User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Galan difende il Veneto dall' accentramento della Lega

    Altro che federalisti....



    Scavi in Adriatico, Galan contro Roma
    La battaglia del metano: «La competenza è anche nostra, reagiremo»

    VENEZIA — Avviso ai na*viganti dell’Alto Adriatico: sulla ripresa delle estrazio*ni di gas metano dal sotto*suolo marino, il Veneto non starà a guardare. Anzi: «Al momento opportuno, la Regione reagirà di conse*guenza ». Cioè facendo ri*corso alla Corte Costituzio*nale, come lascia intendere il governatore Giancarlo Galan, ricordando ai signo*ri di Roma che «si va a inci*dere sulle competenze attri*buite alle Regioni dall’arti*colo 117 della Costituzio*ne».

    Insomma: il presidente della Regione - incrollabil*mente contrario al ritorno delle trivelle nel golfo di Ve*nezia - non ha firmato la di*chiarazione di resa. Tutt’al*tro. Sebbene in Senato, la scorsa settimana, sia passa*ta una norma che ha priva*to le Regioni del potere di veto sulle estrazioni, affi*dando allo Stato (e all’Eni) ogni decisione in nome del*l’interesse nazionale, Galan rimane sul campo di batta*glia. Con propositi bellico*si: «Non si tratta - avverte il
    Una piattaforma per l'estrazione di gas nell'Alto Adriatico
    governatore di palazzo Balbi - di essere statalisti o regionalisti. Si tratta, piut*tosto, del fatto che l’Eni, nel promuovere i suoi inte*ressi economici e i suoi pro*grammi di sviluppo, che so*no anche i nostri interessi e i nostri programmi, deve dare garanzie assolute con*tro il rischio che le coste ve*nete e veneziane sprofondi*no a seguito dell’estrazione di gas dai fondali dell’Adria*tico».

    Come avvenne, in modo disastroso, nei decen*ni passati, prima che una legge - ora riveduta e cor*retta - vietasse le trivella*zioni a nord del Po. Il punto è proprio que*sto: garanzie scientifiche sul fenomeno della subsi*denza (così si chiama il pro*gressivo sprofondamento della terraferma rispetto al livello del mare, indotto dalle estrazioni nel sotto*suolo). Mette in chiaro il presidente della Regione, reclamando una doverosa neutralità degli studiosi chiamati a fornire il verdet*to: «Queste garanzie posso*no essere date soltanto da un gruppo di lavoro nomi*nato dal Governo e compo*sto da esperti indipendenti ( soprattutto indipendenti dall’Eni, ndr) e di ricono*sciuta fama internazionale. Il modello di riferimento c’è già ed è rappresentato dal precedente del Mose, un progetto studiato, valu*tato e approvato da cinque esperti internazionali». Per non dire del fatto che - sot*tolinea ancora Galan - ba*sterebbero pochi anni di at*tività del rigassificatore po*lesano per risolvere i pro*blemi energetici del Nord Est e di buona parte dell’Ita*lia. Su questo fronte, il gover*natore ha trovato la piena alleanza della Coldiretti del Veneto. Il presidente della maggiore organizzazione agricola regionale, Giorgio Piazza, è lapidario nel defi*nire le estrazioni di metano in Adriatico «un danno am*bientale e un spreco econo*mico».

    Piazza ha argomenti consistenti: «Più di 180 mi*la ettari di terra veneta so*no tuttora sotto il livello del mare e per salvaguar*darli sono stati investiti i soldi dei cittadini e degli as*sociati dei consorzi di boni*fica: per difendere queste aree sono attive quasi tre*cento pompe idrovore, alcu*ne delle quali sono operati*ve 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno. Invitiamo al*la responsabilità politica tutti i parlamentari veneti *conclude il presidente della Coldiretti - affinché vigili*no su qualsiasi iniziativa le*gislativa in materia». Il mondo politico, inve*ce, non sta tutto con Galan. A parte il fatto che è pro*prio il centrodestra, in am*bito nazionale, a sostenere le mire dell’Eni sui giaci*menti dell’Alto Adriatico, anche in questa partita si evidenzia l’ormai cronica divaricazione tra il governa*tore e il suo principale allea*to amministrativo, la Lega Nord. Il senatore trevigia*no del Carroccio, Gianpao*lo Vallardi, ha usato in pro*posito parole inequivocabi*li: «Intanto il discorso della subsidenza è tutto da dimo*strare. Ma anche al di là di questo, è assurdo vietare le trivellazioni nel nostro ma*re - ha argomentato Vallar*di - , nel momento in cui si sa che cento metri più in là si entra nelle acque territo*riali croate, in cui le attivi*tà di estrazione sono per*messe. Noi siamo fedeli al*la politica energetica tanto celebrata in questi giorni a proposito della figura di En*rico Mattei». Tradotto: an*che la Lega sta con l’Eni.

    Alessandro Zuin
    20 maggio 2009

    Scavi in Adriatico, Galan contro Roma - Corriere del Veneto

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    51,036
    Mentioned
    49 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Galan difende il Veneto dall' accentramento della Lega

    Galan contro roma?
    ostridicolo:ostridicolo:ostridicolo:

    Tanti beoti ci cascheranno.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  3. #3
    Juv
    Juv è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    03 Jun 2006
    Località
    Quel Posto Davanti al Mare
    Messaggi
    32,725
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Galan difende il Veneto dall' accentramento della Lega

    A parte che ad istitutire i criteri del tempo di residenza per avere i sussidi comunali, ed a promuovere iniziative di cultura veneta. ci pensa solo la Lega.
    Galan si muove solo quando toccnao qualche suo interesse.
    "Insomma se è in gamba, ti porta l'aereo così basso.. ehehehe...
    Lei dovrebbe vederlo, è uno spettacolo: un gigante come il B-52.... BHOOAAAMMM!!!!.. con i gas di scarico t'arrostisce le oche vive!!"

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226