 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    51

    Predefinito re: 2. Risiko VIII secolo - spartizione dei territori e definzione delle regole

    facciamo 8 zone per ogni giocatore?
    Sicili

    Venezia @pomo-pèro
    1 Venezia
    2Clodiense e laguna di ponente
    3 Metamauco
    4 Torcello
    5 Heraclia-Equilio
    6 Grado
    7 Istria superiore
    8 Istria inferiore

    Esarcato @nozdrev
    1)ravenna
    2)ancona
    3)pesaro/fano
    4)rimini
    5)gubbio
    6)adria
    7)sarsina
    8)bologna/imola


    Sardegna @ಠ_ಠ
    1)Calaris
    2)Turris Libisonis
    3)Olbia
    4)Barbagie
    5)Forum Traiani
    6)Tharros
    7)Othoca
    8)Sulci


    Spoleto
    1)Camerino
    2)Rieti
    3)Nocera
    le altre?

    Friuli
    Treviso
    Belluno


    Austria:
    - Robert: Friuli, Ceneda e Treviso
    - Guy Fawkes: Vicenza, Verona
    - Carter: Brescia e Trento
    - Maestrale: Bergamo (dato che era gastaldato sotto Pavia)

    Neustria:
    - Maestrale: Pavia, Parma, Piacenza, Reggio, Persiceto
    - i-alca: Asti, Torino, Ivrea, San Giulio

    - Occidentale: Tuscia

    - Traiano: Benevento
    - Flaviogiulio: Spoleto






    IN ELABORAZIONE ATTENDERE
    {;,;}

    SE HAI BISOGNO DELL'INTERVENTO DI ಠ_ಠ MANDA UN PVT cliccando qui ------>

 

 
Pagina 1 di 33 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 09-02-17, 23:02
  2. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 21-09-16, 19:27
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-07-15, 10:54
  4. Profumo, puzza di bruciato e spartizione delle banche
    Di Muntzer nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-09-10, 21:13
  5. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 11-06-06, 21:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226