User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Zoltan Abramisevic'

  1. #1
    phasing out
    Data Registrazione
    08 Nov 2009
    Messaggi
    1,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Zoltan Abramisevic'

    Quella che segue non è una storia vera, ma una fantastoria, dunque è frutto di illazioni, e qualunque riferimento a personaggi realmente esistenti è puramente casuale.

    Salvo Burlescone era un criminale incallito, un tracagnotto di famiglia campagnola che, con una serie interminabile di maneggi inguardabili, era diventato primo ministro di un paese chiamato idaglia. Egli doveva il suo potere sterminato alla insipienza dei suoi sedicenti oppositori politici, dei buoni a nulla unici nel loro genere, all'acquiescente amoralità degli idaglioni, un litigiosissimo popolo di schiavi per vocazione, alla contiguità con il crimine organizzato e, in tempi recenti, anche al supporto strenuo di un personaggio noto per la parlata insolente e biascicata, Dagoberto Bozzi, un politico che si era fatto conoscere come paladino dei diritti di un popolo oppresso, diventandone di lì a poco uno dei più implacabili vessatori.

    Salvo Burlescone, a latere della sua attività di potentissimo governante e patetico tombeur de femmes fuori tempo massimo, coltivava un entusiasmo puerile per una squadra di pallons, uno sport in grado di risvegliare l'intero popolo idaglione dalla propria atavica abulia e trasformarlo in una nazione di frenetici sventolatori di bandiere e detonatori di petardi.

    A seguito di una serie di maleparate della sua squadra, Burlescone pensa di riscattarne le sorti acquistando un giocatore di origini ungariche e bosniache ma nato in Norvegia, uno spilungone talentuoso e dotato di una nappa d'asino, chiamato Zoltan Abramisevic. Costui, un moccioso pieno di sé, giocava di malavoglia per una squadra prestigiosa di un'altra naciò, il Boccalona, percependo uno stipendio netto di 12 milioni di euro annui. Burlescone, sapendo dello scarso entusiasmo di Abramisevic' per il Boccalona, cerca di attirarlo presso la propria squadra. Tuttavia, non potendo offrire lo stesso stipendio al suo pupillo, causa l'ingente prelievo fiscale applicato dalla repubblica idagliona che ne raddoppierebbe l'ammontare, decide di intraprendere l'ennesimo maneggio. Dà istruzione a Zoltan di fare il magnanimo davanti alle telecamere e di promettere di dimezzarsi lo stipendio. Acquista il cartellino di Zoltan, che viene via ad un prezzo ragionevole causa contrasti con l'allenatore, e organizza un clamoroso giro del fumo coi dirigenti del Boccalona. Salvo versa una cifra cospicua per il cartellino svalutato del giocatore. I dirigenti del Boccalona dirottano parte di questa ingente somma presso un paradiso fiscale. Da qui lo accreditano ad un conto off-shore intitolato alla famiglia di Zoltan. In questo modo lo stipendio base di Zoltan può essere integrato in nero da fondi provenienti dal paradiso fiscale, frodando in tal modo il fisco idaglione. Si realizza così il crimine perfetto: il primo ministro idaglione truffa l'erario del suo stesso paese per vedere il suo gladiatore preferito addobbato dalla casacca del cuore. Metafora perfetta della qualità morale che caratterizza la repubblica federagliante idagliona.
    Ultima modifica di semipadano; 26-08-10 alle 21:28
    L'occasione fa l'uomo italiano

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,692
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Zoltan Abramisevic'

    ghe sarès mia de meravigliàs ... ma l'è vera?

  3. #3
    phasing out
    Data Registrazione
    08 Nov 2009
    Messaggi
    1,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Zoltan Abramisevic'

    nononononò! sei pazzo? Frutto di pura fantasia.
    Ultima modifica di semipadano; 26-08-10 alle 21:44
    L'occasione fa l'uomo italiano

  4. #4
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Zoltan Abramisevic'

    C'è da rimpiangere le trigatte grosse e i nuclei farmaci rivoluzionati

  5. #5
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,493
    Mentioned
    336 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito Rif: Zoltan Abramisevic'

    Citazione Originariamente Scritto da semipadano Visualizza Messaggio
    Quella che segue non è una storia vera, ma una fantastoria, dunque è frutto di illazioni, e qualunque riferimento a personaggi realmente esistenti è puramente casuale.

    Salvo versa una cifra cospicua per il cartellino svalutato del giocatore. I dirigenti del Boccalona dirottano parte di questa ingente somma presso un paradiso fiscale. Da qui lo accreditano ad un conto off-shore intitolato alla famiglia di Zoltan. In questo modo lo stipendio base di Zoltan può essere integrato in nero da fondi provenienti dal paradiso fiscale, frodando in tal modo il fisco idaglione. Si realizza così il crimine perfetto: il primo ministro idaglione truffa l'erario del suo stesso paese per vedere il suo gladiatore preferito addobbato dalla casacca del cuore. Metafora perfetta della qualità morale che caratterizza la repubblica federagliante idagliona.
    Però è vero, se tutti pagassero le tasse si pagherebbe meno tutti. :sofico:


    tutti per uno, unoxuno.
    Addio Tomàs
    siamo fatti della stessa materia di cui sono fatti i 5 stelle

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 24-09-09, 21:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226