User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    48,456
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    160 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)

    Predefinito Suicidio David Rossi, l'ex sindaco: «Festini a Siena? In città lo sanno tutti»

    Suicidio David Rossi, l'ex sindaco: «Festini a Siena? In città lo sanno tutti»

    Piccini, ex sindaco: David Rossi non si è suicidato, conosceva cose e intendeva riferirle


    SIENA Di storie di presunti omicidi camuffati da suicidi — la morte dell’ex capo della comunicazione di Mps, David Rossi — e festini orgiastici con presenze eccellenti e innominabili, se ne parlava da tempo a Siena. Voci di popolo, certo. Ma adesso che Pierluigi Piccini, 67 anni, ex sindaco, raffinato intellettuale e già direttore aggiunto del Monte dei Paschi France, le ha raccontate in televisione — credendo di non essere ripreso dalle telecamere — si sono trasformate da pettegolezzo noir a racconto uscito dalla bocca di un personaggio molto autorevole e attendibile. Tant’è vero che il procuratore di Siena, Salvatore Vitiello, ha interessato del caso la Procura di Genova — competente per le indagini sulle toghe senesi — per fare luce su quelle dichiarazioni-choc «di magistrati senesi coinvolti, in “festini” a base di “cocaina” che si sarebbero tenuti in due ville, una in una località tra Siena e Arezzo e l’altra in zona di mare». E proprio ieri la Procura di Genova ha aperto un fascicolo, ancora senza alcuna ipotesi di reato.

    onferma le accuse dottor Piccini?
    «Io non accuso nessuno riporto soltanto quello che mi è stato raccontato e che tutti a Siena sanno».

    Ci dica che cosa sanno i senesi.
    «Che David Rossi non si è ucciso, ma è stato assassinato. E io, che David lo conoscevo molto bene, ne sono assolutamente convinto. Nulla di nuovo».
    Ma lei ha parlato anche di orge a base di droga alle quali avrebbero partecipato magistrati. E questa è una notizia-bomba...
    «Io ho solo riportato voci che mi ha raccontato qualcuno, mi sembra un avvocato romano, e anche queste circolano da tempo in città. Non sono novità, almeno per noi senesi. Lei pensi che nel 2013 durante un’assemblea del Monte dei Paschi un consigliere comunale parlò pubblicamente di personaggi orgiastici e pervertiti».
    E che cosa avrebbero a che fare i festini con la morte di David Rossi?
    «Non spetta a me indagare. Io so soltanto che, appena due giorni prima di morire, David mandò un messaggio a un alto dirigente di Monte dei Paschi avvertendolo che avrebbe raccontato tutto ai magistrati. Queste cose le sto ripetendo da anni».
    E perché la procura di Siena non l’ha ascoltata?
    «Questo non lo so. Io sono pronto a parlare con i magistrati in qualunque momento».
    Adesso sulle sue dichiarazioni indaga la Procura di Genova. Che ne pensa?
    «Sono contento. E a disposizione. Perché voglio che la verità su David Rossi venga fuori una volta per tutte. Anche se ci sono state due inchieste che hanno archiviato la sua morte come un suicidio io sono convinto che l’abbiano ucciso».
    Come fa ad esserne così certo?
    «Conoscevo David molto bene, da sindaco era stato un mio collaboratore. Era impossibile che potesse fare un gesto del genere. Per la sua cultura, per la sua voglia di vita. Aveva ferite compatibili con una colluttazione, dalla finestra è caduto in modo innaturale e il suo orologio pare sia stato gettato giù mezz’ora dopo, sette fazzoletti sporchi di sangue sono stati trovati nel suo studio senza che nessuno abbia analizzato il dna e adesso sono stati distrutti. Aveva chiamato l’anziana madre dicendole che stava arrivando, così come la moglie. Aveva minacciato di andare a raccontare tutto alla magistratura. I magistrati hanno detto di non aver trovato prove sufficienti né un mandante per avvalorare l’ipotesi dell’omicidio. Ma se non c’è movente del delitto qual è quello del suicidio? Le motivazioni sono ancora più deboli di quelle dell’omicidio».
    10 ottobre 2017 (modifica il 11 ottobre 2017 | 090)
    Suicidio David Rossi, l'ex sindaco: «Festini a Siena? In città lo sanno tutti» - Corriere.it

    notare che il sindaco Piccini è del pd, ma non ha peli sulla lingua. notare che ha sempre detto di essere a disposizione dei magistrati, ma che non l'hanno mai voluto ascoltare. notare che l'ambientino è quello della banca dei compagni, salvata con venti miliardi sull'unghia dalla sera alla mattina.

    notare che qui c'è di mezzo un morto, mentre con le olgettine berlusconiane siamo andati avanti per un decennio con titoloni in prima pagina.

    questo è il lurido conformismo ipocrita della sinistra italiana.

    adesso vedremo come riusciranno ad insabbiare tutto per l'ennesima volta.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Neo oscurantista
    Data Registrazione
    19 Aug 2014
    Località
    Nel giallo della Rosa sempiterna
    Messaggi
    21,379
    Mentioned
    209 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Suicidio David Rossi, l'ex sindaco: «Festini a Siena? In città lo sanno tutti»

    festini hard, massoneria, morti sospette.. eyes wide shut praticamente
    Per un nuovo oscurantismo democratico!

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 11-10-17, 21:49
  2. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 10-10-17, 17:19
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 28-07-17, 14:47
  4. Risposte: 92
    Ultimo Messaggio: 21-01-11, 15:33
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-01-08, 22:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226