User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree3Likes
  • 2 Post By Kavalerists
  • 1 Post By Hynkel

Discussione: Moby e Tirrenia: “Da noi il personale è tutto italiano”. E sui social scoppia la pole

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,480
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Moby e Tirrenia: “Da noi il personale è tutto italiano”. E sui social scoppia la pole

    Moby e Tirrenia: ?Da noi il personale è tutto italiano?. E sui social scoppia la polemica - La Stampa

    Qualcuno ora scambia le tecniche di marketing di Moby e Tirrenia come una strategia di allineamento a un possibile governo leghista. In realtà, l’armatore Vincenzo Onorato già tempo fa considerava una forza della sua azienda quella di avere in organico marittimi quasi esclusivamente italiani. Ma ora che ha pubblicato un’inserzione pubblicitaria vantandosi di non avere a bordo marittimi stranieri scoppia la polemica. Lo scandalo, ovviamente, scoppia sui social, dove in tanti accusano di essere razzista l’armatore di Moby e Tirrenia.  

     
    Lo slogan, certo, non fa delle due compagnie di navigazione un buon esempio di integrazione. Lo slogan d’altronde non lascia margini di interpretazione: «Il nostro personale? È tutto italiano». Con un invito a fondo pagina che ribadisce il concetto: «Scegli solo chi naviga italiano». Nel tempo della reazione compulsiva da social l’effetto era quasi scontato: insulti, accuse e inviti a boicottare le navi di Vincenzo Onorato, che da qualche anno ha acquisito anche la ex flotta di stato.  
     

     
    A ben interpretarla, la campagna pubblicitaria di Moby e Tirrenia aveva un altro obiettivo (forse clamorosamente mancato) ed è quello di attaccare il principale concorrente. La questione è sempre la stessa: bloccare i finanziamenti pubblici e gli sconti fiscali alle compagnie che imbarcano personale straniero . Il riferimento diretto, Vincenzo Onorato lo disse a La Stampa nel 2015, è la compagnia Grimaldi che da qualche anno ha iniziato una spietata concorrenza sulle rotte per la Sardegna. E da lì è iniziata la battaglia navale. Onorato sfrutta un’arma che ora rischia di ritorcersi contro: le assunzioni di stranieri, a suo dire, con contratti da schiavi. «Se venissero pagati con gli stessi contratti degli italiani potremmo anche discuterne. Non vogliamo assolutamente che venga consentita l’assunzione di extracomunitari con contratti da fame, a 600 dollari al mese, come qualcuno sta già facendo. Al momento, sulle rotte nazionali non è possibile imbarcare personale extracomunitario ma la Confidarma sta facendo pressioni per ottenere una norma che liberalizzi tutto».  
     

     
    Spostare la questione su un manifesto pubblicitario ha avuto l’effetto che un buon esperto di marketing poteva prevedere. E ora, dopo gli anni nefasti del caro traghetti, le navi che viaggiano verso la Sardegna (con 70 milioni di finanziamenti statali per la continuità territoriale) rischiano di viaggiare semivuote per la protesta contro una campagna che preso il retrogusto dell’intolleranza.  

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Supermod corrotto :D
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Enotria, il cuore del Mediterraneo
    Messaggi
    25,044
    Mentioned
    344 Post(s)
    Tagged
    83 Thread(s)

    Predefinito Re: Moby e Tirrenia: “Da noi il personale è tutto italiano”. E sui social scoppia la

    La polemica scoppia sui social, dove notoriamente la gente non ha che cazzo fare e si fa le seghe mentali e sfoga le proprie frustrazioni.
    Quanto al resto vorrà dire che le orde di boldrinisti non andranno in Sardegna con quelle compagnie...pazienza
    Giusto per inciso: due aziende da elogiare.
    Sparviero and vanni fucci like this.
    I finti sinistri che hanno occupato abusivamente i campi socialista e comunista sono umanamente degli infami, e ideologicamente dei sottoprodotti culturali di scarto del tardo capitalismo americano.
    Israele è il Male Assoluto
    Italicum libero!

  3. #3
    Razzismo ieri,oggi,sempre
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    28,527
    Mentioned
    417 Post(s)
    Tagged
    23 Thread(s)

    Predefinito Re: Moby e Tirrenia: “Da noi il personale è tutto italiano”. E sui social scoppia la

    Qualcuno sa chi è il cane bastardo figlio di mille cani bastardi che ha avuto la brillante idea di regalare soldi pubblici a chi assume stranieri?
    Hitler or Hell.
    #FreeBreivik

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    22 Jul 2012
    Messaggi
    16,480
    Mentioned
    100 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Moby e Tirrenia: “Da noi il personale è tutto italiano”. E sui social scoppia la

    la difesa di Grimaldi:

    Contributi pubblici, offerte e accuse incrociate: battaglia navale tra Moby-Tirrenia e Grimaldi - La Stampa

    olbia

    La guerra si combatte in alto mare. Ma le fiammate raggiungono anche le banchine dei principali porti italiani. La vittoria finale vale un bel bottino: un mercato che supera ogni anno il mezzo miliardo di euro. A puntarsi la prua contro sono i due principali armatori: il patron di Moby e Tirrenia, Vincenzo Onorato, e gli altri napoletani di Grimaldi. Il campo di battaglia è il Tirreno: una grande fetta di mare che va dalla Sardegna fino a Genova, Livorno e Civitavecchia. Le armi utilizzate in questa trincea non sono solo quelle lecite del mercato: sì la concorrenza sui prezzi, ma anche accuse e denunce. Il Governo dovrà fare da arbitro, perché di mezzo c’è la convenzione per la continuità territoriale: i settanta milioni di contributi pubblici per le rotte “garantite” per il momento li incassa Tirrenia. Ma ora che la compagnia non è più pubblica e cambiano le carte in tavola. 

     
    «Questi soldi ora servono solo per drogare il mercato e per consentire al gruppo Onorato di fare minacce nei confronti dei concorrenti – attacca Guido Grimaldi – I contributi pubblici non hanno più senso: abbiamo dimostrato che i collegamenti con la Sardegna producono utili considerevoli agli armatori anche senza il sostegno economico pubblico. Il prezzo basso del carburante ci consente di ridurre non poco le tariffe».  
     
    LEGGI ANCHE In Sardegna la truffa dei passeggeri “gonfiati” sulle navi  
     
    Per fornire la prova, il gruppo Grimaldi (130 navi, 101 rotte nel territorio nazionale e molti collegamenti intercontinentali) attacca anche sul fronte del mercato. Schiera i suoi traghetti in tutti i porti della Sardegna e inaugura nuovi collegamenti. Giusto oggi quello tra Olbia e Livorno. «Troppo facile così – ribatte Vincenzo Onorato – Sulle navi si stanno facendo lavorare extracomunitari a condizioni di quasi schiavitù, pagati a seicento euro al mese. Così si mette a rischio il futuro di oltre ventimila marittimi italiani e ovviamente si risparmia non poco. Questa non è solo una battaglia commerciale, è soprattutto una questione etica». «Noi abbiamo mille dipendenti in più rispetto a quelli che ci impone la legge – sottolinea il patron di Grimaldi Lines – Gli stranieri sono impiegati solo nelle rotte internazionali: è un obbligo preciso, perché nelle navi che vanno in Grecia, per fare un esempio, c’è bisogno di personale che parli la lingua del posto. È principalmente una questione di sicurezza». 
     
    La Sardegna e i suoi turisti stanno a guardare e sperano di godere già dalla prossima estate degli effetti di questa guerra tra gli armatori. Moby e Tirrenia hanno annunciato gli sconti, ma Grimaldi fa anche di più: 100 mila viaggi gratis per chi prenota “andata e ritorno” sulla stessa nave e auto a bordo gratis per tutto l’anno. Il periodo nero del “caro traghetti”, che alla Sardegna è costato qualcosa come due milioni di sbarchi in meno, sembra quasi dimenticato. Ma a fare le spese della battaglia navale sono gli autotrasportatori. Erano stati i primi a esultare perché il costo dei viaggi comincia ad abbassarsi ma ora in tanti si sono trovati in difficoltà. «Tirrenia e Moby hanno annullato le convenzioni con chi ha osato caricare i suoi tir a bordo delle navi della Grimaldi – racconta il titolare di uno dei più grandi gruppi di trasporto – In più pretendono il pagamento in anticipo, altrimenti non si sale. E qualcuno nei giorni scorsi è rimasto a terra». «Questo è l’effetto del monopolio alimentato dai contributi pubblici – accusa Guido Grimaldi – La stessa causa delle tariffe alle stelle che fino allo scorso anno hanno messo in crisi il turismo». 

  5. #5
    Semplificare!
    Data Registrazione
    18 Dec 2010
    Messaggi
    11,573
    Mentioned
    64 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Moby e Tirrenia: “Da noi il personale è tutto italiano”. E sui social scoppia la

    Bene così.

  6. #6
    From here to eternity
    Data Registrazione
    16 Sep 2009
    Messaggi
    7,909
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Moby e Tirrenia: “Da noi il personale è tutto italiano”. E sui social scoppia la

    Pare una guerra tra poveracci... e invece è gente piena di soldi. Che tristezza.
    avanti proletari likes this.

 

 

Discussioni Simili

  1. moby:petizione contro tirrenia
    Di Pisittu nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 18-11-08, 23:31
  2. moby contras a su monopoliu tirrenia
    Di is4morus (POL) nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 24-10-08, 10:58
  3. moby contras a su monopoliu tirrenia
    Di is4morus (POL) nel forum Sardismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-10-08, 23:22
  4. tirrenia:Soru: la convenzione con la Tirrenia non sarà rinnovata
    Di juanna maria nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 04-08-08, 21:48
  5. la Moby di Onorato apre la guerra a Tirrenia
    Di Pisittu nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-04-07, 20:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226