User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    19,709
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Lega Nord: sempre piu nazionale sempre meno federale

    Loading...

    Forse sarà una notizia uscita sottotraccia: ma nella giornata di sabato 21 novembre (giornata unica) a Brescia si è tenuto il Congresso Nazionale della Lega Lombarda. I più avranno appreso la notizia guardando i telegiornali, dove sono state mandate in onda (nel consueto pastone extraparlamentare dei comizi di piazza e delle sezioni, rappresentato dai tg del fine settimana italiano. Insomma: quel periodo della settimana in cui Carla Ruocco compare in tv) le immagini di Salvini che si scaglia contro quelli che cambiano la propria immagine su Facebook in solidarietà per i fatti parigini. La classica frase estrapolata dal contesto  eda inserire nel pastone serale, appunto, dedicato alle posizioni dei partiti sul fatto del momento.
    Lega Nord salvinizzata

    Nonostante tutto questo Congresso della Lega Lombarda ha rappresentato un ulteriore passo verso la completa salvinizzazione del Carroccio. Partiamo da un aspetto simbolico: senz’altro non sarà la prima volta che accade ciò, ma è importante segnalare come dal palco di Brescia fosse scritto “Lega Nord – Lega Lombarda”. Si tratta di un aspetto solo apparentemente minimale, ma che evidenzia come il contesto che nella Lega è di tipo “nazionale” (cioè ciò che per noi comuni mortali rappresenta il contesto regionale) rientra pienamente ed ha tutti gli effetti in quello “federale” (cioè quello di Salvini).
    Lega Lombarda dunque come una mera emanazione della Lega Nord. Meno autonomismo, e più strutture “regionali”. In secondo luogo è interessante notare come l’elezione del nuovo segretario nazionale Paolo Grimoldi sia avvenuta per acclamazione. In passato, soprattutto quando era ancora forte l’eco del Cerchio Magico, alla leadership dei congressi nazionali della Lega c’erano quasi sempre due candidati: basti pensare a Salvini contro Monti in Lombardia o a Tosi contro Bitonci in Veneto.

    Ora invece si decide tutto in una data unica e con Giorgetti che invita ad acclamare il milanesissimo, nonché già leader dei Giovani Padani, Paolo Grimoldi. In terzo luogo c’è da segnalare il contesto “locale” in cui la Lega Nord agisce in questo momento: Grimoldi dopo una fase di commissariamento viene eletto segretario nazionale della Lombardia. In Veneto invece il regime commissariale conseguente all’espulsione di Flavio Tosi dal partito resta tale senza che un nuovo congresso sia all’orizzonte.
    Nelle altre “regioni-nazioni” il livello locale si fa sempre più blando, in nome di una leadership federale sempre più visibile e riconoscibile all’esterno. Questo congresso dunque suggella un’ulteriore passo verso quella Lega Nord “di sinistra”, sociale e sovranista sempre più simile al Front National francese e sempre meno sensibile ai richiami della fu Lega bossiana, fatta di liberismo, voglia di autonomia e richieste di stampo fiscale.
    Con la stessa differenza che un tempo però attanagliava i Verdi italiani (si, quelli verdi fuori ma rossi dentro): in Germania c’è Fischer, in Italia c’è Pecoraro Scanio. Pure per la Lega il problema analogo: in Francia c’è la Le Pen, in Italia Salvini. Infatti Berlusconi è dietro nei sondaggi di due punti percentuali rispetto al segretario leghista. Nonostante tutto. Dato che si spiega solo con la ridotta capacità espansiva della stessa Lega Salvinizzata.


    Scritto da: Livio Ricciardelli
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere l'articolo|
    ----------------------------------------------------------------
    |Clicca qui per leggere gli articoli di Attualità|

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Aug 2010
    Località
    Bellagio-lago di Como
    Messaggi
    12,754
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Lega Nord: sempre più nazionale, sempre meno federale

    Una volta se volevi con il tuo voto difendere i diritti degli operai e dei lavoratori , dei pensionati e degli italiani poveri dovevi votare sinistra .
    La destra del MSI era tacciata di fascismo e messa ai margini.
    Dovevi quindi ingoiare tutte le idee progressiste della sinistra che miravano a destabilizzare e ridurre le tre grandi icone: Dio-Patria e famiglia .
    La sinstra materialista uccideva Dio , mortificava la Patria e i suoi riti , destabilizzava la famiglia tradizionale.
    Oggi finalmente è riapparsa la destra tradizionale e sovranista che, attenta ai diritti degli italiani poveri e in difficoltà, difende la Patria , mette Dio al suo posto e protegge la famiglia tradizionale.
    E questo spazio politico occupato da FDI sta venendo occupato dalla nuova Lega di Salvini .
    Ci sono cose che un uomo non dovrebbe mai vedere e sapere, e se le ha viste e conosciute meglio per lui morire», scrive Varlam Shalamov nei Racconti di Kolyma.

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    22 Mar 2016
    Messaggi
    3,209
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Lega Nord: sempre più nazionale, sempre meno federale

    Insomma un grande passo che gli avversari politici dovrebbero applaudire.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    24 Aug 2010
    Località
    Bellagio-lago di Como
    Messaggi
    12,754
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Salvini, il Sud è ancora lontano

    Mancava in italia un forza politica che mira alla sicurezza , alla sovranità e ai diritti.
    Salvini ha capito cosa vuole un immenso bacino di italiani e pur con una zavorra pesante che è il passato della lega nord bossiana (per quanto riguarda il sud) sta spiegando agli italiani che i partiti li fanno gli uomini e solo loro.
    I toni della lega nord erano i toni di Bossi , non di Salvini, il quale appena ha potuto, ha messo furori gioco bossi e la sua linea politica.
    Fuori dalla lega e dal centro destra oggi c'è solo immigrazione , costi e degrado; lo stiamo vedendo tutti i giorni.

    Il sud è troppo ancora innamorato dell'idea di rivoluzione dei 5 stelle che, tuttavia, è fallimentare dovunque abbia governato.
    Oggi non ci possiamo più permettere la mala amministrazione.
    Bene ha fatto la sicilia a non starci, visto che doveva essere la nuova cavia di sperimentazione dei 5 stelle.
    I siciliani l'hanno capito e non li hanno fatti passare.

    Salvini presto sarà al governo .
    Ci sono cose che un uomo non dovrebbe mai vedere e sapere, e se le ha viste e conosciute meglio per lui morire», scrive Varlam Shalamov nei Racconti di Kolyma.

 

 

Discussioni Simili

  1. Lega Nord: sempre più nazionale, sempre meno federale
    Di POL nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 07-11-17, 22:35
  2. Lega Nord: sempre più nazionale, sempre meno federale
    Di POL nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-11-15, 18:00
  3. Lega Nord: sempre più nazionale, sempre meno federale
    Di POL nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-11-15, 17:45
  4. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 02-11-13, 17:22
  5. «C'è sempre un leghista più a nord», Lega Nord contro Lega Ticinese
    Di Swiss Army knife nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 03-10-10, 11:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225