User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
Like Tree3Likes
  • 3 Post By Condor

Discussione: Società: pronti a ricostruirlo in cinque mesi

  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    05 Jan 2010
    Messaggi
    28,062
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Società: pronti a ricostruirlo in cinque mesi

    Governo: revocare concessione Autostrade. Società: pronti a ricostruirlo in cinque mesi

    https://notizie.virgilio.it/top-news...628?ref=libero

    Parte l’iter per la revoca delle concessioni ad Autostrade, che tra l’altro rischia multe fino a 150 milioni di euro. “Avvieremo la procedura per la revoca senza attendere le risultanze in sede penale”, ha annunciato il premier Conte. Poche ore prima, a puntare il dito erano stati il ministro delle Infrastrutture Toninelli e i vice premier Di Maio, che hanno chiesto le dimissioni dei vertici della società, e Salvini. “I responsabili hanno un nome e cognome e sono Autostrade per l’Italia”, dice Di Maio. “Se non sono capaci di gestire le nostre autostrade, lo farà lo Stato”, aggiunge Toninelli. La società – che ha chiuso il 2017 con ricavi operativi per quasi 4 miliardi, un utile d’esercizio di 1,042 miliardi e investimenti operativi per 556 milioni – si difende: “Investiamo oltre un miliardo in sicurezza e manutenzione”. E il viadotto “era monitorato dalla Direzione di Tronco di Genova (che fa parte di Autostrade, ndr) con cadenza trimestrale secondo le prescrizioni di legge e con verifiche aggiuntive mediante apparecchiature altamente specialistiche”, anche attraverso “società ed istituti leader al mondo in testing ed ispezioni”: l’esito ha sempre fornito “adeguate rassicurazioni”. “Autostrade è stata coperta da governi precedenti”, rilanciano Di Maio e M5s. Proprio i Cinquestelle, in testa l’attuale sottosegretario al Mise, Cioffi, presentò a dicembre un esposto all’Anac sulla concessione ad Autostrade e l’ipotesi che con un meccanismo di “supervalutazione” autostrade ‘gonfi’ i pedaggi. Anac ha avviato verifiche e attende informazioni dal ministero delle Infrastrutture. L’intera vicenda ha pesanti le ripercussioni per Atlantia, la società dei Benetton che detiene Autostrade: bond ai minimi storici.

    tostrade per l’Italia sta lavorando alacremente alla definizione del progetto di ricostruzione del viadotto, che completerebbe in cinque mesi dalla piena disponibilità delle aree”. Lo si legge in una nota della società, che fa sapere che “continuerà a collaborare con le istituzioni locali per ridurre il più possibile i disagi causati dal crollo”. In relazione all’annuncio dell’avvio della procedura di revoca della concessione, “Autostrade per l’Italia si dichiara fiduciosa di poter dimostrare di aver sempre correttamente adempiuto ai propri obblighi di concessionario, nell’ambito del contraddittorio previsto dalle regole contrattuali che si svolgerà nei prossimi mesi”. Lo si legge in una nota, che precisa: “E’ una fiducia che si fonda sulle attività di monitoraggio e manutenzione svolte sulla base dei migliori standard internazionali”.

    “Le ricerche di vittime e dispersi non sono mai state sospese e continuano tuttora”. E’ quanto conferma il Comando generale dei Vigili del fuoco ribadendo che si sta continuando a lavorare sia nei pressi del pilone della parte crollata del Ponte Morandi sia nella zona della ferrovia, quella più vicina alla porzione di struttura rimasta sospesa. “Il ponte – ribadisce il comando generale dei Vigili del Fuoco- è monitorato costantemente perchè, come evidente da ieri, ci sono rischi ma le attività non hanno mai subito interruzioni”. Proprio per questo motivo sono state evacuate le abitazioni che insistono nei pressi e letteralmente sotto la parte dei piloni che è rimasta in piedi: il viadotto infatti insisteva nelle sue strutture portanti anche su una zona urbanizzata quasi idealmente poggiando su caseggiati e cortili. Il numero degli sfollati è salito a 632 e le loro case, ha anche precisato il sindaco di Genova Marco Bucci, saranno demolite. A preoccupare sono anche i pezzi consistenti asfalto caduto nel Polcevera quasi a formare una diga. La Regione Liguria ha avviato un controllo meteo in tempo reale per scongiurare il rischio che le piogge impediscano i soccorsi e che le macerie si trasformino in un ‘tappo’ per il deflusso delle acque. Sulla necessità di rimuovere le macerie “nel giro di giorni non di mesi” ha insistito il direttore generale della Protezione civile Agostino Miozzo “perché se dovessero arrivare delle precipitazioni importanti, che in questa zona non mancano, ci potrebbero essere dei rischi per la popolazione”.
    Si svolgeranno sabato 18 alle ore 11 i funerali delle vittime causate dal crollo del viadotto autostradale Morandi. Saranno funerali di Stato. Si apprende da fonti prefettizie confermate dal Comune. La funzione si terrà alla Fiera di Genova nel padiglione Jean Nouvel. Con i componenti del Governo potrebbe esserci anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. I funerali saranno celebrati dall’arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, che nel pomeriggio ha parlato con il sindaco Marco Bucci.
    ANSA | 15-08-2018 21:47

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    05 Jan 2010
    Messaggi
    28,062
    Mentioned
    12 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Società: pronti a ricostruirlo in cinque mesi

    Premesso il dolore enorme per i morti accertati e per i dispersi, per i feriti gravi, per la perdita delle persone care : un dramma.

    Il ponte serviva alla città che ha una viabilità complicata. Non riesco ad immaginarmi il futuro viario di genova nel futuro.
    56 mesi? Fatto bene? In sicurezza?
    Infondo non sembra ce la società autostrade abbia responsabilità oggettive sul disastro e questo lo stabilirà la magistratura.

    La cosa non mi dispiacerebbe afatto.

    Voi, specialmente se genovesi, cosa ne pensate?

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    25 Mar 2013
    Messaggi
    2,524
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Società: pronti a ricostruirlo in cinque mesi

    A Milano per iniziare la costruzione del più grande centro commerciale d'Europa hanno impiegato 10 anni per avere tutte le autorizzazioni firmate; pare che i lavori inizieranno quest'anno.
    I buffoncelli concessionari di autostrade vogliono dimostrare di essere dei privati efficienti: inizieranno a ricostruire il ponte tra 5 mesi. ATTENZIONE al verbo: ricostruire.
    Questi tra cinque mesi avranno a stento concluso le indagini geologiche del terreno.

 

 
Correlati:

Discussioni Simili

  1. Direttorio a Cinque Stelle: Quattro campani su cinque.
    Di Napoli Capitale nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15-12-14, 13:06
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-04-14, 21:50
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-04-14, 21:50
  4. FLI ha trovato quattro/cinque senatori pronti a tradire
    Di Dottor Zoidberg nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 27-10-10, 16:17
  5. Pronti a festeggiare?pronti alla svolta?
    Di LupaNera (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 30-04-07, 11:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Single Sign On provided by vBSSO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225