Rappresentazione della Madonna del Rosario, ai lati i santi Domenico e Caterina

Grazie alle continue ricerche su antichi testi riguardanti la storia del'hinterland yonico-etneo e della Sicilia in generale, che hanno portato alla scoperta del telegrafo borbonico di Riposto e dell'epigrafe borbonica della Torre d'Archirafi, la locale associazione culturale dei "Comitati delle Due Sicilie" è riuscita a stabilire la paternità di un affresco datato tra il 1736 ed il 1744, presente all'interno di un altarino di campagna.

L'autore sarebbe il famoso pittore Vito D'Anna, vissuto in epoca borbonica.

http://comitatosiciliano.blogspot.co...-danna-su.html