User Tag List

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 46
  1. #11
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,888
     Likes dati
    109
     Like avuti
    440
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Carne e sangue non erediteranno il Regno di Dio

    Le tue conclusioni per certi versi non si distinguono molto da quelle indicate dal saggio scrittore dell'Ecclesiaste, il tale Salomone.

    Vanità di vanità è ciò che permea ed attraversa l'esistenza tutta, qui in terra, o meglio "sotto il sole".

    Quello infatti, sembra essere il destino silenzioso che accompagna l'uomo alla sua fine.

    Ciò scritto, voglio però soffermarmi su quanto tu affermi circa la somiglianza tra uomini e bestie, per giungere poi ad affermare cose circa il loro comune destino.

    Ebbene, quel che narri è cosa a dir poco sorprendente proprio perché ad affermarla sei tu, un tale utente Toros, dotato di sensi ed intelligenza.

    Forse non hai ben compreso, nello scorrere i tuoi tanti libri, che il tale essere umano, fatto di polvere impastata, è dotato di un'anima e di uno spirito: un essere trino al quale l'Iddio creatore ha donato un'anima vivente, un corpo.

    Il destino del corpo è ben noto a scienziati ed osservatori.

    E' invece il destino della parte "immateriale" dell'uomo che, a quanto leggo nelle tue "lenzuolate", preferisci venga rivestito di mistero ed ignoranza.

    Eppure dovrebbe esserti ben noto il significato di quel "ritorna a Dio", distinto da ciò che "ritorna in terra"; appunto, è il Suo spirito che ritorna a Lui.

    Lo stesso dicasi circa l'anima che, creata e rivestita di un corpo, animata da Soffio vitale, presenta in sé elementi di scelta e decisione che ne determinano, liberamente, il suo eterno destino. Appunto, anch'essa ritornerà a Lui, a Colui che è il Giudice di tutti.

    Voglio allora, a questo punto, dare un'occhiata alle fondamenta dei tuoi ragionamenti e dei tuoi tanti discorsi; e lo faccio porgendoti una semplice domanda.

    Chi è l'uomo e perché è in terra?
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

  2. #12
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Oct 2015
    Messaggi
    1,203
     Likes dati
    158
     Like avuti
    253
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Carne e sangue non erediteranno il Regno di Dio

    Citazione Originariamente Scritto da nomeutente Visualizza Messaggio
    -- Le tue conclusioni per certi versi non si distinguono molto da quelle indicate dal saggio scrittore dell'Ecclesiaste, il tale Salomone. --


    Sbagliato ! NON è Salomone il redattore di questo Libro !


    --------------------------

    Tu scrivi: a quanto leggo nelle tue "lenzuolate" ....


    La "lenzuolata" è resa necessaria per poter esporre il proprio pensiero _ essendo gia' alquanto difficile poterlo esporre in uno scritto _ rispetto ad un confronto verbale..


    -------------------------------

    Tu scrivi: Vanità di vanità è ciò che permea ed attraversa l'esistenza tutta, qui in terra, o meglio "sotto il sole" // Quello infatti, SEMBRA essere il destino silenzioso che accompagna l'uomo alla sua fine.


    Non "sembra" _ E' _ il destino di TUTTI !

    ----------------------



    Tu scrivi: il tale essere umano, fatto di polvere impastata, è dotato di un'ANIMA e di uno spirito: un essere trino al quale l'Iddio creatore ha donato un'anima vivente, un corpo.



    Da quanto hai postato risulta evidente che hai letto - ben poco - dell' ebraismo + giudaismo del II Tempio / quando ancora NON era ancora corrotto (!) dal pensiero greco !

    Infatti solo DOPO la contaminazione ellenista _ il giudaismo comincia ad "allargare" la sua visione post-mortem con la RE-visione del concetto dello Sheol !
    Da qui la prospettiva di un DOPO radioso, gioioso, felice e, soprattutto, Eterno ! E come gia' a suo tempo postavo _ era rifiutato dai sadducei _ ma non dai farisei _ come il paganfariseo, il riconosciuto postulatore della causa di divinizzazione del (suo) Messia/Cristo Penumatico.


    Non ti dicono nulla i Libri dei Maccabei + lo pseudoDaniele e/o il Libro Sapienza ?? -
    Perchè mai sono stati redatti ?
    Non ti dice nulla l' avvento di quel nefasto Antioco IV Epifane ?


    Sapresti anche la differenza tra la Ruah e Nefesh _ cosi' come perchè mai, sin dal primissimo Libro del Tanak il termine usato era - sempre e solo - Ruah !

    Sapresti che "essa" (poichè ha il genere femminile) costituisce il primo (!) tassello della celeberrima "parola" dell' Abba' / e poi a seguire la Davar e il Berit !!

    Cosi' come perchè mai Solo determinati personaggi (PRE-scelti dal divinAbba') erano "Investiti" da essa ?
    Proprio perchè dovevano annunciare-divulgare, alle moltitudini, la magica Parola / e questi sono i celeberrimi Profeti !

    Questi in effetti NON vanno intesi come coloro che PRE-annunciavano eventi Futuri - MA come annunciatori-comunicatori della volonta' dell' iddioEtnico degli israeliti !

    La loro autorevolezza era segnata proprio dalla Ruah che "investiva-incorporava" quel soggetto _ da qui quella ripetutissima formulazione degli autori del Tanak _ ovvero:

    - parola dell' Abba' rivolta "a" - e/o
    - Mi fu rivolta la Parola.. / oppure
    - Udite, ascoltate, cosi' "dice" l' Abba' -- come per esempio:
    (Osea 1.1 - Gioele 1.1 - Michea 1.1 - Sofonia 1.1 - Isaia 1.2 - Amos 1.3 ..ecc..ecc...

    Quanto agli altri due tasselli (Davar + Berit) che, insieme alla descritta Ruah (seppur nella sua estrema sintesi) compongono la celeberrima "parola divina" _ indaga tu stesso.. forse ne saprai un po' di piu' !


    ---------------------------


    Tu scrivi: "ritorna a Dio", distinto da ciò che "ritorna in terra"; appunto, è il Suo spirito che ritorna a Lui.



    Mai sai cosa significa "biblicamente" RI-tornare ????
    Prima di fare determinate affermazioni _ dovresti PRIMA documentarti adeguatamente.. !!

    Proprio perchè Non so (essendo stato rimbambito-rincretinito dal catechismo della pretaglia della santa ekklesia) ricorro ai testi degli studiosi-specialisti _ proprio perchè ne sanno molto / molto / molto / molto piu' di me (e sono sicuro Anche di Te !) -
    Di certo NON ho la presunzione di sapere _ quello che invece NON SO !!

    Dunque dovresti PRIMA ricercare il "significato" biblico del verbo - RI-tornare -(indipendentemente A CHI - e/o IN !!) _ perchè è chiarissimo che il senso scritturale di detto verbo ti è totalmente S-conosciuto !!


    -----------------------------

    Tu scrivi: Chi è l'uomo e perché è in terra ?



    Piu' corretto sarebbe semmai: "Che cosa" è l' animale umanoide ?


    Il CHI presuppone semmai un soggetto (!) perdurante _ ma la bestia umana (al pari degli altri animali !) dopo il fatal respiro / quel suo tanto vanitoso quanto Illusorio "IO" (alla Qoelet: vacuo, vuoto, fumo, vapore) svanisce, si dissolve, si dis-grega - esattamente come "un oggetto" !

    Tale è il contenitore di quel fasullo "IO" _ la sua carcassa (ovvero il biblico "basar" _ che lo stesso paganfariseo di Tarso defini' come "tenda") che si "annulla" "RI-torna" (in senso biblico !) - poichè tutto è transitorio, tutto è Impermanente !


    Mai letto passi del Tanak che riportano l' uomo altro non è che come un' Ombra che passa ??

    come per esempio:

    - 1 Cronache cap. 29 (ombra sono i ns. giorni SENZA alcuna speranza)
    - Giobbe capitoli 8 + 14
    - salmi 39 + 102 + 103 + 144 ) .....ecccc...eccc... eccccc.....

    Siamo un Nulla vivente _ che ritornera' nella sacra pace del Nulla !!

    Che poi per te.. "speri" (che si avveri / in quanto Nessuno lo sa con assoluta "certezza !) il RI-torno in vita (come ? come il credo recitato??) _ sono felice per te.

  3. #13
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,888
     Likes dati
    109
     Like avuti
    440
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Carne e sangue non erediteranno il Regno di Dio

    Ciò che ti accomuna al Predicatore dell'Ecclesiaste è la tua visione, limitata al ciò che è "sotto il cielo".

    A differenza tua però, quel tale Predicatore vedeva anche altro.

    Proseguendo nella lettura delle tue righe appare del resto evidente la tua "crisi teologica" quando ti si presenta un uomo, triplice, fatto di anima, spirito e corpo. Forse non hai particolari riferimenti di studio e teologia ai quali appigliarti e ti toccherebbe inventare. Così ti limiti a cennare, deviando, circa lo Spirito della profezia, che è la Testimonianza di Gesù Cristo.

    Inutile poi, il tuo tergiversare circa il significato di quel "torna, ri-torna" essendo ciò semplice frutto di scervellamenti fini a se stessi.

    Nulla invece da obiettare circa quel "vapore che appare per un po' di tempo e poi svanisce" quando ti riferisci in senso generale alla vita terrena di quell'essere che a quanto leggo preferisci definire "animale umanoide".

    Giacomo 4:14
    Che non sapete ciò che sarà domani; perciocchè, qual'è la vita vostra? poich'ella è un vapore, che apparisce per un poco di tempo, e poi svanisce.


    Veniamo dunque alla conclusione del tuo ragionamento. Riporto così, testualmente quanto da te scritto: "Siamo un Nulla vivente _ che ritornera' nella sacra pace del Nulla !!"

    Orbene, certo, non è saggio dimenticare ciò che siamo, mentre proseguiamo in questo peregrinare come stranieri qui in terra, come estranei in questo tabernacolo di terra; altresì non è saggio dimenticare il perché siamo.

    Prima di proseguire però, a questo punto voglio porgerti una nuova domanda.

    Da dove veniamo?

    Te lo chiedo perché credo neanche tu, essere pensante, possa rinnegare in sana ragione il fatto che siamo qui, su questo pianeta, in mezzo a questo Universo.
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

  4. #14
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Oct 2015
    Messaggi
    1,203
     Likes dati
    158
     Like avuti
    253
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Carne e sangue non erediteranno il Regno di Dio

    Citazione Originariamente Scritto da nomeutente Visualizza Messaggio
    -- Ciò che ti accomuna al Predicatore dell'Ecclesiaste è la tua visione, limitata al ciò che è "sotto il cielo" -


    Come no..
    E infatti io sono ben conscio di essere un nulla, un passeggero che calca questo fottuto mondo (che avrebbe creato il tuo iddiovasaio) _ E cio' vale anche per te _ con tutto quel tuo cianciare di pseudo-verita' _ esattamente come ti avrebbe paragonato lo stesso Qoelet: un (sedicente)saggio che ha impiegato il suo tempo per inseguire il "Vento" !

    Con tutta quella tua dottrina, per la quale hai "sprecato" inutili energie e tempo.. altro non è che mera "aria fritta".
    Anche tu finirai - come del resto tutti gli animali _ ti ritroverai (insieme a loro) nella fossa.

    Ma non solo... CHI mai potrebbe sapere se la tua (sedicente) anima va su' e/o giu' ?? Purtroppo (spiace per te) non lo sa Nessuno !!


    -----------------------------

    Tu scrivi: Forse non hai particolari riferimenti di studio e teologia ai quali appigliarti e ti toccherebbe inventare.
    - Inutile poi, il tuo tergiversare circa il significato di quel "torna, ri-torna" essendo ciò semplice frutto di scervellamenti fini a se stessi.



    Sei talmente borioso da permetterti di accusarmi di "inventare" pseudo-riferimenti teologici.

    Ebbene sapientone monoteista _ quanto avevo riportato riguardo il verbo "Ri-tornare" e del quale ti esortavo (data la tua crassa ignoranza) a documentarti - prima di postare megagalattiche castronerie come questa:
    - Eppure dovrebbe esserti ben noto il significato di quel "ritorna a Dio", distinto da ciò che "ritorna in terra"; appunto, è il Suo spirito che ritorna a Lui...
    era proprio per evitare magre figure !

    Ma tanta è la tua vanagloria _ che pur non sapendo e continuando a Non documentarti (perseverando nella tua profonda ignoranza) preferisci accusarmi di "Inventarmi" sciocchezze "teologiche" e/o "frutto di (mie) castronerie" fine a se stesse..

    Ebbene, ottuso credente della croce, il commento e la spiegazione di "QUEL VERBO" è riscontrabile nel testo del biblista catto-cristiano _ nonchè cardinale della santa ekklesia G. Ravasi - autore de:

    - Qoelet / Il libro piu' scandaloso e originale dell' AT (Paoline)
    - Qoelet _ le 7 malattie dell' eistenza (editor Qiqajon)

    Ma non solo.. altri autori, seppur con altri termini, NON si differenziano dall' esegesi del citato reverendissimo successore degli apostoli _ ovvero:
    - Elsa Tamez _ Qoelet , ovvero il dubbio radicale - (Claudiana)
    - W. P. Brown _ Qohelet - ( Claudiana)

    oppure come il laico Erri DeLuca / Kohelet _ Feltrinelli

    E pertanto, proprio perchè "non so" Non mi permetto di inventarmi (!) cavolate teologiche _ come quella clamorosa del tuo post n. 11 - -

    E per questo ripeto ancora / quanto appropriato è quel sublime passo del Prediger e che Ti si addice alla perfezione:

    - lo "stolto" (che si crede saggio _ questo lo aggiungo io di proposito) barcolla nel buio / ovvero lo pseudo-sapientone, imbevuto di catechismo è. . . . . "uscito pazzo" !


    ---------------------------------

    Tu scrivi: a quanto leggo preferisci definire "animale umanoide".


    E cosa è ?
    La tua testa ancora vaga nel mondo delle favole.. tanto da credere che la "bestia umana" sarebbe il gioiello del divinVasaio...
    Sono passati secoli... Sveglia !!


    -------------------------------

    Tu scrivi: Da dove veniamo?



    Invece della "poetica-puerile" fiaba della genesi _ leggiti piuttosto C. Darwin _ o il piu' moderno Edoardo Boncinelli:
    - La scienza NON ha bisogno di dio / editor Mondadori

    Prima di sapere da dove veniamo - è molto meglio sapere cosa è la "realta'" -- e poi, poi, poi, poi, tutte le leggiadre favole e favolette della genesi _ il granvasaio che Plasma i burattini..ecc..ecc.. (piacevoli storielle adatte per conciliare il sonno dei "bimbi") - - - - - - -

  5. #15
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,888
     Likes dati
    109
     Like avuti
    440
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Carne e sangue non erediteranno il Regno di Dio

    Acquietati, non hai motivo di mettere in funzione disarticolata tanti muscoli e nervi, per un nulla.

    Te lo dico perché questo tuo scarrozzolare precipitoso è conseguenza della tua scarsa attenzione e comprensione circa ciò che ti è stato scritto.

    Perciò specifico meglio, con intenzione di chiarire.

    Quando ti è stato detto che hai preferito deviare, piuttosto che inventare, te lo si è detto con una certa stima.

    Appunto, a me sembra evidente il fatto che di fronte ad un uomo "trino", fatto cioè di anima spirito e corpo, non avendo da che dire e criticare con studi o citazioni varie, hai preferito deviare, piuttosto che inventare.

    E' un tuo pregio.

    A riguardo allora ti invito ad approfondire questo concetto di "uomo trino", semmai tu ne abbai tempo ed interesse.

    Ecco un riferimento che potrebbe esserti utile "Spirito, Anima e Corpo di Watchman Nee": https://digilander.libero.it/gbe/wnspanco.htm

    Attenzione però. Te lo propongo con la finalità di approfondimento in altra sede discorrente.

    Non con lo scopo di indurti ad andare fuori tema, anche perché sembra si stia giungendo a qualche conclusione, essendo che la tua "stoltizia" (in senso biblico) sta iniziando ad uscire come fungo fresco, ben adacquato.

    Eccoci al dunque.

    Di fronte alla domanda "Da dove veniamo?" quasi buffamente preferisci citare testi riconducenti alla così nominata scienza, denigrando e riconducendo invece a storielle per bimbi che vanno a nanna, quanto scritto circa le origini dell'uomo e dell'universo in altri testi.

    Ma nei fatti non rispondi.

    Orbene, perché mai non testimoni chiaramente di questa tua fede? Sei forse troppo preso da dubbi? Preferisci scommettere che Dio non esiste, ma non hai ancora fatto cassa?

    Racconta pure, liberamente, circa i tuoi antenati, povera bestia umanoide, figlia evolutiva di scimpanzé e scimmie.

    Sono quasi curioso.

    Desideroso di giungere a comprendere la sintesi reale e concreta di queste tue prossime divulgazioni.
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

  6. #16
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Oct 2015
    Messaggi
    1,203
     Likes dati
    158
     Like avuti
    253
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Carne e sangue non erediteranno il Regno di Dio

    Citazione Originariamente Scritto da nomeutente Visualizza Messaggio
    -- il fatto che di fronte ad un uomo "trino", fatto cioè di anima spirito e corpo, non avendo da che dire e criticare con studi o citazioni varie, hai preferito deviare, piuttosto che inventare. -


    L' uomo "trino" prospettato dal paganfariseo di Tarso è una chiara dimostrazione della contaminazione che "ancora" il giudaismo del II Tempio NON conosceva.
    Tanto che proprio Qoelet non lo tratta _ essendogli del tutto sconosciuto questa (futura) visione greca.

    Infatti egli riportava, sempre e solo, "soffio" (ruah - e non nefeh) .

    Che poi mi evidenzi quel link del "martire" cinese.. cosa vorresti dimostrare ?
    Semmai è solo uno di "parte" (tra i tanti) atto a testimoniare la sua visione di credente / per di piu' di un cristiano (neanche ebreo).

    Il cristianesimo ha ereditato il giudaismo (corrotto) dei farisei e che trova, nel paganfariseo _ l' autobeatificatosi
    apostolo) proveniente dalla cittadina di Tarso, il suo nuovo legislatore.

    E' colui che ha gettato i (suoi) pilastri fondanti di quella futura quanto imponente impalcatura dogmatica che è la religione del divinfiglio !!!

    Una cosa è certa.. tu (oltre al catechismo della santa ekklesia) NON hai letto la "storia" del cristianesimo "Primitivo", ovvero il passaggio della setta gesuna ALLA santa ekklesia (il celeberrimo corpo mistico del redentore del mondo).

    Del resto appare evidente quanto hai tracannato integralmente la storiella riportata in Atti _ e quel meraviglioso catechismo... e ti sei fermato li' !!

    Te lo ripeto (in quanto cocciuto monoteista _ avente ereditato anche la perdurante dura cervice dei circoncisi !!)
    il giudaismo del II Tempio NON conosceva minimamente la concezione di "un'anima personale (alla cristiana!) poichè si credeva dell' esistenza di un (ipotetico quanto immaginario sheol) una specie di aldila'_ poichè TUTTI, terminata la loro esistenza, finivano in quella fossa.

    In essa si concepiva una vita (forse meglio: un modo di essere) del tutto diverso rispetto alla vita di quaggiu' !
    I defunti erano come fossero in catalessi _ senza alcuna attivita', senza ansie, senza passioni, senza conoscenza.

    Infatti i sadducei respinsero la contaminazione ellenista / non cosi' per i farisei.

    Infatti proprio quel fariseo di Tarso.. imbevuto di paganesimo _ fa altresi' credere che l' iddioAbba' lo "avrebbe"
    addirittura individuato sin da quando era nel grembo materno...eccc..eccc..eccc... e tutte quelle sue storielle strappalacrime che conoscono anche i sassi.

    Successivamente nella sua nuova verita' fece intendere che l' ex-cadavere "sarebbe" RI-tornato vivente.. (e cio' a seguito dell' incommensurabile potenza dell' Abba' ) e addirittura gli "sarebbe" apparsa su quella ultra-celebre via di Damasco.

    Da quello strabiliante quanto unico ed irripetibile evento (ovvio per chi crede) prese avvio quella dottrina salvifica _ e tutta quella baraccopoli dottrinaria che conosciamo.

    Dunque "anima" (e quell' intruglio di "uomo trino" del tuo amico credente cinese _ semmai va bene per te e per quelli che credono dell' esistenza dell' anima personale _ quella che - poi - dovrebbe, sempre secondo il Tarso, incontrare (sulle poetiche Nubi) il Redentore del mondo e stare con lui / per l' eternita' -


    E comunque ho trovato in rete il commento di un gestore del culto catto-cristiano. E' un domenicano che risponde ad un credente nell' iddioTrinitario.. ove vien spiegato come, il giudaismo antico, NON conosceva il concetto di "anima e quella zuppa del "tuo uomo-trino") -

    link:
    https://www.amicidomenicani.it/volev...i-gesu-stesso/


    -----------------------------------


    Tu scrivi: mai non testimoni chiaramente di questa tua fede -



    Fede in Cosa ? in chi ??
    Ma cosa è la "fede" ???

    Tu sei fermamente convinto di una "sedicente" verita' che si baserebbe su (pseudo)testimonianze di invasati-stralunati che giurano di poetici "contatti" con (pseudo)essenze "antropomorfe" ??

    Poniamo per esempio - la dottrina del divinfiglio..

    Ora secondo il dottrinario di Tarso la "fede" sarebbe la certissima convinzione (per merito della sedicente "grazia" _ altra roboante parola che riempie tanto la bocca..) delle veridicita' della ri-velazione (manifestazione) di colui che "sarebbe" RI-tornato vivente (il suo Messia/Cristo Pneumatico).

    Un evento, questo, del tutto indimostrabile _ ma dogmaticamente introiettato come assoluta verita' !

    Oggi - anno 2019 - è possibile rigettare, rifiutare questa pseudo-verita' - quella stessa che voi monoteisti avete, brutalmente
    e con superbia, imposto alle incolte moltitudini.
    Solo ultimamente ci si è potuti liberare dalla vostra museruola - che per secoli e secoli imprigionava i nostri antenati.

    E comunque questa pseudo-fede (impostami sin dalla mia adolescenza) la rigetto totalmente.

    Seppur mi interesso (come sfizio _ passatempo..) di scoprire quelle pseudo-verita' spacciate come celesti _ Una cosa che nel tempo passato era impensabile _ talmente la vostra superbia (e crudelta') dominava il ns. mondo.

  7. #17
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,888
     Likes dati
    109
     Like avuti
    440
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Carne e sangue non erediteranno il Regno di Dio

    Mettiamo in un cassetto tutta la prima parte del tuo post anche perché da come scrivi, precipitosamente, confusamente ed in modo ripetitivo, sembri ormai abituato a partire in quarta anzicché, in maniera più regolare, inserendo la prima e poi a seconda delle circostanze cambiare marcia.

    Sarà, ma credo tu non abbia una patente.

    Ti riporto così, di seguito, ricopiata pari pari, l'ultima parte del mio post alla quale non hai ancora risposto, prendendone solo una sezione (perché mai non testimoni chiaramente di questa tua fede?) e capendo una cosa per un'altra.

    Sarà, ma a me sembra che da "animale cornuto" quale preferisci definirti fai molta fatica a muoverti liberamente, in un sano confronto, dimostrandoti molto agitato, come toro nella sua arena, consapevole che un torero lo attende per infilzarlo e lasciarlo a terra.

    Ecco dunque riapparire le mie righe.

    Di fronte alla domanda "Da dove veniamo?" quasi buffamente preferisci citare testi riconducenti alla così nominata scienza, denigrando e riconducendo invece a storielle per bimbi che vanno a nanna, quanto scritto circa le origini dell'uomo e dell'universo in altri testi.

    Ma nei fatti non rispondi.

    Orbene, perché mai non testimoni chiaramente di questa tua fede? Sei forse troppo preso da dubbi? Preferisci scommettere che Dio non esiste, ma non hai ancora fatto cassa?

    Racconta pure, liberamente, circa i tuoi antenati, povera bestia umanoide, figlia evolutiva di scimpanzé e scimmie.

    Sono quasi curioso.

    Desideroso di giungere a comprendere la sintesi reale e concreta di queste tue prossime divulgazioni.
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

  8. #18
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Oct 2015
    Messaggi
    1,203
     Likes dati
    158
     Like avuti
    253
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Carne e sangue non erediteranno il Regno di Dio

    Citazione Originariamente Scritto da nomeutente Visualizza Messaggio
    -- Ecco dunque riapparire le mie righe. --


    Chi siamo, da dove veniamo, dove andiamo, cosa saremo..eccc..eccc… -- domande.. domande fine a se' stesse.

    Tu sei ancora a farti queste "usurate" domande che non trovano risposte (forse il tuo iddioincarnato potrebbe dartele..).

    Avevo appositamente citato Boncinelli (uno dei tanti..) che, tramite la conoscenza, cercano di far aprire gli occhi agli zombi rimbambiti dal sacro catechismo.. proprio perchè (da secoli _ come per i ns. avi) siamo stati condizionati a NON pensare con la nostra testa, ma a lasciare che qualcun altro pensi per noi.

    Orbene proprio con l' evoluzionismo, seppur incontrando una tenace e dura opposizione alla sua diffusione (ed è comprensibile per via del discredito e ridimensionamento a quella "sublime sapienza" del pretume-stregone) ha radicalmente messo in discussione quell' imponente impalcatura dottrinaria di cartone edificata nei secoli.. ma altresi' messo in forte dubbio quell' entita' Pensata / ovvero quell' iddioTribale dei discendenti dei Kahbiru.

    Siamo ancora (in questa Italien..) purtroppo ancora influenzati dal catto-cristianesimo, ove quell' iddio (tralasciamo.. l' incarnato e/o il trinitario) è presentato come colui che darebbe il significato al devoto, gli darebbe quel senso della sua esistenza cosi' come il suo agire quaggiu', come orientarlo.. fungendogli come guida nel suo cammino.
    Da qui quelle ripetute e stra-ripetute domande..(come le tue: bla bla bla bla ).

    Quell' iddio monoteista diventa cosi', per il credente, la sua spiegazione, colui che sarebbe in grado di rispondere ai suoi Perchè.
    MA la "conoscenza" (da qui il motivo di citare.. "un" Boncinelli) ha permesso di aprire gli occhi e farlo riflettere che.. quella pomposa e adulata divina esistenza - altro non è che aria fritta !

    Dunque nessun "poetico" intervento divino.. come altresi' quella supposta esistenza del divinBarbuto antropomorfo / bufale che andavano bene nel tempo antico.

    Ovvio per coloro che credono fermamente quanto annunciano i gestori del sacro (gli stregoni) introiettando, sin dalla tenerissima adolescenza, che quel dio è per loro l' origine del significato, il senso che giustificherebbe il suo vivere e agire quaggiu'..ecc...ecc...eccc...

    Ora quel tuo: Da dove veniamo.. altro non sarebbe (per i convintissimi credenti) che quanto risulterebbe dalle romanzate descrizione del sacro libro (ovviamente.. ispirato dallo spirito del divinbarbuto). In quelle mitiche scritture è Gia' contemplata altresi' una prospettata quanto fantasiosa "salvezza" .. (ma de chè??).


    - Da qui la tua "pressante" domanda:
    (fintanto che ancora tu dovrai rendere ragione a Colui che è il Padre degli spiriti, l'Iddio vivente. )



    come dire _ all' inconoscibile (tuo) divinbarbuto - (dopo aver raggiunto la sacra pace del nulla) mi dovrei (come?) presentare per essere, da lui, giudicato ?


    MA CHI si è inventato questo fantasioso scenario ?

    DA quale credibile fonte è riscontrabile "questa verita' ?

    CHI mai avrebbe sperimentato.. quanto vien pomposamente divulgato ai 4 venti ??

    Risposta: Nessuno !!

    Il tutto non è piuttosto frutto di menti alterate, di esaltati (e/o fumatori di canne..) ?

    DA quale sorgente _ Tu nomeutente _ hai attinto questa tua certezza.. ???

    Pur non sapendo _ saresti cosi' sicuro tanto che potresti agire addirittura come, a suo tempo, fece il pur leggendario M. Scevola ?

    Proprio TU saresti disposto a seguire l' eroico "sacrificio" di quell' impavido romano pur di dimostrare (testimoniare) la tua granitica fede (?!) su quel paventato giudizio (sedicente) divino ?
    ... a parole sicuramente si _ _


    --------------------------------


    E dunque ritorno al tuo post (n. 1) iniziale:
    (ebbene in quella dimensione non ci saranno maschi o femmine, vecchi o bambini, padri e figli, mogli e mariti, parenti ed amici......)


    Tu sai qual' è la favolosa "dimensione" ove NON vi saranno le molteplici diversita' ?

    Piu' che "immaginarie" risposte non puoi dare (del resto.. come qualsiasi altro) !!

  9. #19
    email non funzionante
    Data Registrazione
    19 Oct 2015
    Messaggi
    1,203
     Likes dati
    158
     Like avuti
    253
    Mentioned
    41 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Re: Carne e sangue non erediteranno il Regno di Dio

    Citazione Originariamente Scritto da nomeutente Visualizza Messaggio
    -- Ecco dunque riapparire le mie righe. --


    Quanto esposto…. ti è piu' chiaro ora ?

    Ripeto e stra-ripeto: La bestia umana è tale e quale come le altre bestie !
    Ripassati Qoelet - perché non lo hai ben compreso.

    .. al di la' dei tuo pomposo: essere "trino" / corpo, spirito, anima _ che dovrebbe essere giudicato da un' immaginaria entita' Pensata. . . . . .

  10. #20
    chi è l'uomo?
    Data Registrazione
    31 Jan 2011
    Località
    hirpinia
    Messaggi
    3,888
     Likes dati
    109
     Like avuti
    440
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Carne e sangue non erediteranno il Regno di Dio

    Forse non ti è molto chiaro qualche particolare.

    Anche la tua posizione intellettiva può ritenersi basata su una fede, più o meno razionale, scientista, evoluzionista che fosse.

    Di fronte alle domande "come si è formata la vita?", "da dove viene l'uomo?" per ora non rispondi se non in maniera teorica e vaga.

    E' per questo che, prima di procedere, voglio dichiarare la tua condizione, così come vista in altra luce, da altro punto di vista.

    Non mi sto sedendo su uno scranno di giudizio per definirti una bestia senza ragione, vanitosa e senza orizzonte, e neanche una creatura folle e cieca, e nemmeno un essere stolto e senza sensi.

    E' di altro che vorrei parlare, infatti.

    Orbene, le tue letture ed i tuoi percorsi di vita in te hanno prodotto una contrarietà ed una conflittualità che, in fin dei conti, sebbene tu proietti su altri ed altro, ricadono su te stesso.

    Quando ad esempio discuti in maniera concitata contro il tale Saulo da Tarso, soggetto che non esiti a definire architetto di una delle più diaboliche ed ingannevoli dottrine della storia dell'uomo, lo fai con un fine ben preciso. Sei così, a nostra ragione, manipolato da entità spirituali che ignori e che non conosci le quali, sebbene sembrano prometterti libertà, nei fatti ti posseggono ed indirizzano il tuo cammino.

    Orbene, questa tua contrarietà al tale Saulo da Tarso è simile a quella che potrebbe vederti in un'arringa di discredito verso altri padri della cristianità, apostoli e profeti di tempi più o meno recenti come Pietro, Giacomo, Giovanni, contro i quali però, è evidente, non sei molto documentato.

    Ma in fin dei conti la tua contrarietà e contraddizione ha nella sua sintesi ad oggetto un solo ed unico personaggio, da te considerato impostore e seduttore, proprio Colui che da altri è stato invece conosciuto e contemplato come il Cristo, il Signore dei Signori, l'Unigenito Figliuolo di Dio, proprio Colui al quale tanti hanno offerto la propria vita.

    Ed ecco che passando dai primi apostoli, Paolo in capofila, e poi anche altri come Pietro, Giacomo, Giovanni, i quattro Evangelisti e poi altri magari del tempo più recente...... anche la tua lancia mira a quel solo ed unico personaggio, affisso su una croce, tra terra e cielo.

    E ti dirò di più. A riprova di quanto scrivo sul tuo conto, v'è altro.

    Dalla tua contrarietà e ribellione al Figliuolo, sei ormai passato ad una estrema e folle contrarietà a Colui che è il Creatore del cielo e della terra, il Padre dell'Eternità.

    Lo dimostri però con pochi elementi e riferimenti, fatui e di certo poco scientifici, testimoniando di un uomo simile alle bestie, destinato a scomparire nel nulla.

    Senza rispondere a queste domande "come si è formata la vita?", "da dove viene l'uomo?", domande che ritieni inutili, talmente sei soddisfatto e sazio delle tue dottrine e dei tuoi pensieri.
    ........ma il dono di Dio è la vita eterna, in Cristo Gesù, nostro Signore.
    (Romani 6:23)

    chiese e comunità cristiane evangeliche

 

 
Pagina 2 di 5 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-03-16, 23:00
  2. Macellazione, sangue, carne.
    Di amerigodumini nel forum Destra Radicale
    Risposte: 124
    Ultimo Messaggio: 25-05-15, 21:09
  3. carne della nostra carne
    Di cireno nel forum Fondoscala
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 31-01-14, 10:24
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-10-04, 15:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •