User Tag List

Pagina 1 di 22 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 218
Like Tree117Likes

Discussione: Paradosso Italia: il lavoro c'è, ma il 33% dei posti resta vuoto

  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Jul 2009
    Messaggi
    19,002
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Paradosso Italia: il lavoro c'è, ma il 33% dei posti resta vuoto

    Nei prossimi 5 anni le imprese italiane sono pronte a offrire un posto di lavoro a 469mila tecnici, ma l'offerta formativa non sarà in grado di soddisfare la richiesta del mondo industriale. Attualmente il 33% delle professionalità richieste dal mondo del lavoro è introvabile. La conseguenza è che i posti restano vuoti. Da qui al 2022 quasi la metà dei periti under 29 sarà di difficile reperimento. Il problema penalizza non solo il tessuto produttivo e i territori, ma anche le famiglie e gli studenti. All'appello mancano meccanici, montatori, riparatori, costruttori di utensili, elettronici, elettrotecnici, specialisti di cuoio, calzature e costruzioni. Tra i laureati mancano ingegneri industriali e dell'Ict. È la fotografia scattata da Confindustria su dati Unioncamere e Anpal non tiene conto di quota 100 e dei possibili effetti della misura sull'uscita di personale senior di grande esperienza. Serve un passaggio rapido da masterchef a mastertech. Intervenire sull'istruzione con l'orientamento e un dialogo tra insegnanti, imprese e territori. Premi e incentivi per gli istituti tecnici che fanno placement e riescono a occupare gli studenti. C'è un sistema formativo che fatica a dialogare col mondo del lavoro. Il nodo è anche la formazione terziaria professionalizzante. In Italia l'1% degli studenti frequenta gli Its, contro una media del 14% dei Paesi Ocse.

    https://stream24.ilsole24ore.com/vid...vuoto/AEwdjSZG
    Jaredd likes this.
    "Non abbiamo l'unione sociale ma solo quella economica e finanziaria. Finchè non capiamo questo, non capiremo perché i populisti hanno tanto successo!". Gabriele Zimmer

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Piddino Intransigente
    Data Registrazione
    10 Nov 2013
    Messaggi
    2,835
    Mentioned
    21 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Paradosso Italia: il lavoro c'è, ma il 33% dei posti resta vuoto

    Ringraziate a noi del PD che abbiamo fatto venire in Italia centinaia di migliaia di migranti, sennò la situazione nel comparto tecnologico ed elettronico sarebbe pure peggio.

  3. #3
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    19,212
    Mentioned
    34 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Re: Paradosso Italia: il lavoro c'è, ma il 33% dei posti resta vuoto

    se nel secondo paese manifatturiero d'Europa i ragazzi e soprattutto le ragazze si ostinano ad iscriversi a scienza delle merendine invece che fare i periti elettronici o anche più umilmente gli operai, domanda ed offerta non s'incontreranno mai
    FRUGALE, Supermario and Lego like this.

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,727
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Paradosso Italia: il lavoro c'è, ma il 33% dei posti resta vuoto

    si tratta della solita minestra:

    vogliono tecnici preparati, competenti,
    disponibili, che si accontentino di poche
    centinaia di euri mensili.

    finora hanno spostato le produzioni in
    quei luoghi, ma ora intendono far arrivare
    qui gli schiavi, che avranno il merito di
    mettersi in competizione con gli autoctoni.

    nel mondo globalizzato, la ricerca del più disperato,
    è essenziale al fine di riempire sempre più il portafoglio,
    di quella piccola percentuale che vive di schiavismo
    e sfruttamento.

  5. #5
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    43,563
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Paradosso Italia: il lavoro c'è, ma il 33% dei posti resta vuoto

    Citazione Originariamente Scritto da Lawrence d'Arabia Visualizza Messaggio
    Nei prossimi 5 anni le imprese italiane sono pronte a offrire un posto di lavoro a 469mila tecnici, ma l'offerta formativa non sarà in grado di soddisfare la richiesta del mondo industriale. Attualmente il 33% delle professionalità richieste dal mondo del lavoro è introvabile. La conseguenza è che i posti restano vuoti. Da qui al 2022 quasi la metà dei periti under 29 sarà di difficile reperimento. Il problema penalizza non solo il tessuto produttivo e i territori, ma anche le famiglie e gli studenti. All'appello mancano meccanici, montatori, riparatori, costruttori di utensili, elettronici, elettrotecnici, specialisti di cuoio, calzature e costruzioni. Tra i laureati mancano ingegneri industriali e dell'Ict. È la fotografia scattata da Confindustria su dati Unioncamere e Anpal non tiene conto di quota 100 e dei possibili effetti della misura sull'uscita di personale senior di grande esperienza. Serve un passaggio rapido da masterchef a mastertech. Intervenire sull'istruzione con l'orientamento e un dialogo tra insegnanti, imprese e territori. Premi e incentivi per gli istituti tecnici che fanno placement e riescono a occupare gli studenti. C'è un sistema formativo che fatica a dialogare col mondo del lavoro. Il nodo è anche la formazione terziaria professionalizzante. In Italia l'1% degli studenti frequenta gli Its, contro una media del 14% dei Paesi Ocse.

    https://stream24.ilsole24ore.com/vid...vuoto/AEwdjSZG
    Il problema è l'italia.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  6. #6
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    43,563
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Paradosso Italia: il lavoro c'è, ma il 33% dei posti resta vuoto

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego Visualizza Messaggio
    si tratta della solita minestra:

    vogliono tecnici preparati, competenti,
    disponibili, che si accontentino di poche
    centinaia di euri mensili.

    finora hanno spostato le produzioni in
    quei luoghi, ma ora intendono far arrivare
    qui gli schiavi, che avranno il merito di
    mettersi in competizione con gli autoctoni.

    nel mondo globalizzato, la ricerca del più disperato,
    è essenziale al fine di riempire sempre più il portafoglio,
    di quella piccola percentuale che vive di schiavismo
    e sfruttamento.
    Esatto.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Jan 2013
    Messaggi
    24,805
    Mentioned
    135 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Paradosso Italia: il lavoro c'è, ma il 33% dei posti resta vuoto

    Citazione Originariamente Scritto da Maxadhego Visualizza Messaggio
    si tratta della solita minestra:

    vogliono tecnici preparati, competenti,
    disponibili, che si accontentino di poche
    centinaia di euri mensili.

    finora hanno spostato le produzioni in
    quei luoghi, ma ora intendono far arrivare
    qui gli schiavi, che avranno il merito di
    mettersi in competizione con gli autoctoni.

    nel mondo globalizzato, la ricerca del più disperato,
    è essenziale al fine di riempire sempre più il portafoglio,
    di quella piccola percentuale che vive di schiavismo
    e sfruttamento.
    Mio figlio ing triennale assunto un anno Adecco e poi indet. primo stipendio 1.500 euro

  8. #8
    Forumista storico
    Data Registrazione
    13 Oct 2010
    Località
    cagliari
    Messaggi
    46,865
    Mentioned
    24 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Paradosso Italia: il lavoro c'è, ma il 33% dei posti resta vuoto

    Citazione Originariamente Scritto da Lawrence d'Arabia Visualizza Messaggio
    Nei prossimi 5 anni le imprese italiane sono pronte a offrire un posto di lavoro a 469mila tecnici, ma l'offerta formativa non sarà in grado di soddisfare la richiesta del mondo industriale. Attualmente il 33% delle professionalità richieste dal mondo del lavoro è introvabile. La conseguenza è che i posti restano vuoti. Da qui al 2022 quasi la metà dei periti under 29 sarà di difficile reperimento. Il problema penalizza non solo il tessuto produttivo e i territori, ma anche le famiglie e gli studenti. All'appello mancano meccanici, montatori, riparatori, costruttori di utensili, elettronici, elettrotecnici, specialisti di cuoio, calzature e costruzioni. Tra i laureati mancano ingegneri industriali e dell'Ict. È la fotografia scattata da Confindustria su dati Unioncamere e Anpal non tiene conto di quota 100 e dei possibili effetti della misura sull'uscita di personale senior di grande esperienza. Serve un passaggio rapido da masterchef a mastertech. Intervenire sull'istruzione con l'orientamento e un dialogo tra insegnanti, imprese e territori. Premi e incentivi per gli istituti tecnici che fanno placement e riescono a occupare gli studenti. C'è un sistema formativo che fatica a dialogare col mondo del lavoro. Il nodo è anche la formazione terziaria professionalizzante. In Italia l'1% degli studenti frequenta gli Its, contro una media del 14% dei Paesi Ocse.

    https://stream24.ilsole24ore.com/vid...vuoto/AEwdjSZG
    ma anzichè pretendere dai governi leggi che permettessero l'evasione non potevano pretendere scuole tecniche più efficienti?
    e pagare meglio i tecnici per far venire la voglia di imparare.... senza dimenticare che hanno voluto la figura degli apprendisti..o simili nei contratti e poi pare che li vogliano che abbiano già appreso...
    se l'europa non cambia sistema conviene andarsene...altrimenti ci ridurrà come e peggio della grecia.

  9. #9
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    32,518
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Paradosso Italia: il lavoro c'è, ma il 33% dei posti resta vuoto

    bufala
    Maxadhego and So' greche! like this.
    Europeisti????? PUPPA!!!!!!

  10. #10
    Forumista senior
    Data Registrazione
    13 Jul 2013
    Messaggi
    3,708
    Mentioned
    16 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Paradosso Italia: il lavoro c'è, ma il 33% dei posti resta vuoto

    Citazione Originariamente Scritto da chichibio Visualizza Messaggio
    Mio figlio ing triennale assunto un anno Adecco e poi indet. primo stipendio 1.500 euro
    colpa di giggino !
    "Se la parola democrazia significa potere al popolo il termine populismo non ha alcun senso." (M. Fini)

 

 
Pagina 1 di 22 1211 ... UltimaUltima
Correlati:

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 14-03-17, 21:35
  2. ....Bersani promette lavoro lavoro lavoro lavoro....
    Di cyclismo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 04-02-13, 11:43
  3. Lavoro, autunno caldo : a rischio 180.000 posti di lavoro
    Di SteCompagno nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 01-09-12, 23:24
  4. Risposte: 93
    Ultimo Messaggio: 25-06-12, 21:45
  5. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 11-03-12, 12:23

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225