User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 52
Like Tree16Likes

Discussione: Cosa mi aspetto, come priorità, da un governo di centrodestra

  1. #1
    Forumista
    Data Registrazione
    09 Jan 2018
    Messaggi
    235
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Cosa mi aspetto, come priorità, da un governo di centrodestra

    Spero che questa discussione possa far emergere identità di vedute e priorità diverse. Inizio con l'elencare le mie:

    1) Lotta all'immigrazione: immediata cessazione del piano di accoglienza ai profughi da 5 miliardi l'anno; reintroduzione del reato di clandestinità; rimpatrio costante, come promesso da Salvini, con una cifra di 100mila clandestini l'anno

    2) Sicurezza: cancellazione del rito abbreviato; cancellazione dei quatto decreti svuotacarceri approvati dalla sinistra in questi 5 anni; un nuovo impianto di pacchetti sicurezza per la certezza della pena; costruzione di nuove carceri o utilizzo di caserme al loro posto

    3) Europa: a Bruxelles con il coltello tra i denti, anche se il sogno è l'uscita dall'euro

    4) Tasse: assolutamente entusiasta della flat tax, anche se fosse al 25 e non al 15, sarebbe un risultato straordinario

    5) Abolizione legge Fornero: ammetto di esserne interessato personalmente, come anche in famiglia, per cui mi aspetto, sperando di non apparire troppo piccolo borghese, che sia davvero la prima legge abrogata. Salvini ci mette la faccia, stia attento a non perderla

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista storico
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    45,802
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    915 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: Cosa mi aspetto, come priorità, da un governo di centrodestra

    la riforma madre è quella costituzionale, senza un governo responsabile sotto forma di premierato o presidenzialismo non si riuscirà a creare niente

    Io penso che bisogna ripartire dalla riforma del 2006

    Riduzione del numero di deputati (da 630 a 518) e senatori (da 315 a 252), (se sono meno è ancora meglio)
    Fine del bicameralismo perfetto, con suddivisione del potere legislativo tra Camera dei deputati e Senato Federale

    Il Presidente della Repubblica sarebbe divenuto garante della Costituzione e dell'unità federale della Repubblica. Avrebbe nominato i presidenti delle autorità indipendenti, sentiti i presidenti delle Camere e fino ad un massimo di 3 deputati a vita. Avrebbe nominato Primo Ministro chi risultasse candidato a tale carica dalla maggioranza uscita dalle elezioni, senza più la libertà di scelta contemplata dall'art. 92 della Costituzione; avrebbe potuto sciogliere la Camera dei deputati solo su richiesta del Primo Ministro, in caso di morte, impedimento permanente o dimissioni dello stesso, se la Camera dei deputati avesse approvato una mozione di sfiducia al Primo Ministro senza che la maggioranza risultante dalle elezioni ne avesse espresso uno nuovo oppure se il voto di sfiducia fosse stato respinto con il voto determinante di deputati non appartenenti alla maggioranza espressa dalle elezioni. L'età minima per essere eletto alla carica di Presidente sarebbe scesa da 50 a 40 anni.

    Aumento dei poteri del Primo Ministro, con il cosiddetto "Premierato"; questi avrebbe potuto nominare e revocare i ministri, dirigere la politica degli stessi non più coordinando l'attività dei ministri ma determinandola; avrebbe potuto sciogliere direttamente la Camera (potere solitamente affidato al Presidente della Repubblica, non esercitabile però incondizionatamente, poiché egli può indire elezioni anticipate - secondo la migliore prassi - solamente ove riscontri l'impossibilità di una qualsiasi maggioranza);

    Clausola contro i cambi parlamentari di maggioranza e obbligo di nuove consultazioni popolari in caso di caduta del governo, salvo la sfiducia costruttiva con indicazione di un nuovo Premier e senza cambi di maggioranza; la Camera avrebbe potuto quindi sfiduciare il Primo Ministro, ma, a meno che la stessa maggioranza espressa dalle elezioni ne indichi un altro nel termine di venti giorni, la Camera sarebbe stata automaticamente sciolta con la necessità di andare a nuove elezioni
    yure22 likes this.
    Scommetti su Dio. Se Lui esiste hai fatto un buon affare; se non esiste non hai perso niente (Pascal)

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    09 Jan 2018
    Messaggi
    235
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Cosa mi aspetto, come priorità, da un governo di centrodestra

    Citazione Originariamente Scritto da Candido Visualizza Messaggio
    la riforma madre è quella costituzionale, senza un governo responsabile sotto forma di premierato o presidenzialismo non si riuscirà a creare niente

    Io penso che bisogna ripartire dalla riforma del 2006

    Riduzione del numero di deputati (da 630 a 518) e senatori (da 315 a 252), (se sono meno è ancora meglio)
    Fine del bicameralismo perfetto, con suddivisione del potere legislativo tra Camera dei deputati e Senato Federale

    Il Presidente della Repubblica sarebbe divenuto garante della Costituzione e dell'unità federale della Repubblica. Avrebbe nominato i presidenti delle autorità indipendenti, sentiti i presidenti delle Camere e fino ad un massimo di 3 deputati a vita. Avrebbe nominato Primo Ministro chi risultasse candidato a tale carica dalla maggioranza uscita dalle elezioni, senza più la libertà di scelta contemplata dall'art. 92 della Costituzione; avrebbe potuto sciogliere la Camera dei deputati solo su richiesta del Primo Ministro, in caso di morte, impedimento permanente o dimissioni dello stesso, se la Camera dei deputati avesse approvato una mozione di sfiducia al Primo Ministro senza che la maggioranza risultante dalle elezioni ne avesse espresso uno nuovo oppure se il voto di sfiducia fosse stato respinto con il voto determinante di deputati non appartenenti alla maggioranza espressa dalle elezioni. L'età minima per essere eletto alla carica di Presidente sarebbe scesa da 50 a 40 anni.

    Aumento dei poteri del Primo Ministro, con il cosiddetto "Premierato"; questi avrebbe potuto nominare e revocare i ministri, dirigere la politica degli stessi non più coordinando l'attività dei ministri ma determinandola; avrebbe potuto sciogliere direttamente la Camera (potere solitamente affidato al Presidente della Repubblica, non esercitabile però incondizionatamente, poiché egli può indire elezioni anticipate - secondo la migliore prassi - solamente ove riscontri l'impossibilità di una qualsiasi maggioranza);

    Clausola contro i cambi parlamentari di maggioranza e obbligo di nuove consultazioni popolari in caso di caduta del governo, salvo la sfiducia costruttiva con indicazione di un nuovo Premier e senza cambi di maggioranza; la Camera avrebbe potuto quindi sfiduciare il Primo Ministro, ma, a meno che la stessa maggioranza espressa dalle elezioni ne indichi un altro nel termine di venti giorni, la Camera sarebbe stata automaticamente sciolta con la necessità di andare a nuove elezioni
    Non capisco, in tutta sincerità, perché consideri così importanti le riforme costituzionali (di cui penso non si potrà parlare per un bel po' dopo che Renzi ha inquinato i pozzi) ma posso dirti che, per quel che mi riguarda, la combinazione che preferisco è presidenzialismo, vincolo di mandato, preferenze con proporzionale puro, che credo sia quella più adeguata alla forma mentis degli italiani. Però non mi si dica mai che le leggi non si approvano a causa del sistema istituzionale, che quando hanno voluto varare delle infamie vere e proprie non hanno mai avuto problemi.
    Flaviogiulio and Sparviero like this.

  4. #4
    Muratore
    Data Registrazione
    02 Apr 2004
    Località
    Parma
    Messaggi
    32,551
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    290 Post(s)
    Tagged
    22 Thread(s)

    Predefinito Re: Cosa mi aspetto, come priorità, da un governo di centrodestra

    La mia riforma costituzionale ideale, anche se difficile da realizzare:

    Repubblica presidenziale in cui il Presidente è eletto direttamente dal popolo e capo dell'esecutivo. Non può essere sfiduciato.
    Parlamento eletto con sistema proporzionale puro e preferenze. Al massimo uno sbarramento sul 4%
    In questa maniera il legislativo non può ricattare l'esecutivo con la sfiducia, e l'esecutivo non può tenere in ostaggio il legislativo con le maggioranze blindate.
    Dicesi separazione dei poteri.

    Per completare la separazione dei poteri; Ineleggibilità di chi abbia una carriera da magistrato ed esclusione dalla magistratura di chi abbia occupato cariche politiche prima.

    Separazione delle funzioni delle due camere: La camera dei deputati diventa camera del lavoro con i rappresentanti dei sindacati e delle categorie, ha il potere legislativo in ogni materia concernente il lavorio e controlla l'operato del tribunale del lavoro. Il Senato, coi rappresentanti dei partiti, si occupa del resto.
    Ultima modifica di Perseo; 13-01-18 alle 12:03
    Aureliano likes this.
    Lo daremo all'Uomo Nero ca ce fa co lu pesce intiero.
    Lo daremo a Cirinna' che a soffrire lo portera'

  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    09 Jan 2018
    Messaggi
    235
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Cosa mi aspetto, come priorità, da un governo di centrodestra

    Citazione Originariamente Scritto da Perseo Visualizza Messaggio

    Per completare la separazione dei poteri; Ineleggibilità di chi abbia una carriera da magistrato ed esclusione dalla magistratura di chi abbia occupato cariche politiche prima.
    Sottoscrivo e aggiungo: responsabilità penale per i magistrati che scarcerano criminali prima che abbiano scontato tutta la pena; elezione popolare dei giudici modello USA.
    yure22 likes this.
    "Io sono una legge per la mia razza, non sono una legge per altri", Friedrich Nietzsche.

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    05 Jan 2010
    Messaggi
    26,438
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Cosa mi aspetto, come priorità, da un governo di centrodestra

    Citazione Originariamente Scritto da Aureliano Visualizza Messaggio
    Spero che questa discussione possa far emergere identità di vedute e priorità diverse. Inizio con l'elencare le mie:

    1) Lotta all'immigrazione: immediata cessazione del piano di accoglienza ai profughi da 5 miliardi l'anno; reintroduzione del reato di clandestinità; rimpatrio costante, come promesso da Salvini, con una cifra di 100mila clandestini l'anno

    2) Sicurezza: cancellazione del rito abbreviato; cancellazione dei quatto decreti svuotacarceri approvati dalla sinistra in questi 5 anni; un nuovo impianto di pacchetti sicurezza per la certezza della pena; costruzione di nuove carceri o utilizzo di caserme al loro posto

    3) Europa: a Bruxelles con il coltello tra i denti, anche se il sogno è l'uscita dall'euro

    4) Tasse: assolutamente entusiasta della flat tax, anche se fosse al 25 e non al 15, sarebbe un risultato straordinario

    5) Abolizione legge Fornero: ammetto di esserne interessato personalmente, come anche in famiglia, per cui mi aspetto, sperando di non apparire troppo piccolo borghese, che sia davvero la prima legge abrogata. Salvini ci mette la faccia, stia attento a non perderla
    Sono abbastanza d'accordo con te: L'europa andrebbe riformata prima dell'eventuale abbandono .
    Sull'€ ci penserei due volte prima di lasciarlo.
    La fornero da riformare ,non cancellare, più sicurezza e allontanamento dei clandestini : potremmo ospitarne il triplo dell'austria, non uno di più.

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    05 Jan 2010
    Messaggi
    26,438
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Cosa mi aspetto, come priorità, da un governo di centrodestra

    La flat tax mi piacerebbe e mi incuriosisce tanto. vorrei una sola camera, quella dei deputati ma con metà dell'organico.
    Riforma del sistema giudiziario , controllo delle commissioni d'esami a posti di magistrato.
    Impossibilità d'accoglienza a riguardo di persone senza documenti. Numero d'accoglienza uguale al triplo dell'austria.
    Precedenza agli italiani per l'assegnazione di case di pubblica proprietà.
    Inasprimento delle pene per reati di violenza su minori ed anziani. Certezza della pena.

  8. #8
    Forumista storico
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    45,802
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    915 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: Cosa mi aspetto, come priorità, da un governo di centrodestra

    Citazione Originariamente Scritto da Aureliano Visualizza Messaggio
    Non capisco, in tutta sincerità, perché consideri così importanti le riforme costituzionali (di cui penso non si potrà parlare per un bel po' dopo che Renzi ha inquinato i pozzi) ma posso dirti che, per quel che mi riguarda, la combinazione che preferisco è presidenzialismo, vincolo di mandato, preferenze con proporzionale puro, che credo sia quella più adeguata alla forma mentis degli italiani. Però non mi si dica mai che le leggi non si approvano a causa del sistema istituzionale, che quando hanno voluto varare delle infamie vere e proprie non hanno mai avuto problemi.
    finchè i due rami del parlamento fanno le stesse cose il potere è nelle mani del parlamento, nessun potere esecutivo puo' agire come tale, e infatti le leggi infami nascono da accordi sottobanco tra i parlamentari

    La riforma costituzionale è la madre di tutti i cambiamenti, bisogna passare da li', e Renzi l'aveva capito, infatti io ero favorevole a quel referendum, bisogna dare atto a Renzi che aveva visto giusto e che se voleva governare l'Italia doveva togliersi fuori dalle scatole il bicameralismo perfetto
    Scommetti su Dio. Se Lui esiste hai fatto un buon affare; se non esiste non hai perso niente (Pascal)

  9. #9
    Forumista storico
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    abroad
    Messaggi
    45,802
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    915 Post(s)
    Tagged
    32 Thread(s)

    Predefinito Re: Cosa mi aspetto, come priorità, da un governo di centrodestra

    Citazione Originariamente Scritto da Perseo Visualizza Messaggio
    La mia riforma costituzionale ideale, anche se difficile da realizzare:

    Repubblica presidenziale in cui il Presidente è eletto direttamente dal popolo e capo dell'esecutivo. Non può essere sfiduciato.
    Parlamento eletto con sistema proporzionale puro e preferenze. Al massimo uno sbarramento sul 4%
    In questa maniera il legislativo non può ricattare l'esecutivo con la sfiducia, e l'esecutivo non può tenere in ostaggio il legislativo con le maggioranze blindate.
    Dicesi separazione dei poteri.

    Per completare la separazione dei poteri; Ineleggibilità di chi abbia una carriera da magistrato ed esclusione dalla magistratura di chi abbia occupato cariche politiche prima.

    Separazione delle funzioni delle due camere: La camera dei deputati diventa camera del lavoro con i rappresentanti dei sindacati e delle categorie, ha il potere legislativo in ogni materia concernente il lavorio e controlla l'operato del tribunale del lavoro. Il Senato, coi rappresentanti dei partiti, si occupa del resto.
    penso che in Italia il presidenzialismo sia pericoloso, sempre meglio avere un capo di stato garante delle istituzioni come oggi e avere un premier capo della coalizione vincente, grosso modo come in Germania ma in piu' nessun bisogno di votare fiducie parlamentari al premier visto che il voto popolare vale millanta volte in piu' del voto di fiducia di qualche parlamentare corrotto

    Il presidenzialsmo darebbe troppa importanza al capo della coalizione vincente, che invece resta un capo di governo
    Scommetti su Dio. Se Lui esiste hai fatto un buon affare; se non esiste non hai perso niente (Pascal)

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    05 Jan 2010
    Messaggi
    26,438
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Cosa mi aspetto, come priorità, da un governo di centrodestra

    Citazione Originariamente Scritto da Candido Visualizza Messaggio
    finchè i due rami del parlamento fanno le stesse cose il potere è nelle mani del parlamento, nessun potere esecutivo puo' agire come tale, e infatti le leggi infami nascono da accordi sottobanco tra i parlamentari

    La riforma costituzionale è la madre di tutti i cambiamenti, bisogna passare da li', e Renzi l'aveva capito, infatti io ero favorevole a quel referendum, bisogna dare atto a Renzi che aveva visto giusto e che se voleva governare l'Italia doveva togliersi fuori dalle scatole il bicameralismo perfetto

    Finché ci saranno due rami del parlamento non si riuscirà a fare leggi tempestive.
    Sarebbe come fare il bocca-bocca ad un annegato dopo 6 ore che é stato ripescato.

    Serve un governo? Se si ,sia efficiente; se no, non lo si faccia.

    La costituzione é vecchia, é nata vecchia, é nata male per la paura di un ripetersi della dittatura.

    Riguardo al referendum di renzi non lo votai soltanto perché lo fece diventare un trampolino di lancio di se stesso ed a me renzi non piaceva. Avesse concordato il testo con altri partiti, non fosse stato un referendum personale lo avrie votato, fermorestando che ,secondo me, il senato sarebbe stato da abolire: Palazzo madama = hotel 6 stelle.

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Correlati:

Discussioni Simili

  1. Che cosa mi aspetto dal congresso di Radicali italiani...
    Di Nicola nel forum Radicali Italiani
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-11-12, 17:48
  2. priorità governo vs priorità opposizione
    Di nelpogo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22-08-10, 19:44
  3. Ecco cosa mi aspetto dal Governo Prodi (non voglio astenermi!)
    Di cato censor nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 09-05-07, 17:42
  4. Cosa nn v piace del vostro aspetto
    Di Oli nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 07-01-03, 21:33
  5. Ke cosa vi piace in particolare del vostro aspetto?
    Di Oli nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-01-03, 22:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225