User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: I greci di Calabria

  1. #1
    POPULISTA
    Data Registrazione
    12 Jul 2009
    Località
    ITALIA NAZIONALISTA
    Messaggi
    16,445
     Likes dati
    4
     Like avuti
    283
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito I greci di Calabria

    Le origini
    I Greci di Calabria, denominati Grecanici, vivono lungo il versante ionico meridionale, nella vallata dell'Amendolea.
    Secondo insigni studiosi, essi sarebbero i discendenti diretti dei Greci della Magna Grecia.
    Le prime colonie Greche sulle coste del mar Jonio risalgono all'VIII secolo a.C. Sotto la colonizzazione greca l'area della Magna Grecia conobbe un periodo di fioritura materiale e spirituale, di civiltà e di prosperità.



    I coloni Greci mantennero rapporti diretti con le poleis greche, introducendo i loro modi di vita, la loro cultura e la loro mentalità nelle nascenti città ioniche.

    Le colonie fondate dai Greci erano poleis simili alla città madre, con la quale conservavano un legame profondo di lingua, cultura, religione e istituzioni.

    La lingua Grecanica
    Fino a meno di 100 anni fa il greco era parlato in tutta la zona, sino alle porte di Reggio Calabria. Poi, a causa dell'emigrazione di massa e del predominio della cultura italiana, i Greci di Calabria dovettero rinunciare alle loro tradizioni. Oggi, soltanto qualche anziano rammenta gli idiomi dell'antica lingua madre.

    Il recupero delle tradizioni
    Fanno parte dei Greci della Magna Grecia i comuni di Roghudi, Ghorio di Roghudi, Roccaforte del Greco, Condofuri, Gallicianò, Amendolea e Bova.

    In questi ultimi anni alcuni studiosi stanno tentando di diffondere un movimento di valorizzazione della cultura greca calabrese, soprattutto per la conservazione della lingua.

    Fra le tante iniziative, assumono grande significato gli incontri organizzati con i Greci di Grecia. Greci e Grecanici si comprendono a meraviglia e hanno ancora comuni tradizioni.

    Il Comune di Bova organizza anche un importante Festival dell'Arte Musicale Grecanica, nonché convegni di studi bizantini e dialettologici.

    Artigianato
    Nei comuni di Ghorio di Roghudi e di Bova sopravvive ancora l'artigianato tessile e dell'intaglio del legno.

    I tessuti vengono decorati con il motivo del "fricazzaneddhu" (rombi tipici della tradizione bizantina), del "biankisano" (croci iscritte), del "rosato" (a quattro petali) e del "mattunarico" (croci contornate da rettangoli o quadrati).



    I colori utilizzati sono il rosso, l'azzurro, il verde e il giallo. Il materiale principale è la lana, ma si va riprendendo anche l'antica tessitura della ginestra.

    Mediante l'intaglio su legno vengono fabbricati cucchiati, coppe, fusi, stampi per dolci e formaggi, ecc.

    Si costruiscono anche strumenti musicali tradizionali quali le ciaramelle e il tamburello, con i quali si accompagna il ballo della tarantella.

    -------------------------------------------

    Bibliografia:
    - D. LARUFFA, I luoghi della ginestra, Laruffa Ed., Reggio Calabria 1983
    - F. VIOLI, La grecità Calabrese, storia e origini, Circolo "Apodiafazzi" Ed., Bova 1997
    - F. VIOLI, Lessico grecanico-italiano, italiano-grecanico, Circolo "Apodiafazzi" Ed., Bova 2001
    2010:

  2. #2
    dal 1° febbraio 2001 !
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Augusta Taurinorum
    Messaggi
    2,798
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    interessantissimo !!
    tempo fa mi parlasti di questo argomento....
    e mi ricordo che mi avevi fatto sentire un file audio .

    ciao
    "... e ciascuno morendo scagli l'asta per l'ultima volta,
    ché degno d'onore e magnifico è per un uomo combattere
    per la sua terra e i figli e la sposa legittima
    contro i nemici "
    Tirteo


    http://www.webgif.com/flags_ani/italia.gif

  3. #3
    Forumista junior
    Data Registrazione
    24 Sep 2017
    Messaggi
    11
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I greci di Calabria

    molto bello, la lingua greca era parlata 100 anni fa.

    sarebbe meglio riprendere la lingua greca

  4. #4
    esterno alla massa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    RDS
    Messaggi
    4,995
     Likes dati
    323
     Like avuti
    996
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Flame vari

    Citazione Originariamente Scritto da mark2000 Visualizza Messaggio
    molto bello, la lingua greca era parlata 100 anni fa.

    sarebbe meglio riprendere la lingua greca
    la lingua grecanica deriva dalla lingua parlata nel mondo bizantino.
    molto interessante è la comunità religiosa di rito ortodosso molto attiva in calabria e puglia grecanica: ci sono discussioni al riguardo su questo forum

  5. #5
    Forumista junior
    Data Registrazione
    24 Sep 2017
    Messaggi
    11
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: I greci di Calabria

    grazie per informazione

 

 

Discussioni Simili

  1. I greci di Calabria
    Di Ichthys nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 03-10-17, 11:17
  2. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 22-08-17, 11:11
  3. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 14-06-08, 12:49
  4. Quotidiano della Calabria: Roberto Fiore in Calabria.
    Di SUD nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-06-08, 13:44
  5. I Riza...La lunga radice dei Greci di Calabria
    Di Satyricon nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-02-05, 13:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •