User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Molly

Discussione: i punti chiave del programma di Possibile

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,478
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    101 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito i punti chiave del programma di Possibile

    https://www.possibile.com/manifesto/

    PIÙ PROGRESSIVITÀ FISCALE
    Per una nuova imposta sul reddito del lavoro dipendente e un taglio progressivo del cuneo fiscale dei lavoratori
    TAGLIARE IL COSTO DEL LAVORO
    Un taglio al cuneo fiscale delle imprese che si realizza secondo il criterio della progressività
    UN REDDITO PER INCLUDERE
    Si tratta di una forma di reddito minimo garantito, in accordo con la Strategia Europea di Inclusione Attiva, che coniughi sostegno economico, servizi sociali personalizzati e inclusività nel mercato del lavoro
    LA GIUSTA PAGA
    Per un salario minimo dignitoso
    SUSSIDI AMBIENTALI DANNOSI? NO GRAZIE!
    Il Catalogo dei Sussidi Ambientalmente Dannosi (SAD) e Ambientalmente Favorevoli (SAF) è stato reso pubblico in data 23 Febbraio 2017 svelando finalmente le cifre in gioco
    BASTA FOSSILI!
    È in atto nel mondo un processo di radicale trasformazione dei modi di produrre e consumare l’energia, all’insegna dell’efficienza energetica, delle fonti rinnovabili, di un modello di generazione distribuita
    CHI INQUINA PAGA
    Un contributo ecologico per favorire il perseguimento di un progressivo contenimento delle emissioni di anidride carbonica e il cambio di paradigma energetico
    APPARTIENE AL POPOLO: PER ESERCITARE LA SOVRANITÀ PIÙ FACILMENTE
    La democrazia non si esaurisce nell’espressione di un voto ogni cinque anni, rappresentativo di una delega da poter esercitare illimitatamente. Democrazia vuol dire poter esercitare la propria sovranità più facilmente
    UN PARLAMENTO PIÙ SNELLO, PIÙ DEMOCRATICO, PIÙ EFFICIENTE
    Una proposta per rendere le Camere più efficienti, meno costose e più rappresentative
    CANCELLIAMO LE DISCRIMINAZIONI
    Matrimoni egualitari, contrasto all’omotransfobia, educazione alle differenze: perché la libertà di ciascuno non sia determinata da altri e da altro
    ACCOGLIENZA: SOLUZIONI EUROPEE A UNA SFIDA EUROPEA
    Per costruire un Sistema europeo comune d’asilo coerente ed efficace, basato sui principi di solidarietà ed equa condivisione delle responsabilità tra Stati Membri, che metta al centro i diritti delle persone
    “L’ITALIA SONO ANCH’IO”, RELOAD
    Per una riforma della legge sulla cittadinanza che, senza alcuna discriminazione a danno dei bambini, affermi chiaramente che chi nasce in Italia è italiano.
    OLTRE LA BOSSI-FINI C’È PIÙ SICUREZZA PER TUTTI
    Con oltre cinque milioni di immigrati regolari, di cui la metà soggiornanti di lungo periodo, con il 9% di imprese con titolare di origine straniera, con il 4% di alunni di origine straniera nelle scuole, il nostro paese si trova ad affrontare una fase oramai matura delle migrazioni
    SPRAR! PER UNA RIFORMA STRUTTURALE DEL SISTEMA DI ACCOGLIENZA
    Nonostante le dimensioni del fenomeno e il suo riproporsi costantemente dal 2014, l’Italia non è dotata di una disciplina organica del diritto d’asilo e gestisce l’accoglienza secondo logiche emergenziali: dobbiamo passare a un sistema organizzato ed efficiente
    UNA POLITICA PER LA PACE
    L’industria bellica è florida quanto mai. L’export militare italiano alimenta conflitti nelle zone più calde del mondo, contribuendo alla devastazione di intere città, a crisi umanitarie gravissime, alla fuga delle persone dalle proprie case
    REDISTRIBUIRE RISORSE RECUPERANDO GLI SPRECHI ALIMENTARI
    La fame è conseguenza, non causa. Occorre alleviare la povertà e migliorare la qualità della vita dei più bisognosi
    METTIAMO UN VERO LIMITE AL DENARO CONTANTE
    L’attuale soglia, fissata con la Legge di Stabilità 2016 a 3 mila euro, è ininfluente a prevenire la piccola evasione fiscale effettuata nei pagamenti di tante piccole prestazioni a basso valore unitario
    LA TASSA SULLA CASA PER UNA RAGIONE DI SOLIDARIETÀ
    Occorre basare l’imposta non solo sulla categoria catastale, bensì anche sul reddito dei proprietari
    GIG ECONOMY: NON SONO LAVORETTI
    La Sharing Economy dal volto peggiore: la deprofessionalizzazione dei mestieri comporta ulteriori sacche di precarietà e di sottoccupazione
    IL SISTEMA TEDESCO VERO: L’IMPOSTA DI SUCCESSIONE
    Perché l’imposta di successione deve essere rivista? Tassare l’eredità di ricchezza ha a che fare con il principio del merito e con l’uguaglianza delle opportunità
    TORNIAMO A FARE POLITICA INDUSTRIALE
    Rendiamo possibile la nascita di una nuova generazione di aziende caratterizzate da forte innovazione di valore e innovazione tecnologica, con attenzione agli spin-off universitari, per essere al passo con la transizione ecologica e socio-sostenibile dell’economia
    LA SALUTE È UN DIRITTO, NON UNA MERCE
    Solo un Sistema Sanitario Nazionale universalistico può garantire il diritto alla salute delle italiane e degli italiani, ad oggi in larga parte negato
    LA DIGITALIZZAZIONE NON PUÒ RIMANERE SULLA CARTA
    Finora troppa retorica e poche connessioni, anche con la realtà.
    BIG DATA, UNA QUESTIONE DI INTELLIGENZA (NON SOLO ARTIFICIALE)
    Diamo valore alle informazioni che ci riguardano. Le multinazionali che le sfruttano gratuitamente lo fanno.
    ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO: UN FORMAT DA CAMBIARE
    Abbattere le ore, trasformarla in un’occasione formativa reale il cui progetto stia in capo alle scuole, garantirne sicurezza e gratuità, coinvolgere gli/le studenti, monitorare le esperienze.
    ARGINARE LA DISPERSIONE SCOLASTICA E L’ABBANDONO
    Rinnovare la legge sul diritto allo studio, incoraggiare forme di peer education, promuovere il rinnovamento delle metodologie didattiche, arrivare all’istituzione del biennio unitario e orientativo.
    FORMAZIONE E RECLUTAMENTO DOCENTI: UN PERCORSO EQUO E TRASPARENTE
    Biennio universitario ad indirizzo didattico, continuità di percorso formativo all’interno dei dipartimenti disciplinari degli Atenei, abolizione della “chiamata diretta” e reclutamento fondato sulle reali necessità delle scuole

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Il Re del Nord
    Data Registrazione
    06 Mar 2017
    Località
    Udine
    Messaggi
    18,354
    Mentioned
    340 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)

    Predefinito Re: i punti chiave del programma di Possibile

    "L’industria bellica è florida quanto mai. L’export militare italiano alimenta conflitti nelle zone più calde del mondo, contribuendo alla devastazione di intere città, a crisi umanitarie gravissime, alla fuga delle persone dalle proprie case"

    Sì certo, e per fare questo ci alleiamo ai signori della guerra bombardatori della Serbia di MDP.

    Per il resto un programmino piuttosto insufficiente.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,478
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    101 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: i punti chiave del programma di Possibile

    Citazione Originariamente Scritto da Lord Attilio Visualizza Messaggio
    "L’industria bellica è florida quanto mai. L’export militare italiano alimenta conflitti nelle zone più calde del mondo, contribuendo alla devastazione di intere città, a crisi umanitarie gravissime, alla fuga delle persone dalle proprie case"

    Sì certo, e per fare questo ci alleiamo ai signori della guerra bombardatori della Serbia di MDP.

    Per il resto un programmino piuttosto insufficiente.
    personalmente questa è una battaglia della sinistra che detesto.
    sia perchè significa licenziare lavoratori sia perchè se quelle armi non le produciamo noi allora le dobbiamo importare e i produttori di armi non sono certo pacificisti.

  4. #4
    Il Re del Nord
    Data Registrazione
    06 Mar 2017
    Località
    Udine
    Messaggi
    18,354
    Mentioned
    340 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)

    Predefinito Re: i punti chiave del programma di Possibile

    Citazione Originariamente Scritto da MaIn Visualizza Messaggio
    personalmente questa è una battaglia della sinistra che detesto.
    sia perchè significa licenziare lavoratori sia perchè se quelle armi non le produciamo noi allora le dobbiamo importare e i produttori di armi non sono certo pacificisti.
    Io di per se' non sono contrario all'esercito, che deve solo essere messo al servizio del popolo e del socialismo, però la produzione di armi va ridotta alle solo necessità locali e di difesa, oppure in caso che un popolo o uno stato richieda espressamente un aiuto militare, non certo per fare le guerre imperialiste come fa l'ENI.

    Inviato dal mio SM-G355HN utilizzando Tapatalk
    Venezuela e Zimbabwe nei nostri cuori!

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,478
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    101 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: i punti chiave del programma di Possibile


  6. #6
    #Ciaone
    Data Registrazione
    02 Sep 2014
    Messaggi
    17,848
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: i punti chiave del programma di Possibile

    Non ho capito i 2/3 di quello che c'è scritto, gig economy, big data, italia reload, l'alternanza scuola-lavoro come format da cambiare, questa roba l'ha scritta qualche cerebroleso programmato nei seminari di comunicazione, che poi sono l'elettorato a cui punta Civati
    Sparviero likes this.
    Mi sono rotta il cazzo dei giovani di sinistra, arrivisti, bugiardi, senza lode
    Gente che in una gara di idiozia riuscirebbe ad arrivare seconda

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-12-14, 16:40
  2. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 19-05-10, 11:43
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-11-07, 20:00
  4. Presentazione....e punti chiave
    Di Terraeamore nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 15-02-07, 00:35
  5. I punti Chiave del "Vostro Programma"
    Di Danny nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 06-08-05, 16:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226