User Tag List

Pagina 3 di 4 PrimaPrima ... 234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 33
Like Tree11Likes

Discussione: Considerazioni sul forum

  1. #21
    Socialista pragmatico
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Bacino del Mediterraneo
    Messaggi
    17,560
    Mentioned
    143 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: Considerazioni sul forum

    Citazione Originariamente Scritto da RibelleInEsilio Visualizza Messaggio
    Per me il forum dovrebbe continuare a lavorare in autonomia, particolare attenzione dovrebbe essere posta a:

    - Mondo del lavoro e dei lavoratori, cronaca

    - Politica italiana

    - Esteri

    - Discussioni di formazione, analisi e dibattito politico


    Ad ogni modo non vedo strettamente necessaria una collaborazione con il sovra-forum che mi pare totalmente inattivo, eventuali comunisti che volessero partecipare sono benvenuti, direi. Trasformerei il nome in "SOCIALISMO" con scritti i contenuti "sovranità, rivoluzione, lotta anticapitalista".
    I primi tre punti mi sembrano solitamente quelli più trattati, forse quello più carente è il quarto, ma questo credo anche perchè siamo un pò pochi a bazzicare intorno a questo forum, almeno quelli che lo fanno più o meno stabilmente, intendo.

    Sulla separazione tra i due forum sono concordo, bisognerebbe farne carico all'amministarazione tramite i supermod, e valutarne la fattibilità tecnica di rendere il nostro un forum a se stante.

    Mi piace molto pure il tuo suggerimento di cambiare il nome come da te proposto; la mia idea è stata sempre quella di farne anche un punto di incontro tra chi si riconosce nell'idea grande di Socialismo e dei suoi contenuti rivoluzionari, di sovranità, e di anticapitalismo.
    "Il nemico principale oggi è il capitalismo sul piano economico, il liberalismo sul piano politico, l'individualismo sul piano filosofico, la borghesia sul piano sociale, e gli U.S.A. sul piano geopolitico." - A. de Benoist
    Je suis Saint-Pétersbourg

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #22
    DELUSO
    Data Registrazione
    19 Oct 2012
    Località
    Shanghai, RPC
    Messaggi
    3,560
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Considerazioni sul forum

    Citazione Originariamente Scritto da Kavalerists Visualizza Messaggio
    Lord Attilio, tu sei iscritto da poco...le cose non andavano così lineari come tu le descrivi, o come le hai interpretate leggendole, fidati... spesso eravamo lì per dover rispondere a delle provocazioni.
    Solitamente ognuno stava nel suo, come si suol dire.
    Non ho mai avuto la voglia di intervenire francamente, ma ho letto varie volte le frecciatine.

    Questa storia del rossobrunismo ha un po' rotto, basta parlare di sovranità che scatta l'allarme fasci infiltrati. Direi che con certi ridicoli è meglio tagliare corto.

  3. #23
    Socialista pragmatico
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Bacino del Mediterraneo
    Messaggi
    17,560
    Mentioned
    143 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: Considerazioni sul forum

    Citazione Originariamente Scritto da RibelleInEsilio Visualizza Messaggio
    Non ho mai avuto la voglia di intervenire francamente, ma ho letto varie volte le frecciatine.

    Questa storia del rossobrunismo ha un po' rotto, basta parlare di sovranità che scatta l'allarme fasci infiltrati. Direi che con certi ridicoli è meglio tagliare corto.
    Ed infatti è quello che ho fatto io, tutti in ignore. Perchè è inutile anche perderci del tempo e sprecare energie a rispondergli; le energie che succhiano, quando uno li prende in considerazione rispondendogli, li vivificano, come i vampiri...meglio lasciare che si estinguano lentamente, senza dar loro nutrimento.
    "Il nemico principale oggi è il capitalismo sul piano economico, il liberalismo sul piano politico, l'individualismo sul piano filosofico, la borghesia sul piano sociale, e gli U.S.A. sul piano geopolitico." - A. de Benoist
    Je suis Saint-Pétersbourg

  4. #24
    fronte internazionale
    Data Registrazione
    16 Mar 2011
    Messaggi
    1,843
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Considerazioni sul forum

    pur non facendo parte di comunismo e comunità (nè di altre comunità) avanzo una proposta.
    perchè non facciamo un forum unico della sinistra, con tutte le differenze a livello di sottoforum?
    Questo è il programma del Partito per il nuovo ordine mondiale: https://forum.termometropolitico.it/...-mondiale.html

  5. #25
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Dec 2009
    Località
    Morte al liberismo!
    Messaggi
    9,645
    Mentioned
    80 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Considerazioni sul forum

    Citazione Originariamente Scritto da frameeme Visualizza Messaggio
    pur non facendo parte di comunismo e comunità (nè di altre comunità) avanzo una proposta.
    perchè non facciamo un forum unico della sinistra, con tutte le differenze a livello di sottoforum?
    Molti di noi non si riconoscono più nel paradigma della "sinistra" (svuotata e venduta da Berlinguer, Craxi, Occhetto, D'Alema, Bertinotti, Vendola ecc...) e , di conseguenza, non avrebbe senso unirsi sotto un nome che, appunto, oggi rimane solo un nome.

    Per il resto, ribadisco quanto sopra. Gente come nazkol, cani sciolti e raymmondo continueranno a provocarci con accuse viscide e false. Pensa che ci siamo beccati più volte dei "nazifascisti" ammiratori di Franco Freda da parte del moderatore di SI. A che pro dialogare con chi è tarato?
    Kavalerists likes this.
    "La classe di quelli che possiamo definire genericamente i vincitori sta conducendo una tenace lotta di classe contro la classe dei perdenti."


  6. #26
    fronte internazionale
    Data Registrazione
    16 Mar 2011
    Messaggi
    1,843
    Inserzioni Blog
    3
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Considerazioni sul forum

    Citazione Originariamente Scritto da LupoSciolto° Visualizza Messaggio
    Molti di noi non si riconoscono più nel paradigma della "sinistra" (svuotata e venduta da Berlinguer, Craxi, Occhetto, D'Alema, Bertinotti, Vendola ecc...) e , di conseguenza, non avrebbe senso unirsi sotto un nome che, appunto, oggi rimane solo un nome.

    Per il resto, ribadisco quanto sopra. Gente come nazkol, cani sciolti e raymmondo continueranno a provocarci con accuse viscide e false. Pensa che ci siamo beccati più volte dei "nazifascisti" ammiratori di Franco Freda da parte del moderatore di SI. A che pro dialogare con chi è tarato?
    eravamo tutti nello stesso schieramento elettorale. pare che perderemo (e anche io ho contribuito dato che nessuno mi ha votato) ma non con un grande scarto
    Questo è il programma del Partito per il nuovo ordine mondiale: https://forum.termometropolitico.it/...-mondiale.html

  7. #27
    Socialista pragmatico
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Bacino del Mediterraneo
    Messaggi
    17,560
    Mentioned
    143 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)

    Predefinito Re: Considerazioni sul forum

    Citazione Originariamente Scritto da frameeme Visualizza Messaggio
    eravamo tutti nello stesso schieramento elettorale. pare che perderemo (e anche io ho contribuito dato che nessuno mi ha votato) ma non con un grande scarto
    No, non eravamo "tutti" proprio da nessuna parte. Perché i citati da LupoSciolto hanno boicottato non votando, per esempio...padronissimi di farlo, beninteso. E comunque i problemi non stanno certo nelle elezioni di TPOL... Con questi soggetti non c'è comunanza di nulla, a nessun livello. Ribadisco: ognuno coi suoi.
    "Il nemico principale oggi è il capitalismo sul piano economico, il liberalismo sul piano politico, l'individualismo sul piano filosofico, la borghesia sul piano sociale, e gli U.S.A. sul piano geopolitico." - A. de Benoist
    Je suis Saint-Pétersbourg

  8. #28
    Moderatore
    Data Registrazione
    22 Apr 2009
    Messaggi
    9,696
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Considerazioni sul forum

    Anche io sto scrivendo poco e niente, in generale. Mi limito ad aggiornare la discussione sulle catastrofi naturali nel mio forum Socialista Nazionale.
    Personalmente ho provato quello che sta provando LupoSciolto un 3-4 anni fa, quando il forum da me moderato, finì in una spirale di quasi nulla partecipazione dalla quale non si è più ripreso e mai più si riprenderà. Ma dobbiamo rassegnarci! Le idee come comunismo, fascismo eccettera furono prodotto della società post-feudale, post-agraria, caratterizzata dalla nascente industrializzazione, furono il prodotto di quel mondo lì; una volta finito quel mondo lì, neppure le ideologie prodotte hanno più significato. Le loro idee motrici come popolo, classe operaia ecc. sono ridotte a favole che sopratutto ai più giovani dicono poco e niente, favole fuori tempo così ridotte dal mondo che cambia velocemente. Siamo nel mondo informatizzato, globalizzato, super-tecnologico, consumistico, vicino alla conquista dello spazio. La fine eventuale di questo mondo non sarà il ritorno alla società del primo novecento ma semmai il futuro post-catastrofico dove si riparte veramente da zero, tipo a Ken il Guerriero (penso che conosciate il cartone animato, del quale consiglio la visione a chi troppo giovane non lo vedette in televisione).

    Personalmente, verso le cose italiote ho perso interesse, non mi appassionano. Tutto un vuoto teatrino. L' Italia, costruzione artificiale massonica ed anglo-francese, ora non conta più niente nello scacchiere internazionale.
    Non credo nella gente comune che si vede al bar, al pub, dal macellaio, al supermercato, o magari in un centro di accoglienza, spesso più cattiva dei neocon, dei sionisti, di Soros, di Napolitano, dei banchieri ecc. Inoltre tale gente è un prodotto del sistema e niente può uscirne di interessante.

    Infine, verso la politica ho maturato distanza, verso tutta, perché mi sembrano recinti mentali e fisici in cui rinchiudere le persone e condizionarle, privandole dell' individualità. La tirannia del gruppo sulla persona.

    Scusate questa analisi.
    FASCISMO MESSIANICO E DISTRUTTORE. PER UN MONDIALISMO FASCISTA.

    "NELLA MIA TOMBA NON OCCORRE SCRIVERE ALCUN NOME! SE DOVRO' MORIRE, LO FARO' NEL DESERTO, IN MEZZO ALLE BATTAGLIE." Ken il Guerriero, cap. 27. fumetto.

  9. #29
    Spirito fiumano
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Libertalia
    Messaggi
    8,185
    Mentioned
    120 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Considerazioni sul forum

    Citazione Originariamente Scritto da Avanguardia Visualizza Messaggio
    Infine, verso la politica ho maturato distanza, verso tutta, perché mi sembrano recinti mentali e fisici in cui rinchiudere le persone e condizionarle, privandole dell' individualità. La tirannia del gruppo sulla persona.
    Chissà perché la vedo alla tua stessa maniera. Tant'è che oggi, pur avendo detto più volte che sono appassionato di filosofia, e che nel mio "pantheon" ci sono Marx, Nietzsche, Epicuro, Hegel, fino a i neofilosofi come Zizek e Onfray, mi considero pressappoco un individualista anarchico, inteso in senso reattivo e non costruttivo. Purtroppo la sconfitta della sinistra storica (anche per chi non viene direttamente da quel mondo) e della destra storica, hanno aperto una voragine, un vuoto, che non viene colmato da nulla e la filosofia può fare poco. Oggi non ci si dice più comunisti o marxisti, semplicemente perché queste idee hanno purtroppo perso sia storicamente, che l'appeal che avevano fino a qualche generazione fa. Onestamente, e ci riflettevo pochi giorni fa, faccio ormai davvero fatica ad impegnarmi per trovare un'etichetta con la quale definirmi. Sono per una riscoperta del pensiero di Marx, ma non me la sento di dirmi comunista. Ho un'attitudine nietzscheana alla lettura della realtà, ma mi rendo conto che, come hai detto tu, la maggior parte della gente è ignorante e non capirebbe certi ragionamenti. Alla fine, l'unica cosa sensata da fare è rintanarsi nel proprio foro interiore e da lì osservare il mondo, finche' non arrivera' la società di ken il guerriero e lì ci sarà da ridere.
    "La legge non ha ancora fatto uomini grandi, mentre la libertà ha formato colossi"

  10. #30
    Mein kartoffeln
    Data Registrazione
    16 Sep 2009
    Messaggi
    6,707
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Considerazioni sul forum

    Io sto pensando di scrivere un libro sul post catastrofe... se trovassi il tempo
    LupoSciolto° likes this.

 

 
Pagina 3 di 4 PrimaPrima ... 234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Considerazioni sulla moderazione del forum nazionale...
    Di TEBELARUS nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-04-15, 21:37
  2. Considerazioni interessanti dal forum DR...
    Di codino nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-07-08, 14:43
  3. Risposte: 124
    Ultimo Messaggio: 27-08-05, 22:43
  4. Considerazioni.
    Di Danny nel forum Parlamento Virtuale
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 05-01-05, 12:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
// mettere condizione > 0 per attivare popup
Clicca per votare
Single Sign On provided by vBSSO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224