User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    20 Jan 2011
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    15,362
    Mentioned
    202 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito A Grangette nasce Stella e il borgo si ripopola dopo 50 anni

    https://torino.virgilio.it/speciali/...nni_15462.html

    Grangette è in festa. Il piccolo borgo del comune di Perrero, in provincia di Torino, non assisteva a nuove nascite da più di 50 anni. Era uno dei tanti borghi alpini destinati all’abbandono. Poi è arrivata una coppia di giovani laureati in fuga dalla città e dai suoi ritmi forsennati.
    Il fiocco rosa è stato apposto qualche settimana fa, tra le vecchie abitazioni ormai diroccate, sulla porta dell’abitazione dove la piccola abitante di Grangette ha visto la luce. Nata in casa, come si faceva una volta, alla presenza soltanto dei genitori.

    Con una buona dose di coraggio, Federico, ingegnere civile, ed Erica, laureata in scienze forestali, hanno deciso di far nascere Stella, il frutto del proprio amore, tra i dolci declivi e il bellissimo panorama della Val Germanasca.
    Pentiti? Affatto, anzi, semmai dispiaciuti di non averci pensato prima.

    40 minuti a piedi di tortuose curve in salita. Arrivare alla frazione dal comune di Perrero, comunità montana delle Valli Chisone e Germanasca che non raggiunge le mille anime, non è per tutti. Terrazzamenti, case diroccate ormai abbandonate e verde a perdita d’occhio contraddistinguono il paesaggio popolato per lo più da aquile, camosci e marmotte, fauna particolarmente diffusa presso il vicino parco naturale di Conca Cialancia.

    Le poche case sono unite da sentieri ripidi fatti di sassi e pietre. A spezzare il profondo silenzio del borgo montuoso sono i nitriti del cavallo Obsession e l’incedere degli zoccoli dell’asinello Martino unici compagni della coppia in fuga dalla città, assieme agli inseparabili cani.
    C’è anche Valdo, abitante della zona, custode di questi luoghi ameni, che sta insegnando ai ragazzi le tecniche per costruire i muri e rimettere in sesto le porzioni del territorio abbandonato.

    Federico ed Erica hanno grandi progetti: l’idea è quella di creare una azienda agricola dove coltivare prodotti agricoli di qualità. Tra la raccolta di un pomodoro e di una patata gli obiettivi futuri della coppia mirano a ricostruire la fontana, rimettere a posto i muretti e rimettere in funzione il forno, dove produrre pane con il grano che cresce in questa zona, di altissima qualità, privo di qualsiasi forma di materia inquinante.
    Qui le automobili non arrivano, il paradiso di pace e silenzio è immune dalle lusinghe del nuovo millennio e di sera le stelle illuminano la casa della giovane coppia con tutte le luci del planisfero naturale. Un luogo meraviglioso dove far crescere la piccola Stella, in piena sinergia con la natura.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Presidente uscente di POL
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Località
    Genova, Italy
    Messaggi
    27,432
    Mentioned
    54 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: In Val Germanasca nasce Stella e il borgo si ripopola dopo 50 anni

    Scelta da rispettare. Ma se pensate di ripopolare certe aree in questa maniera. Sono zone dove vivere è difficile, non ci sono servizi essenziali, la bambina presumibilmente crescerà sola, e senza amici. Sicuramente in un ambiente bucolico....ma non la comprendo.
    "La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile" (Corrado Alvaro)

  3. #3
    Pornocrate
    Data Registrazione
    04 Nov 2016
    Località
    Tuscia Laziale e Veneto Centrale
    Messaggi
    6,435
    Mentioned
    37 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: In Val Germanasca nasce Stella e il borgo si ripopola dopo 50 anni

    Citazione Originariamente Scritto da Seyen Visualizza Messaggio
    Scelta da rispettare. Ma se pensate di ripopolare certe aree in questa maniera. Sono zone dove vivere è difficile, non ci sono servizi essenziali, la bambina presumibilmente crescerà sola, e senza amici. Sicuramente in un ambiente bucolico....ma non la comprendo.
    Don't worry.
    Con una moto da cross di media cilindrata o un quadriciclo si può raggiungere il fondovalle agevolmente, nei mesi in cui non c'è neve.
    La strada può essere risistemata da qualunque azienda che dispone di una ruspa.
    La corrente ci può arrivare agevolmente.
    Per l'acqua sicuramente non avranno problemi.
    Il gas ? Chi se ne frega ! All'inverno: una buona cucina a legna, il resto dell'anno bombole di gpl trasportate su col quadriciclo o con un motocoltivatore da 20-30 cavalli col rimorchio attaccato al cardano o più semplicemente con la paletta, ne puoi portare su 3-4 alla volta e con una bombola da 15 kg una famiglia media ci cucina per due mesi e anche tre. All'inverno, poi, con la cucina a legna una bombola copre da fine novembre a Pasqua.
    Dunque zero bollette acqua, zero bollette gas. Restano solo bollette Enel....Hai detto niente !
    Poi la legna, lì ce ne vorranno 60-80 qli l'anno, perché deve servire anche per lo scaldabagno, dunque si adopera tutto l'anno, tanta in inverno, molta meno in estate.
    Per il trasporto cose a distanza breve, poche centinaia di metri, ci vuole una carretta cingolata in grado di portare un quintale senza fatica su per le salite, anche con la neve.
    Volendo si può vivere agevolmente coi mezzi meccanici al giorno d'oggi.
    Per l'illuminazione, poi, si può risparmiare corrente ricorrendo alle lanterne ad aerosol: 100 Watt di luce con una carica di benzina, ti illumina a giorno una camera.
    Si può fare, basta la volontà e la determinazione.
    Oltretutto, stando lassù guardi il mondo dall'alto in basso.
    Ti scrolli di dosso il superfluo e ritorni all'essenziale.
    "Se sarete quello che dovete essere, metterete fuoco in tutta l'Italia"
    Santa Caterina da Siena

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 25-07-17, 09:03
  2. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 11-01-10, 20:42
  3. Risposte: 186
    Ultimo Messaggio: 01-02-09, 18:44
  4. È grave Helmut Haller, stella Anni 60
    Di Dottor Zoidberg nel forum Juventus FC
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30-12-06, 17:42
  5. Nasce una nuova stella: Brunikmedia Research
    Di brunik nel forum Fondoscala
    Risposte: 61
    Ultimo Messaggio: 14-03-06, 13:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226