User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
Like Tree2Likes
  • 2 Post By C@scista

Discussione: Gualdo Tadino e l'eterna "disfida della Rocchetta"

  1. #1
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Gualdo Tadino e l'eterna "disfida della Rocchetta"

    A Gualdo Tadino (un comune di 15 mila abitanti) da decenni è in corso un durissimo braccio di ferro tra la società privata “Rocchetta” (nota a livello nazionale per la vendità delle bottiglie d’acqua) e un insieme di comitati dei residenti gualdesi.Oggetto di questo scontro protrattosi per anni e anni è l’intervento della Rocchetta sui pozzi gualdesi (da cui ricava l’imbottigliamento delle acque potabili che poi rivende a livello nazionale) mentre invece i vari comitati civici accusano la Rocchetta di prosciugare di fatto anche le acque pubbliche di Gualdo con danno (a loro parere) di tutta la comunità gualdese e del ambiente. Lo scontro ha del resto influenzato anche la politica locale portando nel 2009 persino alla sconfitta del PD (ed alla vittoria del centrodestra, impensabile per una città come Gualdo in cui vinceva da cinquant’anni solo il centrosinistra,) PD che appoggiava allora come oggi la Rocchetta in nome degli affari e del “lavoro portato a Gualdo”(lavoro effettivamente in crisi in seguito alla semi chiusura di fatto di quasi tutte le filiali gualdesi dell'azienda Merloni), e solo nel 2014 il centrosinistra è riuscito a riprendersi la città con il sindaco Presutti. La concessione della Rocchetta per lo sfruttamento sulle acque gualdesi scadrebbe nel 2022. Scadrebbe, perché a dicembre del 2015 la Regione Umbria di Catiuscia Marini l’ha prorogata fino al 2040 accogliendo così un piano di investimenti industriali per 30 milioni e mezzo e il pagamento di un canone annuale. Ma il progetto, che era pronto a partire già oltre un anno fa, è stato sconfitto (per il momento ed in attesa dei futuri sviluppi) da un ricorso al TAR. L’ha presentato la Comunanza agraria Appennino Gualdese ,un organismo giuridico con una storia antichissima che affonda le proprie radici nel medioevo
    Per secoli infatti le terre della montagna erano state utilizzate dai cittadini di Gualdo Tadino come pascolo e legnatico. Finché nel 1514 papa Leone X le confiscò assegnandole alla Camera Apostolica. Trent’anni dopo, però, il suo successore dovette fare marcia indietro finché nel 1799 la Repubblica romana napoleonica non decise di privatizzarle. Il Regno d’Italia riconobbe in seguito ai gualdesi il diritto al «dominio collettivo» esercitato fin dal Medioevo dai predecessori della Comunanza, il cui statuto originario risale al 1896, e si andò avanti per ottant’anni. Un bel giorno del 1976, poi, il Comune decise di intestarsi la proprietà di quei 2.800 ettari. Nel 2016 però una sentenza ha nuovamente confermato alla Comunanza agraria Appennino Gualdese il medievale diritto al «dominio collettivo». Aggiungiamo che attualmente la Comunanza è guidata da un consiglio alla cui testa c’è Nadia Monacelli, di professione biologa. Forte della sentenza del 2016, l’avvocato di Nadia Monacelli ha depositato il ricorso al Tar contro la proroga della concessione a Rocchetta, sostenendone l’incostituzionalità, varie irregolarità e soprattutto l’impoverimento della collettività locale a causa dell’aumento del prelievo idrico. Inutile aggiungere che il sindaco Gualdese Presutti non l’ha presa affatto bene al punto di affermare di rimpiangere di non aver “sciolto d’ufficio la comunanza agraria”.
    Questa storia ha avuto insomma risvolti clamorosi ed è persino finita sulle cronache nazionali del corriere della sera (che a dire il vero ne ha dato una versione piuttosto di parte)
    Come finirà? il Tar (purtroppo la lentezza del sistema giudiziario italiano è nota) si è preso più di 20 mesi solo per esaminare la pratica. L’udienza è fissata a novembre 2017.
    Ultima modifica di C@scista; 05-04-17 alle 13:55
    Flaviogiulio and Tular like this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Re: Gualdo Tadino e l'eterna "disfida della Rocchetta"

    E l'altro ieri il sindaco gualdese Presutti che tiene moltissimo all'"affare" Rocchetta è tornato alla Carica contro la comunanza.
    Presciutti in una lettera inviata addirittura ai presidenti della Repubblica, Sergio Mattarella, del Consiglio, Paolo Gentiloni, del Senato, Pietro Grasso, della Camera, Laura Boldrini, e della Corte costituzionale Paolo Grossi, invoca un intervento. "La posizione di stallo di questa vicenda, dovuta al protrarsi del contenzioso giudiziario aperto su diversi fronti, sta causando enormi ritardi nell' applicazione di un piano di sviluppo"legato all' avvio di un nuovo stabilimento aggiuntivo a quello esistente

  3. #3
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    52,137
    Mentioned
    914 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Predefinito Re: Salvini chiede nuovamente a Berlusconi di firmare davanti al notaio

    Nuova puntata dell'eterna "guerra della Rocchetta".
    Da una parte Il Tar dell'Umbria ha respinto oggi come inammissibile il ricorso della Comunanza Agraria del Gualdese contro l'istanza di proroga di 25 anni disposta dalla Regione Umbria a beneficio del gruppo Rocchetta per il prelievo idrico nell'omonima Gola del Gualdese (e il sindaco Presciutti che non vede l'ora di allargare gli affari della Rocchetta ha esultato)
    Dall'altra parte però il tribunale ha disposto ieri il sequestro dell'area dei pozzi della Rocchetta. Un'ordinanza che nasce da un esposto del WWF che denunciava come tutti i terreni in cui si trovano i pozzi e le condotte di Rocchetta spa, concessionaria della Regione per l'imbottigliamento di acque minerali, ricadono in terreno soggetto ad uso civico. Il giudice ha accolto la richiesta di sequestro dei terreni affermando che : “Le terre appartenenti ai diritti civici risultano, di norma, incompatibili con l'attività edificatoria per l'evidente ragione che "privatizzano" a tempo indeterminato un bene, i cui diritti spettano invece ad una collettività. Il sindaco Presutti furente ha risposto “lavorare per lo sviluppo di un territorio e per i posti di lavoro siano gli argomenti che interessano ai cittadini e non la compressione di un uso civico" mentre la Comunanza ha ribattuto che “la tutela del territorio vista “ in modo miope dal sindaco “solo come intralcio allo sviluppo, porterà essa stessa sviluppo e benessere a più lungo raggio .”
    Il sindaco Presutti ha però promesso di vendicarsi contro la Comunanza agraria chiamandola a risarcire per almeno 8 milioni di euro il Comune della gestione pro tempore dei beni montani, fatta in sua vece dal 1976 ad oggi
    Ultima modifica di C@scista; 12-01-18 alle 21:00

 

 

Discussioni Simili

  1. Presepe devastato a Gualdo Tadino da magrebini
    Di Flaviogiulio nel forum Umbria
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-11-16, 22:14
  2. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28-08-14, 16:43
  3. Salvezza eterna ed eterna dannazione
    Di Marximiliano nel forum Fondoscala
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 19-12-12, 18:36
  4. L'eterna attesa della Lega
    Di Dragonball nel forum Padania!
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 01-06-10, 10:53
  5. Campagna della Fedeltà Eterna
    Di Barney nel forum Fondoscala
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 25-06-06, 06:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226