User Tag List

Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 62
Like Tree29Likes

Discussione: Il capo dello stato contro lo strappo: il sì alla manovra ora non è scontato

  1. #1
    SuperMod
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    12,557
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Il capo dello stato contro lo strappo: il sì alla manovra ora non è scontato

    16 Novembre 2018
    ANSA


    Secondo Mattarella se Bruxelles certifica la volontaria violazione delle intese c’è il rischio di violare la Carta costituzionale

    RETROSCENA
    La piega che sta prendendo lo scontro con l’Europa non trova per nulla d’accordo il presidente della Repubblica. Sergio Mattarella aveva dato fiducia al governo, autorizzandolo a presentare in Parlamento la manovra; ma poi si sarebbe atteso un negoziato serio con le istituzioni Ue, di cui non ha visto traccia. La risposta del ministro Tria a Bruxelles certifica come tanto Di Maio quanto Salvini tengano i cosiddetti mediatori al guinzaglio: non appena si delinea un’intesa, quei due la stoppano. Pure l’ultima trovata attribuita al premier per ammorbidire l’Ue (ci puniscano sul deficit, che si aggiusta in due minuti, e non per il debito eccessivo) viene liquidata dalle parti del Colle come una vana speranza, per giunta tecnicamente debole: la stangata europea è in arrivo proprio a causa dei 2331 miliardi di debiti. Illusorio attenderci sconti, semmai una punizione esemplare.



    Spicciole convenienze

    La gravità della situazione si è colta mentre Mattarella era in Svezia, scortato in ogni dove da re Carlo Gustavo XVI. Chi meglio lo conosce ha percepito nel Capo dello Stato una forte dose di amarezza. Le parole pronunciate ieri mattina a Lund tradiscono sdegno contro quanti, troppi, bassamente considerano l’Unione come «una fiera delle opportunità alla quale attingere secondo spicciole convenienze, senza né anima né scopo». Un vecchio europeista come Mattarella non può assistere indifferente allo scambio di colpi tra Roma e Bruxelles. Oltretutto la questione lo «interpella», come usa dire, proprio nella sua veste di garante della Costituzione. Non a caso con insistenza le opposizioni, da Ceccanti a Brunetta, segnalano il passaggio stretto che attende il presidente della Repubblica, quando la manovra approvata e magari peggiorata nei saldi dal Parlamento tornerà entro fine anno sul suo tavolo per la promulgazione.



    Già, perché una manovra rifiutata dall’Europa e addirittura bollata come «volontaria violazione degli impegni assunti» (cioè lo scenario più temuto tra i consiglieri quirinalizi) molto difficilmente rientrerebbe nei canoni costituzionali. Chiunque si domanderebbe cosa ci sta a fare l’articolo 97; i nostri partner europei si sentirebbero presi in giro, visto che il pareggio di bilancio venne inserito nell’articolo 81 proprio per garantire dopo il 2011: «Mai più noi italiani ci comporteremo da cicale». Maastricht, come pure il «Six Pack», il «Fiscal Compact» e gli altri accordi invisi ai sovranisti, è parte inalienabile della Carta. Cosicché un domani potrebbe calare su questa manovra la mannaia della Consulta, attivata dalla Corte di conti in sede di rendiconto o anche (pare) da una singola Regione. Ancor prima scatterebbero le multe di Bruxelles, le ritorsioni sui nostri fondi comunitari, le rappresaglie sull’unione bancaria. Come potrebbe Mattarella dare il via libera a tutto ciò? E nello stesso tempo, come non darlo?



    Il dilemma del presidente

    Rifiutandosi di promulgare la manovra, l’uomo del Colle si assumerebbe la responsabilità degli eventuali contraccolpi, politici e finanziari. Inoltre, nel caso di rinvio motivato alle Camere, queste potrebbero confermare tale e quale la legge di bilancio, come un «me ne frego» urlato al Quirinale e all’Europa. Sono incognite che farebbero tremare i polsi a chiunque. Non risulta che la decisione finale di Mattarella sia stata presa. Molte altre cose potranno accadere nelle prossime settimane, in Parlamento e nelle capitali europee. Al momento, un disco verde presidenziale risulta possibile; forse si rivelerà addirittura indispensabile; ma darlo già per scontato sarebbe, quantomeno, prematuro.

    https://www.lastampa.it/2018/11/16/e...O/premium.html

    In effetti è una questione reale... la volontaria violazione di un articolo costituzionale... una violazione senza scusanti... che non solo non ottiene il pareggio di bilancio, ma neppure va nella direzione del pareggio di bilancio
    Matsudaira Izu no Kami disse al Maestro Mizuno Kenmotsu: "Voi siete un uomo di grande valore, peccato siate così basso".

    Kenmotsu gli rispose: "E' vero. A volte in questo mondo non tutto va come si desidera. Ora, se io vi tagliassi la testa e l'attaccassi sotto i miei piedi, sarei più alto. Ma è qualcosa che non si potrebbe fare".

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Vero Social-Democratico
    Data Registrazione
    12 Dec 2014
    Messaggi
    20,295
    Mentioned
    54 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Il capo dello stato contro lo strappo: il sì alla manovra ora non è scontato

    Ma infatti il pareggio di bilancio in Costituzione va abolito il prima possibile

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    08 Jan 2013
    Messaggi
    25,963
    Mentioned
    150 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Il capo dello stato contro lo strappo: il sì alla manovra ora non è scontato

    Mi sa che fra un po' Giggino ci rifa' l'impingement !!11!
    Ora e' tornato anche il cazzaro dei due mondi a dargli manforte, come l'altra volta.
    Legenda: NCUC: non c'entra un cazzo, NRAC: non rispondo ai cazzari
    4 Dicembre 2016: Lutto Nazionale

  4. #4
    Super Troll
    Data Registrazione
    22 Sep 2009
    Località
    scomparsa
    Messaggi
    77,837
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito Re: Il capo dello stato contro lo strappo: il sì alla manovra ora non è scontato

    Citazione Originariamente Scritto da Sinistra Anti-PD Visualizza Messaggio
    Ma infatti il pareggio di bilancio in Costituzione va abolito il prima possibile
    https://www.giurdanella.it/2018/05/1...ale-vincolato/

    Incostituzionale il blocco dell’avanzo di amministrazione e del fondo pluriennale vincolato

    La sentenza della Corte Costituzionale n.101 2018 sulla normativa statale in materia di vincoli di finanza pubblica.

    materia di vincoli di finanza pubblica.



    Bocciata la normativa sui vincoli di finanza pubblica sugli enti locali con la sentenza della Corte Costituzionale N. 101/2018 (presidente Lattanzi, redattore Carosi) depositata il 17 maggio 2018. In particolare, la Corte Costituzionale ha stabilito che l’obbligo per Regioni ed enti locali di rispettare ogni anno il pareggio di bilancio non può bloccare i «risparmi» accumulati negli esercizi precedenti che servono a finanziare investimenti pluriennali.

    http://contropiano.org/altro/2016/12...ilancio-087241

    La Consulta boccia l’art.81 e il vincolo di bilancio

  5. #5
    Super Troll
    Data Registrazione
    22 Sep 2009
    Località
    scomparsa
    Messaggi
    77,837
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito Re: Il capo dello stato contro lo strappo: il sì alla manovra ora non è scontato

    Una legge di bilancio con un deficit del 2,4% è incostituzionale? La risposta è no

    https://www.termometropolitico.it/13...tuzionale.html
    Il Pasquino likes this.

  6. #6
    In hoc papero vinces
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Messaggi
    48,490
    Mentioned
    375 Post(s)
    Tagged
    24 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito Re: Il capo dello stato contro lo strappo: il sì alla manovra ora non è scontato

    E' scontato che il capo dello stato eletto a maggioranza piddina si ritrovi allineato con le idee piddine.
    Ovviamente però l'indirizzo politico è dato da chi ha vinto le elezioni, i quali vincitori non possono fare una pernacchia al capo dello stato se manifesta il suo dissenso, ma almeno far finta di considerare attentamente le sue ragioni per un paio di giorni
    Far ragionare un idiota non è impossibile, è inutile

    Si dissero tra loro le cellule: "facciam parte dello stesso organismo, dobbiamo abbattere tutte le barriere (cellulari)". E così fecero, e l'organismo si sciolse e morì

  7. #7
    Super Troll
    Data Registrazione
    22 Sep 2009
    Località
    scomparsa
    Messaggi
    77,837
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    5

    Predefinito Re: Il capo dello stato contro lo strappo: il sì alla manovra ora non è scontato

    Citazione Originariamente Scritto da Marximiliano Visualizza Messaggio
    E' scontato che il capo dello stato eletto a maggioranza piddina si ritrovi allineato con le idee piddine.
    Ovviamente però l'indirizzo politico è dato da chi ha vinto le elezioni, i quali vincitori non possono fare una pernacchia al capo dello stato se manifesta il suo dissenso, ma almeno far finta di considerare attentamente le sue ragioni per un paio di giorni
    Il costituzionalista: “Strappo clamoroso se Mattarella non firma la legge di bilancio
    https://www.lastampa.it/2018/09/29/i...sJ/pagina.html
    acquazzurra likes this.

  8. #8
    SuperMod
    Data Registrazione
    06 Sep 2013
    Messaggi
    43,339
    Mentioned
    225 Post(s)
    Tagged
    11 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Il capo dello stato contro lo strappo: il sì alla manovra ora non è scontato

    Citazione Originariamente Scritto da Sinistra Anti-PD Visualizza Messaggio
    Ma infatti il pareggio di bilancio in Costituzione va abolito il prima possibile
    per intanto però c'è.
    Le plus grand soin d’un bon gouvernement devrait être d’habituer peu à peu les peuples à se passer de lui.

  9. #9
    anti bufale
    Data Registrazione
    12 Jan 2011
    Messaggi
    32,971
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    8 Thread(s)

    Predefinito Re: Il capo dello stato contro lo strappo: il sì alla manovra ora non è scontato

    Basta riproporla uguale
    monorazziale likes this.

  10. #10
    Eretico Impenitente
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    Purgatorio
    Messaggi
    32,091
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito Re: Il capo dello stato contro lo strappo: il sì alla manovra ora non è scontato

    Citazione Originariamente Scritto da Sinistra Anti-PD Visualizza Messaggio
    Ma infatti il pareggio di bilancio in Costituzione va abolito il prima possibile
    Va sostituito con il RDC
    manihi likes this.

 

 
Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 91
    Ultimo Messaggio: 09-11-14, 11:08
  2. Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 03-06-13, 21:46
  3. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 12-10-11, 00:32
  4. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 29-05-07, 20:06
  5. Risposte: 101
    Ultimo Messaggio: 24-02-07, 22:52

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225