User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    21 Mar 2017
    Messaggi
    286
     Likes dati
    116
     Like avuti
    88
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Forse, abbiamo tutti qualcosa da imparare da Papa Francesco

    Estratto da un articolo di Aleteia del 04/04/2017:

    Quattro mesi, come quattro sono gli anni di pontificato di Bergoglio. L’edizione argentina dell’Osservatore Romano, la prima al mondo nel suo genere, è arrivata al quarto numero. Un numero anch’esso speciale, come i precedenti, dedicato al quarto anniversario del papa argentino. Poco tempo, troppo poco tempo per pronosticare qualcosa sul futuro di un giornale, e per giunta speciale com’è l’organo ufficiale di un papa, dei suoi atti, della curia che lo assiste, della diplomazia che agisce in suo nome. Speciale anche per un’altra ragione. Il primo editor dell’edizione argentina – ma già ci stiamo sbilanciando predicendo che dopo di lui ne verranno altri – è un protestante. Marcelo Figueroa infatti è biblista, teologo e pastore della Chiesa presbiteriana di S. Andrea; per venticinque anni ha diretto la Società biblica argentina formando anche parte di molti Comitati internazionali dell´Alleanza biblica universale. Eppure non si sorprende che Bergoglio Papa lo abbia chiamato a dirigere l’organo ufficiale per eccellenza della Santa Sede con unicuique suum scolpito sotto la testata. “No, sorpresa no ma capisco che in Europa ci si possa meravigliare che un incarico così venga affidato a un protestante”. risponde. L’idea dell’edizione argentina è stata sua. “Gliel’ho suggerito dialogando come dialogando sono venute altre decisioni, un parto posso dire senza abusare dell’immagine”. Infatti la gestazione della testata vaticana made in Argentina è durata esattamente nove mesi, né un giorno più né uno meno fa notare Figueroa. “Abbiamo iniziato a parlarne il 30 marzo (2016), il giorno del mio compleanno quando mi ha chiamato, e il primo esemplare è uscito il 30 dicembre, nove mesi esatti dopo”. Un tempo che è servito per esplorare il terreno e sondare gli animi: “tutto è stato consensuale” spiega Figueroa: “con la Conferenza episcopale argentina, con la Segreteria vaticana per le comunicazioni, con i vertici dell’Osservatore Romano”.
    "Simone, mi ami tu più di costoro? Pasci le mie pecorelle"

  2. #2
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Forse, abbiamo tutti qualcosa da imparare da Papa Francesco

    interessante, ma è meglio guardare con attenzione
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    21 Mar 2017
    Messaggi
    286
     Likes dati
    116
     Like avuti
    88
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Forse, abbiamo tutti qualcosa da imparare da Papa Francesco

    Citazione Originariamente Scritto da Haxel Visualizza Messaggio
    interessante, ma è meglio guardare con attenzione
    Haxel, credo che un uomo di valore e rispetto rimanga tale a prescindere dal suo credo,
    poi non credo affatto che il Papa sia uno sprovveduto, se ha scelto questa persona a collaborare per un giornale cattolico avrà visto in lui ciò che manca ad altri.
    "Simone, mi ami tu più di costoro? Pasci le mie pecorelle"

  4. #4
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Forse, abbiamo tutti qualcosa da imparare da Papa Francesco

    Citazione Originariamente Scritto da The Palermer Visualizza Messaggio
    Haxel, credo che un uomo di valore e rispetto rimanga tale a prescindere dal suo credo,
    poi non credo affatto che il Papa sia uno sprovveduto, se ha scelto questa persona a collaborare per un giornale cattolico avrà visto in lui ciò che manca ad altri.
    non metto dubbio sull'aspetto umano, bisogna vedere quanto è attento a non sbagliare credo in quello che scrive
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 75
    Ultimo Messaggio: 12-07-16, 14:24
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-03-13, 21:03
  3. Abbiamo da imparare dagli atei
    Di senape nel forum Cattolici
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 05-06-07, 20:21
  4. Non sarebbe forse il caso di imparare qualcosa dalle donne?...
    Di Fecia di Cossato nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 16-02-07, 13:53
  5. abbiamo solo da imparare...
    Di \+/crusader\+/ nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 17-06-02, 15:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •