User Tag List

Pagina 1 di 329 121151101 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 3282
Like Tree894Likes

Discussione: Ecco perchè la Cina è la locomotiva del pianeta

  1. #1
    Klassenkampf ist alles!
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    23,043
    Mentioned
    270 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)

    Predefinito Ecco perchè la Cina è la locomotiva del pianeta

    La Cina ha mantenuto le due cose più fondamentali dell’esistenza di una nazione:
    A) Il potere dello Stato
    B) La sovranità monetaria
    Due cose che da noi sono scomparse rispettivamente nel 1992 e nel 1999.
    C’era una volta un colosso della finanza. C’era una volta che questo uomo era il 4o uomo più ricco del Paese. C’era una volta che sappiamo che questi ‘Dei’ sono i padroni del mondo, ovunque. C’era una volta che in Cina però... perdonate il francesismo, lo prendono in culo, anche oggi, nel mondo globalizzato, e solo in Cina succede. E io mi esalto.
    Ecco la storia in due righe. Un tal Yao Zhenhua è il padrone di un gigante assicurativo privato cinese chiamato Baoneng. Possiede una ricchezza privata di 17 miliardi di dollari. Fa business con l’aggressività del solito barracuda in tutto il mondo, compra dove cazzo gli pare, divora OPA, Wall Street lo teme.
    Il Yao se l’era presa allegra, sapete, la sbornia del potere, e ha cominciato a divorare anche in Cina. Ma a Pechino, nei palazzi dello Stato, hanno storto il naso, e hanno detto “Sto qui sta imponendo prezzi distorti, profitta troppo, e sono dei rapinatori”.
    Il telefono di Yao Zhenhua squilla ieri, dall’altra parte c’è lo Stato, e gli dice “Hai rotto il cazzo rapinatore, sei bandito da ogni attività su tutto il territorio della Cina per 10 anni. Buona serata”. Click.
    Lo fai alla Exor degli Agnelli? Lo fai a Allianz? Lo fai alle Generali? Lo fai alla AIG degli USA? Dopo 10 minuti lo Staterello che noi occidentali abbiamo, quella larva di Stati che abbiamo, richiama, chiede scusa al potente e il potente torna a fare quel cazzo che vuole. Il potente comanda.
    In Cina no. Se il potente protesta la sua famiglia si ritrova un cortese poliziotto che la informa che il potente non rincasa quella sera, né per le prossime sere dei prossimi 25 anni. Se mai rincaserà dopo 25 anni di Beauty Farm alla cinese...
    In questo caso, W la Cina.
    Paolo Barnard - [Alcune considerazioni su...]
    https://www.ft.com/content/37d43dce-...6-2d969e0d3b65
    "Una vecchia barzelletta sovietica, diceva, cos’è il deviazionismo? È andare dritti quando la linea va a zig zag. Ecco, io sono un deviazionista"

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    57,656
    Mentioned
    331 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito re: Ecco perchè la Cina è la locomotiva del pianeta

    A) Il potere dello Stato
    B) La sovranità monetaria
    hahahhahahhahahhahahahah

    Perche gli altri stati, come gli USA, la Uk, la Russia....e via dicendo non hanno mantenuto la sovranita monetaria e il potere dello stato.

    Ma che thread sarebbe questo???

    La locomotiva del pianeta ????

    Io ho fatto sta domanda credo quasi una decina di volte. La ripeto ancora.

    Sai dirmi quale importante novita e' venuta dalla cina in questi ultimi 20 anni.

    Una tecnologia, un paradigma, una ideologia, uno stile di vita, una religone, un nuovo tipo di organizzazione sociale, un nuovo modo di fare politica, uno sport, uno slogan, una band musicale, degli attori famosi, una dottrina economica.......insomma cazzo hanno fatto i cinesi a parte assemblare merci che si potevano assemblare in molte altre parti del mondo ????
    shadows likes this.

  3. #3
    Komunista Estetizzante
    Data Registrazione
    07 Apr 2005
    Località
    Cavriago-Reggio Emilia
    Messaggi
    12,073
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Ecco perchè la Cina è la locomotiva del pianeta

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    hahahhahahhahahhahahahah

    Perche gli altri stati, come gli USA, la Uk, la Russia....e via dicendo non hanno mantenuto la sovranita monetaria e il potere dello stato.

    Ma che thread sarebbe questo???

    La locomotiva del pianeta ????

    Io ho fatto sta domanda credo quasi una decina di volte. La ripeto ancora.

    Sai dirmi quale importante novita e' venuta dalla cina in questi ultimi 20 anni.

    Una tecnologia, un paradigma, una ideologia, uno stile di vita, una religone, un nuovo tipo di organizzazione sociale, un nuovo modo di fare politica, uno sport, uno slogan, una band musicale, degli attori famosi, una dottrina economica.......insomma cazzo hanno fatto i cinesi a parte assemblare merci che si potevano assemblare in molte altre parti del mondo ????
    Aggiungo:un negro come presidente per difendere la razza nordica.
    tafazzo, blobb and bimbogigi like this.
    Militia est vita nostra super terram.
    Siamo nati per soffrire e io ho soffritto molto.

  4. #4
    Komunista Estetizzante
    Data Registrazione
    07 Apr 2005
    Località
    Cavriago-Reggio Emilia
    Messaggi
    12,073
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Ecco perchè la Cina è la locomotiva del pianeta

    1. Il confucianesimo è alla base della civiltà delle cosidette tigri asiatiche (Taiwan, Singapore, Corea, Vietnam ecc).
    2. La Cina è la più vecchia civiltà al mondo. Era un impero quando Romolo e Remo succhiavano il latte dalla lupa e gli angloisassoni erano cannibali (non è che siano cambiati molto) e emmettevano solo suoni gutturali.
    3. La Cina era un esempio per gli illuministi e per Adam Smith
    4. I barbari anglosassoni la distrussero perchè non accettava il libero commercio della droga ( i famosi diritti umani!!!)
    5. Hanno inventato la bussola, la carta, la polvere da sparo, la tessitura della seta, la porcellana e via dicendo. Sono il maggiore produttore di Hi Tech con il record di nuovi brevetti
    6. Uno sport? Kung Fu...per dire
    Se tu non fossi così ignorante ti parlerei anche di tutto il resto ma per uno che trangugia le porcherie di McDonald invece della deliziosa cucina cinese è anche troppo.
    blobb, amaryllide, tafazzo and 5 others like this.
    Militia est vita nostra super terram.
    Siamo nati per soffrire e io ho soffritto molto.

  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    10,529
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Ecco perchè la Cina è la locomotiva del pianeta

    Citazione Originariamente Scritto da paulhowe Visualizza Messaggio
    hahahhahahhahahhahahahah

    Perche gli altri stati, come gli USA, la Uk, la Russia....e via dicendo non hanno mantenuto la sovranita monetaria e il potere dello stato.

    Ma che thread sarebbe questo???

    La locomotiva del pianeta ????

    Io ho fatto sta domanda credo quasi una decina di volte. La ripeto ancora.

    Sai dirmi quale importante novita e' venuta dalla cina in questi ultimi 20 anni.

    Una tecnologia, un paradigma, una ideologia, uno stile di vita, una religone, un nuovo tipo di organizzazione sociale, un nuovo modo di fare politica, uno sport, uno slogan, una band musicale, degli attori famosi, una dottrina economica.......insomma cazzo hanno fatto i cinesi a parte assemblare merci che si potevano assemblare in molte altre parti del mondo ????
    Ineffetti 2000 anni fa erano una delle principali locomotive del pianeta, negli ultimi 200 anni non fanno altro che scopiazzare senza portare nulla di nuovo nel paniere.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    57,656
    Mentioned
    331 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito re: Ecco perchè la Cina è la locomotiva del pianeta

    Sono il maggiore produttore di Hi Tech con il record di nuovi brevetti


    Scusa puoi ripetere ?????

  7. #7
    Komunista Estetizzante
    Data Registrazione
    07 Apr 2005
    Località
    Cavriago-Reggio Emilia
    Messaggi
    12,073
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Ecco perchè la Cina è la locomotiva del pianeta

    Citazione Originariamente Scritto da vota dc Visualizza Messaggio
    Ineffetti 2000 anni fa erano una delle principali locomotive del pianeta, negli ultimi 200 anni non fanno altro che scopiazzare senza portare nulla di nuovo nel paniere.
    Scusa lo diciamo noi? Solo la città di Shenzhen spende in ricerca un terzo dell'Italia. E sono loro che copiano da noi?????? C'è da ridere. Huawei è una delle 4 aziende a livello mondiale come spesa in ricerca!!! hanno il maggior numero di ricercatori a livello mondiale dopo gli USA.
    blobb, amaryllide and AlleModena89 like this.
    Militia est vita nostra super terram.
    Siamo nati per soffrire e io ho soffritto molto.

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    30 Nov 2009
    Località
    new york
    Messaggi
    57,656
    Mentioned
    331 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito re: Ecco perchè la Cina è la locomotiva del pianeta

    Citazione Originariamente Scritto da Red Shadow Visualizza Messaggio
    Scusa lo diciamo noi? Solo la città di Shenzhen spende in ricerca un terzo dell'Italia. E sono loro che copiano da noi?????? C'è da ridere. Huawei è una delle 4 aziende a livello mondiale come spesa in ricerca!!! hanno il maggior numero di ricercatori a livello mondiale dopo gli USA.

    Red Shadow hanno prodotto cosa con questi "ricercatori" ??? Illuminaci.

  9. #9
    Komunista Estetizzante
    Data Registrazione
    07 Apr 2005
    Località
    Cavriago-Reggio Emilia
    Messaggi
    12,073
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Ecco perchè la Cina è la locomotiva del pianeta

    La Cina, nuova potenza mondiale in ricerca e innovazione



    di Pietro Greco


    Pubblicato il 01/09/2016Read time: 5 minsECONOMIA DELLA SCIENZA
    RICERCA E SVILUPPO
    POLITICA DELLA RICERCA


    Si chiama QUESS. Ha raggiunto la base di lancio di Jiuquan a giugno. E quando, entro il mese di agosto, sarà messo in orbita, diventerà il primo satellite per comunicazioni quantistiche al mondo con molte ambizioni: realizzare una svolta nella criptografia, rendendo la trasmissione di messaggi intrinsecamente sicura, testando le leggi della meccanica quantistica e, in particolare, verificando il “quantum entanglement”, la correlazione a distanza tra particelle quantistiche, a scala globale. Davvero una bella impresa, se riuscirà.
    QUESS è solo l’ultima delle sfide lanciate dalla Cina per conquistare la leadership mondiale nel campo non solo delle ICT (information and communication technologies), ma dell’intera filiera della ricerca scientifica e dello sviluppo tecnologico: dalle scienza di base alla produzione di beni hi-tech.
    Non sono passate che poche settimane, per esempio, da quando la Cina ha mostrato al mondo il più veloce e potente supercomputer al mondo, il Sundai TaihuLigh, tutto fatto in casa.
    Gli obiettivi non riguardano solo la tecnologia più avanzata, ma anche la ricerca di base. Non sono passati che pochi mesi da quando Pechino ha inviato nello spazio Monkey King, un satellite per lo studio della materia oscura. E sono molti gli scienziati europei coinvolti in progetti di fisica delle alte energie, come la costruzione di un superacceleratore, da 52 chilometri di circonferenza (il doppio rispetto a LHC, il collider del CERN di Ginevra che è a tutt’oggi il maggiore al mondo) che diventerà una “fabbrica” di bosoni di Higgs o di un grande laboratorio sotterraneo che, sull’esempio di quello del Gran Sasso, studierà i neutrini.
    La lunga “rincorsa” della Cina
    Sono circa quarant’anni, ormai, che la Cina è alla rincorsa dell’Occidente in fatto di scienza e tecnologia. Una corsa velocissima, che ha portato il paese asiatico, in termini di investimenti, a superare (nel 2014) l’Unione Europea e a minacciare la leadership degli Stati Uniti d’America: il sorpasso è previsto per il 2023.
    Ma, secondo gli esperti del R&D Magazine, una rivista americana specializzata, questa previsione deve essere modificata, perché negli ultimi 2 anni la Cina ha rallentato il ritmo di crescita degli investimenti: da un fantastico 19,5% di crescita media annua tenuto tra il 2003 e il 2014, a un più modesto, ma ancora ragguardevole 6,3% nel 2016 che fa seguito all’8,4% del 2015. Cosicché il sorpasso sugli Stati Uniti (Figura 1) potrà essere spostato di qualche anno: avverrà intorno al 2026.
    Figura 1 - Investimenti in R&S(passati e futuri in miliardi di dollari)

    Ma andiamo con ordine. Nel 2016, secondo il R&D Magazine, la Cina investirà in ricerca e sviluppo (R&S) l’equivalente di 396,30 miliardi di dollari, pari al 2,0% del Prodotto interno lordo (calcolato parità di potere d’acquisto delle moneta). Una quantità di soldi che è pari al 20,4% del totale degli investimenti mondiali in R&S. Appena dieci anni fa, nel 2006, la Cina investiva l’equivalente di 141,7 miliardi di dollari pari al 13,5% del totale mondiale.
    Tabella 1 - Dieci anni di investimenti. Un’analisi comparata tra il 2006 e il 2016
    2006 (miliardi di dollari % sul totale mondiale 2016 (miliardi di dollari) Incremento in % % sul totale mondiale
    Cina 141,7 13,5 396,3 180 20,4
    Usa 343 32,7 514 50 26,4
    Europa 264,3 25,2 409 55 21
    Giappone 136,7 13 166,6 22 8,6
    Corea del Sud 34,8 3,3 77,1 122 4
    Italia 18,6 1,8 26,7 44 1,4
    Mondo 1049,4 100 1947,8 86 100
    Fonte: elaborazione propria su dati R&D Magazine 2016 e 2006
    Come si vede in tabella 1, gli investimenti cinesi sono aumentati in dieci anni del 180%, un incremento pari a più di due volte la media mondiale, più di tre volte superiore a quello di Stati Uniti ed Europa (in questo caso la cifra tiene conto dell’intero continente, Russia/CSI esclusi) e maggiore di ben otto volte rispetto a quello del Giappone. Neppure la vivace Corea del Sud è riuscito a mantenere il passo della Cina.
    Secondo il R&D Magazine esiste una differenza strutturale tra la spesa in R&S della Cina e degli USA. Governativa, quella cinese; industriale quella americana (Tabella 2).
    Tabella 2 - Struttura della spesa in R&S
    Cina USA
    Governo 69 11
    Industria 21 71
    Accademia 10 18
    Fonte: R&D Magazine
    In realtà questa differenza andrebbe meglio articolata. È vero che la gran parte della spesa cinese è pubblica (e non a opera di multinazionali straniere, come si diceva un tempo) ed è decisa a livello di governo. Ma è anche vero che per la maggior parte la spesa governativa è indirizzata verso lo sviluppo tecnologico.
    I grandi passi della produzione scientifica cinese
    Sia come sia, gli investimenti di Pechino in R&S hanno prodotto dei risultati tangibili. In termini scientifici, per esempio (Tabella 3):
    Tabella 3 - Articoli scientifici pubblicati
    1996 2006 2015 Incremento 2015-1996 (in %) Incremento 2015-2006 (in %)
    Cina 28.656 187.396 401.945 1302 114
    Usa 325.631 454.438 487.064 50 7
    Germania 72.679 115.246 133.962 84 16
    Dati: Scimago
    Nel 2015, gli scienziati cinese hanno pubblicato oltre 400.000 articoli su riviste internazionali con peer review. Appena il 17,5% in meno dei loro colleghi degli Stati Uniti. In dieci anni la produzione scientifica cinese è aumentata del 114 %,contro solo il 7% di quella USA e il 16% di quella tedesca. La crescita di produttività della scienza cinese è ancora più ragguardevole se riferita a un periodo di venti anni. Nel 2015, rispetto al 1996, le pubblicazioni degli scienziati cinesi sono aumentate più di 13 volte, contro il 50% di quelle degli americani e l’84% di quelle dei colleghi tedeschi. Oggi la Cina è al secondo posto, nella classifica per paesi delle pubblicazioni scientifiche. Erano al nono posto nel 1996 e, probabilmente, saranno al primo posto assoluto nel giro di due o tre anni. D’altra parte già adesso vantano la comunità scientifica più numerosa al mondo (oltre 1,5 milioni di ricercatori; contro gli 1,4 degli Stati Uniti).
    Anche la qualità delle pubblicazioni è in aumento. Nel 2015 il numero di citazioni per articoli dei cinesi è stato pari a 0,40; non molto lontano dalle performance degli scienziati USA (0,60 citazioni per articolo). In alcuni settori i cinesi stanno assumendo una posizione di leadership in termini di quantità (il 25% degli articoli di chimica sono cinesi) ma anche in termini di qualità (il 18% degli highly cited papers, gli articoli più citati, sono scritti in Cina).
    Il primato dei brevetti cinesi
    Ma ci sono stati risultati tangibili anche in termini di innovazione. Tanto che nel 2013 il numero di brevetti richiesti da scienziati e ingegneri cinesi ha raggiunto quota 825.136, superando nettamente quello dei brevetti richiesti dagli americani (571.612). Nel campo dei brevetti, un indicatore dell’innovazione tecnologica, i cinesi sono ormai saldamente primi.
    Gli effetti economici non si sono fatti attendere. Nella classifica della Strategy & Global Innovation 1000, ovvero delle mille aziende considerate più innovative al mondo, nel 2005 rientravano solo 8 imprese cinesi. Nel 2015 il numero è salito a 114. A dimostrazione che la Cina deve essere considerata, ormai, uno dei poli mondiali dell’innovazione.



    I primi vekkio mio!!!!! Gli yankees non sono più quelli di una volta
    amaryllide and AlleModena89 like this.
    Militia est vita nostra super terram.
    Siamo nati per soffrire e io ho soffritto molto.

  10. #10
    Komunista Estetizzante
    Data Registrazione
    07 Apr 2005
    Località
    Cavriago-Reggio Emilia
    Messaggi
    12,073
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: Ecco perchè la Cina è la locomotiva del pianeta

    I cosidetti "distretti industriali" italiani si fondavano sulla imitazione genralizzata. Io lavoro in una certa azienda, mi licenzo e faccio un prodotto simile che la mia azienda precedente ha copiato da un'altro che a sua volta ha copiato da un tedesco, austriaco ecc. fino a risalire ad Adamo ed Eva. La cosidetta mancanza di creatività degli asiatici è un mito razzista (interessato) applicato di volta in volta ai giapponesi Anni'60), coreani (anni'70), e per la prima volta i cinesi negli anni '80 (ma erano quelli di Taiwan e Singapore) poi ai cinesi continentali solo negli anni '90 e seguenti.
    Oggi innovazione è ricerca. Ormai sono più le cause intentate dai cinesi agli altri (e tra di loro anche) che quelle degli altri ai cinesi. A parte che nelle innovazione tecnologica non è facile stabilire chi ha copiato chi. Non si tratta di "invenzione" ma di innovazione che sostanzialmente significa copiare meglio (tecnicamente reverse engineering).
    Militia est vita nostra super terram.
    Siamo nati per soffrire e io ho soffritto molto.

 

 
Pagina 1 di 329 121151101 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 28-05-15, 22:36
  2. La Cina fa scoppiare la bolla immobiliare. Ecco perché
    Di dedelind nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-03-13, 06:46
  3. Italia-Cina: Clini, cinesi locomotiva mondiale economia verde
    Di Red Shadow nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-07-09, 12:57
  4. Cina locomotiva del mondo
    Di Massimo Piacere nel forum Eurasiatisti
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 17-04-09, 18:46
  5. Ecco perchè la Cina non deve preoccuparci
    Di italianodoc89 nel forum Politica Estera
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 21-03-08, 01:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225