User Tag List

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19
  1. #11
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,885
     Likes dati
    2,423
     Like avuti
    14,806
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Un'accusa formale di insegnamento eterodosso mossa al patriarca Bartolomeo.

    Citazione Originariamente Scritto da Gonariu Visualizza Messaggio
    Grazie per i complimenti e l'apprezzamento Gianky, ma sto pensando che tu ti sottovaluti; d'altronde non credo che io sia quel grande esperto del mondo ortodosso.
    Penso che l'accusa di eresia al patriarca Bartolomeo I sia inconsistente e dovuta alle seguenti cause (che sono poi quelle che hanno portato al mezzo flop del concilio panortodosso di Creta di Giugno dell'anno scorso):
    1) mancanza di un'autorità centrale nel mondo ortodosso, il patriarca ecumenico è il "primus inter pares" (cioé "il primo tra i primati uguali") perché è il vescovo dell'antica capitale dell'Impero Romano d'Oriente che ormai da circa 500 anni non esiste più. Il suo patriarcato inoltre si è ridotto coll'indipendenza dei popoli balcanici dai Turchi nel XIX secolo fino a diventare insignificante come peso per il numero dei fedeli, esso vive di un glorioso passato che ormai non c'è più: troppo poco per esercitare un ruolo guida nell'ortodossia al quale probabilmente ambirebbe il patriarca russo avendo il suo patriarcato la maggioranza dei fedeli ortodossi (in un passato recente ci sono stati attriti fra Bartolomeo I ed il precedente patriarca russo Alessio II);
    2) ruggini storiche mai superate tra Oriente e Occidente (e non motivi dottrinali che sono solo pochi punti, insufficienti per giustificare uno scisma quasi millenario) che fanno gridare allo scandalo (= accuse di eresia) contro chi ha un atteggiamento più conciliante e manifesta una maggiore apertura. D'altronde le posizioni degli ortodossi verso l'ecumenismo vanno da una sincera apertura all'accusa di eresia a 360 gradi. Sinceramente a Bartolomeo I eretico ci credo poco, credo invece a possibili tentativi per screditarlo.
    Ci credo poco anche io, copio un messaggio che il Patriarca ha trasmesso il 20 settembre 2013, direi che è abbastanza chiaro:

    Quest’oggi un forte messaggio è stato inviato a più destinatari in tutte le Chiese dal Patriarca Ecumenico Bartolomeo per quanto riguarda la questione del dialogo ecumenico.
    Accogliendo il Patriarca di Bulgaria Neofito in visita pacifica al Patriarcato Ecumenico, Bartolomeo ha detto, tra l'altro, che non tradisce l'Ortodossia né segue idee ecumenistiche, come si dice.
    "Attraverso questa strategia non stiamo tradendo l'Ortodossia, come criticato da alcuni, né sosteniamo concetti ecumenistici; al contrario, annunciamo agli eterodossi e a tutti, la verità dell'Ortodossia" ha particolarmente sottolineato.
    Il Patriarca Ecumenico ha fatto ampi riferimenti alle reazioni che esistono per quanto riguarda il dialogo teologico, sia in Bulgaria e in altri paesi, puntualizzando che queste azioni hanno come fine quello di una reciproca comprensione e l'accettazione nel tempo "da parte degli eterodossi dell'unica Fede Ortodossa”.
    "Non aspiriamo, come scrivono sia in Bulgaria sia altrove, alla creazione di un "conglomerato" comunemente accettabile di credi. Cioè, non stiamo perseguendo, tramite il cosiddetto movimento ecumenico, al riconoscimento di una "Confessione cristiana sincretistica", ma all'approfondimento della Fede Cristiano Ortodossa e alla comune sinergia con coloro che invocano il nome di Cristo" ha detto Bartolomeo.
    Egli ha aggiunto anche: "Naturalmente, non abbiamo paura, come Ortodossi , che hanno la pienezza della Verità, che saremo condizionati dalle opinioni dei nostri fratelli eterodossi riguardo questioni dottrinali".

    Tratto e tradotto da: ????????????: ??? ?????????? ??? ????????? - ??? ??????? ?????????????

    ORTODOSSIA
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  2. #12
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Un'accusa formale di insegnamento eterodosso mossa al patriarca Bartolomeo.

    concordo con l'analisi di Gonariu
    auspico però che anche gli attriti storici tra Oriente e Occidente cristiani saranno orami del tutto superati, perchè ormai non hanno neanche senso che continuano
    personalmente ho un sogno, che il Grande Scisma si chiuderà, spero tra pochi decenni
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  3. #13
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,885
     Likes dati
    2,423
     Like avuti
    14,806
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Un'accusa formale di insegnamento eterodosso mossa al patriarca Bartolomeo.

    Citazione Originariamente Scritto da Haxel Visualizza Messaggio
    concordo con l'analisi di Gonariu
    auspico però che anche gli attriti storici tra Oriente e Occidente cristiani saranno orami del tutto superati, perchè ormai non hanno neanche senso che continuano
    personalmente ho un sogno, che il Grande Scisma si chiuderà, spero tra pochi decenni
    Direi che la cosa, salvo intervento divino, è impossibile e ciò per due motivi principali, ma non i soli chiaramente:

    1) la deriva ecumenista del cattolicesimo bergogliano

    2) l'insuperabile questione dell'infallibilità pontificia e dei dogmi stabiliti dalla chiesa cattolica-romana dopo il Grande Scisma.

    Ripeto, è impossibile, salvo intervento divino.
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  4. #14
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Un'accusa formale di insegnamento eterodosso mossa al patriarca Bartolomeo.

    Citazione Originariamente Scritto da Gianky Visualizza Messaggio
    Direi che la cosa, salvo intervento divino, è impossibile e ciò per due motivi principali, ma non i soli chiaramente:

    1) la deriva ecumenista del cattolicesimo bergogliano

    2) l'insuperabile questione dell'infallibilità pontificia e dei dogmi stabiliti dalla chiesa cattolica-romana dopo il Grande Scisma.

    Ripeto, è impossibile, salvo intervento divino.
    bisogna capire che cosa si intende per deriva ecumenista, anche stando a questa accusa contro il Patriarca Bartolomeo la Chiesa di Costantinopoli ha una deriva ecumenista.
    personalmente considero l'ecumenismo come è attestato nel CVII il cammino volto a superare quel senso di inimicizia che c'è tra cristiani, giungendo infine all'unità della Chiesa stessa.

    per quanto riguarda i dogmi, non c'è una situazione insanabile a livello dogmatico, l'unico è la questione autocefala-infallibilità ex Cathedra del Papa che però si può risolvere( secondo me) con la stessa situazione che c'è tra i maroniti e Roma e la questione dell'infallibilità e di legare e sciogliere della Chiesa stessa

    ne possiamo parlare se vuoi
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  5. #15
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,885
     Likes dati
    2,423
     Like avuti
    14,806
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Un'accusa formale di insegnamento eterodosso mossa al patriarca Bartolomeo.

    Citazione Originariamente Scritto da Haxel Visualizza Messaggio
    bisogna capire che cosa si intende per deriva ecumenista, anche stando a questa accusa contro il Patriarca Bartolomeo la Chiesa di Costantinopoli ha una deriva ecumenista.
    personalmente considero l'ecumenismo come è attestato nel CVII il cammino volto a superare quel senso di inimicizia che c'è tra cristiani, giungendo infine all'unità della Chiesa stessa.

    per quanto riguarda i dogmi, non c'è una situazione insanabile a livello dogmatico, l'unico è la questione autocefala-infallibilità ex Cathedra del Papa che però si può risolvere( secondo me) con la stessa situazione che c'è tra i maroniti e Roma e la questione dell'infallibilità e di legare e sciogliere della Chiesa stessa

    ne possiamo parlare se vuoi
    Per ecumenismo intendevo non quello tra i cristiani, che mi sta benissimo e che sta benissimo anche a Bartolomeo, ma quello ben più pericoloso di Bergoglio e dei papi che lo hanno preceduto verso le altre religioni non cristiane. Su questo punto direi che la posizione di tutti gli ortodossi, Bartolomeo compreso, è di netta chiusura. Non penso vedremo mai un Patriarca ortodosso che bacia il corano ed il corano stesso messi a bella vista su un altare cristiano come ahimè succede sempre più spesso nelle chiese cattoliche (latine per essere giusti).
    Riguardo al superamento della infallibilità pontificia romana vuoi dire che i maroniti, ad esempio, che sono in comunione con Roma, non l'accettano? Se così fosse non solo la cosa mi giungerebbe nuova ma estremamente importante.
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  6. #16
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Un'accusa formale di insegnamento eterodosso mossa al patriarca Bartolomeo.

    Citazione Originariamente Scritto da Gianky Visualizza Messaggio
    Per ecumenismo intendevo non quello tra i cristiani, che mi sta benissimo e che sta benissimo anche a Bartolomeo, ma quello ben più pericoloso di Bergoglio e dei papi che lo hanno preceduto verso le altre religioni non cristiane. Su questo punto direi che la posizione di tutti gli ortodossi, Bartolomeo compreso, è di netta chiusura. Non penso vedremo mai un Patriarca ortodosso che bacia il corano ed il corano stesso messi a bella vista su un altare cristiano come ahimè succede sempre più spesso nelle chiese cattoliche (latine per essere giusti).
    Riguardo al superamento della infallibilità pontificia romana vuoi dire che i maroniti, ad esempio, che sono in comunione con Roma, non l'accettano? Se così fosse non solo la cosa mi giungerebbe nuova ma estremamente importante.
    in realtà quella del bacio del Corano è una bufala, era stata presentata una prospettiva dove GPII in realtà non stava baciando il Corano, ma stava leggendo ( non vedeva già bene) una nota scritta nel libro, anche queste cose del Corano o delle statue del Buddha messe in un altare in realtà non stavano nell'altare, ma in un tavolo adibito per loro fuori dalla chiesa. il sincretismo è condannato anche dai cattolici.

    riguardo l'infallibilità Papale intendevo che lo stesso è legato all'infallibilità stessa della Chiesa, il Papa semplicemente come massimo esponente, dichiara in accordo con gli altri Vescovi un dogma che deve essere coerente con la Rivelazione ( e questo mi risulta che non è un vero problema per gli ortodossi) sulla questione di una autonomia i maroniti si autogestiscono, soltanto succede che il Patriarca maronita una volta eletto dagli stessi vescovi maroniti, fa semplicemente la dichiarazione di comunione con il Papa
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  7. #17
    Ghibellino
    Data Registrazione
    22 May 2009
    Messaggi
    48,885
     Likes dati
    2,423
     Like avuti
    14,806
    Mentioned
    95 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Un'accusa formale di insegnamento eterodosso mossa al patriarca Bartolomeo.

    Citazione Originariamente Scritto da Haxel Visualizza Messaggio
    in realtà quella del bacio del Corano è una bufala, era stata presentata una prospettiva dove GPII in realtà non stava baciando il Corano, ma stava leggendo ( non vedeva già bene) una nota scritta nel libro, anche queste cose del Corano o delle statue del Buddha messe in un altare in realtà non stavano nell'altare, ma in un tavolo adibito per loro fuori dalla chiesa. il sincretismo è condannato anche dai cattolici.

    riguardo l'infallibilità Papale intendevo che lo stesso è legato all'infallibilità stessa della Chiesa, il Papa semplicemente come massimo esponente, dichiara in accordo con gli altri Vescovi un dogma che deve essere coerente con la Rivelazione ( e questo mi risulta che non è un vero problema per gli ortodossi) sulla questione di una autonomia i maroniti si autogestiscono, soltanto succede che il Patriarca maronita una volta eletto dagli stessi vescovi maroniti, fa semplicemente la dichiarazione di comunione con il Papa
    Beh però non puoi negare l'andazzo che va nella Chiesa di Roma .......

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
    Se guardi troppo a lungo nell'abisso, poi l'abisso vorrà guardare dentro di te. (F. Nietzsche)

  8. #18
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,952
     Likes dati
    8,038
     Like avuti
    2,485
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    43 Thread(s)

    Predefinito Re: Un'accusa formale di insegnamento eterodosso mossa al patriarca Bartolomeo.

    Citazione Originariamente Scritto da Gianky Visualizza Messaggio
    Beh però non puoi negare l'andazzo che va nella Chiesa di Roma .......

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
    diciamo che a livello ministeriale non c'è sincretismo( anche se purtroppo non manca il modernismo o a volte un eccesso di "tradizionalismo"), a livello dei fedeli un po' di confusione c'è, personalmente penso che non c'è stata una spiegazione chiara della dottrina in senso ecumenista ( almeno non c'è stata a voce, perché nei documenti conciliari c'è chiaramente scritto che la Chiesa ha il compito di affermare l'unica verità in Cristo)
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  9. #19
    Forumista junior
    Data Registrazione
    25 Jul 2019
    Messaggi
    9
     Likes dati
    1
     Like avuti
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Un'accusa formale di insegnamento eterodosso mossa al patriarca Bartolomeo.

    Citazione Originariamente Scritto da Haxel Visualizza Messaggio
    diciamo che a livello ministeriale non c'è sincretismo( anche se purtroppo non manca il modernismo o a volte un eccesso di "tradizionalismo"), a livello dei fedeli un po' di confusione c'è, personalmente penso che non c'è stata una spiegazione chiara della dottrina in senso ecumenista ( almeno non c'è stata a voce, perché nei documenti conciliari c'è chiaramente scritto che la Chiesa ha il compito di affermare l'unica verità in Cristo)
    Ma per cortesia, siete nell'apostasia piu totale fra suore e frati che ballano, preti che fanno i pagliacci e che danno la comunione come fosse un cracker, messe con le schitarrate, vescovi che non credono nell'inferno, il papa che Dice che Dio non è cattolico, inchini a Pachadama, per non dire di Rahner che regna dei vostri seminari e "teologi" come Mancuso.

 

 
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni Simili

  1. La visita del papa al patriarca ecumenico Bartolomeo I
    Di ragazzosemplice nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 71
    Ultimo Messaggio: 11-12-06, 00:18
  2. Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 05-12-06, 21:30
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-12-06, 21:28
  4. Benedetto XVI scrive a S.B. Patriarca Bartolomeo I
    Di Caterina63 nel forum Cattolici
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30-11-05, 16:21
  5. Il Patriarca Bartolomeo comunica i cattolici-romani
    Di vescovosilvano nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 31-12-03, 22:59

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •