User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
Like Tree5Likes

Discussione: Presentazione emendamenti V seduta - (XX Legislatura)

  1. #1
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    51,684
    Mentioned
    834 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)

    Predefinito Presentazione emendamenti V seduta - (XX Legislatura)

    Su questo Thread è possibile presentare gli emendamenti alle Mozioni che vengono discusse nella seduta della Camera dei Deputati di POL in corso

    https://forum.termometropolitico.it/...l#post17628129

    Originariamente Scritto da Modello per emendare Disegni di legge

    Emendamento 1/tizio al C.1/15 (in caso di Disegno Di Legge da emendare)

    All'articolo 2, comma 2, la parola "xxx" è sostituita dalla seguente "bbbb"

    All'articolo 3, comma 4, la frase "xxx zzz yyy" è sostituita dalla seguente "bbbb aaaa"

    All'articolo 4 il comma 6 è soppresso.

    All'articolo 5, è aggiunto il seguente comma 8 "xxx zzz yyy"
    oppure
    Originariamente Scritto da Modello per emendare Mozioni


    Emendamento 1/tizio al C.1/15 (in caso di Mozione da emendare)

    nella frase xxxx la parola "xxx" è sostituita dalla seguente "bbbb"

    la frase vvvv è cancellata

    dopo la frase ccccc
    viene aggiunta la frase yyyyyy
    Ultima modifica di [email protected]; 04-02-19 alle 17:48

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    51,684
    Mentioned
    834 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)

    Predefinito Re: Presentazione emendamenti V seduta - (XX Legislatura)

    Emendamento presentato dal vicepresidente per conto del deputato Kavalerists alla Mozione del governo Ronnie sulla Brexit

    Emendamento 1/Kavalerists allla Mozione del governo Ronnie sulla Brexit
    Dopo il dispostivo della Mozione

    Impegna il Governo di POL
    e raccomanda al Governo Italiano


    1 a provvedere al ritiro del sostegno italiano alla bozza di trattato sulla Brexit attualmente in discussione;
    2 a provvedere alla richiesta nelle diverse sedi competenti di una rimozione del rappresentante comune Michel Barnier;
    3 ad agire perché il sostituto del rappresentante comune sia un esponente meglio disposto nei confronti di una nazione amica;
    4 a presentare al Consiglio Europeo la richiesta che al Regno Unito sia consentito un altro anno di trattative se necessario;
    5 a proporre come nuova base di lavoro al Consiglio Europeo ed al rappresentante comune la proposta del piano May priva della clausola relativa al backstop, o un altra versione del testo che preveda un limite temporale breve al backstop, da 1 a 5 anni, in cambio dell'impegno del Regno Unito a non incrementare arbitrariamente le capacità portuali e logistiche dell'Irlanda del Nord per 10 anni in assenza di accordo, con il riconoscimento da parte dell'UE del dovere di consentire all'Irlanda di rispettare gli accordi del Venerdì Santo che hanno fermato il terrorismo, indipendentemente e a prescindere dai problemi di ordine doganale;
    6 a rivendicare in sede internazionale, nei modi appropriati, l'intervento dell'Italia in sostegno al Regno Unito in difficoltà, e per la libertà dei popoli europei di scegliere il proprio destino.
    Si aggiunge il seguente punto 7

    7 si afferma a chiare lettere la necessità del rispetto della volontà popolare e quindi sostenga senza tentennamento alcuno l'uscita della Gran Bretagna dalla UE, così come il popolo britannico si è espresso tramite referendum.
    Kavalerists likes this.

  3. #3
    SuperMod
    Data Registrazione
    26 Mar 2005
    Località
    Gubbio
    Messaggi
    51,684
    Mentioned
    834 Post(s)
    Tagged
    26 Thread(s)

    Predefinito Re: Presentazione emendamenti V seduta - (XX Legislatura)

    Emendamento presentato dal vicepresidente per conto del deputato Kavalerists alla Mozione del PCF sul baratto amministrativo

    Emendamento 1/Kavalerists allla Mozione del PCF sul baratto amministrativo

    La mozione viene riformulata nel seguente modo:




    Il Parlamento di POL chiede

    Di introdurre per legge l’obbligo per tutti comuni italiani di ricorrere allo strumento del baratto amministrativo .
    Il Baratto amministrativo consiste nella possibilità per i cittadini non sono in grado di pagare le imposte comunali (ad esempio la TASI e la TARI) di saldare il loro debito lavorando a titolo gratuito al servizio del comune e della cittadinanza offrendo servizi di manutenzione, pulizie, abbellimento di aree verdi, piazze o strade del territorio urbano o extraurbano che altrimenti sarebbero stati a carico del comune.
    La durata del servizio consiste in un minimo di 6 mesi o in un massimo di 18/24 mesi. Il tempo di durata del servizio da effettuare gratuitamente sarà in rapporto all'entità del debito.
    Le specifiche modalità di attuazione del baratto amministrativo dovranno obbligatoriamente essere disciplinate dai regolamenti comunali e dallo Statuto Comunale
    Kavalerists likes this.

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    23 May 2013
    Località
    Delegazione Apostolica di Spoleto
    Messaggi
    4,725
    Mentioned
    198 Post(s)
    Tagged
    50 Thread(s)

    Predefinito Re: Presentazione emendamenti V seduta - (XX Legislatura)

    Emendamento 1/Flaviogiulio alla Mozione del Pcf sul baratto amministrativo


    Il Parlamento di POL chiede:

    Di introdurre per legge l’obbligo per tutti comuni italiani di ricorrere allo strumento del baratto amministrativo .
    Il Baratto amministrativo consiste nella possibilità per i cittadini non sono in grado di pagare le imposte comunali (ad esempio la TASI e la TARI) di saldare il loro debito lavorando a titolo gratuito al servizio del comune e della cittadinanza offrendo servizi di manutenzione, pulizie, abbellimento di aree verdi, piazze o strade del territorio urbano o extraurbano che altrimenti sarebbero stati a carico del comune.
    La durata del servizio consiste in un minimo di 6 mesi o in un massimo di 18/24 mesi. Il tempo di durata del servizio da effettuare gratuitamente sarà in rapporto all'entità del debito.
    La durata giornaliera della prestazione non potrà superare le otto ore, quella settimanale le 40 ore. Entro questi limiti, si concorderanno tra amministrazione comunale e debitore le modalità temporali più idonee all’espletamento del servizio.

    Le specifiche modalità di attuazione del baratto amministrativo dovranno obbligatoriamente essere disciplinate dai regolamenti comunali e dallo Statuto Comunale
    Kavalerists likes this.

  5. #5
    Socialista e Antisionista
    Data Registrazione
    23 Nov 2011
    Località
    Enotria, nel cuore del Mediterraneo
    Messaggi
    24,010
    Mentioned
    294 Post(s)
    Tagged
    76 Thread(s)

    Predefinito Re: Presentazione emendamenti V seduta - (XX Legislatura)

    Citazione Originariamente Scritto da Flaviogiulio Visualizza Messaggio
    Emendamento 1/Flaviogiulio alla Mozione del Pcf sul baratto amministrativo


    Il Parlamento di POL chiede:

    Di introdurre per legge l’obbligo per tutti comuni italiani di ricorrere allo strumento del baratto amministrativo .
    Il Baratto amministrativo consiste nella possibilità per i cittadini non sono in grado di pagare le imposte comunali (ad esempio la TASI e la TARI) di saldare il loro debito lavorando a titolo gratuito al servizio del comune e della cittadinanza offrendo servizi di manutenzione, pulizie, abbellimento di aree verdi, piazze o strade del territorio urbano o extraurbano che altrimenti sarebbero stati a carico del comune.
    La durata del servizio consiste in un minimo di 6 mesi o in un massimo di 18/24 mesi. Il tempo di durata del servizio da effettuare gratuitamente sarà in rapporto all'entità del debito.
    La durata giornaliera della prestazione non potrà superare le otto ore, quella settimanale le 40 ore. Entro questi limiti, si concorderanno tra amministrazione comunale e debitore le modalità temporali più idonee all’espletamento del servizio.

    Le specifiche modalità di attuazione del baratto amministrativo dovranno obbligatoriamente essere disciplinate dai regolamenti comunali e dallo Statuto Comunale
    Io direi meglio ( almeno io intendevo in questo senso ):
    La durata del servizio può andare da un minimo di 6 mesi ad un massimo di 18 mesi, prolungabili fino a 24 mesi. Il tempo di durata del servizio da effettuare gratuitamente sarà in rapporto all'entità del debito.
    Contro l' "estrema sinistra" degli SBIRRI!!!
    "Israele è il male per il gusto del male"
    Patriarcato e maschilismo, morte al nazifemminismo!
    الموت لاسرائيل

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 06-10-17, 11:27
  2. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 09-06-17, 00:24
  3. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 04-05-17, 19:06
  4. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02-03-17, 21:43
  5. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 16-12-16, 13:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226