User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
Like Tree18Likes

Discussione: Quando la voglia di praticare aborti si trasforma in mania omicida ....

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    18 Feb 2015
    Messaggi
    4,315
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Quando la voglia di praticare aborti si trasforma in mania omicida ....

    Gosnell, la lucida follia del dottor aborto - La Nuova Bussola Quotidiana

    Gosnell, la lucida follia del dottor aborto

    Cinema e tv
    19-10-2018

    Dopo tre anni di ostacoli di distribuzione, esce negli Usa il film che racconta la vicenda del dottor Kermit Gosnell, condannato per aver effettuato tre omicidi dopo il fallito aborto. Un film scomodo, difficile da girare e da produrre per l'ostracismo del sistema hollywoodiano. E nel quale il medico assume la parte più cinica dell'ipocrita business dell'aborto.

    Il 12 ottobre, in 750 teatri statunitensi, è iniziata la proiezione del film Gosnell - Il processo del più grande serial killer d’America, basato sulla storia vera del medico abortista Kermit Gosnell, condannato all’ergastolo nel maggio 2013 per l’omicidio di tre bambini nati vivi dopo il fallito aborto e per l’omicidio colposo di Karnamaya Mongar, una quarantunenne morta nel 2009 in conseguenza di una procedura abortiva, nonché per una serie di altri crimini.

    Tra quelli inclusi nella sentenza di condanna, rientrano 21 aborti oltre il limite delle 24 settimane stabilito dalla legge della Pennsylvania e 211 violazioni della norma sul consenso informato che prevede almeno 24 ore prudenziali di attesa (già di per sé un termine minimo, visto che un eventuale e provvidenziale ripensamento porterebbe a salvare almeno la vita di un essere umano) tra la richiesta da parte della donna e l’effettivo svolgersi della procedura abortiva. E questi sono solo i delitti che si è riusciti a dimostrare con certezza, senza contare poi quelli commessi con il favore della legge, sopprimendo chissà quanti bambini nel grembo materno.

    Gosnell era divenuto un esperto di aborti a nascita parziale, praticati estraendo tutto il corpo del nascituro ad eccezione della testa, e si serviva di una tecnica che chiamava snipping (dal verbo inglese to snip, «tagliare»): usava cioè delle forbici per recidere all’altezza del collo la colonna vertebrale del bambino ancora vivo, completando poi la procedura di espulsione della creaturina. Questa barbarie si sarebbe ripetuta, stando alle testimonianze dei suoi dipendenti, per «centinaia di volte»; ma solo in tre casi, come detto, si sono trovate le prove tangibili (cioè resti di bambini abortiti tra la ventottesima e la trentaduesima settimana di gravidanza) per incriminare il dottore. Nella sua clinica degli orrori al civico 3801 di Lancaster Avenue, a Philadelphia, Gosnell ha potuto operare per decenni, servendosi di collaboratori privi di esperienza e senza studi di medicina, nonostante nel corso della sua lunga carriera gli fossero state intentate decine di cause per i suoi modi di agire, senza che questo portasse i funzionari pubblici a ritirargli la licenza.

    La scoperta delle atrocità che era solito commettere arrivò nel febbraio 2010 quasi per caso, perché frutto di una perquisizione seguita a una lunga indagine che era nata per il sospetto di un uso massiccio e illegale di potenti farmaci. Eppure, malgrado questo diabolico quadro di violenza sui più piccoli, Gosnell non si riteneva colpevole degli atti da lui compiuti perché convinto di aver aiutato le donne. «Non mi pento di quello che ho fatto», raccontò a Steve Volke, autore del libro Gosnell’s Babies. E poi l’efferatezza non gli impediva di fare un ragionamento lucido, per quanto malvagio, che si può sintetizzare così: perché uccidere un bambino entro la ventiquattresima settimana è perfettamente legale e «compassionevole», mentre ucciderlo subito dopo che è nato non lo sarebbe più? Una domanda che rivela tutta l’ipocrisia della cultura abortista dominante, la quale rifiuta di riconoscere che la vita è un continuum e che il nascituro è a tutti gli effetti un essere umano fin dall’istante del concepimento.

    Proprio perché il caso Gosnell ha mostrato in tutti i suoi drammi la realtà dell’aborto, il sistema culturale che lo promuove come «libera scelta» ha garantito una a dir poco insufficiente copertura mediatica della vicenda, rendendosi complice dei colossi (come la Planned Parenthood) che speculano sulla soppressione dei bambini. Infatti, grazie all’attivismo dei pro life sui social media, è divenuta celebre una foto scattata nel 2013 al processo di Gosnell che mostrava i banchi quasi completamente vuoti, a dimostrazione della precisa volontà della grande stampa (solitamente rapidissima a lanciarsi su notizie di scandali) di non trattare un tema scomodo per l’ideologia di cui è portatrice.

    Non sorprende perciò che la stessa sorte sia toccata al film, prodotto dai coniugi irlandesi Phelim McAleer e Ann McElhinney dopo aver raccolto 2.3 milioni di dollari attraverso la piattaforma online Indiegogo, grazie alle offerte di circa 30.000 persone. Non è stato semplice trovare gli attori disponibili a far parte del cast, visto il timore di venire ostracizzati dall’industria di Hollywood, ma alla fine il film è stato girato e le riprese sono state concluse nell’ottobre 2015. Tre anni fa. Solo nel giugno di quest’anno, una volta superate le difficoltà nel trovare un distributore cinematografico e risolta la causa intentata dal giudice Jeffrey Minehart (che contestava la sua rappresentazione nel film), i produttori sono riusciti a firmare un accordo di distribuzione.

    A proposito dei tre anni trascorsi prima di poter diffondere il film, il produttore esecutivo John Sullivan ha commentato: «Ero già stato coinvolto in film scomodi, ma questo è stato particolarmente difficile. Hollywood ha paura di questo contenuto. È una storia vera che i media hanno cercato di ignorare fin dall’inizio, quindi non mi ha sorpreso vedere Hollywood ignorarci». È arrivato il tempo di vederlo (qui il trailer del film) e, soprattutto, di combattere con decisione la cultura che disprezza la sacralità della vita.


    Ovviamente i fautori di una società di morte fanno sempre del loro meglio per contrastare chi è a favore della vita
    Sparviero and Indra88 like this.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista storico
    Data Registrazione
    13 Oct 2010
    Località
    cagliari
    Messaggi
    46,889
    Mentioned
    24 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Quando la voglia di praticare aborti si trasforma in mania omicida ....

    non ce ne importa nulla.... il feto è parte del corpo dellA DONNA,,,, avreste fatto meglio a fare un film sui bambini violentati... per me è peggio di un aborto.
    Lord Attilio likes this.
    se l'europa non cambia sistema conviene andarsene...altrimenti ci ridurrà come e peggio della grecia.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    18 Feb 2015
    Messaggi
    4,315
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Quando la voglia di praticare aborti si trasforma in mania omicida ....

    il feto è dentro alla donna ma non ne fa parte
    Sparviero likes this.

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    13 Oct 2010
    Località
    cagliari
    Messaggi
    46,889
    Mentioned
    24 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Quando la voglia di praticare aborti si trasforma in mania omicida ....

    Citazione Originariamente Scritto da saburosakai Visualizza Messaggio
    il feto è dentro alla donna ma non ne fa parte
    no! Viene nutrito dal suo sangue come tutte le altre parti del suo corpo sino a quando n0n nasce
    se l'europa non cambia sistema conviene andarsene...altrimenti ci ridurrà come e peggio della grecia.

  5. #5
    Razzismo ieri,oggi,sempre
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    22,088
    Mentioned
    221 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: Quando la voglia di praticare aborti si trasforma in mania omicida ....

    Aborto = omicidio.

    La sinistra ha le mani sporche di sangue innocente.
    Indra88, gianc and Kobra like this.
    Hitler or Hell.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Jan 2013
    Messaggi
    18,455
    Mentioned
    26 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: Quando la voglia di praticare aborti si trasforma in mania omicida ....

    Citazione Originariamente Scritto da anton Visualizza Messaggio
    non ce ne importa nulla.... il feto è parte del corpo dellA DONNA,,,, avreste fatto meglio a fare un film sui bambini violentati... per me è peggio di un aborto.
    un feto "NON FA PARTE" della donna ma è una vita probabile che cresce dentro una donna.
    Non darò risposta a chi fa uso di minacce e a chi non ha il coraggio di prendere posizione contro reati e crimini, quindi fuori dai...
    Altro che fascismo:16742833]... prima o poi pagherai il conto... l'ha scritto un forumista anarchico.

  7. #7
    Marxista per Beto
    Data Registrazione
    06 Mar 2017
    Località
    Apolide finanziario
    Messaggi
    10,588
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    31 Thread(s)

    Predefinito Re: Quando la voglia di praticare aborti si trasforma in mania omicida ....

    I risultati del voto utile al PD sono torme di oscurantisti anti-abortisti e fideisti che ormai si sentono liberi di proporre sesquipedali cazzate senza conseguenze, e Salvini al 30%. Grazie Unione Europea, grazie naziliberisti, questi sono i risultati del vostro modello demenziale e insensato di società che sta sradicando e distruggendo ogni civiltà!

  8. #8
    Marxista per Beto
    Data Registrazione
    06 Mar 2017
    Località
    Apolide finanziario
    Messaggi
    10,588
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    31 Thread(s)

    Predefinito Re: Quando la voglia di praticare aborti si trasforma in mania omicida ....

    Citazione Originariamente Scritto da furioso2013 Visualizza Messaggio
    un feto "NON FA PARTE" della donna ma è una vita probabile che cresce dentro una donna.
    Siccome lo porta in grembo avrà diritto ad avere lei la responsabilità di questa scelta senza che coglioni antiaboristi sfondati di soldi e con 3 divorzi sulle spalle gli dicano cosa fare?

  9. #9
    monetizzazione o muerte!
    Data Registrazione
    19 Aug 2014
    Località
    ארץ ישראל השלמה
    Messaggi
    10,518
    Mentioned
    67 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Quando la voglia di praticare aborti si trasforma in mania omicida ....

    Citazione Originariamente Scritto da Lord Attilio Visualizza Messaggio
    Siccome lo porta in grembo avrà diritto ad avere lei la responsabilità di questa scelta senza che coglioni antiaboristi sfondati di soldi e con 3 divorzi sulle spalle gli dicano cosa fare?
    ha diritto ad essere aiutata, sostenuta economicamente, psicologicamente, eventualmente persino di sbolognare il figlio allo stato dopo la nascita, ma non di ucciderlo
    gianc, Saburosakai, Hockey and 1 others like this.
    “usura offende la divina bontade”

  10. #10
    Razzismo ieri,oggi,sempre
    Data Registrazione
    12 Dec 2015
    Località
    Arciconfraternita di Santo Manganello
    Messaggi
    22,088
    Mentioned
    221 Post(s)
    Tagged
    19 Thread(s)

    Predefinito Re: Quando la voglia di praticare aborti si trasforma in mania omicida ....

    Citazione Originariamente Scritto da Indra88 Visualizza Messaggio
    ha diritto ad essere aiutata, sostenuta economicamente, psicologicamente, eventualmente persino di sbolognare il figlio allo stato dopo la nascita, ma non di ucciderlo
    Risposta corretta.
    Saburosakai likes this.
    Hitler or Hell.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Correlati:

Discussioni Simili

  1. quando Franca Rame sostenne l'omicida di Carlo Falvella
    Di Galaad nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 980
    Ultimo Messaggio: 13-06-13, 20:57
  2. Risposte: 291
    Ultimo Messaggio: 04-11-12, 12:10
  3. Lo sport migliore da praticare?
    Di Alessandro nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 21-11-10, 19:11
  4. Voglia di normalità. Voglia di Germania
    Di Florian nel forum Conservatorismo
    Risposte: 79
    Ultimo Messaggio: 20-09-09, 12:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225