User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 40
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    5,853
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Escort, politica, nomignoli. Se il Cavaliere è “Papi”, il Colonnello raddoppia a “Pa

    Uno racconta barzellette, l’altro più seriamente legge il Corano. Entrambi amano farlo davanti a belle donne. L’Accademia libica a Roma non sarà Palazzo Grazioli e neppure Villa Certosa ma è inevitabile associare il tipico “One Man Show” di Silvio Berlusconi che decanta la sua azione di Governo alle lezioni sull’Islam di Muhammar Gheddafi. Tanto che, se le fanciulle che sbarcavano in Sardegna solevano chiamare “Papi” il Presidente del Consiglio, quelle che hanno seguito i sermoni di Gheddafi a Roma si sentono autorizzate a chiamare “Pappi” il leader libico.

    «A Roma arriva Pappi Gheddy» scriveva Rea, una delle hostess che hanno partecipato agli incontri romani col Colonnello, sulla sua bacheca di Facebook (dove utilizza il nome di Rea Gordon Gekko) il 26 agosto alle 13.52. A quell’ora, secondo quanto dichiarato alla stampa dal titolare dell’agenzia Hostessweb, Alessandro Londero, l’organizzazione dell’evento non era stata nemmeno concordata con Tripoli. Eppure Rea già sapeva tutto, tanto da imprimerlo sul suo diario digitale. In albanese, la sua lingua. Anzi, il giorno dopo, più o meno alla stessa ora, rincarava la dose rivolgendosi a un’amica che vive al di là dell’Adriatico: “Sapessi, cara sorella, che guai ho passato durante questo periodo… Sono stato anche a Korça (città del Sud Est dell’Albania, ndr) per un problema… ti scriverò dopo. Ma ho una buona notizia: Pappi a Roma… si aprono di nuovo le porte”. Una frase che si presta a mille interpretazioni, le più disparate.

    Anche perché Rea non è una qualunque: è una delle tre hostess che si sarebbero convertite all’Islam dopo gli incontri con Gheddafi. Il suo ciuffo biondo e i grandi occhi verdi che spuntavano sotto un vistoso chador nero non erano passati inosservati all’uscita dall’ambasciata di via Caldonazzo sabato scorso. Della sua presunta conversione, Rea ha parlato al Corriere della sera, presentandosi col nome di Rea Beka, 27 anni, albanese che vive in Italia da dodici. Lo ha fatto contravvenendo al primo comandamento imposto dall’agenzia Hostessweb che l’aveva reclutata insieme ad altre 500 per l’ora di religione col Colonnello: non parlare con nessuno, specie coi giornalisti. Pena, l’espulsione dal giro. Eppure, fino a questa mattina la sua scheda continuava a essere visibile nel catalogo on-demand dell’agenzia (clicca qui per visualizzare la scheda, rimossa dopo la pubblicazione di questo articolo), completa di foto che farebbero gridare al sacrilegio il più moderato dei seguaci di Maometto. Nessun provvedimento, cioè, è stato preso nei suoi confronti da Londero.

    A riprova che, come molti pensano, la sua sia solo una testimonianza di facciata. Nessuno più di lei – una delle fedelissime del boss di Hostessweb – poteva meglio interpretare la parte dell’ennesimo figurante sull’asse Arcore-Tripoli utile a far passare il messaggio sui media di regime, italiani e libici, che lì dentro si faceva davvero sul serio: “Mi sento purificata, ora faccio il digiuno, rispetto il Ramadan”, sono state le sue parole. Se così fosse, la “chiamata” di Maometto deve essere stata proprio forte, se appena cinque mesi fa Rea non aveva alcuna considerazione per le leggi islamiche. Su Youtube e su Facebook sono visibili i filmati della spedizione in Libia di un gruppo di prescelte tra le hostess che avevano partecipato alla prima “lezione” del Colonnello a Roma un anno fa. Anche allora Rea c’era, e non aveva perso occasione di offrirsi in pasto ai giornalisti. Persino il Guardian riprese il suo convinto annuncio: “Mi ha convinto, mi convertirò all’Islam”. Quei video girati a marzo riprendono momenti di relax delle dieci ragazze sbarcate a Tripoli col jet privato: una cena con tanto di birra sul tavolo con un uomo che carezza la chioma bionda della giovane albanese, una serata danzante in tenda nel deserto con beduini che suonano e ballano e le ragazze in abiti succinti che ridono divertite con l’immancabile bicchiere tra le mani. Non proprio un comportamento che si addice a una donna folgorata sulla via della Mecca, che già a novembre 2009 annunciava “urbi et orbi” la sua conversione. Peggio se si tratta di una delle ospiti di uno come Gheddafi, che vorrebbe imporre l’Islam all’intero Vecchio Continente. Chissà cosa penserebbero di quelle immagini i sudditi di “Pappi”. Lei, comunque, è affezionata anche a Papi, il nostro premier. E non solo a lui. Tanto che, quando Berlusconi ha subito nel dicembre scorso l’aggressione in piazza Duomo, Rea (sempre su Facebook) ha scritto: “E’ l’evento più triste del secolo avvenuto in Italia dopo la morte di Mussolini”.

    Escort, politica, nomignoli. Se il Cavaliere è “Papi”, il Colonnello raddoppia a “Pappi” | Il Fatto Quotidiano



    Vomito puro.
    Ultima modifica di Ochtopus; 01-09-10 alle 20:58
    "Odiare i mascalzoni è cosa nobile, onora gli onesti"

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    member vetch
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    20,845
    Mentioned
    72 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito Rif: DA "PAPI" A "PAPPI"

    Trovo tutto molto folkloristico.
    Pare che le tre ragazze abbiano alzato 20.000 a testa (si dice).
    Per fingere di convertirsi non è male.

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    5,853
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: DA "PAPI" A "PAPPI"

    Citazione Originariamente Scritto da grandpa Visualizza Messaggio
    Trovo tutto molto folkloristico.
    Pare che le tre ragazze abbiano alzato 20.000 a testa (si dice).
    Per fingere di convertirsi non è male.
    Capisco che più in la delle battutine no puoi andare, non vedo con quali argomenti potresti.
    Il tempo è galantuomo.
    "Odiare i mascalzoni è cosa nobile, onora gli onesti"

  4. #4
    Missiroli Presidente
    Data Registrazione
    01 May 2009
    Località
    Lost Island
    Messaggi
    36,026
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: DA "PAPI" A "PAPPI"

    Nessuna è stata sequestrata e nessuna è stata costretta a fare la hostess.
    E' inutile che fate i puritani, il mondo funziona così.
    Sono solo libere scelte e normali rapporti di lavoro.
    Effettuati da persone perfettamente consenzienti in totale libertà.
    Sveglia signori!
    Figliolo, lei è un asino...
    (D.Pastorelli, cit.)


  5. #5
    member vetch
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    20,845
    Mentioned
    72 Post(s)
    Tagged
    42 Thread(s)

    Predefinito Rif: DA "PAPI" A "PAPPI"

    Citazione Originariamente Scritto da Ochtopus Visualizza Messaggio
    Capisco che più in la delle battutine no puoi andare, non vedo con quali argomenti potresti.
    Il tempo è galantuomo.
    Visto che vuoi offendere, ti rispondo: i discorsi seri li riservo per ben altri interlocutori. iaociao:
    Ultima modifica di grandpa; 01-09-10 alle 21:07

  6. #6
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    5,853
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: DA "PAPI" A "PAPPI"

    Citazione Originariamente Scritto da grandpa Visualizza Messaggio
    Visto che vuoi offendere, ti rispondo: i discorsi seri li riserbo per ben altri interlocutori. iaociao:
    Allora smamma.
    "Odiare i mascalzoni è cosa nobile, onora gli onesti"

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    5,853
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: DA "PAPI" A "PAPPI"

    Citazione Originariamente Scritto da benjamin_linus Visualizza Messaggio
    Nessuna è stata sequestrata e nessuna è stata costretta a fare la hostess.
    E' inutile che fate i puritani, il mondo funziona così.
    Sono solo libere scelte e normali rapporti di lavoro.
    Effettuati da persone perfettamente consenzienti in totale libertà.
    Sveglia signori!
    Col cavolo.
    Rapporti di lavoro.
    Il punto è proprio questo.
    Non accetto che questo sia considerato un rapporto di lavoro e basta.
    Io no sto parlando di benefit in sesso per Ad di multinazionali.
    Stiamo parlando di politica, è un paese che si rapporta ad un altro paese e lo fa con delle mutandine sulla faccia.
    Contento tu.
    "Odiare i mascalzoni è cosa nobile, onora gli onesti"

  8. #8
    Missiroli Presidente
    Data Registrazione
    01 May 2009
    Località
    Lost Island
    Messaggi
    36,026
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: DA "PAPI" A "PAPPI"

    Citazione Originariamente Scritto da Ochtopus Visualizza Messaggio
    Col cavolo.
    Rapporti di lavoro.
    Il punto è proprio questo.
    Non accetto che questo sia considerato un rapporto di lavoro e basta.
    Io no sto parlando di benefit in sesso per Ad di multinazionali.
    Stiamo parlando di politica, è un paese che si rapporta ad un altro paese e lo fa con delle mutandine sulla faccia.
    Contento tu.
    Che tu accolga un ospite spendendo X per rustici e pasticcini o altresì per hostess non cambia niente.
    La spesa è la stessa e in entrambi i casi hai solo acquistato della merce.
    Figliolo, lei è un asino...
    (D.Pastorelli, cit.)


  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    5,853
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: DA "PAPI" A "PAPPI"

    Citazione Originariamente Scritto da benjamin_linus Visualizza Messaggio
    Che tu accolga un ospite spendendo X per rustici e pasticcini o altresì per hostess non cambia niente.
    La spesa è la stessa e in entrambi i casi hai solo acquistato della merce.
    E' però difficile attribuire ai pasticcini parole e atteggiamenti che, reiterati, diventano un costume sociale.
    "Odiare i mascalzoni è cosa nobile, onora gli onesti"

  10. #10
    Missiroli Presidente
    Data Registrazione
    01 May 2009
    Località
    Lost Island
    Messaggi
    36,026
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: DA "PAPI" A "PAPPI"

    Citazione Originariamente Scritto da Ochtopus Visualizza Messaggio
    E' però difficile attribuire ai pasticcini parole e atteggiamenti che, reiterati, diventano un costume sociale.
    Sono già da tempo costume sociale.
    Ma c'è chi ha responsabilità di quanto hai appena detto.
    Si chiama socialdemocrazia.
    Ossia il responsabile dell'uccisione di ogni prospettiva rivoluzionaria in nome dell'utopia del"Capitalismo dal volto umano".
    Prenditela con loro.
    Ma sappi che oramai non si torna più indietro.
    Pacificamente.
    Ultima modifica di benjamin_linus; 01-09-10 alle 21:27
    Figliolo, lei è un asino...
    (D.Pastorelli, cit.)


 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Sulla “contestazione totale”
    Di Hagakure nel forum Destra Radicale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 06-05-11, 22:46
  2. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 26-10-10, 01:57
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-02-10, 14:01
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-08-09, 21:05
  5. Il concetto antirazzista di “eguaglianza”
    Di Bushido (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-06-06, 23:33

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226