User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    ANTIRAZZISTA-ANTIFASCISTA
    Data Registrazione
    26 May 2015
    Messaggi
    21,091
     Likes dati
    7,404
     Like avuti
    5,239
    Mentioned
    601 Post(s)
    Tagged
    28 Thread(s)

    Thumbs down A Roma il Pd fa l'amico dei diritti LGBT mentre a Firenze non concede il patrocino

    Mentre nel Parlamento italiano gli ipocriti piddini mostrano la maglietta pro-Lgbt della senatrice Cirinnà dicendosi, a parole, preoccupati per l’assenza di ogni riferimento a questo tema nel programma d governo 5 Stelle-Lega ancora una volta a Firenze il sindaco renzianissimo Dario Nardella, la cui antipatia per i diritti gay è ormai nota a tutti, nega il patrocinio del comune alla manifestazione del Toscana Pride a cui favore si sono espressi i pentastellati toscani (quest’ultimi dimentichi di essersi alleati con i peggiori omofobi del parlamento italiano).

    https://www.gay.it/attualita/news/to...-il-patrocinio
    Toscana Pride, il Comune di Firenze nega ancora una volta il patrocinio
    Anche quest'anno dalla giunta del capoluogo toscano arriva un no a sostenere il pride regionale.





    Il PD di Firenze vota insieme alla destra: respinto l’ordine del giorno che chiedeva di concedere il patrocinio al Toscana Pride.

    Ormai il caso ha assunto i contorni dell’assurdo. Il Comune di Firenze, guidato dal sindaco PD Dario Nardella, ha nuovamente bocciato la richiesta di patrocinare il Toscana Pride. Il corteo LGBTI previsto nell’Onda Pride di quest’anno si terrà a Siena per il 16 giugno.

    La richiesta di patrocinio presentata da Articolo 1 – Mdp ha raccolto i voti della sinistra e del M5S, con il PD che invece si è schierato insieme a Forza Italia e Fratelli d’Italia. Nessun commento per ora, anche da Paola Concia, assessora della città toscana.



    Il PD di Firenze vota insieme alla destra: respinto l’ordine del giorno che chiedeva di concedere il patrocinio al Toscana Pride.

    Ormai il caso ha assunto i contorni dell’assurdo. Il Comune di Firenze, guidato dal sindaco PD Dario Nardella, ha nuovamente bocciato la richiesta di patrocinare il Toscana Pride. Il corteo LGBTI previsto nell’Onda Pride di quest’anno si terrà a Siena per il 16 giugno.

    La richiesta di patrocinio presentata da Articolo 1 – Mdp ha raccolto i voti della sinistra e del M5S, con il PD che invece si è schierato insieme a Forza Italia e Fratelli d’Italia. Nessun commento per ora, anche da Paola Concia, assessora della città toscana.

    toscana pride

    È già accaduto a Trento, che un’amministrazione di centrosinistra rifiutasse di patrocinare la parata LGBTI, ma alle pendici delle Dolomiti la guida è in mano agli autonomisti. Firenze invece è il cuore del Partito Democratico e del gruppo di potere che l’ha retto negli ultimi tre anni e questa continua opposizione al Pride non è più accettabile.

    Una decisione quella del comune toscano che ormai non sorprende, ma che appare ogni anno sempre più ridicola, considerato che stiamo parlando di uno dei capoluoghi più importanti tra quelli rimasti a guida dem e che solo poche settimane fa l’assemblea nazionale del PD aveva votato all’unanimità un documento di adesione all’Onda Pride e che invitava le sue amministrazioni locali a fare altrettanto.

    Una raccomandazione che evidentemente non vale per il sindaco Nardella. In un quadro politico dove, giustamente, viene espresso un forte dissenso al governo Lega-M5S e al ministro Fontana in materia di diritti civili, sarebbe bene che il Partito Democratico facesse chiarezza al suo interno, con buona pace dei cartelli elettorali “Vota i diritti, scegli il PD”.
    IL LEVIATHAN, OSSIA IL NUOVO NAZISMO SQUADRISTA ANTI-EUROPEO!!

  2. #2
    La grande equalizzatrice.
    Data Registrazione
    09 Dec 2017
    Località
    Como
    Messaggi
    6,775
     Likes dati
    1
     Like avuti
    3,928
    Mentioned
    71 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Re: A Roma il Pd fa l'amico dei diritti LGBT mentre a Firenze non concede il patrocin

    “vota i diritti, scegli il pd” significa immagino aver il diritto di fare la propria manifestazione, non intascarsi anche i quattrini (“patrocinio”).

    p.s.
    Non mi pare che neppure i fassisti, rassisti, nazzzisti, squadristi, omofobi, abitanti delle fogne abbiano negato loro questo diritto.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 11-05-17, 23:17
  2. diritti musulmani maggiori dei diritti LGBT
    Di ziomaio nel forum Diritti, parità, persone LGBT
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-07-15, 20:10
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-11-14, 15:47
  4. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 21-11-07, 18:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •