User Tag List

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 27
Like Tree23Likes

Discussione: PCL analisi del voto

  1. #11
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Equatoria
    Messaggi
    9,340
    Mentioned
    144 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: PCL analisi del voto

    Citazione Originariamente Scritto da Lord Attilio Visualizza Messaggio
    Consiglio il sito dell'altra lista candidata insieme al PCL, Sinistra Classe Rivoluzione, anche se sono sul trozkismo andante fanno buone analisi e sicuramente migliori di quelle del PCL.

    Rivoluzione
    ma per caso sono filo centri sociali?
    I nostri tempi hanno perso la vocazione all'eroismo, il senso tragico e comico della vita, che non è altro che una farsa romantica dalle conseguenze obbligate.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Equatoria
    Messaggi
    9,340
    Mentioned
    144 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: PCL analisi del voto

    Citazione Originariamente Scritto da Lord Attilio Visualizza Messaggio
    Se continuiamo a darci merda su queste stupidaggini non andiamo da nessuna parte, soprattutto considerando lo stato di assoluta miseria in cui si trova il movimento comunista italiano. Rizzo, con tutti i difetti che ha, ha fatto un appello a tutti i comunisti per le elezioni e se quelli come Ferrando preferiscono la purezza e le critiche all'oggettiva necessità di rinascita, allora fanno il gioco dei poteri forti che si stanno preparando a ridurci come la Grecia.
    Però Rizzo li accetterebbe i troskisti nel suo partito?
    I nostri tempi hanno perso la vocazione all'eroismo, il senso tragico e comico della vita, che non è altro che una farsa romantica dalle conseguenze obbligate.

  3. #13
    Forumista
    Data Registrazione
    05 Mar 2018
    Messaggi
    256
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PCL analisi del voto

    Citazione Originariamente Scritto da Ticonderoga Visualizza Messaggio
    Però Rizzo li accetterebbe i troskisti nel suo partito?
    L'alleanza di due burocrati con le chiappette nel cotone non creerà il fronte unito dei comunisti. Se si parlasse solo di storia ci si incazzerebbe forse come iene ma si arriverebbe a dire che si tratta di eventi di quasi cent'anni. In effetti parliamo proprio di eventi di quasi un secolo fa. Si può essere stalinisti anche senza lo Stalin di turno, oltre la storia novecentesca. Quando si usa la calunnia come arma politica e tutti coloro che non la pensano come te sono per forza spie al soldo della CIA o del capitale, quando ci si esalta per dittatori bastardi solo per la logica dei blocchi contrapposti e non si impara dagli errori ma li elogia manco fossero il paradiso in terra, quando ci si eccita come studenti di terza media di fronte alle prove di forza, alle merdate militari e al braccio di ferro tra nazioni.
    Fra l'altro oggi i partiti e i movimenti stalinisti sono i più sensibili ai richiami delle fogne ideologixhe che vorrebbero "unire i fronti" in nome di un fascismo travestito da critica al capitale e infarcito di qualunquismo, di (in)capacità teorica da babbuino e delle peggiori eredità borghesi in fatto di morale.
    Durru likes this.
    Lotta di classe e(') autoorganizzazione di classe.

  4. #14
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Equatoria
    Messaggi
    9,340
    Mentioned
    144 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: PCL analisi del voto

    Citazione Originariamente Scritto da Marilena Larouge Visualizza Messaggio
    L'alleanza di due burocrati con le chiappette nel cotone non creerà il fronte unito dei comunisti. Se si parlasse solo di storia ci si incazzerebbe forse come iene ma si arriverebbe a dire che si tratta di eventi di quasi cent'anni. In effetti parliamo proprio di eventi di quasi un secolo fa. Si può essere stalinisti anche senza lo Stalin di turno, oltre la storia novecentesca. Quando si usa la calunnia come arma politica e tutti coloro che non la pensano come te sono per forza spie al soldo della CIA o del capitale, quando ci si esalta per dittatori bastardi solo per la logica dei blocchi contrapposti e non si impara dagli errori ma li elogia manco fossero il paradiso in terra, quando ci si eccita come studenti di terza media di fronte alle prove di forza, alle merdate militari e al braccio di ferro tra nazioni.
    Fra l'altro oggi i partiti e i movimenti stalinisti sono i più sensibili ai richiami delle fogne ideologixhe che vorrebbero "unire i fronti" in nome di un fascismo travestito da critica al capitale e infarcito di qualunquismo, di (in)capacità teorica da babbuino e delle peggiori eredità borghesi in fatto di morale.
    non sono dentro all'ambiente per poter emanare giudizi, ma che sia necessario andare oltre le fronde e i meccanismi nostalgici mi sembra una cosa evidentemente palese. Io non ammiro ne' Stalin ne' Trotsky, sono un socialista a modo mio, e credo che con un approccio del genere sia più facile analizzare acriticamente entrambi i fenomeni e non soltanto essi.
    Poi, va fatto un ulteriore distinguo: se sei socialista o comunista non è detto che tu debba "stare" dentro un partito che ha una maggiore propensione allo stalinismo o al trotskismo e pendere per una delle due piuttosto che l'altra. Un partito che ha come fine il socialismo, ha come fine quello, punto. Non importa come ci si arriva e seguendo quale dottrina. Almeno io la vedo così.
    I nostri tempi hanno perso la vocazione all'eroismo, il senso tragico e comico della vita, che non è altro che una farsa romantica dalle conseguenze obbligate.

  5. #15
    Forumista
    Data Registrazione
    05 Mar 2018
    Messaggi
    256
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PCL analisi del voto

    Citazione Originariamente Scritto da Ticonderoga Visualizza Messaggio
    non sono dentro all'ambiente per poter emanare giudizi, ma che sia necessario andare oltre le fronde e i meccanismi nostalgici mi sembra una cosa evidentemente palese. Io non ammiro ne' Stalin ne' Trotsky, sono un socialista a modo mio, e credo che con un approccio del genere sia più facile analizzare acriticamente entrambi i fenomeni e non soltanto essi.
    Poi, va fatto un ulteriore distinguo: se sei socialista o comunista non è detto che tu debba "stare" dentro un partito che ha una maggiore propensione allo stalinismo o al trotskismo e pendere per una delle due piuttosto che l'altra. Un partito che ha come fine il socialismo, ha come fine quello, punto. Non importa come ci si arriva e seguendo quale dottrina. Almeno io la vedo così.
    D'accordo sul rifiuto dei meccanismi nostalgici, senza comunque rinunciare alla lotta se le schifezze del passato si ripresentano, e sull'obbligo di entrare in un partito (io stessa non sono tesserata a un partito ma solo a un sindacato di base), meno sull'ultima considerazione: il metodo influenza il risultato e la storia l'ha dimostrato.
    Lotta di classe e(') autoorganizzazione di classe.

  6. #16
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Equatoria
    Messaggi
    9,340
    Mentioned
    144 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: PCL analisi del voto

    Citazione Originariamente Scritto da Marilena Larouge Visualizza Messaggio
    D'accordo sul rifiuto dei meccanismi nostalgici, senza comunque rinunciare alla lotta se le schifezze del passato si ripresentano, e sull'obbligo di entrare in un partito (io stessa non sono tesserata a un partito ma solo a un sindacato di base), meno sull'ultima considerazione: il metodo influenza il risultato e la storia l'ha dimostrato.
    E quindi? In un momento di emergenza storica come quello che stiamo vivendo, con un capitalismo aggressivo che ci riporta all'800, io non starei a perdermi sul metodo.
    Al limite quello lo analizziamo dopo, quando abbiamo vinto la battaglia. Che senso ha fossilizzarsi ora, quando ti ritrovi movimenti che dovrebbero rappresentare un'alternativa al liberal capitalismo che non arrivano neanche all'1%? Eppure c'è una condizione sociale non dissimile da quella dell'inizio del secolo scorso
    I nostri tempi hanno perso la vocazione all'eroismo, il senso tragico e comico della vita, che non è altro che una farsa romantica dalle conseguenze obbligate.

  7. #17
    Forumista
    Data Registrazione
    05 Mar 2018
    Messaggi
    256
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PCL analisi del voto

    Vero, tra forbice di rendite, povertà diffusa, crisi generale, oceani di merci e avvelenamenti del pianeta, sarebbe il momento giusto per una svolta comunista (nel vero senso della parola e non gli aborti del passato). Ma nel metodo si anticipa anche quale tipo di società avremo domani, non è questione da tralsciare. a meno che tu non voglia fare la strada con chi si finge amico e poi al momento buono ti pugnala alle spalle.
    Lotta di classe e(') autoorganizzazione di classe.

  8. #18
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Aug 2013
    Località
    Equatoria
    Messaggi
    9,340
    Mentioned
    144 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: PCL analisi del voto

    Citazione Originariamente Scritto da Marilena Larouge Visualizza Messaggio
    Vero, tra forbice di rendite, povertà diffusa, crisi generale, oceani di merci e avvelenamenti del pianeta, sarebbe il momento giusto per una svolta comunista (nel vero senso della parola e non gli aborti del passato). Ma nel metodo si anticipa anche quale tipo di società avremo domani, non è questione da tralsciare. a meno che tu non voglia fare la strada con chi si finge amico e poi al momento buono ti pugnala alle spalle.
    Io credo che quando fecero la rivoluzione la dirigenza (e forse non soltanto) bolscevica aveva chiara l'idea su quale sarebbe stato il "metodo" da seguire. Devi però mettere in conto che lungo un processo rivoluzionario (che Lenin stimava, per l'avvento del vero socialismo in minimo 70 anni) e il susseguirsi delle generazioni, puo' emergere la/le testa calda che cambia le carte in tavola e non vuol più andare in una determinata direzione. Questo è successo (per noi) con Stalin, ma poteva anche accadere dopo (vedi il caso Breznev: ha tentato di riformare l'Urss in senso liberale, ma un altro avrebbe potuto riformarla in senso socialista tornando alle origini).
    Le ideologie sono scienze che non tengono conto della singolarità degli uomini e delle loro idee ma soprattutto finalità nei processi sociali.
    Quindi è difficile, a meno che non si sia tutti concordi, realizzare un'idea apparentemente di difficile costruzione come il social-comunismo non tenendo conto di questi elementi
    I nostri tempi hanno perso la vocazione all'eroismo, il senso tragico e comico della vita, che non è altro che una farsa romantica dalle conseguenze obbligate.

  9. #19
    Putiniano di sinistra
    Data Registrazione
    06 Mar 2017
    Località
    Cremlino
    Messaggi
    8,324
    Mentioned
    84 Post(s)
    Tagged
    25 Thread(s)

    Predefinito Re: PCL analisi del voto

    Citazione Originariamente Scritto da Marilena Larouge Visualizza Messaggio
    D'accordo sul rifiuto dei meccanismi nostalgici, senza comunque rinunciare alla lotta se le schifezze del passato si ripresentano, e sull'obbligo di entrare in un partito (io stessa non sono tesserata a un partito ma solo a un sindacato di base), meno sull'ultima considerazione: il metodo influenza il risultato e la storia l'ha dimostrato.
    In che sindacato di base stai?

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  10. #20
    Forumista
    Data Registrazione
    05 Mar 2018
    Messaggi
    256
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: PCL analisi del voto

    Citazione Originariamente Scritto da Lord Attilio Visualizza Messaggio
    In che sindacato di base stai?

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    Anche se praticamente non è presente dove sto io, nel SI Cobas. L'anno prossimo probabilmente non rinnoverò la tessera perché la faccenda di Zerbini (va beh, storie del sindacato non molto note al grande pubblico) ha dato il colpo di grazia alla mia fiducia già vacillante (non nelle persone, tutti bravi, preparati e disponibili compagni, ma nel sindacalismo in generale). Il Si Cobas rimane comunque una delle realtà più interessanti e attive.
    Lotta di classe e(') autoorganizzazione di classe.

 

 
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Correlati:

Discussioni Simili

  1. PdAC rifiuta la corte del PCL
    Di MaIn nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 18-10-12, 14:42
  2. NOTA DEL PCL SULLA FEDERAZIONE DELLE SINISTRE
    Di Inverno nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 04-08-09, 17:55
  3. sez.Ozieri-PCL: analisi scioperi Sulcis/Formazione
    Di urgekitana nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-10-06, 19:05
  4. Dichiarazione del PCL
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 05-09-06, 15:56
  5. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-06-03, 08:23

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare
Single Sign On provided by vBSSO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225