User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    29 Apr 2015
    Messaggi
    677
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Franco perco: Censimento del cervo e parchi nazionali in italiani in pericolo

    La legge che fa paura a chi ama i parchi - Repubblica.it



    sollecito la Vostra attenzione sulla proposta di riforma della LN 394, nella
    sua ultima versione approvata dalla Commissione ambiente della Camera su di
    un ddl del Senato, precisamente il ddl 119.
    Sono stato sei anni direttore di un Parco Nazionale e ho toccato con mano
    quanto non funziona. Molto, consentitemi.

    Per tali motivi, anche come antico iscritto al WWF ma soprattutto come
    aderente al gruppo dei 30 (coordinato da Giorgio Boscagli e Francesco
    Mezzatesta) abbiamo sollecitato il WWF medesimo a farsi portavoce di queste
    criticità, nel momento in cui la proposta era ancora giacente in Senato
    (agosto 2016). Il WWF e con lavoro encomiabile ha trovato, dopo un’opera
    intelligente di mediazione, un accordo con TUTTE (dico TUTTE) le
    associazioni ambientaliste (ottobre 2016) attività che ha portato a un
    documento unitario che è stato però ignorato dal Senato (meglio da una
    maggioranza, in quella sede) il quale ha approvato il ddl di cui sopra, ora
    all’attenzione della Camera sia pure con emendamenti di scarso peso.
    Suggerisco, a nome del gruppo dei 30, il Vostro impegno a bloccare questa
    riforma e per i motivi seguenti, sinteticamente enunciati per punti, con
    particolare riferimento ai 23 (24?) Parchi Nazionali.


    1. Presidente : resta una nomina “politica” (e fin qui nulla da dire)
    ma senza richiedere nessun tipo di competenza specifica in materia
    ambientale

    2. Direttore: prima era nominato dal Ministro. Oggi, sarebbe nominato
    dal Presidente. Il Direttore (sempre secondo la proposta) non occorre che
    abbia nessun tipo di competenza in materia di conservazione. Potrebbe essere
    (e sarà) un burocrate che non sa distinguere uno Stercorario da uno
    Sciacallo.

    3. Consiglio Direttivo: manca la componente scientifica e viene
    inserito un rappresentante degli agricoltori o dei pescatori. Il 50% dei
    consiglieri (come prima) è composto da amministratori locali e su questo
    nulla da dire. Si tratta però di Parchi Nazionali, il biglietto da visita
    del nostro Paese a livello mondiale e vi si inserisce una rappresentanza di
    parte, all’insegna del localismo più deteriore.

    4. Non sono modificati gli organici esistenti. I Parchi Nazionali hanno
    situazioni al limite dell’ingovernabilità, quanto ad addetti, con una media
    di uno ogni 2.500 ettari ed estremi fra i 444 e i 6808 ettari per
    dipendente.

    5. Non si assicura una sorveglianza alle dipendenze del Parco. Solo tre
    parchi storici la possiedono: gli altri non ne avranno proprio nessuna e con
    il CFS (che NON era alle dipendenze ma al quale si doveva chiedere … aiuto)
    il quale però è transitato nei Carabinieri.

    Mi fermo qui, sorvolando sugli svarioni tecnici (si confonde la gestione
    faunistica con il controllo), le prudenze eccessive (si rinvia a ipotetici
    accordi il Parco del Delta), i ritocchi formali avviliti da altre colpevoli
    omissioni (la riduzione dell’enorme e inutile peso della burocrazia su
    tutti gli atti di un’Area Protetta).
    Ritengo che gli aderenti alla Lista, ricercatori e dilettanti,
    professionisti e appassionati di Fauna (vertebrata) a qualsiasi titolo,
    sappiano bene che senza Aree Protette ben gestite non c’è futuro, di nessun
    tipo in nessun campo, e non solo in quello della scienza.
    A chi di Voi lo volesse posso inviare ampia documentazione. Sollecitate chi
    conoscete, scrivete se ne siete convinti, alla Camera, ai media. Fate sapere
    che, per le Aree Protette, questa potrebbe essere la fine della loro
    missione. Che è quella di conservare la Naturalità e la Selvaticità. E non
    quella di far divertire i cittadini o accontentare in tutto o per tutto i
    residenti, qualsiasi cosa essi chiedano.

    Franco Perco

    http://entrainfantasia.blogspot.it/

    "In tempi passati alberi e uomini erano buoni amici" Hayao Miyazaki

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista
    Data Registrazione
    29 Apr 2015
    Messaggi
    677
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Franco perco: Censimento del cervo e parchi nazionali in italiani in pericolo

    http://entrainfantasia.blogspot.it/

    "In tempi passati alberi e uomini erano buoni amici" Hayao Miyazaki

 

 

Discussioni Simili

  1. Storia dimenticata: il Fascismo e i primi Parchi nazionali
    Di vanni fucci nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-01-17, 20:53
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-03-16, 17:45
  3. Cambiamo i confini del Perco del Cilento
    Di capitan Cilento nel forum Campania
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-06-07, 13:58
  4. Italiani, un pericolo per l'ordine pubblico
    Di Eyes Only (POL) nel forum Fondoscala
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-08-04, 23:34
  5. Al Jazeera: gli italiani sono un pericolo per Nassirya
    Di L'Uomo Tigre nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-01-04, 14:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Single Sign On provided by vBSSO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224