User Tag List

Pagina 2 di 6 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 53
Like Tree44Likes

Discussione: Nazione e Religione.

  1. #11
    Forumista senior
    Data Registrazione
    22 Jan 2013
    Messaggi
    2,584
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nazione e Religione.

    che il cattolicesimo sia parte della storia italiana è un'ovvietà. ma i momenti salienti della nazione italiana, innanzitutto risorgimento e fascismo, si sono realizzati prescindendo dal cattolicesimo il fascismo (per non parlare del culto del littorio, gentile docet), e in buona misura, dopo le giravolte di pio ix, contro il cattolicesimo il risorgimento.
    jethrotull and Robert like this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    18 Dec 2010
    Messaggi
    7,482
    Mentioned
    29 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nazione e Religione.

    L'atteggiamento odierno della gerarchia cattolica è indifferente, per non dire ostile, al futuro della nazione. I nostri figli sono equiparati ai figli dei negri, noi siamo additati come colpevoli per essere superiori agli africani. Sono arrivato a ritenere la chiesa-istituzione come mio nemico e minaccia per il futuro della mia famiglia. Al pari del capitalismo mondialista.
    La Chiesa dovrebbe subire un forte ridimensionamento sul piano politico.
    D'altro canto ritengo mio nemico chi vorrebbe eradicare il cristianesimo da questa terra. Primo perchè sono cattolico, lo erano i miei avi, ho fatto battezzare i miei figli e ritengo positivo il messaggio di Cristo. In secondo luogo perchè, di fatto, si lascerebbe definitivamente campo libero al materialismo e al consumismo.
    Sparviero and Ucci Do like this.

  3. #13
    junior
    Data Registrazione
    26 Mar 2016
    Località
    estrone, estradiol, estriol...
    Messaggi
    62
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nazione e Religione.

    Citazione Originariamente Scritto da FRUGALE Visualizza Messaggio
    L'atteggiamento odierno della gerarchia cattolica è indifferente, per non dire ostile, al futuro della nazione. I nostri figli sono equiparati ai figli dei negri, noi siamo additati come colpevoli per essere superiori agli africani. Sono arrivato a ritenere la chiesa-istituzione come mio nemico e minaccia per il futuro della mia famiglia. Al pari del capitalismo mondialista.
    La Chiesa dovrebbe subire un forte ridimensionamento sul piano politico.
    D'altro canto ritengo mio nemico chi vorrebbe eradicare il cristianesimo da questa terra. Primo perchè sono cattolico, lo erano i miei avi, ho fatto battezzare i miei figli e ritengo positivo il messaggio di Cristo. In secondo luogo perchè, di fatto, si lascerebbe definitivamente campo libero al materialismo e al consumismo.
    che bel dilemma
    delusional disorder (erotomanic type)

  4. #14
    junior
    Data Registrazione
    26 Mar 2016
    Località
    estrone, estradiol, estriol...
    Messaggi
    62
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nazione e Religione.

    Citazione Originariamente Scritto da FRUGALE Visualizza Messaggio
    L'atteggiamento odierno della gerarchia cattolica è indifferente, per non dire ostile, al futuro della nazione. I nostri figli sono equiparati ai figli dei negri, noi siamo additati come colpevoli per essere superiori agli africani. Sono arrivato a ritenere la chiesa-istituzione come mio nemico e minaccia per il futuro della mia famiglia. Al pari del capitalismo mondialista.
    La Chiesa dovrebbe subire un forte ridimensionamento sul piano politico.
    D'altro canto ritengo mio nemico chi vorrebbe eradicare il cristianesimo da questa terra. Primo perchè sono cattolico, lo erano i miei avi, ho fatto battezzare i miei figli e ritengo positivo il messaggio di Cristo. In secondo luogo perchè, di fatto, si lascerebbe definitivamente campo libero al materialismo e al consumismo.
    doppio (boh)
    delusional disorder (erotomanic type)

  5. #15
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    18 Dec 2010
    Messaggi
    7,482
    Mentioned
    29 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nazione e Religione.

    Molti nemici, molto onore.
    niente mi giova

  6. #16
    Forumista senior
    Data Registrazione
    22 Jan 2013
    Messaggi
    2,584
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nazione e Religione.

    comunque in generale il cristianesimo nega per essenza le nazioni. adversus nationes di arnobio docet

  7. #17
    Forumista
    Data Registrazione
    20 Apr 2016
    Messaggi
    476
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nazione e Religione.

    Citazione Originariamente Scritto da Giò Visualizza Messaggio
    L'identità nazionale italiana esiste anche grazie alla Chiesa Cattolica perché la sua presenza ha plasmato la nostra storia, la nostra cultura, i nostri usi e costumi. Grazie al cattolicesimo la nostra nazione ha conservato quell'indole universale, che precedentemente aveva con l'Impero romano, facendo della nostra patria non una nazione tra le tante ma un faro di civiltà ed un esempio per tutte le altre anche quando non possedeva una chiara e definita unità politica. Togli il cattolicesimo all'Italia e come nazione o non esisterà o sarà estremamente più povera in tutto ciò che la caratterizza. Quanto alla presunta contrarietà del cattolicesimo alla ragione e alla libertà, basterebbe pensare che un autore non cattolico, come Ernst Renan, disse una volta che ogni vittoria di Roma (di Roma cattolica, anche) è una vittoria della ragione. Infatti, la Chiesa ha sempre promosso una visione della Fede compatibile e coerente con la razionalità filosofica: l'italiano San Tommaso d'Aquino ha sviluppato tutte le basi che aveva posto il pagano Aristotele con la scuola peripatetica ed il tomismo divenne la filosofia ufficiale della Chiesa, su cui si basò tutta l'elaborazione teologica successiva. Non dimentichiamoci che la Chiesa, all'occorrenza, difese la sana e giusta libertà dai soprusi e dalle sue negazioni: si oppose agli eccessi dell'assolutismo monarchico, così come alla statolatria giacobina e al collettivismo totalitario comunista. Grazie alla presenza della Chiesa, il nostro popolo ha conservato meglio degli altri certi principi morali "naturali": se certe aberrazioni contemporanee (vedasi matrimoni e adozioni gay) da noi non hanno ancora attecchito o stanno attecchendo con lentezza è proprio a causa della capacità di penetrazione e persuasione che la Chiesa seppe dimostrare nei secoli passati. Lo Stato, soprattutto se si tratta di uno Stato nazionale che dovrebbe incarnare giuridicamente e politicamente una particolare stirpe, non può prescindere da una visione spirituale e religiosa che lo fondi e lo giustifichi e, al tempo stesso, ne garantisca la coesione. Mussolini una volta giustamente disse: "L'Italia ha il privilegio di essere la nazione più nettamente individuata dal punto di vista geografico. La più compattamente omogenea dal punto di vista etnico, linguistico, morale. L'unità religiosa è una delle grandi forze di un popolo. Comprometterla o anche soltanto incrinarla è commettere un delitto di lesa-nazione". Ed in un'altra occasione dichiarò: "Bisogna rispettare leggi e tradizioni, tutto ciò che rappresenta l'elemento spirituale e fondamentale della vita di un popolo. Se poco fa sono entrato nel Tempio e mi sono inchinato dinanzi all'Altare, ciò non ho fatto per rendere un omaggio superficiale alla religione dello Stato. L'ho fatto per un intimo convincimento perché penso che un popolo non può divenire grande e potente, conscio dei suoi destini, se non si accosta alla religione e non la considera come un elemento essenziale della sua vita privata e pubblica". Quando lo Stato disconosce qualsiasi visione religiosa, finisce sempre (volutamente o meno) per creare un surrogato religioso: i casi, apparentemente opposti, degli Stati Uniti e dell'Unione sovietica sono emblematici in tal senso. Nel caso americano, c'è un patriottismo costituzionale di marca liberale che fa da religione civile degli USA, mentre nel caso dell'URSS sappiamo tutti che, in pieno ateismo di Stato, cerimonie e parate, ispirate a "coreografie" religiose, non mancarono. Il culto della personalità di Lenin e Stalin superò i limiti dell'idolatria. La battaglia oggi non è né per la democrazia né per la ragione (o meglio, lo è per la retta ragione, cioè per il realismo, non per la razionalità strumentale tipica della modernità ideologica o per il razionalismo illuminista e liberale, che già tanti - troppi - danni ha fatto), ma per la nazione e per la Fede, contro i loro nemici interni ed esterni. Le gerarchie ecclesiastiche ed il clero oggi attraversano una crisi morale, liturgica e dottrinale senza precedenti e non è un caso che la stessa situazione si registri nella nostra patria: a conferma che, sia nel bene che nel male, i destini della Chiesa e dell'Italia sono inevitabilmente legati. Ciò che va fatto è cacciare i mercanti dal tempio, tanto per quanto concerne l'una, tanto per quanto concerne l'altra.
    É tutto molto bello ma la chiesa cattolica di ieri non é la chiesa migrantolica di oggi.
    Ucci Do likes this.

  8. #18
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    23,251
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    409 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Nazione e Religione.



    Intermezzo.
    Daser likes this.
    Don't be afraid my love, it's just a little bit of blood...

  9. #19
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    23,251
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    409 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Nazione e Religione.

    Citazione Originariamente Scritto da Agnosta Visualizza Messaggio
    É tutto molto bello ma la chiesa cattolica di ieri non é la chiesa migrantolica di oggi.
    E allora bisognerebbe difenderla contro il modernismo, il relativismo ed il mondialismo all'esterno e all'interno di Essa.
    Diversamente sarebbe come un arrendersi.
    Sparviero, Haxel and Flaviogiulio like this.
    Don't be afraid my love, it's just a little bit of blood...

  10. #20
    Forumista senior
    Data Registrazione
    22 Jan 2013
    Messaggi
    2,584
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nazione e Religione.

    Citazione Originariamente Scritto da Ucci Do Visualizza Messaggio
    E allora bisognerebbe difenderla contro il modernismo, il relativismo ed il mondialismo all'esterno e all'interno di Essa.
    Diversamente sarebbe come un arrendersi.
    difendere dal 'mondialismo' chi dall'inizio lo ha veicolato?

 

 
Pagina 2 di 6 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 149
    Ultimo Messaggio: 25-10-14, 11:17
  2. Religione,Razza e Nazione.
    Di amerigodumini nel forum Destra Radicale
    Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 19-07-12, 18:20
  3. Tutto Nella Nazione Nulla Fuori Dalla Nazione
    Di Ferruccio nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-02-08, 01:32
  4. Nord Nazione, Padania Nazione o Nazioni Padano-Alpine?
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 09-06-03, 13:43
  5. Dati allarmanti..per la nazione Emelia e per la nazione Rumagna
    Di Celtic Pride (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-11-02, 11:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225