User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Intollerante
    Data Registrazione
    23 Jul 2015
    Messaggi
    8,268
    Mentioned
    513 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito La battaglia delle Alpi occidentali (giugno 1940)

    Poco dopo la dichiarazione di guerra dell'Italia alla Francia - già invasa in profondità dalle truppe tedesche -, il 10 giugno 1940, gli ordini diramati dal Comando militare italiano furono di non intraprendere alcun'azione oltre confine, ma di mantenere un atteggiamento difensivo: iniziò la battaglia delle Alpi Occidentali, sotto il comando del principe ereditario Umberto di Savoia e dei generali Alfredo Guzzoni e Pietro Pintor. L'obiettivo era conquistare Nizza, Savoia e Corsica, che facevano parte delle aspirazioni irredentistiche italiane.

    Le prime operazioni belliche furono attacchi di fortificazioni francesi, contemporaneamente ci furono i primi bombardamenti aerei italiani in Francia meridionale, Tunisia e Corsica: Saint-Raphaël, Fayence, Cuers-Pierrefeu, Cannet-des-Maures, Hyères, Biserta, Calvi, Bastia e, in particolare, la base navale di Tolone. Il 13 giugno l'aviazione francese bombardò Vado Ligure.

    Il 15 giugno una squadra navale francese aprì il fuoco su Genova, contro la quale rispose l'artiglieria costiera italiana, inefficacemente. Solo una nave italiana riuscì a silurare più navi francesi. Proprio in questo momento, Mussolini decise di scatenare un'offensiva in territorio francese e contro l'Armée des Alpes, guidata dal generale René Olry (circa 85mila soldati). Lungo le Alpi vennero schierate due armate del Regio Esercito italiano, in tutto 300mila uomini di truppa.

    Il Comando italiano sperava di riuscire a spezzare la linea difensiva francese, e di conquistare il forte di Traversette, posto a controllo del colle del Piccolo San Bernardo; l'avanzata italiana venne subito bloccata, anche se alla fine riuscì a penetrare in minima parte nel territorio francese. Già il 16 giugno, intanto, la Francia richiese un armistizio all'Italia e alla Germania.

    Il 17 giugno la Regia Aeronautica italiana bombardò il centro di Marsiglia.

    Dopo il 22 giugno, gli ordini erano di continuare l'offensiva, nei tratti ritenuti più deboli della linea di difesa francese. Il 23 giugno i combattimenti furono caratterizzati da un violento fuoco di artiglieria; i francesi dovettero sgomberare il forte di Trois Tetes (nel dipartimento francese delle Alte Alpi) mentre le truppe italiane conquistarono il forte dello Chenaillet (sempre Alte Alpi francesi).

    Sempre in questi giorni, l'aviazione francese, dall'Africa settentrionale, bombardò Cagliari, Palermo e Trapani.

    Gli ultimi giorni di battaglia non furono comunque molto diversi dai precedenti, nonostante la pressione che il Duce fece per ottenere uno sfondamento nel fronte francese su tutto l'arco alpino occidentale. Le avanzate italiane furono contrastate e limitate ad una penetrazione nei passi montani. L'invasione si risolse con un'occupazione di pochi chilometri oltre confine, arrivando a Mentone.

    Il 22 giugno l'esercito francese capitolò, firmando l'armistizio con i tedeschi e il 24 giugno con gli italiani (armistizio di Villa Incisa a Roma). Le condizioni imposte prevedevano che il territorio francese raggiunto dalle truppe italiane rimanesse sotto il controllo del Regno d'Italia, mentre doveva essere smilitarizzata, per tutta la durata del conflitto con il Regno Unito, la fascia di territorio francese fino a 50 chilometri in linea d'aria a partire dal nuovo confine; analoghi provvedimenti vennero stabiliti anche per le zone di confine tra Tunisia e Libia, infine le forze armate di terra, aria e mare francesi dovevano essere disarmate, fatta eccezione per quelle necessarie a mantenere l'ordine pubblico.

    Da parte italiana ci furono 631 morti, 616 dispersi, 2.631 feriti e 1.141 prigionieri di guerra; da parte francese ci furono 40 morti, 150 dispersi, 84 feriti e solo 155 prigionieri di guerra.

    Il presidente USA Roosevelt la definì una «pugnalata alla schiena».

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    duca di rivoli
    Data Registrazione
    27 May 2009
    Località
    LOMBARDIA - Alpi
    Messaggi
    15,886
    Mentioned
    66 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Re: La battaglia delle Alpi occidentali (giugno 1940)

    ma è vero quello che ho letto da qualche parte, di un reparto alpino che avanzava in alta montagna nella nebbia lungo un lago glaciale. poi la nebbia si è diradata e si sono trovati circondati sotto il tiro delle mitragliatrici. arriva un parlamentare e comunica che il loro comandante ha pietà di loro e quindi chiede di lasciare a terra le armi e ritirarsi, cosa avvenuta.
    è vero? che reparto?

  3. #3
    Intollerante
    Data Registrazione
    23 Jul 2015
    Messaggi
    8,268
    Mentioned
    513 Post(s)
    Tagged
    29 Thread(s)

    Predefinito Re: La battaglia delle Alpi occidentali (giugno 1940)

    Citazione Originariamente Scritto da massena Visualizza Messaggio
    ma è vero quello che ho letto da qualche parte, di un reparto alpino che avanzava in alta montagna nella nebbia lungo un lago glaciale. poi la nebbia si è diradata e si sono trovati circondati sotto il tiro delle mitragliatrici. arriva un parlamentare e comunica che il loro comandante ha pietà di loro e quindi chiede di lasciare a terra le armi e ritirarsi, cosa avvenuta.
    è vero? che reparto?
    Non ne ho notizia, non lo so, potrebbe anche essere una storiella anti-italiana diffusa dai francesi.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 17-09-14, 11:06
  2. Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 05-11-10, 19:33
  3. 10 giugno 1940
    Di salerno nel forum Destra Radicale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 11-06-08, 16:00
  4. Risposte: 163
    Ultimo Messaggio: 30-09-04, 16:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226