Torino, erano benestanti ma non pagavano le tasse universitarie

La Finanza scopre 180 furbetti del Fisco, restituiti 550.000 euro

Torino, 8 mag. (askanews) – La guardia di Finanza di Torino ha individuato 180 furbetti del fisco che non hanno pagato le tasse universitarie, o le mense scolastiche hanno usufruito di sconti sulle bollette, oppure hanno utilizzato gratis gli alloggi Atc.
Ammontano complessivamente a 550.000 euro i contributi percepiti indebitamente e che la Guardia di Finanza ha fatto restituire alle casse dello Stato.
Tra questi uno studente di Informatica che aveva omesso dalla dichiarazione dei redditi della famiglia immobili per 220.000 euro e soprattutto circa 700mila euro sui conti correnti. Un altro studente, di Giurisprudenza, si era dichiarato autonomo rispetto ai genitori, malgrado fosse a carico della famiglia che poteva vantare un reddito di 190mila euro l’anno.

Torino, erano benestanti ma non pagavano le tasse universitarie | Virgilio Notizie