User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38
Like Tree5Likes

Discussione: 4,7 milioni di cittadini italiani in povertà assoluta. erano 2 milioni nel 2007

  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    19 Aug 2016
    Messaggi
    2,165
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Povertà, Istat: “Nel 2016 poveri assoluti 4,7 milioni di italiani. Sostanziale stabil

    Povertà, Istat: "Nel 2016 poveri assoluti 4,7 milioni di italiani. Sostanziale stabilità". Ma in dieci anni sono triplicati - Il Fatto Quotidiano

    Povertà, Istat: “Nel 2016 poveri assoluti 4,7 milioni di italiani. Sostanziale stabilità”. Ma in dieci anni sono triplicati

    di Chiara Brusini | 13 luglio 2017
    Economia
    Nel 2016 erano 1,6 milioni le persone che non potevano permettersi di comprare beni e servizi essenziali per una vita accettabile. La progressione è stata costante, con un picco dopo la crisi. I più svantaggiati sono i giovani: è indigente oltre il 10% dei nuclei con capofamiglia under 35, contro il 3,9% di quelli in cui la persona di riferimento è over 64. E la percentuale è addirittura del 26,8% tra le famiglie con 3 o più figli minori
    di Chiara Brusini | 13 luglio 2017







    Un incremento costante. E nel 2016 il picco. Dieci anni fa gli italiani in povertà assoluta, cioè quelli che non possono permettersi un paniere di beni e servizi essenziali per uno standard di vita accettabile, erano 1,66 milioni. Lo scorso anno l’Istat ne ha contati 4,74 milioni, un record storico. Rispetto all’anno precedente le persone in stato di grave indigenza sono aumentate “solo” di 150mila unità, cosa che secondo l’istituto di statistica equivale a una “sostanziale stabilità“. Ma tra 2006 e 2016 se ne contano oltre 3 milioni in più. Non solo: lo scorso anno l’incidenza della povertà assoluta tra le famiglie con 3 o più figli minori è salita dal 18,3% del 2015 al 26,8%. Così sono saliti dal 10,9% a 12,5%, pari a 1 milione e 292mila, i bambini poveri. Non è un caso se lo scorso anno il governo ha lanciato il Sostegno di inclusione attiva in attesa del via libera, arrivato solo il mese scorso, al nuovo sussidio anti povertà battezzato Reddito di inclusione.

    Per avere un’idea della progressione basta guardare le serie storiche, che per il periodo 2005-2013 l’Istat ha “ricostruito” visto che dall’anno successivo le elaborazioni si basano non più sull’indagine sui consumi delle famiglie bensì su quella sulle spese. Anno 2006: 1,66 milioni di poveri assoluti, 6 milioni di poveri relativi, calcolati andando a vedere quanti sono i nuclei di due componenti che spendono meno della spesa media pro capite di un solo individuo. Anno 2007: i poveri assoluti salgono a 1,78 milioni, quelli relativi a 6,09. Deflagra la crisi finanziaria, che poco dopo colpirà anche l’economia reale. E nel 2008 i poveri assoluti salgono a 2,1 milioni, con un balzo di 400mila: un po’ più degli abitanti di una città come Bologna. I poveri relativi aumentano altrettanto, a 6,5 milioni. Di lì al 2012 l’incremento è lento e costante: i poveri assoluti diventano 2,3 milioni nel 2009, 2,47 milioni nel 2010, 2,65 nel 2011, 3,5 nel 2012, 4,4 nel 2013. L’incidenza della povertà assoluta sulla popolazione italiana è passata di conseguenza dal 2,9% del 2006 al 7,3% del 2013. Nel 2015 passa al 7,6%. Nel 2016 al 7,9%.
    La povertà relativa è calata un po’ nel 2009 (6,24 milioni), poi anche in questo caso la progressione è stata costante. Nel 2013 gli individui in condizioni di svantaggio rispetto alla media sono arrivati a 7,8 milioni. Nel 2016 hanno toccato quota 8,46 milioni.


    Sul rischio di trovarsi in povertà continuano ad incidere pesantemente età e posizione professionale. Dal 2012, i più svantaggiati sono i più giovani. Nel 2016 era in povertà assoluta “solo” il 3,9% delle famiglie in cui la persona di riferimento ha più di 64 anni, mentre tra i nuclei con un capofamiglia under 35 la percentuale arriva al 10,4%. Per quanto riguarda il lavoro svolto, ancora oggi per le famiglie la cui persona di riferimento è un operaio l’incidenza della povertà assoluta è doppia (12,6%) rispetto a quella delle famiglie nel complesso (6,3%), come negli anni precedenti. Rimane invece contenuta tra le famiglie in cui la persona di riferimento è dirigente, quadro e impiegato (1,5%) o pensionato (3,7%). Inoltre l’incidenza diminuisce al crescere del titolo di studio della persona di riferimento: 8,2% se ha al massimo la licenza elementare, 4% se è almeno diplomata. A livello geografico, il picco della povertà assoluta si registra ancora una volta nel Mezzogiorno: qui l’8,5% delle famiglie è in povertà assoluta, contro una media italiana del 6,3 per cento.
    Davanti a questo scenario, qualche passo avanti sul fronte degli aiuti è stato fatto. Ma non basta ancora, secondo le associazioni e ong che lavorano in questo campo. E’ vero infatti che il governo Renzi ha varato un ddl contro la povertà e a giugno il consiglio dei ministri ha dato l’ok al decreto attuativo che dà forma alla prima misura universale per aiutare chi è in indigenza. Ma le risorse, 1,7 miliardi che dovrebbero salire a 2 dal 2018, restano largamente insufficienti per coprire le necessità di tutte le persone in difficoltà. Nella prima fase solo il 30% di loro, a partire dai nuclei con figli minorenni, avrà accesso alla nuova carta acquisti di valore compreso tra i 190 e i 485 euro mensili e, in potenza, a servizi sociali che dovrebbero aiutarne il reinserimento nel mondo del lavoro se disoccupati. Per aiutare tutti, ha calcolato l’Ufficio parlamentare di bilancio, di miliardi ne servono tra i 5 e i 7. Per ora la politica non li ha trovati.
    Sostieni il nostro giornalismo
    a 60 euro l'anno o 5,99 euro al mese
    Diventa sostenitore


    Prosegui la lettura




    di Chiara Brusini | 13 luglio 2017
    Ricordate sempre che l'Europa è il mezzo con cui la sinistra ha imposto la sua ideologia. Non serve uscire, perché adesso la si può cambiare dall'interno ---> E ancora non avete visto quello che succederà alle prossime elezioni europee ...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Rosicrucian Imperator
    Data Registrazione
    17 Apr 2009
    Località
    Eighteenth Dynasty of Egypt
    Messaggi
    23,229
    Mentioned
    27 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito 4,7 milioni di cittadini italiani in povertà assoluta. erano 2 milioni nel 2007

    Dopo le tante chiacchiere sinistre sulla "redistrubuzione" che ha portato alla pressione fiscale più alta al mondo ecco i fantastici risutati conseguiti dopo oltre 5 anni di governi piddini a livello sociale:

    1) Record della disoccupazione dal 1861

    2) Record di poveri

    3) Record di giovani in fuga dall'Italia, circa 300mila all'anno


    Il tutto per continuare a foraggiare i parassiti statali e i burocrati passacarte assunti in modo clientelare in sfregio all'abc delle regole democratiche. Esattamente come avveniva nell'Urss di Stalin....

    Nella teoria politica trockijsta uno Stato operaio degenerato è uno Stato nel quale il governo politico e il predominio sociale della borghesia sono stati rovesciati attraverso una rivoluzione sociale, che tuttavia ha subito un processo di degenerazione burocratica che ha portato all'usurpazione politica del proletariato da parte di una casta di burocrati...

    https://it.wikipedia.org/wiki/Stato_operaio_degenerato



    Italia, quasi 5 milioni di poveri: erano 2 milioni nel 2007
    Next likes this.
    "Long run is a misleading guide to current affairs. In the long run we are all dead". John Maynard Keynes

  3. #3
    Rosicrucian Imperator
    Data Registrazione
    17 Apr 2009
    Località
    Eighteenth Dynasty of Egypt
    Messaggi
    23,229
    Mentioned
    27 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Nuovo record povertà assoluta, 5 milioni: erano 2 milioni nel 2007. Grazie PD !!

    Next likes this.
    "Long run is a misleading guide to current affairs. In the long run we are all dead". John Maynard Keynes

  4. #4
    SuperMod
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    12,671
    Mentioned
    54 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Nuovo record povertà assoluta, 5 milioni: erano 2 milioni nel 2007. Grazie PD !!

    Haha.... e considerato che in quei 5 milioni una grande fetta sono immigrati residenti... quanto sono aumentati gli italiani poveri?

    Non so se lo sapete... ma gli immigrati residenti sono ricompresi nelle statistiche d i poverta... e la poverta colpisce principalmente gli immigrati residenti che ormai sono una fetta enorme di questi poveri che sui quotidiani vengono definiti ITALIANI senza fare alcuna distinzione....

    Sarebbe interessante fare un confronto tra il numero di poveri in italia e il numero di immigrati poveri residenti in italia per capire quanto è aumentata realmente la poverta

    Adesso ci sono circa 5 milioni di immigrati residenti e circa un terzo delle famiglie è povera... considerando che le famiglie di immigrati sono piu ampie di quelle italiane... facciamo 2,5 milioni di persone povere residenti ma non italiane? E questo senza considerare chi ha preso la cittadinanza...
    Matsudaira Izu no Kami disse al Maestro Mizuno Kenmotsu: "Voi siete un uomo di grande valore, peccato siate così basso".

    Kenmotsu gli rispose: "E' vero. A volte in questo mondo non tutto va come si desidera. Ora, se io vi tagliassi la testa e l'attaccassi sotto i miei piedi, sarei più alto. Ma è qualcosa che non si potrebbe fare".

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 Aug 2016
    Messaggi
    3,125
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito 4,7 milioni di persone in povertà assoluta

    Secondo i dati Istat sono 4,7 milioni quelli in povertà assoluta. Attenzione parliamo di chi non ha nulla, nemmeno 1 euro. Perchè se calcoliamo tutti i poveri in Italia si raggiunge quasi la cifra dei 10 milioni. Scusate ricordatemi...quanti siamo in Italia?
    Istat: Oltre 4 milioni di persone in povertà assoluta - Economia - ANSA.it
    Il lavoro per tutti non c'è ed è un miracolo già conservarlo per chi lo ha. Quindi rimane solo assistenza sociale. RDC in cambio di lavoro socialmente utile e corsi di aggiornamento e preparazione. Un pò di tagli qua e la e si trovano i soldi senza fare i debiti.
    Leggere Repubblica favorisce la scomparsa del PD

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    05 Oct 2016
    Messaggi
    425
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito re: 4,7 milioni di cittadini italiani in povertà assoluta. erano 2 milioni nel 2007

    E allora ? Quale è e dov'è il problema ? Mi sembra un validissimo motivo per incrementarne il numero , prelevando giornalmente migliaia di sottoproletari dalla Libia.Più siamo , meglio stiamo , e mal comune mezzo gaudio.Quindi più si incrementa il mal comune , meglio è.

  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    05 Aug 2016
    Messaggi
    3,125
    Mentioned
    13 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito re: 4,7 milioni di cittadini italiani in povertà assoluta. erano 2 milioni nel 2007

    Citazione Originariamente Scritto da Italo Borsoi Visualizza Messaggio
    E allora ? Quale è e dov'è il problema ? Mi sembra un validissimo motivo per incrementarne il numero , prelevando giornalmente migliaia di sottoproletari dalla Libia.Più siamo , meglio stiamo , e mal comune mezzo gaudio.Quindi più si incrementa il mal comune , meglio è.
    Parliamo di italiani... l'immigrazione è un altro problema che va risolto non di certo con il RDC.
    Leggere Repubblica favorisce la scomparsa del PD

  8. #8
    Rosicrucian Imperator
    Data Registrazione
    17 Apr 2009
    Località
    Eighteenth Dynasty of Egypt
    Messaggi
    23,229
    Mentioned
    27 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Nuovo record povertà assoluta, 5 milioni: erano 2 milioni nel 2007. Grazie PD !!

    Biordo likes this.
    "Long run is a misleading guide to current affairs. In the long run we are all dead". John Maynard Keynes

  9. #9
    Rosicrucian Imperator
    Data Registrazione
    17 Apr 2009
    Località
    Eighteenth Dynasty of Egypt
    Messaggi
    23,229
    Mentioned
    27 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Nuovo record povertà assoluta, 5 milioni: erano 2 milioni nel 2007. Grazie PD !!

    Burocrati parassiti figli del soviet supremo...

    "Long run is a misleading guide to current affairs. In the long run we are all dead". John Maynard Keynes

  10. #10
    Rosicrucian Imperator
    Data Registrazione
    17 Apr 2009
    Località
    Eighteenth Dynasty of Egypt
    Messaggi
    23,229
    Mentioned
    27 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Nuovo record povertà assoluta, 5 milioni: erano 2 milioni nel 2007. Grazie PD !!

    I bonus alle famiglie benestanti dell'alta burocrazia parassita vengono pagati con le tasse più alte al mondo imposte a scapito di proletariato e ceti produttivi... le solite bestialità della feccia comunista !!
    "Long run is a misleading guide to current affairs. In the long run we are all dead". John Maynard Keynes

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Istat: 4,5 milioni di italiani in povertà assoluta
    Di adry571 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 21-04-17, 05:10
  2. Istat, 4,6 milioni di italiani in povertà assoluta: le famiglie numerose le più colpi
    Di MaIn nel forum Repubblicani, Socialdemocratici, Progressisti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-07-16, 21:38
  3. Risposte: 206
    Ultimo Messaggio: 25-02-15, 10:34
  4. In Italia 2,5 milioni in povertà assoluta
    Di Starbuck nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 24-04-09, 15:18

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226