User Tag List

Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 68
  1. #1
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Il significato della laicità - Thread diviso -

    Non capisco il senso della rivendicazione: se il senso della laicità moderna differisce dal senso della laicità originaria allora parliamo di due cose differenti, dunque la rivendicazione è priva di significato perchè non mi risulta che la chiesa abbia teorizzato la seconda concezione.
    Bisogna inoltre intendersi sulla questione delle ingerenze: se ingerenza significa imposizione dei contenuti cristiani a chi cristiano non è allora questo è tutt'altro che una condizione per mantenere democratico e laico lo stato, ne è la negazione più evidente.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,254
    Mentioned
    96 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Riferimento: Le amicizie cattoliche: idee di lettura

    Citazione Originariamente Scritto da Platone Visualizza Messaggio
    Non capisco il senso della rivendicazione: se il senso della laicità moderna differisce dal senso della laicità originaria allora parliamo di due cose differenti, dunque la rivendicazione è priva di significato perchè non mi risulta che la chiesa abbia teorizzato la seconda concezione.
    Ma infatti nel post si parla di "snaturizzazione" del significato che in origine aveva questo termine che, oggi, viene utilizzato per nomare una cosa che con il suo significato originario ha ben poco.

    Bisogna inoltre intendersi sulla questione delle ingerenze: se ingerenza significa imposizione dei contenuti cristiani a chi cristiano non è allora questo è tutt'altro che una condizione per mantenere democratico e laico lo stato, ne è la negazione più evidente.
    Le scelte a seguito di una decisione democratica, in uno Stato, non sono costrizioni, sono vittorie.

  3. #3
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Le amicizie cattoliche: idee di lettura

    Citazione Originariamente Scritto da Cuordileone Visualizza Messaggio
    Ma infatti nel post si parla di "snaturizzazione" del significato che in origine aveva questo termine che, oggi, viene utilizzato per nomare una cosa che con il suo significato originario ha ben poco.
    ..e questo significa esattamente che la laicità moderna e la laicità antica sono due cose che non hanno a che vedere l'una con l'altra, dunque la pretesa di rivendicare la prima solo perchè la chiesa per prima ha utilizzato il termine laicità non ha senso: è come pretendere di essere gli inventori della democrazia quando con il termine democrazia si intende un totalitarismo.



    Le scelte a seguito di una decisione democratica, in uno Stato, non sono costrizioni, sono vittorie.
    E quand'è, secondo te, che una decisione è democratica?
    Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.

  4. #4
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,254
    Mentioned
    96 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Riferimento: Le amicizie cattoliche: idee di lettura

    Citazione Originariamente Scritto da Platone Visualizza Messaggio
    ..e questo significa esattamente che la laicità moderna e la laicità antica sono due cose che non hanno a che vedere l'una con l'altra, dunque la pretesa di rivendicare la prima solo perchè la chiesa per prima ha utilizzato il termine laicità non ha senso: è come pretendere di essere gli inventori della democrazia quando con il termine democrazia si intende un totalitarismo.

    Secondo me ti confondi, perché qui non si parla della laicità moderna, ma dello snaturamento attuato al significato - presente e quindi anche passato - di questo termine.
    Io ad esempio non sto difendendo il concetto passato di laicità, giacché si è evoluto nella storia delle Riforme, degli imperi e degli Stati. Non rinnego quindi il risultato: ciò che rinnego è lo snaturamento del risultato.
    L'unica cosa che viene rivendicata qui è il risutato ottenuto a seguito della metamorfosi dei concetti teologici nell'ambito dualisstico tra coscienza e legge.


    E quand'è, secondo te, che una decisione è democratica?
    Ti sembrerà infantile la mia risposta, ma te la do lo stesso: quando la maggioranza vince attraverso l'organizzazione delle regole statali vigenti e condivise.

  5. #5
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Le amicizie cattoliche: idee di lettura

    Citazione Originariamente Scritto da Cuordileone Visualizza Messaggio
    Secondo me ti confondi, perché qui non si parla della laicità moderna, ma dello snaturamento attuato al significato - presente e quindi anche passato - di questo termine.
    Io ad esempio non sto difendendo il concetto passato di laicità, giacché si è evoluto nella storia delle Riforme, degli imperi e degli Stati. Non rinnego quindi il risultato: ciò che rinnego è lo snaturamento del risultato.
    L'unica cosa che viene rivendicata qui è il risutato ottenuto a seguito della metamorfosi dei concetti teologici nell'ambito dualisstico tra coscienza e legge.
    Dopo questo giro di parole quel che interessa è: si rivendica si o no il modo in cui la laicità è intesa tuttora? questo è l'essenziale.

    Ti sembrerà infantile la mia risposta, ma te la do lo stesso: quando la maggioranza vince attraverso l'organizzazione delle regole statali vigenti e condivise.
    Vigenti e condivise da chi? Forse sono venuti a casa tua a domandare a te e alla tua famiglia se concordi con tali regole e ritieni legittimo attribuire il potere che ti spetta per definizione (demos-cratia) a un'elitès burocratico-oligarchica di soggetti? Democrazia significa governo del POPOLO, quanto accade ora non solo non è nemmeno governo di UNA PARTE del popolo, ma è governo di una ristretta cerchia che RAPPRESENTA una parte del popolo. Ora, questa marea di problemi sarebbe risolta se e solo se la decisione di dare i poteri ad una ristretta cerchia di soggetti (di cui a sua volta una ristretta cerchia di tale ristretta cerchia governa) fosse una decisione DEMOCRATICA, cioè se fosse una decisione del popolo, e non mi risulta proprio che questo sia il modo in cui sia nata la Repubblica italiana, tantomeno mi risulta che si preoccupino di assicurarsi se ora come ora il popolo concordi.
    Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.

  6. #6
    ...
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    24,254
    Mentioned
    96 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    6

    Predefinito Riferimento: Le amicizie cattoliche: idee di lettura

    Citazione Originariamente Scritto da Platone Visualizza Messaggio
    Dopo questo giro di parole quel che interessa è: si rivendica si o no il modo in cui la laicità è intesa tuttora? questo è l'essenziale.
    Intesa da chi? Dai "laicisti"? Certo che no. Quella è la sostituzione della religione con l'ideologia: la laicità è convinvenza. Equilibrio.


    Vigenti e condivise da chi? Forse sono venuti a casa tua a domandare a te e alla tua famiglia se concordi con tali regole e ritieni legittimo attribuire il potere che ti spetta per definizione (demos-cratia) a un'elitès burocratico-oligarchica di soggetti? Democrazia significa governo del POPOLO, quanto accade ora non solo non è nemmeno governo di UNA PARTE del popolo, ma è governo di una ristretta cerchia che RAPPRESENTA una parte del popolo. Ora, questa marea di problemi sarebbe risolta se e solo se la decisione di dare i poteri ad una ristretta cerchia di soggetti (di cui a sua volta una ristretta cerchia di tale ristretta cerchia governa) fosse una decisione DEMOCRATICA, cioè se fosse una decisione del popolo, e non mi risulta proprio che questo sia il modo in cui sia nata la Repubblica italiana, tantomeno mi risulta che si preoccupino di assicurarsi se ora come ora il popolo concordi.

    Il fatto che la democrazia oggi abbia tutt'altro significato da quello "originario" non vuol dire che ciò debba per forza avvenire anche con la laicità: siamo infatti qui a lamentarci di quando a questo termine viene dato un significato che stravolge quello originale.
    Guarda, lungi da me di difendere il sistema democratico vigente. Inoltre stiamo andado OT...
    Capisco la tua insofferenza (che è anche la mia), ma il giorno delle elezioni IL POPOLO decide di far parte di questo meccanismo, e, nel bene o nel male, decide in base al numero dei voti e non alla costrizione.

  7. #7
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Le amicizie cattoliche: idee di lettura

    Citazione Originariamente Scritto da Cuordileone Visualizza Messaggio
    Intesa da chi? Dai "laicisti"? Certo che no. Quella è la sostituzione della religione con l'ideologia: la laicità è convinvenza. Equilibrio.
    Mi riferisco alla separazione delle prerogativa dello stato e della chiesa, ti pare che la chiesa possa rivendicare quest'idea?

    Il fatto che la democrazia oggi abbia tutt'altro significato da quello "originario" non vuol dire che ciò debba per forza avvenire anche con la laicità: siamo infatti qui a lamentarci di quando a questo termine viene dato un significato che stravolge quello originale.
    Guarda, lungi da me di difendere il sistema democratico vigente. Inoltre stiamo andado OT...
    Capisco la tua insofferenza (che è anche la mia), ma il giorno delle elezioni IL POPOLO decide di far parte di questo meccanismo, e, nel bene o nel male, decide in base al numero dei voti e non alla costrizione.
    E chi lo dice che il popolo va a votare? va a votare una parte del popolo, una percentuale magari consistente ma pur sempre una parte.
    Comunque il punto è che dire che la volontà della chiesa vinca democraticamente, cioè con il consenso del popolo, è un azzardo estremo, anche solo attenendosi alla definizione di democrazia e senza indagare sulla capacità del Vaticano di esercitare pressioni di tipo lobbystico.
    Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.

  8. #8
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Riferimento: Le amicizie cattoliche: idee di lettura

    Il nostro Platone non ha mai sentito parlare della libertas ecclesiae, e di quando il potere temporale (allora come oggi) aveva la presunzione di poter decidere cosa farne del clero e del potere spirituale.

    Allora come oggi, a portare avanti la civiltà furono le istituzioni ecclesiastiche ed il popolo cristiano.

  9. #9
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Le amicizie cattoliche: idee di lettura

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    Il nostro Platone non ha mai sentito parlare della libertas ecclesiae, e di quando il potere temporale (allora come oggi) aveva la presunzione di poter decidere cosa farne del clero e del potere spirituale.

    Allora come oggi, a portare avanti la civiltà furono le istituzioni ecclesiastiche ed il popolo cristiano.
    Ma infatti quanto scrivi soprastante è perfettamente coerente con la non accettazione della laicità dello stato, dopotutto anche Giovanni Paolo II in parlamento ha detto chiaramente anche se pacatamente che lo stato italiano non può prescindere dalla chiesa cattolica e dalla sua morale, la cosa curiosa è che i parlamentari hanno applaudito le parole di chi stava essenzialmente parlando di uno stato che è legittimo nella misura in cui è stato cristiano, cioè stavano applaudendo alla teocrazia.
    Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.

  10. #10
    Simposiante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,286
    Mentioned
    31 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Le amicizie cattoliche: idee di lettura

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    Il nostro Platone non ha mai sentito parlare della libertas ecclesiae
    Spero bene che tu non creda veramente a quanto hai scritto qua sopra :446:
    Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.

 

 
Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Roma 16 ottobre: Il significato della manifestazione della Fiom
    Di Anticapitaslista nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-12-10, 14:10
  2. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 29-07-10, 15:23
  3. Il CSX si è diviso per la presidenza della camera
    Di pacomasnara (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-04-06, 22:10
  4. significato del thread su Pezzotta
    Di yurj nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 29-05-03, 17:09
  5. IL significato della bandira pace
    Di umberto (POL) nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-05-03, 20:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226