User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Sardista po s'Indipendentzia
    Data Registrazione
    31 Aug 2005
    Messaggi
    1,865
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Servitù militari in Sardegna.

    Diventata un solido avamposto per la “difesa” del Mediterraneo e dei paesi europei che si riconoscono nella Alleanza Atlantica, la Sardegna è una delle “regioni” italiane maggiormente occupata da quelle che vengono comunemente indicate come servitù militari.
    Già negli anni sessanta si poteva definire "una portaerei nel centro del Mediterraneo" per la presenza di numerose basi con strutture di addestramento, poligoni di tiro, aeroporti, e rampe missilistiche.
    La posizione geografica, l’insularità, la conformazione delle sue coste, hanno attratto l'attenzione fin dal dopoguerra, dapprima in forme indirette poi sempre più scoperte, iniziando l'operazione di smantellamento delle strutture economiche tradizionali e di degradazione di ogni forma di espressione culturale indigena.
    In questa operazione di depauperamento rientra anche l'intervento dell'industria petrolchimica: non "cattedrali nel deserto" ma "cattedrali che hanno prodotto il deserto".
    La situazione di sottosviluppo economico, una condizione niente affatto naturale ma storica, in quanto prodotta dalla oppressione e dallo sfruttamento coloniale, pur alimentando l’insofferenza, questa viene deviata nella quotidiana ricerca di forme e mezzi per la sopravvivenza.
    L'aspetto più grave della presenza massiccia di basi militari e relative servitù è che, da un lato condizionano pesantemente l’economia e la crescita civile delle popolazioni, da un altro influenzano le istituzioni civili.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Sardista po s'Indipendentzia
    Data Registrazione
    31 Aug 2005
    Messaggi
    1,865
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Servitù militari in Sardegna.

    Tra i primi scrittori sardi ad occuparsi del problema va ricordato Ugo Dessy, sul quale avevo aperto un thread (https://forum.termometropolitico.it/...ugo-dessy.html).
    Già 46 anni fa infatti venne pubblicato il libro SARDEGNA: UN’ISOLA PER I MILITARI.
    Marsilio Editori – Padova – 1972.
    Questo rapporto, così come altre pubblicazioni, possono essere scaricate gratuitamente dal sito:
    Home
    Nello specifico:
    Sardegna, un'isola per i militari
    http://www.ugodessy.com/images/libri...20militari.pdf

    Dello stesso autore: La maddalena: morte atomica nel mediterraneo.
    In appendice: la militarizzazione della Sardegna.
    Bertani editore – Verona 1978
    Link:
    La Maddalena: morte atomica nel Mediterraneo
    http://www.ugodessy.com/images/libri...diterraneo.pdf

  3. #3
    Sardista po s'Indipendentzia
    Data Registrazione
    31 Aug 2005
    Messaggi
    1,865
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Servitù militari in Sardegna.

    Moltissimi altri articoli, reportage, filmati, libri, sono stati finora prodotti per denunciare all’opinione pubblica la presenza oppressiva delle servitù militari. Tra le organizzazioni recenti che si occupano della problematica, segnalo quella di “A Foras” (in italiano: Fuori!).
    Il sito: https://aforas.noblogs.org/
    Anche lì è possibile trovare significativi materiali e documentazione in proposito.
    Riporto la presentazione:
    "CHI SIAMO
    A Foras è un’assemblea nata il 2 giugno del 2016 a Bauladu, composta da comitati, collettivi, associazioni, realtà politiche e individui che si oppongono all’occupazione militare della Sardegna.
    Da decenni si susseguono le mobilitazioni contro l’occupazione militare della Sardegna e dal 2014 è in corso un nuovo ciclo di lotte, di cui inquadriamo l’inizio nel 13 settembre 2014 a Capo Frasca: durante una manifestazione popolare migliaia di persone si mobilitarono contro il poligono (anche in conseguenza di un incendio causato dall’aeronautica tedesca durante un’esercitazione).
    La particolarità di quella giornata sta nel rinnovato protagonismo dei sardi. Da allora è nata una speranza in più ma soprattutto una convinzione: noi vedremo le nostre terre libere!
    In seguito si sono tenute numerose iniziative e mobilitazioni popolari, in parte coordinate da assemblee, in parte frutto della volontà di gruppi singoli: tra queste, il blocco della Trident Juncture nel Poligono di Teulada, la più grande esercitazione militare dal secondo dopo guerra a oggi.
    Dal 2 giugno 2016 ci siamo uniti in A Foras, dando vita a un grande campeggio a Lanusei nel mese di settembre, e alla determinata manifestazione di Capo Frasca del novembre successivo.
    A Foras è un’assemblea aperta e inclusiva che lotta per il blocco delle esercitazioni, la completa dismissione dei poligoni, il risarcimento delle popolazioni da parte di chi ha inquinato e la bonifica dei territori compromessi.
    A Foras!
    "

  4. #4
    Sardista po s'Indipendentzia
    Data Registrazione
    31 Aug 2005
    Messaggi
    1,865
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Servitù militari in Sardegna.

    Nell’arco di circa vent’anni, sono state mandate in onda trasmissioni televisive, anche della RAI, che coraggiosamente attraverso servizi obiettivi hanno sollevato e documentato tutta una serie di problematicità legate alle servitù militari in Sardegna.
    Oltre ad essere stati realizzati veri e propri film-documentari significativi e innovativi nel linguaggio della comunicazione.
    Di seguito riporto una serie di video presenti in rete, senza un ordine preciso, né cronologico né territoriale, benché il Salto di Quirra e Capo Teulada, senza dimenticare Capo Frasca, restano le zone più eclatanti per estensione di territorio occupato e impatto sociale e ambientale.
    Lascerò anche il link originario affinché, volendo, si possa utilizzare lo schermo intero e acquisire ulteriori dettagli informativi.

  5. #5
    Sardista po s'Indipendentzia
    Data Registrazione
    31 Aug 2005
    Messaggi
    1,865
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Servitù militari in Sardegna.

    I veleni di Quirra.
    TGR Leonardo del 22/03/2018.
    Video Rai.TV - TGR Leonardo - TGR Leonardo del 22/03/2018


    Le nanoparticelle di Quirra.
    TGR Leonardo del 23/03/2018.
    Video Rai.TV - TGR Leonardo - TGR Leonardo del 23/03/2018

  6. #6
    Sardista po s'Indipendentzia
    Data Registrazione
    31 Aug 2005
    Messaggi
    1,865
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Servitù militari in Sardegna.

    https://www.youtube.com/watch?v=Fb83jIm9uw8
    Servitù militari in Sardegna (Presa Diretta - 3 febbraio 2013).


  7. #7
    Sardista po s'Indipendentzia
    Data Registrazione
    31 Aug 2005
    Messaggi
    1,865
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Servitù militari in Sardegna.

    https://www.youtube.com/watch?v=fZV9geSEiSw
    QUIRRA è una discarica radioattiva.


  8. #8
    Sardista po s'Indipendentzia
    Data Registrazione
    31 Aug 2005
    Messaggi
    1,865
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Servitù militari in Sardegna.

    https://www.youtube.com/watch?v=42xANKjjnPI
    Uranio Impoverito. Salto Quirra. Perdasdefogu. Report Rai Tre.
    Morire di pace - 7 marzo 2004 (1).


    https://www.youtube.com/watch?v=114eHY5HwEk
    Uranio Impoverito. Salto Quirra. Perdasdefogu. Report Rai Tre.
    Morire di pace. 7 marzo 2004.


  9. #9
    Sardista po s'Indipendentzia
    Data Registrazione
    31 Aug 2005
    Messaggi
    1,865
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Servitù militari in Sardegna.

    https://www.youtube.com/watch?v=O0FXWZ9T9ro
    "Materia oscura" di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti.

    Non sono riuscito a vedere interamente il film documentario, anche per la sua durata (due ore), ma il suo impatto è abbastanza sconvolgente, pur non essendoci dialoghi costruiti.
    Le immagini e i suoni parlano da soli.

    Da vedere a schermo intero.

    “Materia oscura è un documentario del 2013 diretto da Massimo D'Anolfi e Martina Parenti. Tema del documentario è quello degli esperimenti bellici delle forze armate nel territorio del Poligono Sperimentale del Salto di Quirra in Sardegna e le relazioni degli abitanti del luogo. Il Poligono Sperimentale del Salto di Quirra nel sud-est della Sardegna è stato per cinquant'anni il luogo in cui i governi di tutto il mondo hanno testato nuove armi e quello italiano ha fatto brillare vecchi ordigni militari. In questo territorio inesorabilmente compromesso si intrecciano un'indagine giudiziaria, un servizio fotografico, la vita di un paese e quella di due pastori.”



  10. #10
    Sardista po s'Indipendentzia
    Data Registrazione
    31 Aug 2005
    Messaggi
    1,865
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Servitù militari in Sardegna.


 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Correlati:

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-01-11, 08:51
  2. Servitù militari e lobby trasversale politico-militari
    Di Ithokor (POL) nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 14-06-07, 10:42
  3. La Maddalena : di servitù in servitù
    Di Istèvene (POL) nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 08-03-07, 12:26
  4. Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 15-10-05, 01:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Single Sign On provided by vBSSO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225