User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
Like Tree11Likes

Discussione: Di come la sinistra italiana ha abbracciato rossobruni e xenofobi

  1. #1
    Canaglia
    Data Registrazione
    06 Oct 2011
    Messaggi
    36,945
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    363 Post(s)
    Tagged
    23 Thread(s)

    Predefinito Di come la sinistra italiana ha abbracciato rossobruni e xenofobi

    Toki Leftraru likes this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Klassenkampf ist alles!
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    30,974
    Mentioned
    581 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Di come la sinistra italiana ha abbracciato rossobruni e xenofobi

    un capolavoro di mistificazione ai limiti della querela.
    La puzza di diffamazione si vede fin dal titolo, che parla di "la sinistra" (che in italiano non vuol dire "alcuni membri di partiti di sinistra, ma "TUTTA la sinistra").
    Per cui anche se tutte le citazioni fossero corrette e non tagliate su misura per far sembrare che dicano l'esatto opposto di ciò che dicono davvero, l'articolo diffamerebbe comunque tutti i milioni di italiani di sinistra che non sono i tizi citati.
    Ma andiamo avanti con la prima citazione, tagliata alla perfezione per farla sembrare una salvinata. Peccato che prima della frase citata, si spiega che bisogna combattere LE CAUSE dell'immigrazione, e non gli immigrati!
    " Anche sul tema immigrazione il sinistrismo cosmopolitico dà degna prova di se. Il problema non sta nella rimozione delle cause di questo fenomeno epocale: le enormi disparità, la rapina economica, le guerre, la fame, l'attrattiva del consumismo, ma lo approccia solo dal (giusto in sé) punto di vista umanitario."
    Solo dopo questa frase c'è quella citata, che con quella premessa perde ogni significato razzista che assume se presa da solo.
    “che poi gli sfollati vadano a ingrossare le periferie, siano utilizzati come esercito di riserva per guerre fra poveri, non li tange."
    E ancora, l'interpretazione abietta della frase su FB sempre di Boghetta, che, per quanto sgrammaticata, non significa affatto che il dellitto nella migrazione lo compie il migrante, ma chi causa l'emigrazione bombardando il paese da cui emigra e che i "Buonisti" sono ipocriti non tanto perchè difendono l'immigrazione a priori, ma perchè la difesa aprioristica serve a negare l'evidenza della colpevolezza di chi provoca con la sua violenza l'immigrazione di massa.
    Se in un paese povero c'è una carestia ed emigrano a milioni è una cosa, se viene bombardato a tappeto, è un 'altra. Nel primo caso non ci sono colpevoli, nel secondo sì, e la sinsitra che dice che l'immigrazione sarebbe naturale lo fa sostanzialmente perchè (volente o nolente) è COMPLICE di chi la provoca.
    E per finire, il fatto che degli idioti di destra abbiano citato Boghetta non vuol dire che Boghetta abbia scritto cose di destra. Nessuno è responsabile delle interpretazioni sbagliate altrui, è demenziale solo pensarlo. Le frasi si valutano in sè, non per chi le cita.
    Con questa logica da mentecatti, se qualcuno posta il Manifesto di Marx su Stormfront da domani Marx è un nazista? O ieri come oggi è un verme oggettivamente alleato dei nazisti chi dice "Marx è un nazista! Lo citano anche su Stormfront!"
    Ovviamente anche la citazione successiva di Boghetta è condotta in maniera abietta, con addirittura singole parole tagliuzzate (nemmeno frasi intere) per farlo passare da emulo di Salvini, quando nell'articolo cita i NOTAV come esempio di movimento democratico basato sull'attaccamento al proprio territorio! Boghetta è talmente razzista che conclude quell'articolo chiedendosi retoricamente se esiste un altro sistema, oltre al socialismo, in cui le migrazioni possono avvenire senza traumi (e quindi è A FAVORE delle migrazioni!).
    Lord Attilio likes this.
    "Una vecchia barzelletta sovietica, diceva, cos’è il deviazionismo? È andare dritti quando la linea va a zig zag. Ecco, io sono un deviazionista"

  3. #3
    Klassenkampf ist alles!
    Data Registrazione
    31 May 2009
    Messaggi
    30,974
    Mentioned
    581 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Di come la sinistra italiana ha abbracciato rossobruni e xenofobi

    Mi ero perso la perla dell'ennesimo "razzista" che si sarebbe macchiato del peccato mortale di xenofobia per aver scritto che aiutare gli abitanti dei paesi più poveri a casa loro non solo è auspicabile (a parte chi lucra sul business dei centri d'accoglienza, chi potrebbe sostenere senza sprezzo del ridicolo che è un male che un migrante possa vivere bene a casa sua senza migrare?) ma VIENE GIA' FATTO, per esempio dalla CIna. DIscorso che viene tradotto dal "signore" citato da Scveik in questo modo abietto:
    disapprova addirittura i corridoi umanitari auspicando che li si aiuti (solo) a casa loro.
    In realtà il compagno si limita a prendere atto che
    1) i corridoi umanitari non elimineranno mai i pericoli della migrazione, e le migliaia di morti nel Mediterraneo ogni anno lo provano.
    2) che "aiutarli a casa loro", se preso sul serio e non usato come paravento dai razzisti per negare l'evidenza che vorrebbero vedere morti tutti quelli costretti a migrare, SI PUO' FARE, e si sta già facendo.
    la Cina da tempo persegue questa via e nei paesi dove viene attuata questa politica, come l’Angola, i flussi migratori verso i paesi sviluppati sono notevolmente diminuiti e i lavoratori qualificati con livello di istruzione decente hanno cominciato a crescere velocemente. Non più sacchi di beni di prima necessità buttati da un elicottero nei villaggi pieni di affamati, ma eserciti di insegnanti, medici ed esperti che portano le loro conoscenze mettendole a disposizione dello sviluppo economico di un continente che per secoli ha visto solo le proprie risorse depredate senza avere nulla in cambio.
    Poi come fanno i signori tipo il tizio che ha scritto l'articolo a starnazzare sulle migrazioni che sarebbero naturali come la pioggia?
    "Una vecchia barzelletta sovietica, diceva, cos’è il deviazionismo? È andare dritti quando la linea va a zig zag. Ecco, io sono un deviazionista"

  4. #4
    AMICI DELL' ITALIA
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Ενότρια / Socialnazionalismo bolscevizzante
    Messaggi
    27,772
    Mentioned
    415 Post(s)
    Tagged
    115 Thread(s)

    Predefinito Re: Di come la sinistra italiana ha abbracciato rossobruni e xenofobi

    Cito, da uno dei commenti postati riguardo all'articlo:

    "Incredibile leggere un articolo del genere...perfetta testimonianza di come certa sedicente 'sinistra' sia in realtà al servizio dei padroni che vogliono sempre più immigrati per deprimere i salari e frammentare la classe lavoratrice...studiatevi Marx e il concetto di "Esercito Industriale di Riserva"..."
    Mi piace · Rispondi · 5 · 24 marzo 2017 10:08

    Commento pienamente condivisibile.
    "Fate della Nazione la causa del popolo e la causa del popolo sarà quella della Nazione."-Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    Israele è il Male Assoluto
    IGNORE LIST : li ammazza stecchiti!

  5. #5
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    01 Sep 2011
    Messaggi
    7,979
    Mentioned
    159 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)

    Predefinito Re: Di come la sinistra italiana ha abbracciato rossobruni e xenofobi

    Citazione Originariamente Scritto da Kavalerists Visualizza Messaggio
    Cito, da uno dei commenti postati riguardo all'articlo:

    "Incredibile leggere un articolo del genere...perfetta testimonianza di come certa sedicente 'sinistra' sia in realtà al servizio dei padroni che vogliono sempre più immigrati per deprimere i salari e frammentare la classe lavoratrice...studiatevi Marx e il concetto di "Esercito Industriale di Riserva"..."
    Mi piace · Rispondi · 5 · 24 marzo 2017 10:08

    Commento pienamente condivisibile.
    Un'autentica puttanata, anche se meno del grottesco articolo di Boghetta, malcagato compendio delle più trite vaccate dei vari Fusaro, Michea e altri provocatori anti-comunisti nazional-conservatori.

    Tra l'altro il burocrate in questione, prima ancora delle sue attuali ambiguissime liaison no-euro e sovraniste (difficile immaginare roba più sistemica, liberale e pure 'decadente'), lo ricordo strenuamente bertinottiano e filo-liberale quando si trattava di sostenere roba ben più dirimente delle questioni menzionate nel suo intervento, e mi riferisco alle follie di Padoa Schioppa in materia di politica economica ai tempi di Rifondazione partito di governo...quindi un parere del tutto privo di sostanza e credibilità.

    Allargando il discorso, a livello locale certi soggetti ci sono sempre stati, la differenza è che 15 anni fa non c'erano i social e certe cazzate le sparavano al baretto...non esagererei nel dar loro importanza.
    Ultima modifica di So' greche!; 26-03-17 alle 22:06

  6. #6
    AMICI DELL' ITALIA
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Ενότρια / Socialnazionalismo bolscevizzante
    Messaggi
    27,772
    Mentioned
    415 Post(s)
    Tagged
    115 Thread(s)

    Predefinito Re: Di come la sinistra italiana ha abbracciato rossobruni e xenofobi

    Citazione Originariamente Scritto da So' greche! Visualizza Messaggio
    Un'autentica puttanata totalmente priva di senso, anche se meno del grottesco articolo di Boghetta (malcagato compendio delle più trite vaccate dei vari Fusaro, Michea e altri provocatori anti-comunisti nazional-conservatori).

    Tra l'altro l'individuo in questione, prima ancora delle sue attuali ambiguissime liaison no-euro e sovraniste (difficilmente immaginare roba più sistemica e liberale di un Bagnai), lo ricordo strenuamente bertinottiano e filo-liberale quando si trattava di sostenere roba ben più dirimente delle questioni tutto sommato secondarie menzionate nel suo intervento, e mi riferisco alle follie di Padoa Schioppa in materia di politica economica ai tempi di Rifondazione partito di governo...quindi un parere del tutto privo di sostanza e credibilità.
    A me veramente sembra una vaccata il titolo: ma dove la vedono questi di Frontiere tutta questa sinistra che avrebbe "abbracciato il "rossobrunismo" e la xenofobia"? A parte i termini paradossali usati per riferirsi a chi sostiene la sovranità nazionale o anche un semplice controllo dei flussi migratori ( ma vabbè, ormai si è fatta l'abitudine, inutile anche polemizzare ), a me sembra esattamente l'opposto, cioè che la stragrande maggioranza della sinistra, che sia centrosinistra o estrema, abbia da tempo abbracciato il liberalismo economico ( liberismo) ed etico ( progressismo ).
    Quanto al resto: io non conosco in maniera approfondita nè Boghetta nè l'autore del commento, ma mi sembra veramente una forzatura ideologica incredibile il negare ad una persona, in questo caso i suddetti, la possibilità di cambiare opinione su una qualsiasi questione, anche a distanza di anni.
    Quanto alle tue opinioni su Fusaro e Michea le conosco bene, e lasciano il tempo che trovano...
    Traiano, Lord Attilio and Berjia like this.
    "Fate della Nazione la causa del popolo e la causa del popolo sarà quella della Nazione."-Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    Israele è il Male Assoluto
    IGNORE LIST : li ammazza stecchiti!

  7. #7
    Canaglia
    Data Registrazione
    06 Oct 2011
    Messaggi
    36,945
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    363 Post(s)
    Tagged
    23 Thread(s)

    Predefinito Re: Di come la sinistra italiana ha abbracciato rossobruni e xenofobi

    Devo dire la verità, prima ho postato e poi ho letto....obiettivamente il titolo è un tantinello forzato, ma quello che scrive Boghetta, che non conosco, non mi sembra però molto condivisibile...
    Toki Leftraru likes this.

  8. #8
    Sospeso/a
    Data Registrazione
    01 Sep 2011
    Messaggi
    7,979
    Mentioned
    159 Post(s)
    Tagged
    10 Thread(s)

    Predefinito Re: Di come la sinistra italiana ha abbracciato rossobruni e xenofobi

    Citazione Originariamente Scritto da Kavalerists Visualizza Messaggio
    A me veramente sembra una vaccata il titolo: ma dove la vedono questi di Frontiere tutta questa sinistra che avrebbe "abbracciato il "rossobrunismo" e la xenofobia"? A parte i termini paradossali usati per riferirsi a chi sostiene la sovranità nazionale o anche un semplice controllo dei flussi migratori ( ma vabbè, ormai si è fatta l'abitudine, inutile anche polemizzare ), a me sembra esattamente l'opposto, cioè che la stragrande maggioranza della sinistra, che sia centrosinistra o estrema, abbia da tempo abbracciato il liberalismo economico ( liberismo) ed etico ( progressismo ).
    Quanto al resto: io non conosco in maniera approfondita nè Boghetta nè l'autore del commento, ma mi sembra veramente una forzatura ideologica incredibile il negare ad una persona, in questo caso i suddetti, la possibilità di cambiare opinione su una qualsiasi questione, anche a distanza di anni.
    Quanto alle tue opinioni su Fusaro e Michea le conosco bene, e lasciano il tempo che trovano...
    Ancor prima del merito dell'opinione (su cui personalmente condivido perfettamente l'infamante qualifica datagli dall'autore dell'articolo: 'rossobrunismo') la questione è quella della differenza tra chiacchiera e prassi.

    Che partiti come Rifondazione, proprio grazie all'azione di gente come Boghetta, si siano ritrovati ad appoggiare le peggiori infamie liberali (guerra in Afghanistan, assurdi tagli di bilancio, privatizzazioni, liberalizzazioni, regalie fiscali ai padroni) è indubbiamente vero.

    Proprio per questo, chi in quegli anni ha condiviso e appoggiato determinate mosse politiche non mi pare minimamente qualificato a muovere accuse di 'cedimento' al liberalismo (peraltro totalmente fuori fuoco e ambigue, visto che sui temi etici Rifondazione è stata per fortuna fortemente progressista sin dalla sua nascita e visto anche che il movimento noglobal aveva perfettamente compreso e combattuto certe questioni strettamente attinenti la questione di classe e quella dell'imperialismo europeista 15 anni prima di Boghetta) verso nessuno. Manco verso Vendola.
    amaryllide and Dogma like this.

  9. #9
    AMICI DELL' ITALIA
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Ενότρια / Socialnazionalismo bolscevizzante
    Messaggi
    27,772
    Mentioned
    415 Post(s)
    Tagged
    115 Thread(s)

    Predefinito Re: Di come la sinistra italiana ha abbracciato rossobruni e xenofobi

    Comprendo il tuo punto di vista, che ovviamente non è il mio. Resto dell'avviso che il titolo come ammette anche Scveik è un po' forzato.
    "Fate della Nazione la causa del popolo e la causa del popolo sarà quella della Nazione."-Lenin
    "Solo i ricchi possono permettersi il lusso di non avere Patria."- Ledesma Ramos
    Israele è il Male Assoluto
    IGNORE LIST : li ammazza stecchiti!

  10. #10
    Nationalkollektivist
    Data Registrazione
    29 Dec 2011
    Messaggi
    284
    Mentioned
    29 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Di come la sinistra italiana ha abbracciato rossobruni e xenofobi

    Come si diventa rossobruni? Si comincia a criticare lo stato d'Israele preferendogli le teocrazie nazislamiche fino ad arrivare a condividere le teorie negazioniste nazifasciste e in questo i "comunisti" comunitaristi sono imbattibili.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. La sinistra rosata e l'ossessione dei rossobruni
    Di Italicvs nel forum Anticapitalismo, Sovranità, Socialismo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 17-09-16, 12:09
  2. Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 21-02-14, 20:49
  3. il servo abbracciato e impacciato
    Di furbo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-06-10, 09:50
  4. L'antiislamico che ha abbracciato il Corano
    Di Spetaktor nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 02-02-10, 20:02
  5. Abbracciato a un cavallo
    Di T. Muntzer nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-01-06, 13:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226