User Tag List

Pagina 3 di 4 PrimaPrima ... 234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 40

Discussione: Piccola e Media Imprea

  1. #21
    Forumista junior
    Data Registrazione
    13 Oct 2018
    Messaggi
    48
     Likes dati
    137
     Like avuti
    51
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Piccola e Media Imprea

    Citazione Originariamente Scritto da Gian_Maria Visualizza Messaggio
    Anche se la pratica è l’opposto della teoria che si propugna?
    La pratica delle nazioni socialiste non è l'opposto del comunismo, è una società tranistoria che va verso di esso. E necessita i suoi tempi. Anche la traniszione da feudalesimo a capitalismo ha richiesto secoli.

    L'opposto alla teoria comunista è il vostro criticare qualunque esperienza di nazione socialista in nome di teorie che non solo non sono mai riuscite a permettere alle masse di prendere il potere, ma nemmeno di far diventare credibili i vostri gruppuscoli alle masse e conquistarvi la fiducia da parte di esse.
    Davvero sei convinto che criticando qualsiasi sistema non sia la libertà totale da qualsiasi struttura gerarchica statale o burocratica il popolo dovrebbe seguirvi? Non vi seguo io che sono comunista figuriamoci le masse.
    Chiedi ai cinesi cosa ne pensano del loro governo che tra stato, gerarchie,ordine e necessaria burocrazia, li ha portati a vincere una battaglia contro la povertà che durava millenni e fa aumentare ogni anno i loro stipendi e pensioni del 15-20% da un decennio e mezzo. Non ne troverai uno che si lamenta. Vagli a spiegare, però, che non è la libertà pura dei tuoi sogni di adolescente, e che quindi stanno sbagliando tutto
    Son sicuro raccoglerai un mucchio di consensi tra chi il socialismo lo vive

  2. #22
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    25,953
     Likes dati
    1,096
     Like avuti
    2,896
    Mentioned
    453 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Piccola e Media Imprea

    Citazione Originariamente Scritto da Proletario Visualizza Messaggio
    La pratica delle nazioni socialiste non è l'opposto del comunismo, è una società tranistoria che va verso di esso.
    Quante volte tali società transitorie hanno portato al comunismo? Zero.
    Il mercato favorisce la stupidità per favorire il consumismo e i profitti, e i politici di professione si adeguano in una spirale verso il basso.
    Che cos'è il Socialismo

  3. #23
    Kalki Avatara
    Data Registrazione
    04 Oct 2018
    Località
    Italia Tribale
    Messaggi
    1,485
     Likes dati
    2,850
     Like avuti
    760
    Mentioned
    48 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Piccola e Media Imprea

    il marxismo statalista accentratore è da considerarsi superato in quanto fallito.Occorre pensare nuove vie per abbattere il lavoro salariato servile , nuove vie in cui i lavoratori siano soci proprietari dei mezzi di produzione che utilizzano

  4. #24
    Anonymous
    Data Registrazione
    28 Dec 2018
    Località
    Samarcanda
    Messaggi
    7,235
     Likes dati
    4,623
     Like avuti
    4,240
    Mentioned
    112 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Piccola e Media Imprea

    Citazione Originariamente Scritto da Blake Visualizza Messaggio
    il marxismo statalista accentratore è da considerarsi superato in quanto fallito.Occorre pensare nuove vie per abbattere il lavoro salariato servile , nuove vie in cui i lavoratori siano soci proprietari dei mezzi di produzione che utilizzano
    Ma gentili utenti... noncapite che la verità non sta ne nel capitalismo ne nel comunismo e tantomeno in nessun processo di trasformazione intermedio?

    Un semplice sunto di esame della situazione italiana dal dopoguerra fino al 1992 (Maastricht)

    Stato forte con economia fortemente controllata dal governo (moneta di stato-Banca d Italia statale) ed imprese strategiche come le energetiche, alcune banche, ... ENEL rigorosamente statali.
    Addirittura compartecipazioni statali ad imprese private.. la BREDA costruiva i treni... ecc ecc

    Eppure a questo polso forte statale si accompagnava una reale libertà imprenditoriale ad esclusione dei monopòli di stato. Quindi, sia princìpi di tipo comunista con confini chiusi e protetti da dazi, ( le aziede di stato erano in perdita perchè impiegate come cuscinetto sociale ed anticiclico per correggere gli andamenti economici nei priodi recessivi) sia princìpi di tipo capitalista..la libertà d impresa, la libertà di possedere, di arricchire, la quale divenne insieme all economia davvero protetta dal governo, un motore economico che si può definire a turbina.. ecco il perchè dei veri buoni risultati dell economia italiana ante Maastricht... una commistione di Pubblico e privato, di pensiero comunista e capitalista.. il tutto condita dalla ultima e migliore forma di governo di tutti i tempi: la Democrazia!

    Dimenticavo... ultimo contributo al benessere italiano era una gestione dell economia molto assennata.. lo stato usava i capitali dormienti dei risparmiatori per costruire scuole, ospedali, strade, ed in più li restituiva con un pizzico di interessi.. lo stato però poteva far così perchè produceva esso la moneta... e questo potere è stato derubato dalle elite che si nascondono dietro l UE.

    Si.. la democrazia.. quella che ad oggi manca con un UE governata dalle banche ed i popoli esclusi dal governo infatti il parlamento europeo è privo di poteri... il Parlamento europeo, ovvero quel che dovrebbe essere l' olimpo della cultura e della democrazia... deve chiedere alla commissione Europea se vuole qualcosa... deve mendicare...


    Allora: Quale è l Ideologia giusta? Nessuna, ovvero tutte, perchè la storia consegna i massimi risultati di benessere economico e sociale di tutti i tempi, a stati parzialmente a gestione comunista, addizionati a libertà di tipo capitalista ed il tutto condito da reali democrazie.. (DEMOS=Popolo) non le elite...
    Io mi sono occupato di scrivere, di raccontare con rispetto ed attenzione ai dati certi, un pò di storia d' Italia.. Il mio Blog: Come e perchè uscire dall'Unione Europea e dall Euro

  5. #25
    Anonymous
    Data Registrazione
    28 Dec 2018
    Località
    Samarcanda
    Messaggi
    7,235
     Likes dati
    4,623
     Like avuti
    4,240
    Mentioned
    112 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Piccola e Media Imprea

    Citazione Originariamente Scritto da Jerome Visualizza Messaggio
    In Urss la piccola impresa famigliare era consentita
    L ex URSS oggi sta in piedi perchè ha smantellato la parte di comunismo che danneggiava l' economia..
    Io mi sono occupato di scrivere, di raccontare con rispetto ed attenzione ai dati certi, un pò di storia d' Italia.. Il mio Blog: Come e perchè uscire dall'Unione Europea e dall Euro

  6. #26
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    25,953
     Likes dati
    1,096
     Like avuti
    2,896
    Mentioned
    453 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Piccola e Media Imprea

    Citazione Originariamente Scritto da Blake Visualizza Messaggio
    il marxismo statalista accentratore è da considerarsi superato in quanto fallito.
    il cosiddetto marxismo-leninismo è statalista e accentratore, non il marxismo.
    Il mercato favorisce la stupidità per favorire il consumismo e i profitti, e i politici di professione si adeguano in una spirale verso il basso.
    Che cos'è il Socialismo

  7. #27
    Forumista junior
    Data Registrazione
    13 Oct 2018
    Messaggi
    48
     Likes dati
    137
     Like avuti
    51
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Piccola e Media Imprea

    Citazione Originariamente Scritto da Boris-smirnov Visualizza Messaggio
    Ma gentili utenti... noncapite che la verità non sta ne nel capitalismo ne nel comunismo e tantomeno in nessun processo di trasformazione intermedio?

    Un semplice sunto di esame della situazione italiana dal dopoguerra fino al 1992 (Maastricht)

    Stato forte con economia fortemente controllata dal governo (moneta di stato-Banca d Italia statale) ed imprese strategiche come le energetiche, alcune banche, ... ENEL rigorosamente statali.
    Addirittura compartecipazioni statali ad imprese private.. la BREDA costruiva i treni... ecc ecc

    Eppure a questo polso forte statale si accompagnava una reale libertà imprenditoriale ad esclusione dei monopòli di stato. Quindi, sia princìpi di tipo comunista con confini chiusi e protetti da dazi, ( le aziede di stato erano in perdita perchè impiegate come cuscinetto sociale ed anticiclico per correggere gli andamenti economici nei priodi recessivi) sia princìpi di tipo capitalista..la libertà d impresa, la libertà di possedere, di arricchire, la quale divenne insieme all economia davvero protetta dal governo, un motore economico che si può definire a turbina.. ecco il perchè dei veri buoni risultati dell economia italiana ante Maastricht... una commistione di Pubblico e privato, di pensiero comunista e capitalista.. il tutto condita dalla ultima e migliore forma di governo di tutti i tempi: la Democrazia!
    La pratica e l'esperienza hanno dimostrato che il sistema adottato da Cina Vietnam e Laos, il socialismo di mercato è molto più efficente della, pur preferibile a quella attuale, configurazione italiana precedente allo smantellamento del suo settore statale.
    La massima crescita dell'economia italiana, il "boom economico" di anni '50-'60 son stati una dozzina d'anni in cui il PIL cresceva del 6-7% medio annuo.
    In Cina invece nei quarant'anni dal 1978 al 2018 il PIL è cresciuto ad una media annua del 9%.
    Quindi, rispetto all'Italia ed al suo modello, un boom di durata maggiore ed ad un tasso di crescita medio maggiore.
    Il tutto con in più una macchina statale nelle mani delle masse invece che nelle mani di una piccola cerchia di persone straricche.
    Mi pare giusto che se i ricchi detengono molto potere economico il potere politico debba stare nelle mani delle più larghe masse.

  8. #28
    x il Socialismo Mondiale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Pianeta Terra (Verona)
    Messaggi
    25,953
     Likes dati
    1,096
     Like avuti
    2,896
    Mentioned
    453 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: Piccola e Media Imprea

    Citazione Originariamente Scritto da Proletario Visualizza Messaggio
    Il tutto con in più una macchina statale nelle mani delle masse
    Ma ci credi veramente?
    Il mercato favorisce la stupidità per favorire il consumismo e i profitti, e i politici di professione si adeguano in una spirale verso il basso.
    Che cos'è il Socialismo

  9. #29
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Tortuga
    Messaggi
    11,131
     Likes dati
    338
     Like avuti
    3,486
    Mentioned
    162 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)

    Predefinito Re: Piccola e Media Imprea

    'Eh ma richiede i tempi' necessari. Fra 3000 anni realizzeranno il comunismo. Comunque, diverse esperienze nei secoli hanno dimostrato che si può creare un sistema misto statale-libertario, o almeno iniziare a farlo. La verità, è che tutte le rivoluzioni si trasformano in burocrazia arricchita perché molti uomini sono avidi e cavalcano l'onda dei vincitori. Le vostre supposizioni da socialisti burocratici nascono dalla sfiducia verso certe teorie e finché uno non si fida non le si potranno mai realizzare
    "Sono contro tutti i sistemi, il più accettabile è quello di non averne nessuno"
    Tristan Tzara

    Je m'exalte, je degresse encore... Je vous ai reperdu mon histoire... Non! Non!
    (L.F. Céline, Maudits soupirs pour une autre fois)

  10. #30
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Tortuga
    Messaggi
    11,131
     Likes dati
    338
     Like avuti
    3,486
    Mentioned
    162 Post(s)
    Tagged
    13 Thread(s)

    Predefinito Re: Piccola e Media Imprea

    Citazione Originariamente Scritto da Proletario Visualizza Messaggio
    La pratica e l'esperienza hanno dimostrato che il sistema adottato da Cina Vietnam e Laos, il socialismo di mercato è molto più efficente della, pur preferibile a quella attuale, configurazione italiana precedente allo smantellamento del suo settore statale.
    La massima crescita dell'economia italiana, il "boom economico" di anni '50-'60 son stati una dozzina d'anni in cui il PIL cresceva del 6-7% medio annuo.
    In Cina invece nei quarant'anni dal 1978 al 2018 il PIL è cresciuto ad una media annua del 9%.
    Quindi, rispetto all'Italia ed al suo modello, un boom di durata maggiore ed ad un tasso di crescita medio maggiore.
    Il tutto con in più una macchina statale nelle mani delle masse invece che nelle mani di una piccola cerchia di persone straricche.
    Mi pare giusto che se i ricchi detengono molto potere economico il potere politico debba stare nelle mani delle più larghe masse.
    Ragionate uguale ai capitalisti. Cosa vi differenzia dai liberali, se parlate di numeri, crescita, produttività, PIL, tasse? In cosa sareste socialisti o comunisti?
    Occorre rendersi conto che il sistema capitalistico non ha solo creato un'economia di sfruttamento e precarietà, ma sta devastando il pianeta proprio grazie a quei discorsi.
    La Cina non mi pare proprio un esempio utile a chi ancora si definisce comunista o socialista (pure Rizzo è scettico), in quanto ha virato verso il liberalcapitalismo da decenni.
    E infatti molte delle multinazionali private più attive sono asiatiche.
    "Sono contro tutti i sistemi, il più accettabile è quello di non averne nessuno"
    Tristan Tzara

    Je m'exalte, je degresse encore... Je vous ai reperdu mon histoire... Non! Non!
    (L.F. Céline, Maudits soupirs pour une autre fois)

 

 
Pagina 3 di 4 PrimaPrima ... 234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Misure Immediate per Rilancio Piccola e Media Impresa? Dove? Quando?
    Di Nostradamus nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-04-13, 14:22
  2. Stasera ho visto un'italia piccola piccola
    Di zwirner nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 83
    Ultimo Messaggio: 14-11-11, 20:50
  3. Una Italia Borghese, ma piccola piccola.
    Di Danny nel forum Fondoscala
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 11-06-08, 23:26
  4. luci per la piccola e media impresa?
    Di ilariamaria nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-03-05, 18:05
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-07-02, 14:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
[Rilevato AdBlock]

Per accedere ai contenuti di questo Forum con AdBlock attivato
devi registrarti gratuitamente ed eseguire il login al Forum.

Per registrarti, disattiva temporaneamente l'AdBlock e dopo aver
fatto il login potrai riattivarlo senza problemi.

Se non ti interessa registrarti, puoi sempre accedere ai contenuti disattivando AdBlock per questo sito