User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Lord Attilio

Discussione: Udine, scopre che la figlia è omosessuale. E il padre incolpa l’università

  1. #1
    Moderato con i moderati
    Data Registrazione
    04 May 2005
    Località
    Bolzano/Bozen
    Messaggi
    39,458
    Mentioned
    112 Post(s)
    Tagged
    12 Thread(s)

    Predefinito Udine, scopre che la figlia è omosessuale. E il padre incolpa l’università

    Il padre di una studentessa di Udine ha inviato una lettera alla redazione di Notizie Pro Vita, portale di informazione dell'omonimia onlus che si adopera per la difesa del concepimento naturale e della famiglia tradizione, quella fondata sul matrimonio tra uomo e donna.

    Lo sfogo e la denuncia

    Nella missiva si legge che ha scrivere è "un genitore che 9 mesi fa ha 'perduto' la sua primogenita: letteralmente fagocitata dalla piaga del gender e dell’omosessualitàdilagante". Dall'associazione lo definisco "un papà profondamente". L'uomo spiega che "da mesi con dolore inimmaginabile non la vedo, non la sento, non so niente di questa ventiseienne…. Da 9 mesi vive in simbiosi (parassitosi sarebbe più corretto) con un’altra sodomita come lei… Da 9 mesi, almeno, ha rinnegato la storia che Dio le aveva donato, nonché ogni grazia che Dio le aveva concesso. Da 9 mesi è uno scandalo impressionante per noi suoi genitori, per i suoi quattro fratelli e chissà per quanti altri… Quando dico scandalo intendo proprio scandalo: una lacerazione violenta nel cuore del percepirsi, nel cuore dell’essenza stessa di quello che siamo".

    Sembrerebbe - seppure duro - uno sfogo. Eppure proseguendo a leggere la lettera racchiude una denuncia contro l’Università Di Udine. Infatti, l'uomo scrive: "Ora scopro come potrebbe essersi concretizzata in lei questa perversa pazzia. Mia figlia, tuttora studentessa universitaria presso l’Università Di Udine (UNIUD è l’unica in italia a prevedere il doppio libretto per gender), deve essere stata adescata da iniziative come quella che vi pubblico qui sotto, inviata via mail a tutti gli studenti attraverso i canali ufficiali dell’università stessa: We are all V.I.P. (Very Important People) – Aegee Udine". L'uomo tuono contro l'ateneo e l'associazione: "Queste cose vanno denunciate e rese pubbliche. Le famiglie devono sapere che rischi corrono i propri figli. Le famiglie devono sapere che l’Università offre servizi quali il tutorato (le due lesbiche sono due tutor) che sono delle trappole diaboliche!".

    Convinzione che motiva vergando righe contro l'ideologia LGBT, che secondo lui "miete sempre più vittime, soprattutto tra i giovani: nell’epoca adolescenziale (che ora interessa non solo il periodo delle scuole superiori, bensì si protrae fino all’università), quando si è alla ricerca di affermare la propria identità sessuale, è facile essere fuorviati. Si segue “la moda”, si seguono “gli amici”, ci si affida a chi è apparentemente più potente e presente… sì, perché la normalità non fa notizia, mentre l’essere parte del mondo Lgbt è un chiaro segno distintivo", come riporta UdineToday.

    FONTE

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Il Re del Nord
    Data Registrazione
    06 Mar 2017
    Località
    Udine
    Messaggi
    18,354
    Mentioned
    340 Post(s)
    Tagged
    36 Thread(s)

    Predefinito Re: Udine, scopre che la figlia è omosessuale. E il padre incolpa l’università

    Citazione Originariamente Scritto da Scipione Visualizza Messaggio
    Il padre di una studentessa di Udine ha inviato una lettera alla redazione di Notizie Pro Vita, portale di informazione dell'omonimia onlus che si adopera per la difesa del concepimento naturale e della famiglia tradizione, quella fondata sul matrimonio tra uomo e donna.

    Lo sfogo e la denuncia

    Nella missiva si legge che ha scrivere è "un genitore che 9 mesi fa ha 'perduto' la sua primogenita: letteralmente fagocitata dalla piaga del gender e dell’omosessualitàdilagante". Dall'associazione lo definisco "un papà profondamente". L'uomo spiega che "da mesi con dolore inimmaginabile non la vedo, non la sento, non so niente di questa ventiseienne…. Da 9 mesi vive in simbiosi (parassitosi sarebbe più corretto) con un’altra sodomita come lei… Da 9 mesi, almeno, ha rinnegato la storia che Dio le aveva donato, nonché ogni grazia che Dio le aveva concesso. Da 9 mesi è uno scandalo impressionante per noi suoi genitori, per i suoi quattro fratelli e chissà per quanti altri… Quando dico scandalo intendo proprio scandalo: una lacerazione violenta nel cuore del percepirsi, nel cuore dell’essenza stessa di quello che siamo".

    Sembrerebbe - seppure duro - uno sfogo. Eppure proseguendo a leggere la lettera racchiude una denuncia contro l’Università Di Udine. Infatti, l'uomo scrive: "Ora scopro come potrebbe essersi concretizzata in lei questa perversa pazzia. Mia figlia, tuttora studentessa universitaria presso l’Università Di Udine (UNIUD è l’unica in italia a prevedere il doppio libretto per gender), deve essere stata adescata da iniziative come quella che vi pubblico qui sotto, inviata via mail a tutti gli studenti attraverso i canali ufficiali dell’università stessa: We are all V.I.P. (Very Important People) – Aegee Udine". L'uomo tuono contro l'ateneo e l'associazione: "Queste cose vanno denunciate e rese pubbliche. Le famiglie devono sapere che rischi corrono i propri figli. Le famiglie devono sapere che l’Università offre servizi quali il tutorato (le due lesbiche sono due tutor) che sono delle trappole diaboliche!".

    Convinzione che motiva vergando righe contro l'ideologia LGBT, che secondo lui "miete sempre più vittime, soprattutto tra i giovani: nell’epoca adolescenziale (che ora interessa non solo il periodo delle scuole superiori, bensì si protrae fino all’università), quando si è alla ricerca di affermare la propria identità sessuale, è facile essere fuorviati. Si segue “la moda”, si seguono “gli amici”, ci si affida a chi è apparentemente più potente e presente… sì, perché la normalità non fa notizia, mentre l’essere parte del mondo Lgbt è un chiaro segno distintivo", come riporta UdineToday.

    FONTE
    Poteva riassumere "Non condivido la scelta di mia figlia".

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    Scipione likes this.
    Venezuela e Zimbabwe nei nostri cuori!

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 16-10-11, 17:58
  2. Rifiuti a Napoli? Saviano incolpa il Nord.
    Di mustang nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 26-11-10, 14:15
  3. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 07-06-09, 22:17
  4. Udine,GdF scopre 380 lavoratori in nero
    Di Alex il Rosso nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 30-05-08, 18:59
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-02-06, 14:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226