User Tag List

Pagina 13 di 13 PrimaPrima ... 31213
Risultati da 121 a 130 di 130
Like Tree112Likes

Discussione: La prima vescova lesbica chiede di rimuovere i crocefissi e di creare uno spazio di p

  1. #121
    Kрасотkин
    Data Registrazione
    11 Sep 2017
    Messaggi
    2,009
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: La prima vescova lesbica chiede di rimuovere i crocefissi e di creare uno spazio

    Citazione Originariamente Scritto da topquark Visualizza Messaggio
    infatti ritengo che la fede sia una idea/comprtamento assolutamente incomaptibile con lo spirito scientifico, ma anche piu in generale con lo spirito critico o esplorativo: si tratta infatti di asserire come vere cose non verificabili e spesso completamente inverosimili appunto "per fede".
    esattamente l'opposto dello spirito scientifico.
    che le due cose coesistano in una stessa persona è dovuto al fatto che la mente umana riesce a mantenerle artificiosamente separate, ma resta una contraddizione.
    Mi permetto alcune considerazioni, a partire da quanto hai affermato circa il buddhismo e la filosofia: sia l'una che l'altra sono esperienze del pensiero che possono fare benissimo a meno del divino, o meglio di una prospettiva cosmoteandrica che preveda un Dio personale
    Che il buddhismo abbia a che fare con la sontuosa fede induista dice ben poco: il Buddha predica una via del distacco che può essere sintetizzata come la ricerca della più ampia indipendenza del soggetto pensante nei confronti dell'essere e dell'ente. il buddhismo, almeno in alcune delle sue interpretazioni e sicuramente nelle volgarizzazioni occidentali, può darsi, come pensiero e come etica, anche senza un riferimento programmatico alla figura di Dio.
    Lo stesso ovviamente vale per la filosofia che pensa Dio come garante ontologico dell'esistente o impersonalmente come lo stesso ordine del mondo (Spinoza non è l'unico, ma è l'alternativa perfetta e pparadigmatica di un'ontologia alternativa al platonismo, all'aristotelismo e alle filosofie germogliate all'interno del Cristianesimo, imperniate sulla nozione di trascendenza).
    A partire da questi orientamenti di fondo, è perfettamente comprensibile che i Vangeli e la figura di Gesù ti appaiono inconsistenti, collocati come sono nel metodico e martellante annuncio del Regno di Dio.
    Altrettanto comprensibile che quel rabbino itinerante di duemila anni fa, con il suo seguito si sgangherati seguaci, ti appaia come un illuso nella migliore delle ipotesi o come "un disturbato": il rabbì non è in ricerca, si pone come la Via, fa i miracoli e risorge, almeno secondo i suoi testimoni.
    Non si pone come uno che pensa il divino, lo incarna.
    E' chiaro, che, per accettare una simile prospettiva di senso, si tratta di concederne almeno la plausibilità ontica.
    E questo è un fattore di fede.
    Circa la coesistenza tra fede e pensiero scientifico, che, coerentemente con i tuoi presupposti tu inscrivi in una contraddizione e una mancata sintesi, mi permetto di altresì osservare come alcuni filosofi della scienza e scienziati credenti abbiano invece voluto ascrivere tale coesistenza ad un sintesi che armonizzava le differenze.
    Da ultimo - anche qui parlo a partire dai miei orientamenti in una prospettiva dialogante e non disputante- credo che la fede, più che inconciliabile o incompatibile con il pensiero raziocinante, sia ulteriore.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #122
    Disilluso cronico
    Data Registrazione
    25 Nov 2009
    Località
    All your base are belong to us
    Messaggi
    12,643
    Mentioned
    99 Post(s)
    Tagged
    14 Thread(s)

    Predefinito Re: La prima vescova lesbica chiede di rimuovere i crocefissi e di creare uno spazio

    Citazione Originariamente Scritto da krasotkin Visualizza Messaggio
    Circa la coesistenza tra fede e pensiero scientifico, che, coerentemente con i tuoi presupposti tu inscrivi in una contraddizione e una mancata sintesi, mi permetto di altresì osservare come alcuni filosofi della scienza e scienziati credenti abbiano invece voluto ascrivere tale coesistenza ad un sintesi che armonizzava le differenze.
    Da ultimo - anche qui parlo a partire dai miei orientamenti in una prospettiva dialogante e non disputante- credo che la fede, più che inconciliabile o incompatibile con il pensiero raziocinante, sia ulteriore.
    Grazie di aver chiarito il concetto che cercavo di spiegare.
    La complementarietà di fede e ragione (e quindi scienza) nella comprensione della realtà, che è appunto divisa in realtà fisica e realtà metafisica (quello che è OLTRE la realtà, non contrario ad essa) è parte della dottrina cristiana e della sua filosofia da sempre, il più recente documento a riguardo, l'enciclica Fides et Ratio di Papa Benedetto XVI: concentrarsi solamente su una di esse non permette di procedere nella comprensione appunto della realtà, del ruolo dell'essere umano in essa e quindi dell'esistenza nel suo complesso.

    Devo notare che ci stiamo spingendo da tempo un po' (non così tanto visto che stiamo parlando di cosa dovrebbe costituire ed importare la fede in generale) oltre il tema del thread.
    krasotkin likes this.
    .
    L'ultimo uomo ad essere entrato in Parlamento con intenzioni oneste.

    Non basta negare le idee degli altri per avere il diritto di dire "Io ho un'idea". (G. Guareschi)

  3. #123
    mod. Scienza&Tecnologia
    Data Registrazione
    02 Oct 2015
    Messaggi
    4,485
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: La prima vescova lesbica chiede di rimuovere i crocefissi e di creare uno spazio

    Citazione Originariamente Scritto da krasotkin Visualizza Messaggio
    Mi permetto alcune considerazioni, a partire da quanto hai affermato circa il buddhismo e la filosofia: sia l'una che l'altra sono esperienze del pensiero che possono fare benissimo a meno del divino, o meglio di una prospettiva cosmoteandrica che preveda un Dio personale
    Che il buddhismo abbia a che fare con la sontuosa fede induista dice ben poco: il Buddha predica una via del distacco che può essere sintetizzata come la ricerca della più ampia indipendenza del soggetto pensante nei confronti dell'essere e dell'ente. il buddhismo, almeno in alcune delle sue interpretazioni e sicuramente nelle volgarizzazioni occidentali, può darsi, come pensiero e come etica, anche senza un riferimento programmatico alla figura di Dio.
    Lo stesso ovviamente vale per la filosofia che pensa Dio come garante ontologico dell'esistente o impersonalmente come lo stesso ordine del mondo (Spinoza non è l'unico, ma è l'alternativa perfetta e pparadigmatica di un'ontologia alternativa al platonismo, all'aristotelismo e alle filosofie germogliate all'interno del Cristianesimo, imperniate sulla nozione di trascendenza).
    A partire da questi orientamenti di fondo, è perfettamente comprensibile che i Vangeli e la figura di Gesù ti appaiono inconsistenti, collocati come sono nel metodico e martellante annuncio del Regno di Dio.
    Altrettanto comprensibile che quel rabbino itinerante di duemila anni fa, con il suo seguito si sgangherati seguaci, ti appaia come un illuso nella migliore delle ipotesi o come "un disturbato": il rabbì non è in ricerca, si pone come la Via, fa i miracoli e risorge, almeno secondo i suoi testimoni.
    Non si pone come uno che pensa il divino, lo incarna.
    fin qui concordo su tutto.

    E' chiaro, che, per accettare una simile prospettiva di senso, si tratta di concederne almeno la plausibilità ontica.
    E questo è un fattore di fede.
    mi sembra che il significato di fede sia pero' molto diverso: non la mera accettazione di una plausibilita' ma la richiesta si assumere come realmente vere certe affermazioni (dio esiste nello stesso senso in cui esiste la luna - per quanto questa sia materiale).

    Circa la coesistenza tra fede e pensiero scientifico, che, coerentemente con i tuoi presupposti tu inscrivi in una contraddizione e una mancata sintesi, mi permetto di altresì osservare come alcuni filosofi della scienza e scienziati credenti abbiano invece voluto ascrivere tale coesistenza ad un sintesi che armonizzava le differenze.
    Da ultimo - anche qui parlo a partire dai miei orientamenti in una prospettiva dialogante e non disputante- credo che la fede, più che inconciliabile o incompatibile con il pensiero raziocinante, sia ulteriore.
    mancata sintesi e' un'espressione perfetta.
    la mente umana riesce a svicolare e a svincolare due stati mentali contraddittori (essere critici e non esserlo) nella stessa psiche creando compartimenti stagni e razionalizzando in senso quasi freudiano i punti di contatto (con giustificazioni come "va oltre, e' ulteriore, sono forme di sapere che si complementano..").
    ho osservato piu volte che se vuoi mettere in imbarazzo uno scienziato credente basta che gli/le chiedi "spiegami esattamente a cosa credi e come fai a sapere che e' vero", otterrai risposte emotive, non le risposte razionali che mi aspetterei quando chiedo qualsiasi altra cosa.
    If we are honest - and scientists have to be - we must admit that religion is a jumble of false assertions. P. Dirac

  4. #124
    Kрасотkин
    Data Registrazione
    11 Sep 2017
    Messaggi
    2,009
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: La prima vescova lesbica chiede di rimuovere i crocefissi e di creare uno spazio

    Citazione Originariamente Scritto da topquark Visualizza Messaggio
    fin qui concordo su tutto.


    mi sembra che il significato di fede sia pero' molto diverso: non la mera accettazione di una plausibilita' ma la richiesta si assumere come realmente vere certe affermazioni (dio esiste nello stesso senso in cui esiste la luna - per quanto questa sia materiale).

    concordo, la mia affermazione ha senso rispetto ad una fase incoativa del credere


    mancata sintesi e' un'espressione perfetta.
    la mente umana riesce a svicolare e a svincolare due stati mentali contraddittori (essere critici e non esserlo) nella stessa psiche creando compartimenti stagni e razionalizzando in senso quasi freudiano i punti di contatto (con giustificazioni come "va oltre, e' ulteriore, sono forme di sapere che si complementano..").
    ho osservato piu volte che se vuoi mettere in imbarazzo uno scienziato credente basta che gli/le chiedi "spiegami esattamente a cosa credi e come fai a sapere che e' vero", otterrai risposte emotive, non le risposte razionali che mi aspetterei quando chiedo qualsiasi altra cosa.
    p.s. credo che qualunque credente sia anche pensante sia giocoforza in imbarazzo: il mistero sfugge ad una spiegazione esatta.



    Indubbiamente si tratta di stati mentali diversi, che peraltro corrispondono a tensioni epistemiche diverse.
    Non nego affatto che ci siano persone che, mentre utilizzano il pensiero razionale in altri settori, sono credenti - o non credenti- senza motivazione alcuna.
    Sono convinto tuttavia che il credere sia situato in un orizzonte speculativo del comprendere diverso dal razionale scientifico, un orizzonte che appare a me più come intuizione che emozione.

  5. #125
    mod. Scienza&Tecnologia
    Data Registrazione
    02 Oct 2015
    Messaggi
    4,485
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: La prima vescova lesbica chiede di rimuovere i crocefissi e di creare uno spazio

    Citazione Originariamente Scritto da krasotkin Visualizza Messaggio
    p.s. credo che qualunque credente sia anche pensante sia giocoforza in imbarazzo: il mistero sfugge ad una spiegazione esatta.



    Indubbiamente si tratta di stati mentali diversi, che peraltro corrispondono a tensioni epistemiche diverse.
    Non nego affatto che ci siano persone che, mentre utilizzano il pensiero razionale in altri settori, sono credenti - o non credenti- senza motivazione alcuna.
    Sono convinto tuttavia che il credere sia situato in un orizzonte speculativo del comprendere diverso dal razionale scientifico, un orizzonte che appare a me più come intuizione che emozione.
    "va oltre, e' ulteriore, sono forme di sapere che si complementano.. un diverso orizzonte speculativo del comprendere.. "
    krasotkin likes this.
    If we are honest - and scientists have to be - we must admit that religion is a jumble of false assertions. P. Dirac

  6. #126
    Forumista
    Data Registrazione
    14 Jul 2015
    Messaggi
    262
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La prima vescova lesbica chiede di rimuovere i crocefissi e di creare uno spazio

    Citazione Originariamente Scritto da taxydriver Visualizza Messaggio

    La prima vescova lesbica chiede di rimuovere i crocefissi e di creare uno spazio di preghiera per i musulmani

    Maurizio Blondet 20 dicembre 2018

    DIC 19

    Pubblicato da neovitruvian

    La vescova di Stoccolma ha proposto che una chiesa nella sua diocesi rimuovesse tutte le croci e di creare segni guida che mostrino la direzione della Mecca a beneficio dei fedeli musulmani.
    Eva Brunne, che nel 2009 è stata nominata prima vescova lesbica al mondo dalla Chiesa di Svezia, e ha un figlio piccolo con sua moglie e prete lesbo Gunilla Linden, ha suggerito di rendersi più gradevoli ai quelli di altre fedi.
    L'informazione non è completa e non interamente corretta. Intanto il fatto è avvenuto più di 3 anni or sono, non si capisce bene perchè venga tirato fuori oggi. La chiesa di cui si parla, che incidentalmente non appartiene alla diocesi del vescovo, non è una chiesa qualunque ma è la Chiesa dei Marinai ed è situata nel porto di Stoccolma ed è quindi l'unico luogo di culto facilmente accessibile ai marinai durante le soste al porto. L'idea quindi era di trasformarlo in un luogo di culto aperto a tutte le religioni. La proposta, discutibile finchè si vuole ma molto diversa da come la si è voluta far apparire nel post, è stata comunque rigettata dal rettore della Chiesa dei Marinai che come s'è detto non dipende dalla Diocesi di Stoccolma.

  7. #127
    Kрасотkин
    Data Registrazione
    11 Sep 2017
    Messaggi
    2,009
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: La prima vescova lesbica chiede di rimuovere i crocefissi e di creare uno spazio

    Citazione Originariamente Scritto da topquark Visualizza Messaggio
    "va oltre, e' ulteriore, sono forme di sapere che si complementano.. un diverso orizzonte speculativo del comprendere.. "
    Si enim comprehendis, non est Deus, Aurelio Agostino,Sermo, 117,3,5

    la dernière demarche de la raison, c’est de connaître qu’il y a une infinité de choses qui la surpassent. Elle est bien faible si elle ne va jusque-là. (Blaise Pascal)
    siamo sulla soglia, caro Topquark: oltre ci sono la notte nera o il Mistero. Qui fatalmente le nostre strade si dividono.

  8. #128
    mod. Scienza&Tecnologia
    Data Registrazione
    02 Oct 2015
    Messaggi
    4,485
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: La prima vescova lesbica chiede di rimuovere i crocefissi e di creare uno spazio

    Citazione Originariamente Scritto da krasotkin Visualizza Messaggio
    Si enim comprehendis, non est Deus, Aurelio Agostino,Sermo, 117,3,5
    "If you think you understand quantum mechanics, you don't understand quantum mechanics" (R.Feynmann)

    la dernière demarche de la raison, c’est de connaître qu’il y a une infinité de choses qui la surpassent. Elle est bien faible si elle ne va jusque-là. (Blaise Pascal)
    siamo sulla soglia, caro Topquark: oltre ci sono la notte nera o il Mistero. Qui fatalmente le nostre strade si dividono.
    "Le religioni sono come le lucciole: per brillare hanno bisogno del buio." - A. Schopenhauer
    preferisco chi riesce ad illuminare il cammino che ci permette qualche piccolo passo in avanti piuttosto che perdermi nella notte nera della fede.
    ma se quella è la via che ti rende felice ti auguro un buon viaggio
    krasotkin likes this.
    If we are honest - and scientists have to be - we must admit that religion is a jumble of false assertions. P. Dirac

  9. #129
    Kрасотkин
    Data Registrazione
    11 Sep 2017
    Messaggi
    2,009
    Mentioned
    105 Post(s)
    Tagged
    6 Thread(s)

    Predefinito Re: La prima vescova lesbica chiede di rimuovere i crocefissi e di creare uno spazio

    Citazione Originariamente Scritto da topquark Visualizza Messaggio
    "If you think you understand quantum mechanics, you don't understand quantum mechanics" (R.Feynmann)


    "Le religioni sono come le lucciole: per brillare hanno bisogno del buio." - A. Schopenhauer
    preferisco chi riesce ad illuminare il cammino che ci permette qualche piccolo passo in avanti piuttosto che perdermi nella notte nera della fede.
    ma se quella è la via che ti rende felice ti auguro un buon viaggio
    ottimo e sereno viaggio anche a Te: la diversità della direzione non ci impedisce di incontrarci sulla strada.
    topquark likes this.

  10. #130
    Forumista senior
    Data Registrazione
    09 Mar 2011
    Località
    Greenbow, Alabama
    Messaggi
    2,111
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: La prima vescova lesbica chiede di rimuovere i crocefissi e di creare uno spazio

    Citazione Originariamente Scritto da puss_in_boots Visualizza Messaggio
    è la Chiesa dei Marinai ed è situata nel porto di Stoccolma
    Ci avrei giurato che c'entrava coi marinai: ha la faccia di Olivia la ragazza di popeye

    Lo stupido che sa di esserlo

 

 
Pagina 13 di 13 PrimaPrima ... 31213

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-02-13, 23:10
  2. Rimuovere, rimuovere, rimuovere...
    Di Kobra nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 08-04-10, 16:43
  3. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 12-10-08, 18:04
  4. LESBICA si LESBICA no...aprire le "porte" comunque?
    Di kanekorso nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 08-09-07, 10:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225