User Tag List

Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 72
  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    19 Oct 2015
    Messaggi
    709
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Paolo inventore del cristianesimo?

    Citazione Originariamente Scritto da The Palermer Visualizza Messaggio
    - non v'è altra verità depositata da nessuna parte, men che meno nei seguaci di un monaco megalomane stordito da un fulmine...
    -
    ---------------------------------------------------------



    Divertente... eppure è stato quel " deutscher Panzer " che ha sferrato un colpo devastante all' ekklesia di Roma, tanto da essere stata "lei": stordita !

    Ma con l' aggravante di aver scatenato una sanguinosissima guerra ( durata ben 30 anni ), perchè il Vicario del Pietro romano non si rassegnava alla perdita di meta' del suo Regno in Terra ( 1618 - 1648 ) !!
    E guarda la combinazione.. proprio quest' anno ricorrera' il 500 anniversario di quella fatidica esposizione delle celeberrime 95 tesi !

    Quanto al fulmine che avrebbe colpito il futuro Panzer teutonico riformatore - niente di nuovo sotto il sole !
    Gia' il magnifico di Tarso fu colpito da quell' insolazione acuta - interpretata come prima cristofania.. eccc.. eccc..
    E' stato infatti proprio il (futuro) dottrinario a rimanere letteralmente "stordito" - da renderlo cieco ! Da qui POI la costituzione del (suo) vangelo, la Nuova verita', la sua dottrina .. eccc.. eccc...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,953
    Mentioned
    118 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito Re: cattolici, testimoni di geova e religioni - similitudini ed uguaglianze di fondo

    Citazione Originariamente Scritto da toros Visualizza Messaggio
    -


    ---------------------------------------------------------



    Divertente... eppure è stato quel " deutscher Panzer " che ha sferrato un colpo devastante all' ekklesia di Roma, tanto da essere stata "lei": stordita !

    Ma con l' aggravante di aver scatenato una sanguinosissima guerra ( durata ben 30 anni ), perchè il Vicario del Pietro romano non si rassegnava alla perdita di meta' del suo Regno in Terra ( 1618 - 1648 ) !!
    E guarda la combinazione.. proprio quest' anno ricorrera' il 500 anniversario di quella fatidica esposizione delle celeberrime 95 tesi !

    Quanto al fulmine che avrebbe colpito il futuro Panzer teutonico riformatore - niente di nuovo sotto il sole !
    Gia' il magnifico di Tarso fu colpito da quell' insolazione acuta - interpretata come prima cristofania.. eccc.. eccc..
    E' stato infatti proprio il (futuro) dottrinario a rimanere letteralmente "stordito" - da renderlo cieco ! Da qui POI la costituzione del (suo) vangelo, la Nuova verita', la sua dottrina .. eccc.. eccc...
    ancora con la leggenda che Paolo avrebbe creato qualcosa di diverso?

    [14]Perciò, carissimi, nell'attesa di questi eventi, cercate d'essere senza macchia e irreprensibili davanti a Dio, in pace. [15]La magnanimità del Signore nostro giudicatela come salvezza, come anche il nostro carissimo fratello Paolo vi ha scritto, secondo la sapienza che gli è stata data; [16]così egli fa in tutte le lettere, in cui tratta di queste cose. In esse ci sono alcune cose difficili da comprendere e gli ignoranti e gli instabili le travisano, al pari delle altre Scritture, per loro propria rovina.
    La Sacra Bibbia - Seconda lettera di Pietro - www.maranatha.it

    se fosse vero, come mai non c'è nessuno degli Apostoli che condanna Paolo di travisamento, ma anzi risulta esattamente l'incontrario come viene mostrato persino negli Atti?

    basta con queste scemenze, ci crede solo chi realmente non ha studiato con obiettività la storia della Chiesa delle origini
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    19 Oct 2015
    Messaggi
    709
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: cattolici, testimoni di geova e religioni - similitudini ed uguaglianze di fondo

    Citazione Originariamente Scritto da The Palermer Visualizza Messaggio
    - - altro che riforma.
    -
    Docenti EX catto-cristiani ( meglio - defenestrati, in quanto scomodi e "pericolosi" dalla santa Madre romana ) e mi riferisco ( sempre di nazionalita' della deutsche Panzer ) ad Eugenio Drewermann + Hans Kueng - - riportano come sia stata "salutare" quella Riforma non solo per la stessa ekklesia - ma per lo stesso cristianesimo.. tanto era corrotta la ( sedicente) "sposa" / l' ekklesia .
    E' come se fosse stata una frustata !

    La "ripugnante" dottrina delle indulgenze a pagamento gridava vendetta al cospetto del dioTrinitario !
    La causa (!) della scissione non puo' che essere imputata ai vanitosi, insaziabili (sedicenti) vicari del primo apostolo !
    Panzer Luther ha tratto le conseguenze - e si deve gratitudine a Federico di Sassonia per averlo difeso dagli aguzzini della santissima ( sic !) Inquisizione.. - Non per niente i posteri gli affibiarono il titoli di "Saggio" !

    Panzer M. Lutero, per voi catto-cristiani, rimarra' come un ( eterno ) incubo notturno, e dal quale non vi potrete mai liberare !

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    19 Oct 2015
    Messaggi
    709
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: cattolici, testimoni di geova e religioni - similitudini ed uguaglianze di fondo

    Citazione Originariamente Scritto da Haxel Visualizza Messaggio
    come viene mostrato persino negli Atti?


    ---------------------------------------------

    E tu sai che è l' autore di Atti ?? Il portaborse di quel Tarso !!

    ---------------------------------------------

    Tu scrivi : ci crede solo chi realmente non ha studiato con obiettività la storia della Chiesa delle origini



    La storia del cristianesimo Primitivo la conosco abbastanza ( ti ricordo che ho studiato per anni dai (tuoi) preti !!

    Solo dopo.. mi sono svincolato da quelle panzanate di catechismo - studiate a memoria / senza capire una mazza !! e ho incominciato a leggere "altri" libri - meno dogmatici, i cui autori NON sono vincolati dal dogma catto-cristiano ! Solo cosi' si riesce a "comprendere" qualcosa !

    -------------------------------

    Tu scrivi: ancora con la leggenda che Paolo avrebbe creato qualcosa di diverso?


    Dovrei allora postare autori catto-cristiani ( studiosi presso universita'.. come la Lateranense e/o Gregoriana !!) che riportano proprio il CONTRARIO di quanto tu hai postato ??

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    21 Mar 2017
    Messaggi
    286
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: cattolici, testimoni di geova e religioni - similitudini ed uguaglianze di fondo

    Citazione Originariamente Scritto da toros Visualizza Messaggio
    -


    ---------------------------------------------------------



    Divertente... eppure è stato quel " deutscher Panzer " che ha sferrato un colpo devastante all' ekklesia di Roma, tanto da essere stata "lei": stordita !

    Ma con l' aggravante di aver scatenato una sanguinosissima guerra ( durata ben 30 anni ), perchè il Vicario del Pietro romano non si rassegnava alla perdita di meta' del suo Regno in Terra ( 1618 - 1648 ) !!
    E guarda la combinazione.. proprio quest' anno ricorrera' il 500 anniversario di quella fatidica esposizione delle celeberrime 95 tesi !

    Quanto al fulmine che avrebbe colpito il futuro Panzer teutonico riformatore - niente di nuovo sotto il sole !
    Gia' il magnifico di Tarso fu colpito da quell' insolazione acuta - interpretata come prima cristofania.. eccc.. eccc..
    E' stato infatti proprio il (futuro) dottrinario a rimanere letteralmente "stordito" - da renderlo cieco ! Da qui POI la costituzione del (suo) vangelo, la Nuova verita', la sua dottrina .. eccc.. eccc...
    Bene, anzi, malissimo, 500 anni di proteste e riforme e non avete capito ancora nulla.
    Il Panzer ubriacone, è stato soltanto uno degli innumerevoli persecutori dell'Unica Santa Madre Chiesa, la sua ambizione di distruggere e cancellare è soltanto un altro atto contro la Chiesa di Cristo, che come ampiamente profetizzato deve soffrire, essere perseguitata proprio perchè depositaria della fede Apostolica.
    Il monaco fulminato, non è nient'altro che uno dei tantissimi nemici della Chiesa e noi sappiamo che così deve essere necessariamente, la Chiesa Cattolica ha avuto sempre dei nemici financo al suo interno.
    Ma non ricordate (Voi della sola scriptura) ciò che dice il Cristo? sarete perseguitati, martirizzati etc.etc. a causa del mio nome.
    Ora, questa storia delle persecuzioni, si ripresenta da 2000 anni e durerà finchè la Chiesa evengelizzarà nel nome di Gesù Cristo figlio del Dio Vivente, ma le porte degli inferi non prevarranno su di essa.
    Quindi, non capite (voi della sola scriptura) che tutto è scritto e la parola di Cristo non può non realizzarsi fino ai giorni nostri.
    Una cosa è chiara, il Birren panzer cercando di eliminare dalla faccia della terra la Chiesa Cattolica, ha prodotto sofferenza, ma non disperazione, noi siamo ancora qua, come vuole Cristo, voi invece dove siete?
    dispersi fra una selva di confessioni, fra miriadi di pastori filo maestri che nemmeno voi ci state capendo più niente.
    Quel piccolo uomo ubriaco per metà della sua giornata e stordito da un fulmine per il resto dell'altra è stato solo un persecutore della Chiesa, un attentatore dell'universale comunione della Chiesa di Cristo,
    tutto qua, niente di più, niente di meno....uno dei tanti Nerone, Diocleziano, Adriano Etc. cose che passano insomma.
    "Simone, mi ami tu più di costoro? Pasci le mie pecorelle"

  6. #6
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,953
    Mentioned
    118 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito Re: cattolici, testimoni di geova e religioni - similitudini ed uguaglianze di fondo

    Citazione Originariamente Scritto da toros Visualizza Messaggio
    ---------------------------------------------


    Solo dopo.. mi sono svincolato da quelle panzanate di catechismo - studiate a memoria / senza capire una mazza !! e ho incominciato a leggere "altri" libri - meno dogmatici, i cui autori NON sono vincolati dal dogma catto-cristiano ! Solo cosi' si riesce a "comprendere" qualcosa !
    beh se non sei riuscito a capire niente, come pretendi allora di dire qualcosa? personalmente se io dovessi studiare qualcosa sulla storia e dottrina di una religione, leggo i testi di quella religione, non mi invento qualcosa di mio che può benissimo essere sbagliato

    è come capire la dottrina buddista passando per testi occidentali apocrifi

    citami piuttosto i testi quotati che direbbero che la religione cristiana come la conosciamo è nata solo grazie a Paolo travisando quella che doveva essere la Vera dottrina e vediamo se rispondono a tale domande

    se davvero Paolo ha inventato il cristianesimo come lo conosciamo, come mai nessuno degli Apostoli ha criticato, condannato anatemizzato, quando è invece vero il contrario?
    come mai è mancata una polemica che doveva essere stata molto forte, creando uno scisma grande in base a questo? nessuno delle Chiese fondate dagli Apostoli che dovevano avere ricevuto la Vera dottrina che dici tu ha fatto niente
    possibile che non è sopravvissuto nessun testo Apostolico cui si dice che Paolo è eretico? eppure sono sopravvissuti persino i testi gnostici
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  7. #7
    Forumista
    Data Registrazione
    01 Jan 2015
    Messaggi
    955
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: cattolici, testimoni di geova e religioni - similitudini ed uguaglianze di fondo

    Che Paolo abbia "inventato" il suo cristianesimo è lui stesso ha riferircelo: "(11) Vi dichiaro, fratelli, che il Vangelo da me annunciato non segue un modello umano; (12) infatti io non l'ho ricevuto né l'ho imparato da uomini, ma per rivelazione di Gesù Cristo. (13) [...] quando Dio [...] si compiacque (16) di rivelare in me il Figlio suo perché lo annunciassi in mezzo alle genti, subito, senza chiedere consiglio a nessuno, (17) senza andare a Gerusalemme da coloro che erano apostoli prima di me, mi recai in Arabia e poi ritornai a Damasco. (18) In seguito, tre anni dopo, salii a Gerusalemme per andare a conoscere Cefa e rimasi presso di lui quindici giorni; (19) degli apostoli non vidi nessun altro, se non Giacomo, il fratello del Signore. (20) In ciò che vi scrivo - lo dico davanti a Dio - non mentisco." Gal (1, 11-20).

    E fu sempre lo stesso Paolo a porre esplicitamente una distinzione tra il proprio Vangelo e quello di Pietro, Giacomo e Giovanni ("le colonne"): "a me [Paolo] era stato affidato il Vangelo per i non circoncisi, come a Pietro quello per i circoncisi" (Gal 2, 7). Se leggiamo la Lettera di Giacomo, fratello di Gesù e capo della Chiesa di Gerusalemme, scopriamo che in essa non è presente alcun riferimento al fatto che Cristo si sarebbe sacrificato per i nostri peccati, che sia resuscitato dai morti o che fosse "Figlio di Dio". L'unico interesse di Giacomo è che la condotta etica sia messa in pratica, concretamente, spogliandosi di ogni ricchezza, mettendo la propria vita al servizio degli ultimi e degli emarginati e criticando aspramente i ricchi.

    E non è assolutamente vero che, nel Nuovo Testamento, sia assente una polemica tra coloro che si rivolgevano alle genti e coloro che si rivolgevano ai fratelli ebrei, anche se, trattandosi di testi apologetici, chiaramente bisogna leggere tra le righe: "(3) Ora neppure Tito, che era con me, benché fosse greco, fu obbligato a farsi circoncidere; (4) e questo contro i falsi fratelli intrusi, i quali si erano infiltrati a spiare la nostra libertà che abbiamo in Cristo Gesù, allo scopo di renderci schiavi; (5) ma a loro non cedemmo, non sottomettendoci neppure per un istante" (Gal 2, 3-5). Paolo li definisce "falsi" ed "intrusi", dalla sua prospettiva, ma si trattava di "cristiani" della Chiesa di Gerusalemme (ancora vicina alle tradizioni ebraiche e norme religiose del giudaismo, compresa la circoncisione) che indubbiamente godevano d'una certa importanza ed esercitavano non poca influenza, dato che Pietro stesso teneva in gran conto il loro giudizio, tanto da temere di contrariarli: "(11) Ma quando Cefa venne ad Antiòchia, mi opposi a lui a viso aperto perché aveva torto. (12) Infatti, prima che giungessero alcuni da parte di Giacomo, egli prendeva cibo insieme ai pagani; ma, dopo la loro venuta, cominciò a evitarli e a tenersi in disparte, per timore dei circoncisi. (13) E anche gli altri Giudei lo imitarono nella simulazione, tanto che pure Bàrnaba si lasciò attirare nella loro ipocrisia." (Gal 2, 11-13)

  8. #8
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,953
    Mentioned
    118 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito Re: cattolici, testimoni di geova e religioni - similitudini ed uguaglianze di fondo

    Citazione Originariamente Scritto da Marietto Visualizza Messaggio
    Che Paolo abbia "inventato" il suo cristianesimo è lui stesso ha riferircelo: "(11) Vi dichiaro, fratelli, che il Vangelo da me annunciato non segue un modello umano; (12) infatti io non l'ho ricevuto né l'ho imparato da uomini, ma per rivelazione di Gesù Cristo. (13) [...] quando Dio [...] si compiacque (16) di rivelare in me il Figlio suo perché lo annunciassi in mezzo alle genti, subito, senza chiedere consiglio a nessuno, (17) senza andare a Gerusalemme da coloro che erano apostoli prima di me, mi recai in Arabia e poi ritornai a Damasco. (18) In seguito, tre anni dopo, salii a Gerusalemme per andare a conoscere Cefa e rimasi presso di lui quindici giorni; (19) degli apostoli non vidi nessun altro, se non Giacomo, il fratello del Signore. (20) In ciò che vi scrivo - lo dico davanti a Dio - non mentisco." Gal (1, 11-20).

    E fu sempre lo stesso Paolo a porre esplicitamente una distinzione tra il proprio Vangelo e quello di Pietro, Giacomo e Giovanni ("le colonne"): "a me [Paolo] era stato affidato il Vangelo per i non circoncisi, come a Pietro quello per i circoncisi" (Gal 2, 7). Se leggiamo la Lettera di Giacomo, fratello di Gesù e capo della Chiesa di Gerusalemme, scopriamo che in essa non è presente alcun riferimento al fatto che Cristo si sarebbe sacrificato per i nostri peccati, che sia resuscitato dai morti o che fosse "Figlio di Dio". L'unico interesse di Giacomo è che la condotta etica sia messa in pratica, concretamente, spogliandosi di ogni ricchezza, mettendo la propria vita al servizio degli ultimi e degli emarginati e criticando aspramente i ricchi.

    E non è assolutamente vero che, nel Nuovo Testamento, sia assente una polemica tra coloro che si rivolgevano alle genti e coloro che si rivolgevano ai fratelli ebrei, anche se, trattandosi di testi apologetici, chiaramente bisogna leggere tra le righe: "(3) Ora neppure Tito, che era con me, benché fosse greco, fu obbligato a farsi circoncidere; (4) e questo contro i falsi fratelli intrusi, i quali si erano infiltrati a spiare la nostra libertà che abbiamo in Cristo Gesù, allo scopo di renderci schiavi; (5) ma a loro non cedemmo, non sottomettendoci neppure per un istante" (Gal 2, 3-5). Paolo li definisce "falsi" ed "intrusi", dalla sua prospettiva, ma si trattava di "cristiani" della Chiesa di Gerusalemme (ancora vicina alle tradizioni ebraiche e norme religiose del giudaismo, compresa la circoncisione) che indubbiamente godevano d'una certa importanza ed esercitavano non poca influenza, dato che Pietro stesso teneva in gran conto il loro giudizio, tanto da temere di contrariarli: "(11) Ma quando Cefa venne ad Antiòchia, mi opposi a lui a viso aperto perché aveva torto. (12) Infatti, prima che giungessero alcuni da parte di Giacomo, egli prendeva cibo insieme ai pagani; ma, dopo la loro venuta, cominciò a evitarli e a tenersi in disparte, per timore dei circoncisi. (13) E anche gli altri Giudei lo imitarono nella simulazione, tanto che pure Bàrnaba si lasciò attirare nella loro ipocrisia." (Gal 2, 11-13)
    nei testi parla che non ha rivelato dagli uomini ma da Gesù Cristo, nel senso che l'insegnamento è divino che è diverso dal dire che l'ha inventato lui e che ha annunciato alle genti e che seppur ha iniziato a predicare da solo, comunque ha passato del tempo con gli Apostoli, probabilmente per essere meglio istruito
    la distinzione dei vangeli è solamente il soggetto della predicazione, cioè a chi doveva essere annunziata la Parola, che è diverso dal dire che è inventata di sana pianta da lui

    in più non ho parlato di assenza di polemiche, ma di assenza di polemiche tra paolo e gli Apostoli, tanto da essere considerato un eretico, infatti nonostante quella litigata con Paolo, Pietro non gli andò contro tanto da riprenderlo come eretico, e sarebbe stato liberissimo di farlo, visto che lui rispetto a Paolo ha conosciuto direttamente Gesù, quindi sapeva meglio di lui quale dottrina seguire

    quindi ripeto non inventiamo una pseudostoria, contribuire alla formazione di una teologia non è la stessa cosa che inventarsene una nuova, senza spiegare come mai nessuno degli Apostoli lo ha dichiarato eretico, quando avevano tutto il diritto di farlo, ma che anzi venne addirittura confermato
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  9. #9
    Apologia cattolica
    Data Registrazione
    23 Aug 2010
    Località
    Latina
    Messaggi
    31,953
    Mentioned
    118 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito Re: cattolici, testimoni di geova e religioni - similitudini ed uguaglianze di fondo

    se davvero Paolo ha inventato il cristianesimo come lo conosciamo, come mai nessuno degli Apostoli ha criticato, condannato anatemizzato, quando è invece vero il contrario?
    come mai è mancata una polemica che doveva essere stata molto forte, creando uno scisma grande in base a questo? nessuno delle Chiese fondate dagli Apostoli che dovevano avere ricevuto la Vera dottrina che dici tu ha fatto niente
    possibile che non è sopravvissuto nessun testo Apostolico cui si dice che Paolo è eretico? eppure sono sopravvissuti persino i testi gnostici
    le domande valgono per tutti, se davvero si è certi di questa teoria, che si risponda con prove a queste domande
    altrimenti la si accetta come pseudostoria

    ripeto non parlo di riprese verbali, dubia di alcuni componenti delle singole comunità, ma di qualcosa di ben più grande dove inevitabilmente si doveva giungere a uno scisma grosso o polemiche ben maggiori
    (Gv 3, 20-21)
    Chiunque infatti fa il male, odia la luce e non viene alla luce perché non siano svelate le sue opere. Ma chi opera la verità viene alla luce, perché appaia chiaramente che le sue opere sono state fatte in Dio

  10. #10
    Forumista
    Data Registrazione
    01 Jan 2015
    Messaggi
    955
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: cattolici, testimoni di geova e religioni - similitudini ed uguaglianze di fondo

    Citazione Originariamente Scritto da Marietto Visualizza Messaggio
    Che Paolo abbia "inventato" il suo cristianesimo è lui stesso ha riferircelo:
    Errore grammaticale, scusatemi...

 

 
Pagina 1 di 8 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 77
    Ultimo Messaggio: 10-11-15, 20:59
  2. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 29-07-13, 16:57
  3. Arrestato l'inventore dei «T-red»
    Di Claude nel forum Fondoscala
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 29-01-09, 15:13
  4. Cristo, cristianesimo e Paolo
    Di millenomi nel forum La Filosofia e il Pensiero Occidentale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 16-03-07, 13:59
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-11-06, 13:02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226