User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
Like Tree1Likes
  • 1 Post By MaIn

Discussione: La Mala: la collana usata per meditare e per pregare

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,483
    Mentioned
    88 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito La Mala: la collana usata per meditare e per pregare

    La Mala: la collana usata per meditare e per pregare - Eticamente.net | Eticamente.net

    La Mala, il cui significato letterale è ghirlanda/collana, è un rosario, ovvero corona di grani, utilizzata in ambito induista e buddhista per contare i mantra o le preghiere. La coroncina del rosario detiene un ruolo rilevante in numerose religioni qualunque sia il nome e la forma che di volta in volta assume, a seconda del contesto.
    La Mala pertanto non è più efficace di un rosario qualunque, nonostante quest’ultimo risulti meno esotico e affascinante. Si tratta pur sempre di uno strumento di preghiera composto da grani, che nella Mala sono 108, mentre in ambito cristiano sono solitamente 50 in gruppi di dieci, con un grano più grosso tra ogni decade. Esistono tuttavia anche rosari con 150 e 100 grani, corrispondenti al numero dei salmi o parte di essi.

    Nella Mala come dicevamo i grani sono 108 + (solitamente) uno più grande, Bindu o Sumeru, la stazione di giunzione, che simboleggia lo Stupa, monumento buddhista dove si conservano reliquie. Lo Stupa è anche simbolo della mente risvegliata e del percorso che bisogna intraprendere per riuscirci. Lo Stupa rappresenta inoltre il corpo di Buddha. Accanto ad esso si trova un ciuffo di fili colorati o semi di bellezza ma esistono anche Mala con inserti di grani variopinti o realizzati in materiali diversi, dal legno ai minerali, dalle pietre ai semi. I grani hanno un diametro compreso generalmente tra 6 e 10 mm ma possono raggiungere anche il centimetro, esistono poi versioni con un numero inferiore di grani multipli, sotto forma di collane e/o bracciali.
    Scoprire cos’è la Mala è sicuramente interessante così come inoltrarsi in altri mondi per sviscerarne usanze e tradizioni, ma è altrettanto curioso scovare i punti in comune con la propria tradizione, che non va rinnegata a priori. Prima di rifiutare qualcosa per abbracciare altri orizzonti è importante conoscere il perché delle proprie azioni, evitando di lasciarsi guidare dalle mode del momento o dal fascino dell’esotismo, che se da un lato aiuta a spingersi oltre, dall’altro può trasformarsi in una prigione dorata.
    Come si utilizza la Mala
    mala-rosario
    Bisogna far ruotare i grani con il pollice in senso orario ma i grani non vanno toccati con l’indice e nemmeno con il mignolo. Si ripete il mantra fino ad arrivare a Bintu, il punto di giunzione, e si ritorna indietro. Invece nel rosario cristiano i grani vanno fatti scorrere tra le dita recitando diverse preghiere.



    La Mala va tenuta sopra il dito medio mentre le altre 2 dita vanno raggruppate insieme e staccate da esso. Le dita simboleggiano i Guna, le 3 qualità del pensiero, del temperamento e dell’azione. La simbologia di questa posizione richiama il trascendere il mondo dell’illusione per prendere man mano coscienza dell’unità.
    La mano con cui tenere la Mala è la destra tra il pollice, che simboleggia Dio, e il medio, in modo da enfatizzare la fusione con il divino passando da un grano all’altro. Con la voce si ripete nel frattempo il mantra.
    I materiali principali della Mala e la loro funzione
    mala
    A seconda del materiale di cui è formata la Mala, essa assurge a scopi diversi. Per esempio le Mala di legno di sandalo si dice armonizzi l’energia corporea facilitando la meditazione. La Mala di rudra apporterebbero benefici al corpo migliorando per esempio la circolazione sanguigna, combattendo lo stress e la stanchezza, curando malattie varie.
    La Mala con semi di loto, che in realtà è legno di pero cinese, è più duratura e a livello simbolico associata al fiore di loto, che si dice nasca dal fango ma non venga sporcato da esso. La Mala con semi di bodhi, un ficus detto banyano, che è anche l’albero sotto il quale Buddha raggiunse l’illuminazione, è importante proprio per questo motivo. Fra l’altro risulta più leggera e facile da utilizzare nella preghiera quotidiana. La Mala di ematite, minerale del ferro, è utilizzata perché, a quanto pare, contribuisce ad armonizzare corpo, mente e spirito. Quella di pietra, fra cui si riconoscono tipologie diverse, risulta più pesante delle altre e anche piuttosto costosa.
    Esistono poi Mala realizzate con semi di raktu, ricavati da un altro tipo di ficus, sono meno costose, abbastanza durature e adatte alle lunghe meditazioni. Fra l’altro si dice abbiano proprietà protettive nei confronti di chi le utilizza. La Mala di osso bianco o colorato simboleggia l’impermanenza della vita e la necessità di lavorare su di sè per non farsi dominare dall’ego. La morte, simboleggiata dall’osso, ricorderebbe infatti all’uomo il senso della vita.

    La simbologia della Mala
    Come premesso la Mala è formata da 108 grani ma sarebbe più corretto dire da 1, 0, 8 grani, difatti ognuna di queste cifre ha un suo significato. 1 indica la realtà, l’individuo, 0 indica il Samadhi, lo stato di annullamento dell’Ego, 8 indica la natura creativa, l’infinito.
    Addizionando 1 e 8 si ottiene il 9, simbolo della perfezione. Moltiplicando il 9 per qualsiasi numero, la somma del risultato rimane 9. Come l’universo che è costante e invariabile da sempre.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Il miracolo delle noci
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    portofino
    Messaggi
    6,179
    Mentioned
    139 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: La Mala: la collana usata per meditare e per pregare

    Citazione Originariamente Scritto da MaIn Visualizza Messaggio
    Moltiplicando il 9 per qualsiasi numero, la somma del risultato rimane 9. Come l’universo che è costante e invariabile da sempre.
    9 x 0 = 0

    Progressista con riserva.

    Ciò di cui hai bisogno ti comanda, ciò a cui non sai rinunciare ti controlla.

  3. #3
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    24,071
    Mentioned
    497 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: La Mala: la collana usata per meditare e per pregare

    invece di pensare continua a salmodiare
    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

  4. #4
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    24,071
    Mentioned
    497 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: La Mala: la collana usata per meditare e per pregare

    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

  5. #5
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    24,071
    Mentioned
    497 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: La Mala: la collana usata per meditare e per pregare

    Citazione Originariamente Scritto da Amoralizzatore Visualizza Messaggio
    9 x 0 = 0

    0 indica lo stato di annullamento

    il tuo quote non ha valenza
    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

  6. #6
    Il miracolo delle noci
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    portofino
    Messaggi
    6,179
    Mentioned
    139 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: La Mala: la collana usata per meditare e per pregare

    Citazione Originariamente Scritto da Ucci Do Visualizza Messaggio
    0 indica lo stato di annullamento

    il tuo quote non ha valenza
    Moltiplicando il 9 per qualsiasi numero, la somma del risultato rimane 9.
    zero
    [zè-ro] agg., s. inv.
    agg. num. card. Numero naturale che non è successore di nessun altro
    Zero: Definizione e significato di Zero – Dizionario italiano – Corriere.it


    C'è poco da discutere
    Poi posso dire che indica/simboleggia l'annullamento o l'uovo di Pasqua, ma in quanto numero rende falsa la prefata dichiarazione matematica, non mistica.
    Progressista con riserva.

    Ciò di cui hai bisogno ti comanda, ciò a cui non sai rinunciare ti controlla.

  7. #7
    libero
    Data Registrazione
    22 Nov 2012
    Messaggi
    24,071
    Mentioned
    497 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Re: La Mala: la collana usata per meditare e per pregare

    Citazione Originariamente Scritto da Amoralizzatore Visualizza Messaggio
    zero
    [zè-ro] agg., s. inv.
    agg. num. card. Numero naturale che non è successore di nessun altro
    Zero: Definizione e significato di Zero – Dizionario italiano – Corriere.it






    C'è poco da discutere
    Poi posso dire che indica/simboleggia l'annullamento o l'uovo di Pasqua, ma in quanto numero rende falsa la prefata dichiarazione matematica, non mistica.
    io citavo lo scritto. due righe prima era scritto quello che ho riportato.


    se non invalidi quello e estrapoli solo quella frase ovviamente hai ragione tu.
    se non ci metterai troppo io ti aspetterò tutta la vita...

 

 
Correlati:

Discussioni Simili

  1. Collana Gladio e Martello
    Di Spetaktor nel forum Eurasiatisti
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 26-07-11, 19:02
  2. Collana Gladio e Martello
    Di Spetaktor nel forum Destra Radicale
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 19-07-11, 13:10
  3. Collana Gladio e Martello
    Di José Frasquelo nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-04-11, 13:51
  4. Mala educazione e mala sorte
    Di ZEUS nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-09-07, 11:53
  5. Collana con Celtica
    Di Celtic nel forum Destra Radicale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 03-07-06, 10:16

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare
Single Sign On provided by vBSSO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225