User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Rotwang

Discussione: Le blogger vegane che pensano che le mestruazioni siano innaturali

  1. #1
    Laico-moralista
    Data Registrazione
    23 Jul 2015
    Messaggi
    2,553
    Mentioned
    51 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Le blogger vegane che pensano che le mestruazioni siano innaturali

    VICE News

    "Se non avere il ciclo non fa bene, perché mi fa sentire benissimo?"

    Nel video YouTube "How I lost my period on a RAW VEGAN Diet", la vlogger Freelee the Banana Girl racconta ai suoi 70mila follower cosa succede, a volte, alle donne che cambiano drasticamente abitudini alimentari: la scomparsa del ciclo mestruale.

    Dice che dopo un mese di "dieta 100 percento vegana" non ha più avuto il ciclo, che le è tornato solo dopo nove mesi ma in forma molto più leggera. Invece che preoccuparsi, come avrebbe fatto un'altra persona, ne è stata felicissima. "Sono convinta che per la maggior parte le mestruazioni siano tossine che lasciano il corpo," spiega nel controverso video, che si è attirato grosse critiche dagli utenti e dell'associazione Beat, che tratta i disturbi alimentari. "Molte persone hanno mestruazioni abbondanti o dolorose perché il loro corpo o la loro dieta sono piene di tossine."

    Freelee pensa che il ciclo leggero—o "super leggero", come lo chiama lei—sia quello giusto, e che crampi, perdite abbondanti e altri disagi non siano "naturali", ma dovuti a diete grasse o "tossiche". "Se perdi molto sangue, se soffri, hai bisogno di una dieta 100 percento vegana con molti carboidrati—da cominciare il prima possibile." Al momento in cui scrivo, questo video ha 395mila views.

    Saltare il ciclo—anche senza arrivare all'estremo di nove mesi—non è considerata una cosa positiva nella medicina, a meno che ovviamente tu sia incinta. Quando succede, dietro possono esserci stress, sindrome dell'ovaio policistico, obesità e improvvisa perdita di peso.

    Ma alcuni blogger vegani, crudisti, e ortorettici sostengono che usare la dieta per far scomparire o rendere leggero il ciclo è una cosa sana, e molto naturale. "Molte ragazze con l'amenorrea si preoccupano e cercano di tornare ad avere il ciclo," scrive Miliany sul suo blog, RawVeganLiving. "Spesso ti dicono che per riavere il ciclo devi smettere di fare palestra e assumere più calorie, e più grassi. Ma se vi dicessi che tutto quello che vi hanno insegnato sul vostro ciclo è una BUGIA?"

    Anche se le teorie di Freelee e Miliany sono diverse, entrambe arrivano alla stessa conclusione: che la società moderna ha fatto credere alle donne che le mestruazioni siano una cosa sana, e che il ciclo può essere alterato o fermato con una dieta vegana o crudista.

    Ho contattato Miliany, che mi ha detto di credere che "un corpo che non espelle sangue è un corpo 'clean'." "Se una donna o una ragazza decidono di voler smettere di avere il ciclo o di volerne uno più leggero, io suggerisco la dieta crudista," dice. "La società ha fatto il lavaggio del cervello alle donne, che pensano di dover avere il ciclo ogni mese, altrimenti c'è qualcosa che non va con il loro corpo, o con i loro ormoni."

    La dottoressa Jackie Maybin, ostetrica e ginecologa che insegna anche alla University of Edinburgh, mette in guardia le ragazze contro le conseguenze di queste azioni. "È difficile che una dieta vegana particolarmente rigida non abbia conseguenze sui livelli ormonali e sulla salute dell'endometrio," dice della blogger. "È probabile che l'assenza del ciclo—l'amenorrea—indichi che l'ovulazione non avviene, e potrebbe avere un forte impatto negativo sulla salute riproduttiva."

    Secondo il Daily Mail, l'associazione Beat, che si occupa di disturbi dell'alimentazione, ha detto del video di Freelee: "Anche se non rientra più nei criteri diagnostici per l'anoressia, poiché esclude gli uomini, l'amenorrea era un tempo sintomo di anoressia nervosa. Pesare poco e limitare l'assunzione di calorie per lunghi periodi può avere gravi effetti collaterali—bassa pressione sanguigna, osteoporosi, infertilità, problemi della crescita e agli organi."

    Per altre blogger c'è una connessione quasi religiosa tra le mestruazioni e il clean eating, il regime alimentare diventato una tendenza lifestyle che in alcuni casi può sconfinare in una forma di disturbo alimentare conosciuto come ortoressia.

    Il blog crudista RawforLife rappresenta alla perfezione questa attitudine: "Se vivessimo tutti al naturale, in un 'Giardino dell'Eden' senza assorbenti, assorbenti interni, indumenti (o direttamente vestiti)," domanda ai lettori, "vorremmo davvero correre in giro a sgocciolare sangue dappertutto per qualche giorno al mese?"

    Il post di otto anni fa "Ciclo mestruale: è normale, ma è sano?" è ancora uno dei più letti e commentati. "Lo scopo principale di questo articolo è mettere in discussione l'idea di ciclo mestruale come qualcosa di 'sano'," spiega la blogger crudista Debbie. Secondo lei, le mestruazioni potrebbero essere sintomo di uno stile di vita non propriamente vegano-crudista. "Forse ha senso ritenere ciclo—il dolore, il flusso di sangue, la sindrome premestruale—una specie di maledizione. Una maledizione per non essere riusciti a vivere come dovremmo, tanto a livello psicologico quanto fisiologico."

    Questo concetto è piuttosto ricorrente tra le blogger dell'ambiente: un tempo le donne avevano un flusso mestruale meno intenso grazie a una dieta basata sul consumo pressoché esclusivo di piante.

    Maybin tuttavia spiega che tutto ciò è privo di una vera base medica. "È vero che un tempo le donne avevano meno mestruazioni, circa 40 nel corso della loro vita contro le circa 400 di una donna di oggi nei paesi sviluppati," dice. "Ma escludo dipenda da una dieta vegana o plant based, quanto piuttosto dal fatto che le donne di una volta passavano molto più tempo in gravidanza o ad allattare."

    Freelee e Debbie non hanno risposto alla nostra richiesta di commenti (ad aprile Freelee ha inaugurato un nuovo canale YouTube a tema ASMR). Ma interpellate da lettori e commentatori dei blog, negano apertamente di invitare le donne a interrompere le mestruazioni—anche se, indipendentemente dalle loro intenzioni, la loro influenza è piuttosto chiara.

    Mentre la sezione commenti di Debbie è piena di madri in allattamento e donne sull'orlo della menopausa che dibattono tra loro, tra i lettori di Freelee ci sono molte giovani—alcune anche 13enni—che la ringraziano per averle convinte a cambiare alimentazione. "La medicina non ci dice la verità," scrive una commentatrice sotto al video "How I lost my period on a RAW VEGAN diet". "Fidatevi degli altri, non di tradizioni ormai superate e lobby che raccontano solo bugie."

    Come avverte Maybin però, una dieta eccessivamente restrittiva o l'esercizio troppo intenso possono portare anche all'ipogonadismo ipotalamico. "Nelle donne il cervello invia dei segnali alle ovaie per produrre ormoni che vanno a regolare l'endometrio. Questo porta all'ovulazione e, nel caso di mancata gravidanza, alla mestruazione. Nel caso di ipogonadismo ipotalamico, l'organismo entra in uno stato di stress e interrompe il segnale dal cervello alle ovaie. Questo riporta il corpo a uno stato pre-prepubescente in cui non è possibile rimanere incinta, perché le ovaie smettono di lavorare temporaneamente e non si verificano le mestruazioni."

    "In caso la condizione si protragga, il basso livello di estrogeni può portare, per esempio, a osteoporosi."

    Anche se Maybin ritiene che non ci siano studi sufficienti per poter stabilire con certezza quali siano gli effetti di questo tipo di alimentazione sulla mestruazione, è chiaro che una dieta bilanciata—ovvero non forzosamente limitata a ristrette categorie alimentari—non può che portare beneficio a tutti, incluse le donne e le loro mestruazioni. Ciononostante, questi blog rimangono frequentati, e i loro gestori seguiti. In un video di Freelee pubblicato a settembre e visualizzato più di 250mila volte, la donna dice, "Se hai un ciclo intenso significa che c'è qualcosa che non va. Non è salutare."
    amaryllide likes this.
    Il postribolo e il fascismo sono termini inseparabili. La prostituzione è una disgrazia, nessun paese civile e democratico può ammettere e tollerare l'esistenza di luoghi dove migliaia di disgraziate sono tenute in schiavitù.
    P. PERGOLI, partigiano

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Lijepa naša domovino
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    7,127
    Mentioned
    94 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Le blogger vegane che pensano che le mestruazioni siano innaturali

    È perspicuo come le mestruazioni siano volute dalle lobby degli assorbenti.
    Immigrato vai a fare in culo al tuo paese.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-03-17, 21:15
  2. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 19-01-14, 14:52
  3. Dilettanti allo sbaraglio, forse pensano che siano tutti fessi.
    Di Iannis nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 30-12-10, 19:26
  4. Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 17-06-08, 14:21
  5. Russia: 1 russo su 4 pensano che gli Usa siano il loro nemico
    Di Zefram_Cochrane nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 12-10-04, 02:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225