User Tag List

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17
Like Tree10Likes

Discussione: Ucronia-Risorgimento e Irredentismo

  1. #11
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 May 2013
    Località
    Delegazione Apostolica di Spoleto
    Messaggi
    3,277
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: Ucronia-Risorgimento e Irredentismo

    Citazione Originariamente Scritto da Biordo Visualizza Messaggio
    Lo scambio Savoia / Corsica i Savoia non lo avrebbero mai proposto, primo perché la Savoia era molto più ricca, secondo perché nel 1815 il regno di sardegna non ragionava ancora in logica italiana.
    Per questo infatti ho scritto che i tempi non erano maturi.
    Citazione Originariamente Scritto da Biordo Visualizza Messaggio
    Però mi lascia sempre interdetto come, di fronte ad un'isola al 100% italiana come lingua e cultura, nessuno (che io sappia) abbia serimanente pensato di levarla alla Francia dopo la sconfitta delle guerre napoleoniche, tanto più che avrebbe fatto di Napoleone un mezzo francese....non so che cosa di meglio avrebbero potuto chiedere tutti i fautori della restaurazione in europa nonché gli stessi reali di Francia....
    Probabilmente perché nel congresso di Vienna si privilegiò il ragionamento legittimista del ritorno alla situazione ante 1789 (che comunque non fu certo rispettato alla lettera, come sanno dalle parti di Venezia e Genova) e la Corsica era stata acquisita dalla Francia ancora monarchica... comunque pure io ho sempre considerato quello della Corsica una specie di mistero storico... un'isola del tutto italiana che fu quasi del tutto trascurata dal movimento irredentista italiano del XIX secolo che si concentrò solo sulle terre ancora in mano asburgica.(anche negli anni della triplice alleanza!)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    30,883
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Ucronia-Risorgimento e Irredentismo

    se ci fosse stato un tentativo di prendersi le terre irridente nella Terza Guerra di Indipendenza credo che sarebbe naufragata comunque, si sarebbe arrivati al massimo( cosa che stava per accadere o era già accaduta) la presa di Trento e Trieste, ma non credo saremmo arrivati a prenderci Fiume, Pola e la Dalmazia italiana
    la marina era forte, ma non così forte
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  3. #13
    Forumista senior
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    4,127
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Ucronia-Risorgimento e Irredentismo

    Citazione Originariamente Scritto da Haxel Visualizza Messaggio
    se ci fosse stato un tentativo di prendersi le terre irridente nella Terza Guerra di Indipendenza credo che sarebbe naufragata comunque, si sarebbe arrivati al massimo( cosa che stava per accadere o era già accaduta) la presa di Trento e Trieste, ma non credo saremmo arrivati a prenderci Fiume, Pola e la Dalmazia italiana
    la marina era forte, ma non così forte
    beh, però con l'Austria travolta dai prussiani, se il nostro esercito avesse vinto le grandi battaglie campali nel lombardo-veneto, non vedo come gli austriaci avrebbero potuto impedire la caduta di Trieste, Pola e di tutta la Dalmazia..forse per arrivare a una pace avrebbe avuto senso rinunciare a Fiume per lasciare un grande porto all'impero ma non di più. Stiamo parlando di una guerra dove nella realtà, senza praticamente ottenere vittorie, gli austriaci son stati costretti a cederti il veneto. Con qualche grande vittoria credo proprio che saremmo arrivati al risultato della mia ucronia, tanto più che l'obbiettivo della guerra erano tutte le terre irredente. La cosa meno realistica è invece aver avuto a disposizione un esercito organizzato nel 1866, purtroppo. Ripeto, secondo me stiamo ancora pagando quella mancata vittoria tutt'oggi.
    Haxel likes this.

  4. #14
    Forumista senior
    Data Registrazione
    04 May 2009
    Messaggi
    4,127
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Ucronia-Risorgimento e Irredentismo

    Citazione Originariamente Scritto da Flaviogiulio Visualizza Messaggio
    Probabilmente perché nel congresso di Vienna si privilegiò il ragionamento legittimista del ritorno alla situazione ante 1789 (che comunque non fu certo rispettato alla lettera, come sanno dalle parti di Venezia e Genova) e la Corsica era stata acquisita dalla Francia ancora monarchica... comunque pure io ho sempre considerato quello della Corsica una specie di mistero storico... un'isola del tutto italiana che fu quasi del tutto trascurata dal movimento irredentista italiano del XIX secolo che si concentrò solo sulle terre ancora in mano asburgica.(anche negli anni della triplice alleanza!)
    In realtà al congresso di Vienna fecero quello che vollero fare, ad esempio l'austria si tenne tutta la repubblica di venezia e rinunciò al Belgio asburgico. E' che i francesi, Talleyrand in particolare, furono diplomaticamente di una bravura mostruosa a tenersi tutto quello che potevano. Più studio la storia più sono convinto che le grandi interpretazioni sistemiche degli eventi a volte cedono il passo di fronte a grandi personaggi (sia in senso positivo che negativo). Se paragoniamo Talleryrand con Vittorio Emanuele Orlando che dopo una guerra vinta con più di un milione di morti non riuscì nemmeno ad annettersi una città italiana come Fiume perdendo al tempo stesso pure la Dalmazia...
    Flaviogiulio and Haxel like this.

  5. #15
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 May 2013
    Località
    Delegazione Apostolica di Spoleto
    Messaggi
    3,277
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: Ucronia-Risorgimento e Irredentismo

    Verissimo, Talleryand a Vienna fu di un'abilità eccezionale (del resto, già quanto aveva combinato in precedenza testimonia che nella zucca aveva sostanza, lasciando stare i giudizi morali) e il paragone con V.E. Orlando è quantomeno impietoso, pure se a Versailles, almeno a mio modesto parere, si consumò solo la conseguenza finale del primo gravissimo errore compiuto dalla diplomazia italiana col patto di Londra.
    Andando poi oltre questi due protagonisti, credo che in generale i risultati di questi due trattati non possono nemmeno essere paragonati. A Vienna, prima del principio di legittimità e della soddisfazione degli appetiti dei vincitori, si di badò innanzitutto al mantenimento del principio dell'equilibrio tra le potenze europee e il risultato fu obiettivamente ottenuto, visto che durò in sostanza un secolo.
    Versailles al confronto fu una catastrofe, mancò l'equilibrio, la lungimiranza... non mi dilungo oltre perché i casini combinati lì si studiano già alle elementari.
    Biordo likes this.

  6. #16
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    30,883
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Ucronia-Risorgimento e Irredentismo

    Citazione Originariamente Scritto da Biordo Visualizza Messaggio
    beh, però con l'Austria travolta dai prussiani, se il nostro esercito avesse vinto le grandi battaglie campali nel lombardo-veneto, non vedo come gli austriaci avrebbero potuto impedire la caduta di Trieste, Pola e di tutta la Dalmazia..forse per arrivare a una pace avrebbe avuto senso rinunciare a Fiume per lasciare un grande porto all'impero ma non di più. Stiamo parlando di una guerra dove nella realtà, senza praticamente ottenere vittorie, gli austriaci son stati costretti a cederti il veneto. Con qualche grande vittoria credo proprio che saremmo arrivati al risultato della mia ucronia, tanto più che l'obbiettivo della guerra erano tutte le terre irredente. La cosa meno realistica è invece aver avuto a disposizione un esercito organizzato nel 1866, purtroppo. Ripeto, secondo me stiamo ancora pagando quella mancata vittoria tutt'oggi.
    pare che avevamo una marina migliore di quella austriaca già da allora, ci è mancata la vittoria sul campo
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  7. #17
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    30,883
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Re: Ucronia-Risorgimento e Irredentismo

    Citazione Originariamente Scritto da Flaviogiulio Visualizza Messaggio
    Verissimo, Talleryand a Vienna fu di un'abilità eccezionale (del resto, già quanto aveva combinato in precedenza testimonia che nella zucca aveva sostanza, lasciando stare i giudizi morali) e il paragone con V.E. Orlando è quantomeno impietoso, pure se a Versailles, almeno a mio modesto parere, si consumò solo la conseguenza finale del primo gravissimo errore compiuto dalla diplomazia italiana col patto di Londra.
    Andando poi oltre questi due protagonisti, credo che in generale i risultati di questi due trattati non possono nemmeno essere paragonati. A Vienna, prima del principio di legittimità e della soddisfazione degli appetiti dei vincitori, si di badò innanzitutto al mantenimento del principio dell'equilibrio tra le potenze europee e il risultato fu obiettivamente ottenuto, visto che durò in sostanza un secolo.
    Versailles al confronto fu una catastrofe, mancò l'equilibrio, la lungimiranza... non mi dilungo oltre perché i casini combinati lì si studiano già alle elementari.
    pensa che i diplomatici italiani arrivarono in ritardo, quando già quelli stranieri si stavano mettendo d'accordo
    Biordo likes this.
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

 

 
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni Simili

  1. Irredentismo in Corsica
    Di RibelleSano nel forum Storia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-08-14, 16:36
  2. Irredentismo Adriatico
    Di trenta81 nel forum Storia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18-12-09, 18:48
  3. Irredentismo
    Di astore nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 08-01-09, 00:31
  4. Risorgimento Italiano o Risorgimento Giudaico?
    Di OLTRE LA MORTE nel forum Destra Radicale
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 24-06-07, 20:24
  5. Irredentismo in Corsica
    Di RibelleSano nel forum Destra Radicale
    Risposte: 79
    Ultimo Messaggio: 30-12-06, 13:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Single Sign On provided by vBSSO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224