Sondaggi politiche 2018: proiezioni Bidimedia, centrodestra verso la maggioranza
Di seguito una proiezione dei seggi elaborata da BiDiMedia in base all’ultimo sondaggio effettuato il 15 febbraio e allo storico dei seggi. L’istituto ha analizzato le tendenze dei singoli collegi rispetto ai dati regionali sia per le elezioni Politiche 2013 sia per le Europee 2014.
Quindi, andando alla cartina, i collegi sono stati colorati del colore assegnato al partito/coalizione che si trova in vantaggio di oltre 5 punti rispetto al secondo. Con lo stesso colore ma in tonalità più chiara, invece, sono stati contrassegnati i collegi in cui il partito che si trova in testa ha un vantaggio compreso tra il 2% e il 5%. Infine, i collegi incerti – distacco tra primo e secondo inferiore al 2% – sono in grigio.
Detto ciò, avvertono da BiDiMedia: “occorre tenere in considerazione che, basandosi soltanto sulle tendenze storiche dei collegi, questa analisi non tiene in conto il peso degli attuali candidati; in alcuni casi potrebbe essere determinante”.




Sondaggi politiche 2018: proiezioni seggi Bidimedia

Il centrodestra sembra avere dei seggi assicurati in tutte le regioni; caso a parte Umbria e Basilicata dove comunque è al testa a testa col centrosinistra in due collegi. In ogni caso, l’asse Berlusconi-Salvini-Meloni domina al Nord; i collegi in cui non vince o sono incerti o lo vedono duellare con Pd e alleati. Situazione simile al sud; nei collegi incerti del Mezzogiorno, però, è bagarre con i 5 stelle. In generale, è in vantaggio in 136 collegi; in 118 di essi il vantaggio supera il 5%.
Il centrosinistra può ancora contare sulle regioni rosse, dove conquista più della metà dei collegi, e si dimostra competitivo nelle aree metropolitane settentrionali. Si trova in vantaggio a Roma (città metropolitana); dalla Capitale in giù appare del tutto – o quasi – fuori dai giochi. Si trova in testa in 42 collegi; in 27 ha un vantaggio superiore al 5%.
Movimento 5 Stelle non pervenuto al Nord. I pentastellati tornano a toccare palla nelle regioni adriatiche e a Roma (collegi periferici). È al Sud che si manifesta con forza il consenso dei 5 stelle, destinati a raccogliere un buon risultato in Calabria, Sicilia e Sardegna, forse anche in provincia di Napoli. Si trova in vantaggio in 14 collegi, vittoria molto probabile in 7 di questi.

Sondaggi politiche 2018: proiezioni Bidimedia, centrodestra verso la maggioranza

Ecco che allora BiDiMedia fornisce anche una stima dei seggi in base a quanto potrebbero raccogliere le forze politiche tra parte maggioritaria e proporzionale. Dunque, il centrodestra dovrebbe raggiungere quota 285 seggi.
Il centrosinistra otterrebbe in tutto 159 seggi; 117 sarebbero da attribuire solo al Pd, unico partito della coalizione a prendere seggi dal proporzionale. 115 seggi in totale per il Movimento 5 Stelle; solo 19 per Liberi e Uguali.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Scritto da: Guglielmo Sano
----------------------------------------------------------------
|Clicca qui per leggere l'articolo|
----------------------------------------------------------------
|Clicca qui per leggere gli articoli riguardanti gli ultimi Sondaggi Politici|