User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
Like Tree1Likes
  • 1 Post By MaIn

Discussione: Cannabis, Radicali: “Domani al via corsi di coltivazione in piazza: parlamento approv

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,483
    Mentioned
    97 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Cannabis, Radicali: “Domani al via corsi di coltivazione in piazza: parlamento approv

    Cannabis, Radicali: "Domani al via corsi di coltivazione in piazza: parlamento approvi legalizzazione o aiuterà mafie". - Radicali Italiani


    Prima “lezione” a Roma con semina e distribuzione di semi, appuntamento alle 18 a S. Lorenzo quartiere dello spaccio nella Capitale, poi “tour disobbediente” proseguirà in altre città a bordo del camper del “Radical Cannabis Club”

    Roma, 10 giugno 2017

    “Veri e propri corsi di coltivazione di cannabis in piazza, con tanto di semina e distribuzione di semi, per convincere il parlamento ad approvare la legge sulla legalizzazione e liberare così milioni di consumatori, anche giovanissimi, dal mercato criminale”, così il segretario di Radicali Italiani Riccardo Magi, la presidente Antonella Soldo e il tesoriere Michele Capano annunciano il nuovo “tour disobbediente” della campagna antiproibizionista “Radical Cannabis Club” che sarà inaugurato domani, domenica 11 giugno, da Roma e proseguirà nelle prossime settimane a bordo di un camper toccando altre città d’Italia.

    A tenere i corsi sarà Luca Marola, autore del libro «Autofiorenti, il primo manuale di coltivazione», a mettere in pratica le sue indicazioni domani a Roma saranno proprio Riccardo Magi, Antonella Soldo, Michele Capano e il segretario di Radicali Roma Alessandro Capriccioli, che daranno luogo a una semina pubblica, come azione di disobbedienza civile, e distribuiranno a chiunque ne farà richiesta i semi insieme alla tessera del “Radical Cannabis Club”.

    L’appuntamento è alle ore 18 in piazza dell’Immacolata, nel cuore del quartiere San Lorenzo: “una delle aree maggiormente assediate dal mercato illegale, dove è possibile acquistare sostanze a ogni ora del giorno e della notte”, spiegano i Radicali, “è la dimostrazione che la liberalizzazione delle droghe è già una realtà. Il proibizionismo ha fallito e le conseguenze sono gravi sul piano economico, sociale, della giustizia e della salute dei consumatori che non sanno davvero quali sostanze assumono. Ecco perché legalizzare la cannabis sarebbe un provvedimento di buon senso. Noi Radicali lo sosteniamo, e ci battiamo per questo, da 40 anni, ma ormai lo riconoscono anche magistrati e forze di polizia, perfino la Direzione nazionale antimafia si è espressa a favore della legge per la cannabis legale, che darebbe un duro colpo alla criminalità. Eppure il parlamento l’ha rispedita in commissione, dove giace su un binario morto. Il risultato è che oggi chi coltiva cannabis per uso personale, ricreativo o terapeutico, rischia ancora fino a 6 anni di reclusione, mentre le narcomafie conducono indisturbate il loro business miliardario. Con i nostri corsi di coltivazione e le disobbedienze civili in giro l’Italia vogliamo richiamare il legislatore alle proprie responsabilità, affinché si sottragga al ricatto del manipolo di proibizionisti che in parlamento si oppone alla legalizzazione, e approvi la legge entro la legislatura. Se sarà così irresponsabile da rimandare ancora, il prossimo Parlamento dovrà comunque fare i conti con la nostra legge di iniziativa popolare per la legalizzazione della cannabis che come Radicali Italiani, insieme all’Associazione Coscioni, abbiamo depositato a novembre e che non scadrebbe con lo scioglimento delle Camere. In ogni caso, quindi, la battaglia continua”, fanno sapere Magi, Soldo e Capano.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    fronte internazionale
    Data Registrazione
    16 Mar 2011
    Messaggi
    2,159
    Mentioned
    50 Post(s)
    Tagged
    18 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Re: Cannabis, Radicali: “Domani al via corsi di coltivazione in piazza: parlamento ap

    Citazione Originariamente Scritto da MaIn Visualizza Messaggio
    Cannabis, Radicali: "Domani al via corsi di coltivazione in piazza: parlamento approvi legalizzazione o aiuterà mafie". - Radicali Italiani


    Prima “lezione” a Roma con semina e distribuzione di semi, appuntamento alle 18 a S. Lorenzo quartiere dello spaccio nella Capitale, poi “tour disobbediente” proseguirà in altre città a bordo del camper del “Radical Cannabis Club”

    Roma, 10 giugno 2017

    “Veri e propri corsi di coltivazione di cannabis in piazza, con tanto di semina e distribuzione di semi, per convincere il parlamento ad approvare la legge sulla legalizzazione e liberare così milioni di consumatori, anche giovanissimi, dal mercato criminale”, così il segretario di Radicali Italiani Riccardo Magi, la presidente Antonella Soldo e il tesoriere Michele Capano annunciano il nuovo “tour disobbediente” della campagna antiproibizionista “Radical Cannabis Club” che sarà inaugurato domani, domenica 11 giugno, da Roma e proseguirà nelle prossime settimane a bordo di un camper toccando altre città d’Italia.

    A tenere i corsi sarà Luca Marola, autore del libro «Autofiorenti, il primo manuale di coltivazione», a mettere in pratica le sue indicazioni domani a Roma saranno proprio Riccardo Magi, Antonella Soldo, Michele Capano e il segretario di Radicali Roma Alessandro Capriccioli, che daranno luogo a una semina pubblica, come azione di disobbedienza civile, e distribuiranno a chiunque ne farà richiesta i semi insieme alla tessera del “Radical Cannabis Club”.

    L’appuntamento è alle ore 18 in piazza dell’Immacolata, nel cuore del quartiere San Lorenzo: “una delle aree maggiormente assediate dal mercato illegale, dove è possibile acquistare sostanze a ogni ora del giorno e della notte”, spiegano i Radicali, “è la dimostrazione che la liberalizzazione delle droghe è già una realtà. Il proibizionismo ha fallito e le conseguenze sono gravi sul piano economico, sociale, della giustizia e della salute dei consumatori che non sanno davvero quali sostanze assumono. Ecco perché legalizzare la cannabis sarebbe un provvedimento di buon senso. Noi Radicali lo sosteniamo, e ci battiamo per questo, da 40 anni, ma ormai lo riconoscono anche magistrati e forze di polizia, perfino la Direzione nazionale antimafia si è espressa a favore della legge per la cannabis legale, che darebbe un duro colpo alla criminalità. Eppure il parlamento l’ha rispedita in commissione, dove giace su un binario morto. Il risultato è che oggi chi coltiva cannabis per uso personale, ricreativo o terapeutico, rischia ancora fino a 6 anni di reclusione, mentre le narcomafie conducono indisturbate il loro business miliardario. Con i nostri corsi di coltivazione e le disobbedienze civili in giro l’Italia vogliamo richiamare il legislatore alle proprie responsabilità, affinché si sottragga al ricatto del manipolo di proibizionisti che in parlamento si oppone alla legalizzazione, e approvi la legge entro la legislatura. Se sarà così irresponsabile da rimandare ancora, il prossimo Parlamento dovrà comunque fare i conti con la nostra legge di iniziativa popolare per la legalizzazione della cannabis che come Radicali Italiani, insieme all’Associazione Coscioni, abbiamo depositato a novembre e che non scadrebbe con lo scioglimento delle Camere. In ogni caso, quindi, la battaglia continua”, fanno sapere Magi, Soldo e Capano.
    non sono un radicale, dai quali differisco per la mia concezione del mondo carcerario e per altro.
    ma questa è proprio una battaglia giusta
    Questo è il programma del Partito per il nuovo ordine mondiale: https://forum.termometropolitico.it/...-mondiale.html

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-04-15, 13:35
  2. Coltivazione della cannabis legale in puglia
    Di Abdullah nel forum Cronaca
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02-02-14, 11:49
  3. Radicali piantano cannabis alla Camera
    Di Zed nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 19-06-12, 15:59
  4. Proibire coltivazione tabacco e vite? Radicali versus Dpa
    Di dedelind nel forum Radicali Italiani
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 04-05-11, 18:06
  5. Gb, da domani stop arresto uso cannabis
    Di Oasis nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-01-04, 22:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225