User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
Like Tree5Likes
  • 2 Post By CARLO NORD ITALIA
  • 3 Post By CARLO NORD ITALIA

Discussione: Questa è l'italia che vorrebbe la sinistra con i suoi dogmi.

  1. #1
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    24 Aug 2010
    Località
    Bellagio-lago di Como
    Messaggi
    22,830
    Mentioned
    117 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Questa è l'italia che vorrebbe la sinistra con i suoi dogmi.

    Incubo carovane nomadi. E gli imprenditori scappano
    Strada occupata dai camper e razzie nei capannoni Il valore degli immobili crolla: proprietari disperati



    Razzie nei capannoni, traffici strani e occupazioni abusive. Via Pestagalli e via Medici del Vascello sono prigioniere del degrado, dell'illegalità denunciata da chi tutti i giorni la patisce.


    Una terra di nessuno abbandonata a se stessa e scollegata dal resto della città. Alcune attività sono state costrette a chiudere, altre stringono i denti e resistono miracolosamente. Ma gli eventuali investitori staranno alla larga finché le condizioni di illegalità restano queste. Imprenditori e proprietari immobiliari sono disperati, infuriati, lavorano a un esposto e lanciano un appello. Per ora ha risposto il municipio 4. Il presidente Paolo Bassi, il presidente del Consiglio Oscar Strano e l'assessore Marco Rondini hanno incontrato gli imprenditori con sede nell'area: «Tutti, giustamente, esausti del degrado dell'area con il loro campeggiare - spiega Strano - Le intrusioni nei capannoni sono all'ordine del giorno, come i furti nelle automobili dei dipendenti. L'area soffre dell'isolamento infrastrutturale che è causa di grossi problemi per le attività». Il circolo vizioso di degrado e chiusure si è innescato. Ci sono capannoni che hanno lavorato per oltre 50 anni e ora sono inutilizzati. «Un camion che consegna materiali non entra nemmeno più nella via - spiega Strano - perché non passa oppure rischia di investire qualcuno». La tacita «tolleranza» prosegue, ma la pazienza è finita. «Nascerà un comitato, fondato dagli imprenditori, ma aperto a tutti coloro che vorranno impegnarsi su questi fronti» annuncia Strano, citando contrasto all'illegalità, valorizzazione urbanistica e dialogo per ipotizzare altri scenari.

    Le vie sono inserite in quella che probabilmente è l'area più critica di Milano. Si parte dalle Case Bianche di via Salomone, si passa dalla scuola occupata in via Zama, dal campo abusivo di via Bonfadini, poi inizia la serie degli immobili di dismessi fino alla famigerata situazione di Rogoredo col suo bosco della droga.

    In via Pestagalli tre giorni fa è stato convocato un presidio con i consiglieri di maggioranza. Ecco cosa ha visto Rosa Pozzani, vicepresidente del Consiglio: «Rifiuti ovunque, galline che scorrazzano tra i rifiuti e fili per il bucato tirati in mezzo alla via». «È una terra di nessuno - spiega un imprenditore - non c'è alcuna autorità, vige un'assoluta inerzia, adesso aumentata». C'è chi paga una vigilanza solo per evitare che il suo capannone venga usato per i rave party, o magari smantellato. «Tutto ciò sta succedendo da almeno sei anni - prosegue - e ultimamente si è acuito, nell'ultimo anno soprattutto. Questi nomadi si accampano in misura sempre maggiore e stanno sempre di più. Qualcuno, fra quelli che occupano palazzi, entra e ruba cavi di rame, altri banchettano, lasciano rifiuti di ogni genere, noi abbiamo subìto il furto di 150 metri di rame che collegavano la cabina elettrica, e ultimamente anche i cavi di messa a terra, anche dell'illuminazione esterna. A febbraio ho trovato un personaggio che soggiornava lì. L'immobile non è più utilizzato, altri sono custoditi ma la gran parte sono depredati e usati abusivamente, non si sa bene se per soggiorni o per traffici vari. Questa situazione si è aggravata da quando sono iniziati gli abbandoni. È mancato il recupero di quest'area ed è mancata la volontà di rendere vivo e collegato al resto della città questo angolo di periferia».


    Incubo carovane nomadi. E gli imprenditori scappano

    Bene , continuiamo a proteggerli ed importare Africani. Che bella cosa la multietnia
    scomunista and Sparviero like this.
    DI ROSSO IN ITALIA C'E' SOLO IL VINO

    L'Italia è una razza, una storia, un orgoglio, una passione, l'Italia è una grandezza del passato.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista storico
    Data Registrazione
    08 Jan 2013
    Messaggi
    31,140
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    288 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: Questa è l'italia che vorrebbe la sinistra con i suoi dogmi.

    Questi 3D andavano bene prima di marzo.
    Legenda: NCUC: non c'entra un cazzo, NRAC: non rispondo ai cazzari
    4 Dicembre 2016: Lutto Nazionale

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    24 Aug 2010
    Località
    Bellagio-lago di Como
    Messaggi
    22,830
    Mentioned
    117 Post(s)
    Tagged
    7 Thread(s)

    Predefinito Re: Questa è l'italia che vorrebbe la sinistra con i suoi dogmi.

    Citazione Originariamente Scritto da chichibio Visualizza Messaggio
    Questi 3D andavano bene prima di marzo.
    Vanno bene anche oggi, perchè non dobbiamo mai dimenticare l' italia che questo governo ha ereditato.
    Vanno bene anche oggi per chiudere la bocca a tutti quelli che criticano le ruspe di Salvini ( magari da attici dorati ) e vanno bene perchè servono come stimolo per cambiare questo paese , iniziando dal sistema giudiziario legislativo.

    In america se ti beccano alla guida ubriaco con un minorenne rischi 5 anni ; se hai sul groppone due atti di violenza , al terzo ti becchi l'ergastolo !
    E' tempo di rivedere tutto.
    DI ROSSO IN ITALIA C'E' SOLO IL VINO

    L'Italia è una razza, una storia, un orgoglio, una passione, l'Italia è una grandezza del passato.

  4. #4
    Super Troll
    Data Registrazione
    13 Oct 2010
    Località
    cagliari
    Messaggi
    54,696
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    77 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Re: Questa è l'italia che vorrebbe la sinistra con i suoi dogmi.

    Citazione Originariamente Scritto da CARLO NORD ITALIA Visualizza Messaggio
    Vanno bene anche oggi, perchè non dobbiamo mai dimenticare l' italia che questo governo ha ereditato.
    Vanno bene anche oggi per chiudere la bocca a tutti quelli che criticano le ruspe di Salvini ( magari da attici dorati ) e vanno bene perchè servono come stimolo per cambiare questo paese , iniziando dal sistema giudiziario legislativo.

    In america se ti beccano alla guida ubriaco con un minorenne rischi 5 anni ; se hai sul groppone due atti di violenza , al terzo ti becchi l'ergastolo !
    E' tempo di rivedere tutto.
    toh imprenditori che non vogliono più negher???? prima lifacevano venire a vagonate,,,,

    ma in america vanno in galera anche gli evasori fiscali,,, qui invece li proteggiamo,,, e qualche volta li facciamo anche presidenrti del consiglio..grazie ai cultori delle tradizioni,,,,
    se l'europa non cambia sistema conviene andarsene...altrimenti ci ridurrà come e peggio della grecia.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 30-10-16, 19:04
  2. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 21-08-15, 05:14
  3. Tasse e crescita: i dogmi della sinistra
    Di Cesare Mori nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-11-11, 11:58
  4. la CGIL insiste con i dogmi da economia comunista
    Di QUINTO nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 27-06-10, 23:28
  5. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 16-11-04, 01:29

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226