User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    POL
    POL è offline
    Servizio Forum
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    20,744
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Regionali scoppia la polemica sugli impresentabili

    Regionali, 5 giorni al voto: sugli "impresentabili" scoppia la polemica


    Al rush finale quando mancano cinque giorni al voto in Sicilia, si punta a intercettare il voto degli indecisi e a convincere gli scettici a recarsi alle urne. E per raggiungere l'obiettivo più che sui programmi si fa leva sulle presunte debolezze degli avversari, sulle invettive o sulle mosse a sorpresa dei big. Tanti slogan, molte accuse all'avversario, le contraddizioni del rivale come possibile tornaconto di consensi.
    Il must rimane la questione degli 'impresentabili'. Qui, tutti danno il meglio di sé. "Forza Italia non ha un problema di candidature impresentabili: c'è, anche tra gli alleati, chi si fregia di liste più cristalline, ma più che di cristallo, parlerei di vetro di bassa qualità", messaggio che Gianfranco Miccichè, sembra indirizzare all'alleato Matteo Salvini. Che non la manda a dire: "Gli impresentabili? Sceglieranno i siciliani, noi abbiamo detto tanti no difficili che però mi fanno camminare a testa alta; altri hanno fatto altre scelte elettorali, io non commento le liste".Ma per il commissario di Fi per "proporre liste di perfetti sconosciuti, senza alcuna esperienza nell'amministrare qualcosa, non garantisce nulla se non una bassissima qualità dei candidati". Il M5s, sul tema, non molla la presa. Anzi. "Sembra incredibile, ma in Sicilia gli stessi uomini del centrodestra ammettono di essere impresentabili", attacca Beppe Grillo sulla sua pagina Fb dove rilancia un post del candidato Giancarlo Cancelleri che pubblica un video di Francesco Vozza, referente siciliano di "Noi con Salvini", e dice testualmente: "Vedo tanto schifo in questa coalizione, questo centro-destra è sporco. Sono davvero impresentabili".Vozza "si scaglia pesantemente contro la coalizione che appoggia Nello Musumeci alle elezioni siciliane, di cui il suo stesso partito fa parte. Insomma sono loro stessi a dirvi di non votarli. Ascoltateli!" è l'appello che lancia Cancelleri dal blog. Attacchi dai quali, Musumeci si continua a smarcare: "Ho amministrato denaro pubblico per anni ma non ho mai ricevuto un avviso di garanzia". E rilancia: "Ho attraversato la palude e ne sono uscito indenne".
    "L'unico impresentabile è proprio Giancarlo Cancelleri - incalza il candidato del centrodestra - Proprio da lui poi non accetto lezioni di moralità dopo il caso delle firme false del suo movimento per elezioni di Palermo".
    Silvio Berlusconi e Salvini condurranno una campagna di fatto parallela nell’Isola. L’ex Cavaliere sarà a Palermo mercoledì e il giorno dei morti si presenterà, un po’ a sorpresa, a Catania, alle Ciminiere. Con una postilla: per quel giorno è previsto il comizio finale di Salvini proprio in piazza nella città etnea, appena un’ora e mezza dopo il comizio del leader di FI, in programma alle 18.
    Salvini apprende la notizia nel corso del suo tour da Trapani a Palermo. “Ma che facciamo, due comizi separati? Se c’è una piazza comune è meglio”, sottolinea, per poi comunicare suoi dubbi al candidato unitario Nello Musumeci, con il quale si dice disponibile a spostare di mezz’ora il suo comizio. Ma, almeno per ora, la piazza comune non ci sarà.
    Fonti vicine a Berlusconi confermano, in serata, che FI “andrà da sola” come da programma: mercoledì al Politeama di Palermo, poi a Catania. E chissà se la mossa di Berlusconi non sia in qualche modo legata alle frecciate che in queste ore manda Salvini sul tema degli impresentabili. “Fossi in FI avrei detto tanti no”, spiega infatti il leader leghista che attacca: “a noi i voti dei mafiosi fanno schifo”.
    Schermaglie, malintesi che, inevitabilmente, si ripercuoteranno nel post-voto in Sicilia. Un post-voto dove il sodalizio Salvini-Berlusconi continua a mostrare crepe. “Antonio Tajani sarebbe un ottimo premier, Gentiloni è un gentiluomo e dinamico”, sono le parole con cui Berlusconi non riduce le distanze con la Lega mentre Salvini, nel suo tour di 9 ore tra treno e autobus, non lesina attacchi, proprio dalla sua città natale, ad al leader di Ap Angelino Alfano: “se fossi siciliano mi vergognerei di lui”.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    calzettoni abbassati
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Milano Zona Uno
    Messaggi
    44,429
    Mentioned
    210 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)

    Predefinito Regionali scoppia la polemica sugli impresentabili

    Un condannato anche nella lista del M5S
    LINK
    Qu'ils mangent de la brioche.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Sep 2012
    Messaggi
    2,587
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Sicilia, un condannato nella lista M5S.

    «Abbiamo anche noi un condannato in lista?». Nel M5S sono increduli, Luigi Di Maio e Giancarlo Cancelleri dicono di non saperne nulla del caso di Gionata Ciappina e di essere stati tenuti all’oscuro. Chiamano il diretto interessato che, raccontano poi, giura di ricordarsi «solo di una semplice multa». Fatte le verifiche, il Movimento decide di metterlo alla porta: «La condanna lieve e di 2 mesi che ha ricevuto Ciappina dal tribunale militare, per un reato militare (ossia violata consegna quando era militare), prevedeva la non menzione nel casellario giudiziale per questo non potevamo saperlo e lui non ci ha informato - scrive il candidato Cancelleri -. Ciappina ci ha mentito ed è fuori dal MoVimento 5 Stelle» che «non fa sconti neppure su una condanna lieve di due mesi del tribunale militare».

  4. #4
    In hoc papero vinces
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    51,971
    Mentioned
    464 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    9

    Predefinito Re: Sicilia, un condannato nella lista M5S.

    Citazione Originariamente Scritto da ZaPaTa Visualizza Messaggio
    «Abbiamo anche noi un condannato in lista?». Nel M5S sono increduli, Luigi Di Maio e Giancarlo Cancelleri dicono di non saperne nulla del caso di Gionata Ciappina e di essere stati tenuti all’oscuro. Chiamano il diretto interessato che, raccontano poi, giura di ricordarsi «solo di una semplice multa». Fatte le verifiche, il Movimento decide di metterlo alla porta: «La condanna lieve e di 2 mesi che ha ricevuto Ciappina dal tribunale militare, per un reato militare (ossia violata consegna quando era militare), prevedeva la non menzione nel casellario giudiziale per questo non potevamo saperlo e lui non ci ha informato - scrive il candidato Cancelleri -. Ciappina ci ha mentito ed è fuori dal MoVimento 5 Stelle» che «non fa sconti neppure su una condanna lieve di due mesi del tribunale militare».
    Bene, si sono dati una regola e la rispettano. Che nella politica italiana vi sia ancora qualcuno che non è indulgente con sè stesso pare un miracolo
    Far ragionare un idiota non è impossibile, è inutile

 

 

Discussioni Simili

  1. La Cei bacchetta Renzi sugli impresentabili
    Di POL nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-05-15, 10:29
  2. Rossi e la foto con i rom, scoppia la polemica sul web
    Di POL nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-12-14, 20:49
  3. Nel Pd scoppia polemica sull’Unità
    Di dominicus nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-04-13, 17:06
  4. Reportage da Lampedusa, scoppia la polemica
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-10-05, 12:16
  5. Manifesti col Duce, scoppia la polemica
    Di Duce nel forum Destra Radicale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 30-04-02, 09:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226