User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Pursuit of dead niggers
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    44,656
     Likes dati
    179,005
     Like avuti
    41,224
    Mentioned
    814 Post(s)
    Tagged
    50 Thread(s)

    Predefinito Renzi reagisce alla sconfitta in Sicilia blindando le liste del PD.

    Pd, Renzi: pretoriani e liste elettorali blindate per salvarsi dalla sconfitta
    Per Renzi ora l'importante è riuscire a nominare l'80% dei suo parlamentari


    Se lo chiedono un po' tutti nelle sale ricolme di sfarzo del Transatlantico, ovvero del Parlamento: «Come mai Matteo Renzi ha fatto di tutto pur di approvare una legge elettorale come il Rosatellum che, a dire dei maggiori sondaggisti, non porterà nulla di buono al Pd?» Le previsioni sono impietose: i sondaggi danno il Partito democratico ballare pericolosamente intorno al 25%, ovvero la tanto vituperata, dal toscano, «quota Bersani». E qualcuno dice, non senza malizia, che il Pd stia addirittura già sotto quella quota. Perchè allora il segretario dem avrebbe smosso mari e monti, indispettito un Presidente del Senato e larga parte dell'opinione pubblica pur di ottenere a tappe forzate il Rosatellum?

    La risposta, scrive Italia Oggi, è da ricercare nella futura strategia del leader dem: Renzi sa benissimo che, al di là dei roboanti pronunciamenti circa un impossibile 40% da raggiungere, il Pd non andrà certo benissimo alle prossime elezioni e rischia seriamente di arrivare terzo alle prossime politiche dopo i 5Stelle e il centrodestra. Quindi l'unico modo per tentare di sopravvivere politicamente sarà quello di blindarsi, chiudersi nel bunker del Nazareno con i fedelissimi che nel frattempo avrà scelto con cura assieme al fidatissimo Luca Lotti e con i quali avrà riempito le liste elettorali.

    Liste che, come rivela una nostra fonte, si vanno riempendo proprio in questi giorni tra veti e scambi di messaggi incrociati con i principali capi corrente del partito. In poche parole, continua Italia Oggi, l'appeal del Rosatellum agli occhi di Renzi (ma non solo ai suoi) sta proprio nella possibilità di poter scegliere in prima persona, senza mediazioni correntizie e con pochissimi margini di errore, circa l'80% dei futuri parlamentari eletti. Il vero obiettivo, ben sapendo che sarà molto difficile ottenere la vittoria, sarà quindi quello di difendere la sconfitta circondandosi di pretoriani pronti a tutto pur di proteggere il loro Cesare. «Il problema del leader dem non sarà, infatti, quello di vincere le prossime elezioni ma sarà quello di sopravvivere alla sconfitta» fanno notare esponenti del Nazareno. «Matteo sa benissimo che se anche riuscirà a sopravvivere alla batosta siciliana potrà fare poco o nulla contro un ulteriore eventuale capitombolo alle prossime politiche: l'unico modo per tentare di salvare la poltrona di segretario sarà proprio quello di avere, da un lato, un partito blindatissimo e dall'altro l'accordo in tasca con Berlusconi per le larghe intese che gli consentirebbero di controllare un cospicuo numero di ministeri». E se tutto questo accadrà, sarà proprio grazie al Rosatellum.

    Pd, Renzi: pretoriani e liste elettorali blindate per salvarsi dalla sconfitta - Affaritaliani.it
    Hitler or Hell.

    Antifrocismo militante

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 May 2012
    Messaggi
    42,879
     Likes dati
    1,671
     Like avuti
    8,218
    Mentioned
    200 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Renzi reagisce alla sconfitta in Sicilia blindando le liste del PD.

    e che cazzo, io mando questa scassinatrice di cassaforti, altro che la boschi.


  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Dec 2010
    Messaggi
    21,926
     Likes dati
    55
     Like avuti
    7,033
    Mentioned
    55 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Renzi reagisce alla sconfitta in Sicilia blindando le liste del PD.

    Citazione Originariamente Scritto da Sparviero Visualizza Messaggio
    Pd, Renzi: pretoriani e liste elettorali blindate per salvarsi dalla sconfitta
    Per Renzi ora l'importante è riuscire a nominare l'80% dei suo parlamentari


    Se lo chiedono un po' tutti nelle sale ricolme di sfarzo del Transatlantico, ovvero del Parlamento: «Come mai Matteo Renzi ha fatto di tutto pur di approvare una legge elettorale come il Rosatellum che, a dire dei maggiori sondaggisti, non porterà nulla di buono al Pd?» Le previsioni sono impietose: i sondaggi danno il Partito democratico ballare pericolosamente intorno al 25%, ovvero la tanto vituperata, dal toscano, «quota Bersani». E qualcuno dice, non senza malizia, che il Pd stia addirittura già sotto quella quota. Perchè allora il segretario dem avrebbe smosso mari e monti, indispettito un Presidente del Senato e larga parte dell'opinione pubblica pur di ottenere a tappe forzate il Rosatellum?

    La risposta, scrive Italia Oggi, è da ricercare nella futura strategia del leader dem: Renzi sa benissimo che, al di là dei roboanti pronunciamenti circa un impossibile 40% da raggiungere, il Pd non andrà certo benissimo alle prossime elezioni e rischia seriamente di arrivare terzo alle prossime politiche dopo i 5Stelle e il centrodestra. Quindi l'unico modo per tentare di sopravvivere politicamente sarà quello di blindarsi, chiudersi nel bunker del Nazareno con i fedelissimi che nel frattempo avrà scelto con cura assieme al fidatissimo Luca Lotti e con i quali avrà riempito le liste elettorali.

    Liste che, come rivela una nostra fonte, si vanno riempendo proprio in questi giorni tra veti e scambi di messaggi incrociati con i principali capi corrente del partito. In poche parole, continua Italia Oggi, l'appeal del Rosatellum agli occhi di Renzi (ma non solo ai suoi) sta proprio nella possibilità di poter scegliere in prima persona, senza mediazioni correntizie e con pochissimi margini di errore, circa l'80% dei futuri parlamentari eletti. Il vero obiettivo, ben sapendo che sarà molto difficile ottenere la vittoria, sarà quindi quello di difendere la sconfitta circondandosi di pretoriani pronti a tutto pur di proteggere il loro Cesare. «Il problema del leader dem non sarà, infatti, quello di vincere le prossime elezioni ma sarà quello di sopravvivere alla sconfitta» fanno notare esponenti del Nazareno. «Matteo sa benissimo che se anche riuscirà a sopravvivere alla batosta siciliana potrà fare poco o nulla contro un ulteriore eventuale capitombolo alle prossime politiche: l'unico modo per tentare di salvare la poltrona di segretario sarà proprio quello di avere, da un lato, un partito blindatissimo e dall'altro l'accordo in tasca con Berlusconi per le larghe intese che gli consentirebbero di controllare un cospicuo numero di ministeri». E se tutto questo accadrà, sarà proprio grazie al Rosatellum.

    Pd, Renzi: pretoriani e liste elettorali blindate per salvarsi dalla sconfitta - Affaritaliani.it
    Vista la specialità italica del "saltafosso" dubito che qualsiasi blindatura in caso di una Caporetto possa resistere più di qualche giorno

 

 

Discussioni Simili

  1. Come Maduro reagisce alla crisi
    Di Crescenzo Garofalo nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 30-01-16, 18:26
  2. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 01-10-15, 13:29
  3. Risposte: 192
    Ultimo Messaggio: 14-06-15, 19:59
  4. Liste pd in Sicilia.
    Di gladiator82ct nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 08-03-08, 16:36
  5. il paese reagisce bena alla cura!
    Di furbo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 58
    Ultimo Messaggio: 04-09-07, 12:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •