User Tag List

Pagina 300 di 314 PrimaPrima ... 200250290299300301310 ... UltimaUltima
Risultati da 2,991 a 3,000 di 3131
Like Tree1071Likes

Discussione: Iniziano a sentire imbarazzo gli accusatori di Trump

  1. #2991
    Forumista senior
    Data Registrazione
    15 Oct 2018
    Messaggi
    1,569
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    7

    Predefinito Re: Iniziano a sentire imbarazzo gli accusatori di Trump

    Citazione Originariamente Scritto da Leviathan Visualizza Messaggio
    siamo a 3 anni e pagina 300 ormai

    Prove : 0
    Scusa, non ti bastano i post di Amati? Che altro pretendi?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2992
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Oct 2015
    Messaggi
    15,190
    Mentioned
    66 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Iniziano a sentire imbarazzo gli accusatori di Trump

    il nyt e wp dopo aver detto che deripaska è una persona fidata di putin, malgrado i video in cui putin lo dileggia in pubblico, ora dicono che akhmetov è filorusso


    è talmente filorusso che tutt ora continua a restare in ucraina ed investire in ucraina e addirittura la sua squadra lo shakhtar donetsk invece di tenerla nell est la fa giocare a lviv a pochi metri dal confine polacco


    beh da giornali che dicono che non ci sono i nazisti in ucraina, che cazzo mi dovevo aspettare
    in europa c'è chi paga e chi prende....


    http://www.europarl.europa.eu/news/i...i-stati-membri

  3. #2993
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    19,605
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Iniziano a sentire imbarazzo gli accusatori di Trump

    Citazione Originariamente Scritto da Lawrence d'Arabia Visualizza Messaggio
    beh il sospetto è più che lecito visto che anche fuori dai confini certe accuse si sono rilevate infondate, in fondo ce una lista di paesi esteri che non avrebbero mai desiderato vincesse la Clinton, ma mueller furbescamente si tiene lontano da certe sfere di influenze.

    Un'altra grana per Macron: usa hacker contro i media

    Uno studio della Ong Desinfo Lab aveva alimentato l'idea che il caso del bodyguard fosse opera di ingerenze russe, almeno la sua eco sui social network. Invece, no. La valanga di tweet non proveniva da utenti di potenze estere, profili anonimi creati ad hoc. Ma da francesi imbestialiti per l'atteggiamento dell'Eliseo, spiega Le Monde.
    peraltro anche Obana aveva il vizio di spiare gli "amici", se non ricordo male.

    e notiamo come la notizia qui in Italia stiano cercando di farla passare sotto silenzio.

    eppure stiamo parlando della stessa materia, ovvero ingerenze che avrebbero influenzato in modo decisivo un'elezione.

    anche se a distanza di oltre 2 anni, temo che abbiano già cancellato prove eventuali di spambot russi made in USA

  4. #2994
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    78,273
    Mentioned
    200 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Iniziano a sentire imbarazzo gli accusatori di Trump

    Il ivello di delirio e di "evidenza soppressa" qua dentro e' molto elevato...
    Globalizzazione..... si grazie.

  5. #2995
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    78,273
    Mentioned
    200 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Iniziano a sentire imbarazzo gli accusatori di Trump

    Giuliani e' delierante

    Exclusive: Trump team should be allowed to ‘correct’ final Mueller report, says Giuliani

    https://thehill.com/homenews/adminis...-final-mueller
    Globalizzazione..... si grazie.

  6. #2996
    Populista
    Data Registrazione
    20 Oct 2011
    Messaggi
    38,576
    Mentioned
    114 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Iniziano a sentire imbarazzo gli accusatori di Trump

    @Amati75 sull'autostrada: <<Oh guarda, vanno tutti in controsenso!>>.
    Sparviero and Leviathan like this.
    Spaghetti e pistole

  7. #2997
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    19,966
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Iniziano a sentire imbarazzo gli accusatori di Trump

    New Studies Show Pundits Are Wrong About Russian Social-Media Involvement in US Politics

    The reports, from the University of Oxford’s Computational Propaganda Research Project and the firm New Knowledge, do provide the most thorough look at Russian social-media activity to date. With an abundance of data, charts, graphs, and tables, coupled with extensive qualitative analysis, the authors scrutinize the output of the Internet Research Agency (IRA) the Russian clickbait firm indicted by special counsel Robert Mueller in February 2018. On every significant metric, it is difficult to square the data with the dramatic conclusions that have been drawn.

    2016 Election Content: The most glaring data point is how minimally Russian social-media activity pertained to the 2016 campaign. The New Knowledge report acknowledges that evaluating IRA content “purely based on whether it definitively swung the election is too narrow a focus,” as the “explicitly political content was a small percentage.” To be exact, just “11% of the total content” attributed to the IRA and 33 percent of user engagement with it “was related to the election.” The IRA’s posts “were minimally about the candidates,” with “roughly 6% of tweets, 18% of Instagram posts, and 7% of Facebook posts” having “mentioned Trump or Clinton by name.”

    Scale: The researchers claim that “the scale of [the Russian] operation was unprecedented,” but they base that conclusion on dubious figures. They repeat the widespread claim that Russian posts “reached 126 million people on Facebook,” which is in fact a spin on Facebook’s own guess. “Our best estimate,” Facebook’s Colin Stretch testified to Congress in October 2017, “is that approximately 126 million people may have been served one of these [IRA] stories at some time during the two year period” between 2015 and 2017. According to Stretch, posts generated by suspected Russian accounts showing up in Facebook’s News Feed amounted to “approximately 1 out of 23,000 pieces of content.”

    Spending: Also hurting the case that the Russians reached a large number of Americans is that they spent such a microscopic amount of money to do it. Oxford puts the IRA’s Facebook spending between 2015 and 2017 at just $73,711. As was previously known, about $46,000 was spent on Russian-linked Facebook ads before the 2016 election. That amounts to about 0.05 percent of the $81 million spent on Facebook ads by the Clinton and Trump campaigns combined. A recent disclosure by Google that Russian-linked accounts spent $4,700 on platforms in 2016 only underscores how minuscule that spending was. The researchers also claim that the IRA’s “manipulation of American political discourse had a budget that exceeded $25 million USD.” But that number is based on a widely repeated error that mistakes the IRA’s spending on US-related activities for its parent project’s overall global budget, including domestic social-media activity in Russia.

    Based on all of this data, we can draw this picture of Russian social-media activity: It was mostly unrelated to the 2016 election; microscopic in reach, engagement, and spending; and juvenile or absurd in its content. This leads to the inescapable conclusion, as the New Knowledge study acknowledges, that “the operation’s focus on elections was merely a small subset” of its activity. They qualify that “accurate” narrative by saying it “misses nuance and deserves more contextualization.” Alternatively, perhaps it deserves some minimal reflection that a juvenile social-media operation with such a small focus on elections is being widely portrayed as a seismic threat that may well have decided the 2016 contest.

    Just days after the New Knowledge report was released, The New York Times reported that the company had carried out “a secret experiment” in the 2017 Alabama Senate race. According to an internal document, New Knowledge used “many of the [Russian] tactics now understood to have influenced the 2016 elections,” going so far as to stage an “elaborate ‘false flag’ operation” that promoted the idea that the Republican candidate, Roy Moore, was backed by Russian bots. The fallout from the operation has led Facebook to suspend the accounts of five people, including New Knowledge CEO Jonathon Morgan.
    The Times discloses that the project had a budget of $100,000, but adds that it “was likely too small to have a significant effect on the race.” A Democratic operative concurs, telling the Times that “it was impossible that a $100,000 operation had an impact.”

    The Alabama Senate race cost $51 million. If it was impossible for a $100,000 New Knowledge operation to affect a 2017 state election, then how could a comparable—perhaps even less expensive—Russian operation possibly impact a $2.4 billion US presidential election in 2016?

    https://www.thenation.com/article/ru...-interference/
    "Non abbiamo l'unione sociale ma solo quella economica e finanziaria. Finchè non capiamo questo, non capiremo perché i populisti hanno tanto successo!". Gabriele Zimmer
    Gratteri: "L'Ue è una prateria per le mafie"

  8. #2998
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    19,966
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Iniziano a sentire imbarazzo gli accusatori di Trump

    Citazione Originariamente Scritto da vostok Visualizza Messaggio
    il nyt e wp dopo aver detto che deripaska è una persona fidata di putin, malgrado i video in cui putin lo dileggia in pubblico, ora dicono che akhmetov è filorusso


    è talmente filorusso che tutt ora continua a restare in ucraina ed investire in ucraina e addirittura la sua squadra lo shakhtar donetsk invece di tenerla nell est la fa giocare a lviv a pochi metri dal confine polacco


    beh da giornali che dicono che non ci sono i nazisti in ucraina, che cazzo mi dovevo aspettare
    Vabbè ci hanno provato già sbagliando personaggio, ci stanno provando attribuendo forzatamente virtù a personaggi poco interessanti alla causa per non rischiare di fare aprire un ukrainegate, il tutto su un fatto che oltre a non essere reato non sanno il perché e il per cosa, e che dopo due anni qualcuno lo ritiene pure la cosa più vicina che provi un eventuale collusione, ovvero come ammettere che per due anni abbiamo lasciato lo sporco lavoro agli analfabeti funzionali sperando che la creduloneria dilagasse. Influencer li chiamano.
    "Non abbiamo l'unione sociale ma solo quella economica e finanziaria. Finchè non capiamo questo, non capiremo perché i populisti hanno tanto successo!". Gabriele Zimmer
    Gratteri: "L'Ue è una prateria per le mafie"

  9. #2999
    Viva la piadina!!!
    Data Registrazione
    20 Nov 2009
    Località
    Miami, FL, USA
    Messaggi
    78,273
    Mentioned
    200 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Iniziano a sentire imbarazzo gli accusatori di Trump

    Citazione Originariamente Scritto da Sentenza Visualizza Messaggio
    @Amati75 sull'autostrada: <<Oh guarda, vanno tutti in controsenso!>>.
    "tutti"? Nel caso... voi qua dentro... che avete gia' dimostrato d'essere molto disinformati...

    Quasi 2 ani fa ho spiegato come e cosa e' stato fatto dai Russi, 2 anni per , solo ultimamente... averlo capito... avete un tempo di comprensione... "molto veloce"...
    Globalizzazione..... si grazie.

  10. #3000
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    19,605
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Iniziano a sentire imbarazzo gli accusatori di Trump

    Citazione Originariamente Scritto da Lawrence d'Arabia Visualizza Messaggio
    Vabbè ci hanno provato già sbagliando personaggio, ci stanno provando attribuendo forzatamente virtù a personaggi poco interessanti alla causa per non rischiare di fare aprire un ukrainegate, il tutto su un fatto che oltre a non essere reato non sanno il perché e il per cosa, e che dopo due anni qualcuno lo ritiene pure la cosa più vicina che provi un eventuale collusione, ovvero come ammettere che per due anni abbiamo lasciato lo sporco lavoro agli analfabeti funzionali sperando che la creduloneria dilagasse. Influencer li chiamano.
    il trionfo dell'aria fritta. e nemmeno si chiedono come mai la famiglia Obama e la famiglia Bush siano così amiche...
    Sparviero likes this.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 09-11-16, 16:25
  2. Sentire con la Chiesa è sentire col Vaticano II?
    Di Giò nel forum Tradizionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-09-13, 12:46
  3. Gli accusatori di Fini già condannati in precedenza per diffamazione
    Di gianniguelfi nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 11-08-10, 00:33
  4. Risposte: 77
    Ultimo Messaggio: 31-10-07, 13:30
  5. I Democratici iniziano a farsi sentire..
    Di Repubblica nel forum Politica Estera
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-01-07, 16:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225