User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito E se fosse successo in Lombardia???

    http://corrieredelmezzogiorno.corrie...44861929.shtml

    Foggia | Dopo mesi di difficile convivenza diversificate anche le fermate

    Bus, una «linea» solo per gli immigrati

    Decisione dell’azienda dei trasporti: residenti e immigrati viaggeranno su automezzi differenti


    FOGGIA — Immigrati del centro di accoglienza e residenti a Borgo Mezzanone non viaggeranno sugli stessi autobus e non attenderanno i mezzi alle stesse fermate. Dopo mesi di difficile convivenza spesso degenerata in risse l’Ataf ha deciso di potenziare i collegamenti da Foggia verso la borgata della linea 24 diversificando però le fermate. Una decisione assunta anche dopo alcuni incontri in prefettura. Il nuovo servizio entrerà in vigore da lunedì contemporaneamente alle variazioni di orari e percorsi su altre quattro linee: la 10, 11, 14 e la 31. Borgo Mezzanone è servita dalla linea di autobus 24 suburbana con capolinea alla stazione. Già da tempo la società di trasporto aveva potenziato il servizio con una seconda linea che dal centro di permanenza per gli extracomunitari di Mezzanone, raggiungeva il centro cittadino.

    Ma il fatto che gli autobus partissero entrambi dal capolinea della stazione ha creato non pochi problemi tra residenti e immigrati. Soprattutto nelle ore serali. Mesi fa, dopo un incidente che coinvolse anche un autista malmenato alla fermata, l’Ataf chiese una maggiore presenza delle forze dell’ordine alla stazione. Mentre per gli immigrati da lunedì non cambierà nulla, arriveranno e ripartiranno dalla fermata che c’è al capolinea della stazione; per i residenti di Borgo Mezzanone la fermata sarà in via Galliani. «E’ stato necessario potenziare ancor di più queste linee su richiesta degli abitanti della borgata e anche, dopo un confronto con la prefettura, distinguere le due fermate del capolinea per evitare ogni possibile problema».

    Antonella Caruso
    02 aprile 2009
    LOMBARDIA LIBERA IN LIBERA EUROPA

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: E se fosse successo in Lombardia???

    In Lombardia non può succedere assolutamente.
    Perché in una colonia come la Lombardia è ridicolo ed assurdo che le popolazioni coloniali abbiano un comportamento razzista.

    Il razzismo è permesso per le popolazioni che invadono, che sono al comando, che prendono degli stranieri per aumentare la forza occupazionale. Truppe che hanno delle immunità che certamente non si possono concedere ai nativi.

    Invece il Sud è uno stato libero, che vive di colonialismo verso una terra non appartenente nemmeno alla penisola, ma si trova nella zona continentale, e può concedere ai suoi abitanti delle prerogative anche se folcloristiche.

    E’ uno sbaglio raffrontare le differenze comportamentali tra due zone di questo stato, meravigliandosi di certe situazioni comportamentali.

    Sono due territori con una impostazione differente.
    Finché un abitante del Nord si considera un uomo libero come un cittadino che vive al Sud, sbaglierà sempre perché parte da un ragionamento completamente errato.

    Uno stato coloniale non è come uno stato libero.
    Il coloniale deve solamente lasciarsi sfruttare, mentre chi è libero può fare quello che vuole, anche queste stupidaggini plateali delle linee pubbliche differenziate.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry Riferimento: E se fosse successo in Lombardia???

    Grazie JOT. Come sempre..illumini chì non sa.
    Quote:
    ..una terra non appartenente nemmeno alla penisola, ma si trova nella zona continentale....... Unquote
    Questo dobbiamo cacciare in testa alla gente. ma siamo andati a scuola..anche alle serali..e lì non fanno altro che mistificare scientificamente la realtà>: l'itaglia..Adesso poi..con la paura che hanno che la gente apra gli occhi..tricolore dappertutto..sugli indumenti..alla TV..sui prodotti. Purtroppo, ricordo una psicologa di mia conoscenza aveva detto: Se a uno, anche se è intelligente, co tinui a ripetere: sei scemo, sei scemo, sei scemo..questo poveraccio crede di essere scemo. E' una tragedia...finché non avremo i media.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: E se fosse successo in Lombardia???

    Citazione Originariamente Scritto da luigina Visualizza Messaggio
    Grazie JOT. Come sempre..illumini chì non sa.
    Quote:
    ..una terra non appartenente nemmeno alla penisola, ma si trova nella zona continentale....... Unquote
    Questo dobbiamo cacciare in testa alla gente. ma siamo andati a scuola..anche alle serali..e lì non fanno altro che mistificare scientificamente la realtà>: l'itaglia..Adesso poi..con la paura che hanno che la gente apra gli occhi..tricolore dappertutto..sugli indumenti..alla TV..sui prodotti. Purtroppo, ricordo una psicologa di mia conoscenza aveva detto: Se a uno, anche se è intelligente, co tinui a ripetere: sei scemo, sei scemo, sei scemo..questo poveraccio crede di essere scemo. E' una tragedia...finché non avremo i media.

    No il dramma del Nord è che ci dicono continuamente che siamo dei furbi. E forza di ripeterlo ci crediamo. E per essere più furbi lavoriamo di più.

    Si capisce che purtroppo ci tocca pagare tante tasse. Ma il Sud asserisce che se noi paghiamo tante tasse la colpa è nostra. produciamo troppo.

    Sarebbe sufficiente lavorare di meno.

    Oppure sarebbe bene una volta per tutte dare il giro.
    In questi giorni pare che non sia più un sogno.

  5. #5
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    51,092
    Mentioned
    53 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: E se fosse successo in Lombardia???

    Loro possono, noi no.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  6. #6
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    51,092
    Mentioned
    53 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: E se fosse successo in Lombardia???

    Citazione Originariamente Scritto da jotsecondo Visualizza Messaggio
    Oppure sarebbe bene una volta per tutte dare il giro.
    In questi giorni pare che non sia più un sogno.
    Speroma!
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: E se fosse successo in Lombardia???

    Quote Jotsecondo:

    Sarebbe sufficiente lavorare di meno.

    Oppure sarebbe bene una volta per tutte dare il giro.
    In questi giorni pare che non sia più un sogno.
    Unquote

    Sei ottimista..puoi, per favore, trasmetterci un barlume di speranza ?..Lavorare di meno.certo..vuol dire inviare meno tasse a roma..nostra vecchia battaglia..come finirà? Grazie comunque per le tue illuminazioni

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: E se fosse successo in Lombardia???

    Citazione Originariamente Scritto da luigina Visualizza Messaggio
    Quote Jotsecondo:

    Sarebbe sufficiente lavorare di meno.

    Oppure sarebbe bene una volta per tutte dare il giro.
    In questi giorni pare che non sia più un sogno.
    Unquote

    Sei ottimista..puoi, per favore, trasmetterci un barlume di speranza ?..Lavorare di meno.certo..vuol dire inviare meno tasse a roma..nostra vecchia battaglia..come finirà? Grazie comunque per le tue illuminazioni



    La battuta
    “”sarebbe sufficiente lavorare di meno “”
    è solamente provocatoria.

    In quanto il ragionamento romano consiste nell’asserire che le regioni ricche devono aiutare quelle povere.
    E fin qui il ragionamento fila.

    Però il ragionamento si sviluppa e asseriscono, che se il Nord produce e lavora, e non segue solamente i posti statali, la colpa non è del Sud ma dei popoli del Nord che hanno la mania di lavorare.

    Se i popoli del Nord hanno questa mania di produrre ricchezza, sono loro a creare lo squilibrio e pertanto devono pagare.
    Conseguentemente o il Nord smette di lavorare e vive di sussistenza come deve fare ogni popolo mediterraneo che si rispetti, oppure deve pagare.

    Inoltre se il Nord manda tanti soldi a roma, non è colpa dei romani e soci se possono vivere beatamente alle spalle del Nord.

    Di fronte a tutte questa assurdità che sono diventate la vera Costituzione di mezza italia allora siamo in condizioni spaventose.

    Pertanto bisogna dare il giro.

    Non lo facciamo, andremo sempre peggio.

    Per il barlume di speranza purtroppo è un po’ drammatica. Certamente che ci liberemo prima o poi da questo oppressione coloniale, ma è necessario che i popoli del Nord si convincono maggiormente di questa necessità.

    E per convincerli bisogna che tiriamo ancora un po’ la cinghia.
    Da come si mette la situazione il calo del tenore della vita è irreversibile.

  9. #9
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,719
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: E se fosse successo in Lombardia???

    Citazione Originariamente Scritto da luigina Visualizza Messaggio
    Questo dobbiamo cacciare in testa alla gente. ma siamo andati a scuola..anche alle serali..e lì non fanno altro che mistificare scientificamente la realtà>: l'itaglia..Adesso poi..con la paura che hanno che la gente apra gli occhi..tricolore dappertutto..sugli indumenti..alla TV..sui prodotti. Purtroppo, ricordo una psicologa di mia conoscenza aveva detto: Se a uno, anche se è intelligente, co tinui a ripetere: sei scemo, sei scemo, sei scemo..questo poveraccio crede di essere scemo. E' una tragedia...finché non avremo i media.
    purtroppo dopo lo spavento del triennio secessionista 1996-1999, il regime mafio-itagliota è corso subito ai ripari con una fortissima campagna a base di becero nazionalismo tricoloruto, la riscoperta del risorgimento massonico e alla sistematica denigrazione delle culture PadanoAlpine
    la lega ha risposto solo con la ricerca di poltrone, incarichi e alleanze politiche per governare, il tutto condito da battaglie ideologiche marginali alla nostra causa (pacs & gay) mentre le menti pensanti del movimento sono state espulse non facendo niente per sollecitare un risveglio culturale delle nostre terre, ma puntando aimè su misspadania, qualche "cantantino" di partito e le sagre paesane
    SI E' PERSA LA GUERRA PIU' IMPORTANTE DISPERDENDOSI IN BATTAGLIE DI RETROVIA

    P.S. un banale esempio della pochezza culturale legoide: nel 2005 esce Milano 3.6.2005 di Enzo Jannacci (buon CD con i suoi pezzi più famosi in milanese interamente risuonati in chiave jazz e abbastanza raffinato musicalmente) chiamo RPL chiedendo di metterlo ... risposta "non possiamo perchè quello lì è di sinistra"

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry Riferimento: E se fosse successo in Lombardia???

    Grazie JOT, grazie Sciadurel.
    Quote Jotsecondo:
    "Certamente che ci liberemo prima o poi da questo oppressione coloniale, ma è necessario che i popoli del Nord si convincono maggiormente di questa necessità"
    Unquote

    Come fanno i popoli del nord a sapere..se la TIVVU è totalmente itagliana mediterronea e ciò che maggiormente predicano vergognosamente è: "le regioni ricche devono aiutare quelle più povere". Come se la "cosiddetta ricchezza" ci fosse stata regalata, ereditata, e non guadagnata col sudore, sacrificio, malattie, anche morte.Noi siamo buoni, generosi (evviva!) e la gente ci crede. La TIVVU è l'unica compagnia della maggioranza della gente, soprattutto anziani..E l'informazione plagia i cervelli. E gli anziani che hanno questa unica compagnia votano. : Finché non si libererà l'informazione...sarà difficile. Qui voglio ricordare - e sperèmm che entri nella testa della gente - ciò che scriveva Emilio De Marchi in Milanin Milanon: "El mè l'è tò..e el tò l'è minga mè". Ricordiamocene. Comunque l'unico problema alla base è: l'itaglia unita.discorsi lunghissimi da tener sempre presenti.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226