User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    -
    Data Registrazione
    29 Oct 2016
    Messaggi
    313
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Nozioni su russi ed in particolare Russia negate in troppe informazioni e qui date.

    Indubbiamente ci sono su giornali e riviste ed internet articoli sulla Russia che hanno una funzione positiva ma nel senso tutto relativo e particolare di esser meno colmi di errori di tanti messaggi peggiori, in altro senso sono le ennesime comunicazioni inaccettabili.
    Ecco utili considerazioni per capirci qualcosa:

    La attuale Russia, federazione e Stato unitario con cittadinanza anche remota, è retta su principi autocratici, che non escludono democrazia anzi sono alla base di fondamentali regole democratiche statali. Per cittadinanza remota non si deve intendere cittadini all'estero, per intendere dovendosi infatti capire della natura del luogo detto Russia e della vita in esso possibile.

    Si diceva Ovest ed Est, rispettivamente Nato e Patto di Varsavia, perché la Russia è collocata in Europa-Eurasia, essendo l'Asia più settentrionale fatta di luoghi dominati dai climi artici e dagli influssi dei mari artici, essendo cioè inabitabile con sistemi di vita asiatici; dunque la Russia è un paese occidentale-settentrionale posto in parte ad Oriente senza esserne effettivamente parte e l'URSS essendo anche Russia non era definibile orientale-asiatica in senso del tutto proprio nonostante fosse accaduto d'esser stata di preponderante politica orientale a volte.
    Si dice dei russi quali cittadini della Russia, ma esiste la Bielorussia anche ed esiste unita alla federazione russa la Crimea ed esistono i luoghi a statuto speciale russo in Ucraina e soprattutto con la parola "russo" si indica una certa umanità che può aver patria ovunque in Europa... e che larghissima parte di essa in Russia ha terra natia od avita o amata, essendo la Russia praticamente solo una landa non anche una patria. Quindi la cosiddetta russofobia non è identificabile soltanto in contrasti politici tra Stati russi e non russi ed è una violenza, effettiva o non effettiva ma reale, interna a tutti gli Stati europei ed anche di altrove, in particolare America dove vivono molti russi.
    Molti sovietici non erano russi, inoltre nella Nato agivano russi di fuori Russia non solo da fuori e contro l'URSS. Quella russa è una antropologia del nord, dunque tipica europea o dell'Europa oppure esquimese-settentrionale sia in Siberia che Alaska e Canada restando però con origine europea od affinità ad Europa, dunque in tal senso legata ad Europa od europei. Si ponga mente: l'Occidente unisce genti non di sola Europa e l'Europa e l'Asia sono unite in blocco continentale euroasiatico, perciò non c'è tanta straordinarietà nella vasta presenza russa in tanti vasti luoghi. Si trova scritto dei russi come se fossero alieni in Europa od all'Europa, ma non è vero sebbene spesso le evenienze hanno costretto a non poter rettificare le informazioni limitate.
    I russi sono parte del mondo slavo, che è tipico in Est Europa eppure esiste quello esiguo ma caratteristico di Ovest Europa Italia compresa e pure tutta quanta potenzialmente. In tal senso si può dire per esempio che il compositore G. Puccini era slavo e non che fosse poco italiano, era anzi un tipico italiano oltre che slavo.

    La Nato non consiste sempre quale schieramento. Dopo caduta URSS raramente si schiera in esercito ed in poco. Da alcuni anni gli U.S.A. indicano maggior potenza di esercito della Russia, ma si tratta di teorie, perché per esempio nel mondo è stimato un superpotere anche il potere militare cinese; di fatto gli U.S.A. hanno conservato superpoteri ma non attraverso l'esercito stesso, che pure resta del tutto temibile però.
    Anche la Russia fece parte per un periodo della Nato.
    Non risulta che la politica statunitense abbia fomentato i terrorismi anti-occidentali, risulta che siano state forze anti-politiche in Occidente e di fatto anti-occidentali ma per dissidio ed abbandono interni; e la Russia e gli statunitensi hanno agito per stessi scopi di antiterrorismo e divergendo per tattiche oppure strategie, non contrastandosi.
    Il governo della Gran Bretagna aveva negli ultimi giorni espresso incapacità ad escludere ipotesi di responsabilità russa in avvelenamento di ex agente russo protetto da britannici e di sua figlia, però formulando accuse senza dare giudizi. Per le controaccuse russe indicanti nei servizi segreti inglesi i veri responsabili non sono venute rettifiche da Gran Bretagna, evidentemente in dubbio su responsabilità indirette solamente da parte russa e non ostili. Diplomatici via prima da G.B. poi da Russia e qui anche scuola inglese chiusa perché i russi hanno constatato inaccettabile condotta in alcuni ambienti della cultura anglosasson. Nessuna guerra però e diplomazia del tutto attiva da ambo le parti con non più alto profilo, il che potrebbe significare meno tensione di prima tra le due entità politiche, sicuramente significa scioglimento sostanziale da colpevolezza di sorta nel caso.
    I giornalisti riportarono ed hanno riportato e riportano su Putin tante illazioni terrificanti ma non risulta che sia stato mai giudicato un criminale; il giornalismo in Europa dell'Ovest ed in parte in America non viene svolto onestamente ed i pochi giornalisti esenti sono coinvolti in circostanze aberranti ed è ciò una triste realtà anche assai evidente: dichiarazioni politiche o personali portate senza fedeltà sufficiente o addirittura diversamente, abusi di incompetenza ai danni del pubblicismo che non si fonda su informazioni ma su nozioni, invenzioni non annunciate per tali, espressioni di preferenze mascherate per resoconti obiettivi; ed altro pure e meno precisabile.
    Putin ha avuto grandi poteri in Russia, non sempre da Presidente, ultimamente ve ne sono stati di altri e lui è stato indicato il maggior artefice dei poteri istituzionali dello Stato attuale, ma non era un capo assoluto e non sempre fu un capo, proprio quando non era più Presidente; con questo nuovo mandato 2018 la sua Presidenza si svolge nello Stato da lui già rafforzato e dunque io penso che si tratterà di un periodo di minore autorità personale da parte sua; comunque la vita politica della Russia mostra nelle Istituzioni dello Stato un aspetto evidente del proprio potere ma non tutto, da ciò si comprende che in Europa Ovest e meno negli U.S.A. sono state fatte esagerazioni sul suo conto, non solo tra comunicatori ma anche tra politici.

    MAURO PASTORE

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    -
    Data Registrazione
    29 Oct 2016
    Messaggi
    313
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nozioni su russi ed in particolare Russia negate in troppe informazioni e qui dat

    Parrebbe controsenso dire di superpoteri di poteri... non se si considera che i superpoteri politici e militari non sono assoluti cioè sono fatti da poteri politici che compongono superpoteri militari, tali rispetto ad altri di guerra solamente non anche di politica. Dunque non ho indicato "poteri super"!

    Nel testo v'è una parola rimasta monca di lettera: anglosasson. sta per: anglosassone. -.

    MAURO PASTORE

  3. #3
    -
    Data Registrazione
    29 Oct 2016
    Messaggi
    313
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nozioni su russi ed in particolare Russia negate in troppe informazioni e qui dat

    Una delle tattiche preferite da chi cerca di impedire la diffusione di nozioni esatte su Russia e russi è fatta di messaggi espressi parzialmente e nel resto distorti, quindi uniti a commenti che doppiano dichiarazioni corrette, quasi sempre queste di stessi russi o da stessa Russia; inoltre le comunicazioni sono affidate ad incapaci od ignari, in modo tale da bloccare le reazioni al torto.
    Se reazioni al torto riescono comunque, allora i persecutori cercano di sfruttare altri incapaci od ignari, con azioni indirette, strategie occulte, altri messaggi stavolta subliminali.

    Tutto ciò che ho detto descrive solo una tattica non l'unica usata dai persecutori di russi, Russia e loro affini, amici, simpatizzanti.

    MAURO PASTORE

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 May 2009
    Messaggi
    10,568
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nozioni su russi ed in particolare Russia negate in troppe informazioni e qui dat

    Citazione Originariamente Scritto da PhyroSphera Visualizza Messaggio
    In tal senso si può dire per esempio che il compositore G. Puccini era slavo e non che fosse poco italiano, era anzi un tipico italiano oltre che slavo.
    Eeeeeeeh?????!!!!!!!!!

  5. #5
    -
    Data Registrazione
    29 Oct 2016
    Messaggi
    313
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nozioni su russi ed in particolare Russia negate in troppe informazioni e qui dat

    Citazione Originariamente Scritto da Maximilian Visualizza Messaggio
    Eeeeeeeh?????!!!!!!!!!

    La perseveranza nella ignoranza di convenzioni e di abitudini genera convinzioni antinazionali ed etnofobiche ai danni di Italia ed Europa assieme.
    Bisogna evitare, a riguardo di etnie, reazioni usuali se non si sa veramente.

    Soggetti che pensano di capire ed accettare italianamente gli italiani ed invece non vogliono intendere comunanze europee sono pericolosi anche a dar la mano e sono offensivi anche a mirare occhi, non solo a porre esclamazioni-interrogazioni retoriche.
    E tanta violenta dabbenaggine è un problema per la sicurezza della vita umana, perciò bisogna evitare confusioni assolutamente e senza ingenuità e con tanti dubbi.

 

 
Correlati:

Discussioni Simili

  1. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 20-06-14, 00:30
  2. Nozioni basilari per riprese video
    Di WalterA nel forum Fotografia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-01-10, 15:16
  3. un padre particolare di un terrorista particolare
    Di pietroancona nel forum Politica Estera
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-12-09, 12:04
  4. Per rinfrescare nozioni di Storia & Geografia...un soffio d'aria buona
    Di Emmeauerre nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-03-07, 13:09
  5. Due nozioni di fondamentalismo islamico
    Di Affus nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-03-03, 00:19

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Clicca per votare

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225