"Segnalammo ad Autostrade ​i rischi per i piloni del ponte"

L'esperto che ha lavorato per la società: "Lo scorso anno evidenziammo problemi al pilone 9 del ponte Morandi"

Autostrade per l'Italia era a conoscenza delle criticità sui piloni 9 e 10 che sono poi crollati.


La società che gestisce il tratto di autostrada crollato con il Ponte Morandi aveva commissionato uno studio nel 2017 proprio sul pilone 9, poi crollato, e sul 10.

E a condurre quello studio è stato il professor Carmelo Gentile che di fatto, come racconta al Corriere della Sera, aveva segnalato tutti i problemi legati al ponte ad Autostrade: "Evidenziammo soprattutto che due degli stralli del pilone 9, quelli del lato sud, presentavano deformata modale non del tutto conforme alle attese e certamente meritevole di approfondimenti". Gentile, docente di Tecnica delle Costruzioni al Politecnico di Milano è stato di fatto il primo esperto che ha acceso un faro sulla criticità del ponte Morandi. "Conformemente al nostro mandato abbiamo segnalato le anomalie osservate e raccomandato un adeguato approfondimento", ha aggiunto. L'esperto infine parla delle cause che avrebbero portato al crollo del ponte: "Concordo sul fatto che la rottura di uno strallo sia una seria ipotesi di lavoro". Ipotesi questa su cui sta lavorando anche la procura. Ma servirà ancora del tempo e l'analisi di tutte le registrazioni per definire l'esatta dinamica del crollo.


"Segnalammo ad Autostrade ?i rischi per i piloni del ponte"

e finiamola con le manfrine. ha ceduto uno strallo. e chi doveva controllare, UN ANNO FA ?il concessionario , Autostrade di Benetton.

e chi era il ministro delle infrastutture?

le chiacchiere stanno a zero.